TOP

Io vorrei …

Vorrei guardare una partita dei Red Sox senza dover fare l’avanzamento veloce negli ultimi quattro inning come è successo in gara-3 contro Detroit, in realtà lo si poteva fare appena entrati i primi tre punti dei Tigers. Forse i Tigers sono troppo forti in questo momento, ma 14 sconfitte al Fenway su 24 partite non le hanno causate solo quelli di Detroit

Vorrei vedere una partita dove Jake Peavy non becca un HR, semmai prima che io vada in pensione. Il buon Jake può stare tranquillo. Grazie ad Elsa Maria Fornero ha parecchio tempo. Facciamo così … Jake … vedi di non beccare il solito stampone prima che io lasci questa valle di lacrime.

Vorrei farmi una risata con questa scena ridicola : ovvero i Sox che firmano Stephen Drew. Sono girate parecchie voci in questi giorni, sarebbe un’ammissione della serie : “Abbiamo pestato una cacca … ma grossa …eh”. Sarei curioso soprattutto delle giustificazioni da parte nostra.

Vorrei evitare che i Sox prima o poi cerchino di ingaggiare uno con dei problemi fisici eccessivi … ad esempio peste bubbonica, tifo petecchiale o virus Ebola. Dopo l’ingaggio di un giocatore fermo da due anni e mezzo, l’ineffabile Grady “Doppio Out” Sizemore, mi posso aspettare qualsiasi cosa. L’altra sera sulla valida decisiva di Hicks di Minnesota ha fatto un rilancio degno di un settantenne.

Vorrei vedere un nostro giovane che arriva dalle Minors senza farci domandare su cosa venga insegnato in quel di Pawtucket e zone limitrofe. Vedendo nel box di battuta Jackie “Faccia da Cocker” Bradley ti chiedi chi sia l’hitting instructor nelle nostre minors. Forse Mister Magoo ? Groucho Marx ?

Vorrei che in Italia tornasse ad esserci un canale che trasmette sport USA e non un canale che in alcuni sabati sera ha trasmesso quattro ore (!!!) …. dicasi quattro ore di freccette. Il passo successivo è trasmettere i campionati mondiali di rubamazzo, il calcetto saponato ed una gara di ciclismo subacqueo.

Vorrei che Ben Cherington non avesse fatto questa dichiarazione ieri sera : We know there are a lot of strengths on the team. We have a lot of depth.” Quali sarebbero i punti di forza ? Ma soprattutto qual’è la profondità ? Forse intendeva dire che c’è un mucchio ancora da scendere per arrivare alla Fossa delle Marianne del baseball ? Are you kiddin’ me ?

Ma soprattutto vorrei che i Red Sox tornassero ad essere una squadra che va avanti facendo scelte senza preconcetti. Siamo passati dal ” prendi Crawford e Gonzalez” al “mai più giocatori con contratti pesanti”, peccato che così si prendano gli scarti degli altri. Il prossimo sabato dovrei essere al mare a farmi una bella mangiata di pesce con gli amici, se vado dal cuoco e gli dico che voglio piatti che costino meno di cinque euro credete che mangerò bene ? I Sox devono tornare a prendere giocatori importanti se servono, assumendosi i rischi che sono insiti. Mi si può dire che ad Oakland riescono a fare grandi squadre con budget bassi. Mi viene il dubbio che ci sia anche un gap di competenza. Ci sono scelte difficili da fare, forse anche a breve. La speranza è che vengano prese le decisioni giuste, il dubbio che l’unica stella polare sia “abbassiamo il payroll” è legittimo, in quel caso evitate di cancellare le registrazioni delle partite dello scorso ottobre, potreste aspettare molto tempo prima di rivivere emozioni simili.

Share

25 comments. Leave a Reply

  1. stefano70

    Guarda, da parte mia può esserci il fuoco della speranza che arde costantemente per i Red Sox, ed allora, da vero fan, mi aggrappo a qualsiasi cosa per dire “It’s not over ’til it’s over”.
    Però poi sorge un dubbio.
    Per esempio anche a me come ad Angelo è capitato di pensare che Pierzinky sia stato un buon affare rispetto a Saltalamacchia. E sapete perchè?
    Perchè l’anno scorso Salty era tra i peggiori della squadra. Ma adesso il livello è così calato che persino Pierz sembra brillare!
    C’è una fracca di gente che per qualità dovrebbero essere tradati, altrimenti i Sox davvero non vanno da nessuna parte.
    Cominciamo con i nomi, secondo me: Middle (ebbene sì), JBJ, Herrera, Carp, Ross (ma, il catcher del Pawtucket deve eternamente maturare?), Sizemore, Doubront (tipo eterna promessa alla Middle).
    Nel frattempo voglio vedere se almeno approfittiamo della bassissima stagione che c’è nella east.
    Cioè: sweep con i Blue jays: non voglio vedere per 4 volte uomini in scoring position e jbj(o Ross o Carp) sul piatto. Farrell deve metterci del suo.

  2. Niccolò

    Spero che il blogger si riferisse a Stephen Drew, altrimenti si che sarebbe preoccupante 🙂

  3. mauro

    Caro Paolo ti quoto al 100%. Sapevamo che non avremmo potuto ripeterci, ma non avrei mai pensato che se il paragone con il 2013 è imbarazzante (sa va sans dire), per certi aspetti anche il 2012, almeno in questa fase della stagione, si fa rimpiangere. Almeno allora ci fu l’homer di Punto allo Skydome di Toronto, tanto per dire! Non è solo la mancanza di risultati, ma il fatto che le partite sono noiose anche quando vinciamo, non trovate? Le gare scorrono, spesso secondo pronostico, senza scosse, senza affanni, senza pathos e il fast forward sembra l’unica maniera per poterle guardare. Fino al commento di Paolo non riuscivo a focalizzare cosa effettivamente manchi alla squadra, ma credo di saperlo: è la qualità!
    Siamo mediocri a ranghi completi, mon oso pensare cosa possa succedere nel caso di qualche infortunio di peso. Abbiamo venduto i gioielli di famiglia e siamo andati a rovistare nei cassonetti (lasciatemi passare il paragone eccessivo), per rimpiazzarli. A Oakland riescono a fare grandi squadre con budget bassi? Buon per loro, ma domandiamoci anche quante volte hanno vinto negli ultimi anni, quante WS hanno disputato, and so on. Vogliamo quel tipo di “grande squadra”? Non credo.
    Non sono sicuro di volere una squadra che fa sfracelli negli anni dispari e mi annoi negli anni pari. Siccome il tifo non ha basi razionali , non posso farci nulla e mi dovrò arrangiare, ma come capita a volta in certi matrimoni laddove la routine subentra alla passione, un uomo comincia a guardarsi intorno e diventa più sensibile alle “distrazioni”. Ora c’è una ragazza che abita dall’altra parte del continente (NL west), che mi tenta con promesse e lusinghe e mi ha fatto anche vedere cose molto molto eccitanti. Io sono molto affezionato ai Red Sox, ma il nostro lungo rapporto purtroppo vive ora una fase di crisi e appannamento e ho tanta paura di prendere una sbandata, anche perché sono capace di resistere a tutto tranne che alle tentazioni.

    • Salvo

      No mauro, questa volta sono in totale disaccordo con te sull’ultima parte mentre concordo sulla mediocrità. Parafrasando fracchia direi che noi siamo la quinta essenza della mediocrità.
      Ma sul tifo non posso davvero concordare. C’è gente che è nata, vissuta e morta e non ha mai visto una vittoria, eppure non ha mai cambiato casacche.
      La passione per una squadra non la si può cambiare, o c’è o non c’è..
      Le abitudini di saltare da un posto all’altro lasciamole a una Minetti qualsiasi..

    • stefano70

      Per me vale il primo “rischiare” che hai detto.
      Secondo me bisogna rischiare ed essere coerenti fino in fondo. Invece quest’anno è stata fatta una squadra “ne carne ne pesce”.
      E’ sempre stato detto che la forza della franchigia stà nella farm… ma allora lo chef doveva proporre la “discreta l’insalatina” già da quest’anno.
      Lasciare le cose a metà sono come un coitus interruptus.
      Immagina che storia: vincere l’anello, vendere tutti i gioielli, e avere lo stesso una squadra competitiva.
      Wow, lasciatemi sognare….

  4. Davide

    Sììì….. evvai!…
    Ora sì che riconosco il blogger del mio cuore!…
    Io vorrei, non vorrei ma… se vuoi… come può uno scoglio, arginare il mare? Anche se non voglio, torno già a volare…
    Oh, ci mancava solo dire che Carp ha un alito esiziale e Nap ama riempire i pre-partita in spogliatoio con emissioni di gas intestinali piuttosto fastidiosi.
    Paolone ti adoro; quando i Sox cominciano a scricchiolare carichi la mitragliatrice di materia fecale e cominci infuriato a usarla all’impazzata… Che spettacolo…
    Ma, perdonami, ma dove sarebbe la “cacca” nella rifirma di Drew? E perché “ridicoli” e “giustificazioni”? Abbiamo Middle/Bogaerts/Cecchini, si offre una logica QO, rifiutata. (Pare) Si offre un biennale attorno ai 20M, rifiutato. Boras alza talmente tanto la posta che non firma da nessuna altra parte, pure per la Compensation Pick alla quale tanti team danno sempre importanza. Dopo l’8 giugno sarà (ri)aperta la caccia a SD e perché mai noi non dovremmo partecipare? Abbiamo avuto due mesi in più per fare valutazioni, non so quali ma ad esempio la cronaca mancanza di pitch recognition di Middle (pure in DL ora), i ratings difensivi di Xander e lo sviluppo di Cecchini in AAA. Prendere Drew significa ammettere che?… Certo, firmargli un 52M$ per 4 anni sarebbe assurdo ma alle NOSTRE condizioni io lo prenderei eccome. It’s business. Per inciso, per me va nel bronx, sono scemi se non lo prendono…
    Sorvoliamo sull’hitting coach in farm ma… Cherington? Che ha detto? Un ovvietà degna del peggior calciatore… La squadra è PIU’ FORTE dell’attuale rendimento, frase ripetibile a LAD, Cubs, Arizona, Cincinnati, Texas… Quanto alla profondità, basta prendere i primi 4 partenti a Pawtucket (Webster, De La Rosa, Ranaudo e Barnes, Workman è il quinto e quello che sta andando peggio…), aggiungere Owens, una spruzzatina di Cecchini, Swihart, Vasquez, Betts e Marrero, e viene fuori una discreta insalatina… Il PUNTO è quello, solo quello, RISCHIARE e andare all-in scambiando i VERI gioielli di famiglia (altrochè Ellsbury, Drew e Salty, Maurone caro…) per dei buoni già consolidati, oppure RISCHIARE tenendoli, con la consapevolezza possano essere dei fluke.
    La risposta non è così banale ragazzi, questa è una Franchigia che ha scambiato dei bambini di nome Jeff Bagwell per Reardon… E che ha scambiato Hanley Ramirez e Anibal Sanchez (non male che dite?) per Beckett e Lowell, protagonisti dell’anello 2007. Che fare? Io non lo so ma detesto gli attacchi post scelte… Non è certo il caso del nostro Paolone, egli attacca… “a prescindere” come direbbe Totò… ahahahahahaah…
    Mauro, confido tua moglie non legga il blog…
    Salvo, un gran 5 per il ricordo della Minetti… ma sai che avevo rimosso?… Grandissima…

    • mauro

      Mia moglie non legge il blog, ma sa che sono reliable nonostante le tentazioni. Anche i Red Sox possono stare tranquilli, sebbene quest’anno mi stiano triturando i “voi sapete cosa”. Il punto è che si sono indeboliti. Non avranno venduto i gioielli di famiglia ma i ruoli di Ellsbury, Drew e Saltalamacchia sono oggi coperti da giocatori che ce li fanno rimpiangere. E questo è un fatto.
      Se ci mettiamo l’inevitabile rimbalzo all’indietro di alcuni che stavano su medie evidentemente al di sopra delle loro possibilità (Nava, Carp, ecc), le promesse mancate (Middle, Doub, ecc), gli acquisti al risparmio (AJ, Sizemore), ci troviamo con una squadra al di sotto della cazzutissima tradizione dei Red Sox. Secondo me ha ragione Paolo: il record casalingo di 10-14 è semplicemente inaccettabile.

  5. stefano70

    ops, ho sbagliato “reply”.
    Il post di prima andava qui.
    Si vede che stavo dormendo e sognando? 🙂

  6. Greed17

    Mah io sono d’accordo che le cose vanno male e non poco, però alla fine non credo che il problema sia stato il rinforzamento della squadra ,cioè certo grazie al C***o che se compravamo due o tre top player stavamo meglio però il vero peggioramento rispetto all’anno scorso lo hanno dato i cali dei giocatori già nostri.
    Alla fine ok XB non è Drew ( principalmente per le doti difensive, in battuta non mi dispiace il ragazzino) JBJ non è manco lontanamente Elsbury ( in battuta è un pianto il ragazzo) e riguardo il cambio Aj-salty (e il 2 lo amavo) sinceramente non vedo tutta questa enorme differenza.
    Il fatto che secondo me fa tanto è che Nava è tipo morto, il Papi , Napoli , Peady e Victorino non sono quelli dell’ anno scorso ( anche se non stanno facendo male), su Middle non infierirei ma dico che quando ho visto Holt un “Dio grazie mi è scappato”, Dobront mi sembra sempre lo stesso ( ormai non credo migliorerà ma come 5 in rotazione si ci può accontentare) e Bucholz che dopo l’infortunio dell’anno scorso sembra si sia dimenticato che l’obbiettivo è non farsi ribattere le palline.
    Riguardo Drew anche io ho letto qualcosa e sembra stiano tutti aspettando, perchè alla fine non lo ha preso nessuno (ora non so se perchè tutti credono di avere meglio o perchè lui vuole una caterpa di soldi o che ne so io) , per questioni di Draft, ovvero se lo predono dopo la data( che non mi ricordo) non si perde la scelta del Draft. Quindi non è escluso possa tornare.
    Quindi per concludere la squadra di per se si sapeva che non era quella dell’anno scorso anche per dare la possibilità ai giovani di migliorare e magari esplodere definitivamente (Sizemor secondo me è stato preso come riserva delle riserve se JBJ fallava del tutto, perchè credo che nessuno si aspettasse il Nava di quest’anno). E dopo tutte queste riflessioni calme ponderate mi torna alla mente il 10-14 e mi torna lo Sca**po a mille

  7. Davide

    Stefano70, io sono in parte d’accordo con te, “in parte” poiché non mi sarei svenato ma qualcosa avrei fatto alla voce trade, dato che nella free-agency (facciamocene una ragione prima possibile) giochiamo il campionato coi Padres e Twins. Il PUNTO è che l’immobilismo accaduto non è PER FORZA dettato da mancanza di volontà… Mi spiego meglio, si va al mercato per Kemp, per Stanton, per Lee, per Headley, per Gordon; ti chiedono x+y ci pensi, ti chiedono x+y+z+w… eh insomma, allora sai che c’è? Si fa un anno coi 2 bambini ss e cf, nel 2015 si liberano contracts e scatta un altro giro di ruota. Dice: non sei competitivo. Mica vero, dai stiamo giocando sottomedia, la rotazione è solida, se non accadono collassi assurdi, per le wild card siamo in contention ancora in estate… E del resto, sarebbe stato sciagurato far salire gente (Barnes, Ranaudo, Owens, Betts, Cecchini) che non ha ancora terminato la fase di sviluppo.
    Greed17 ha centrato l’obiettivo, ci manca consistenza da tanti, troppi players… E ci sta mancando di brutto il quinto in battuta, anno scorso Nap, Nava e Carp portavano camionate di runs lì… e Pedey e il Papi erano protetti alla grande; quest’anno dopo i primi 4 il vuoto pneumatico… E’ un azzardo ma io quasi quasi sarei per allungare con Shane leadoff, Xander secondo e Pedey/Papi davanti a Napulè…
    Stanotte inizia una brutta serie, i Jays sono roventi, con un attacco (specie contro i lefties) capace di smontare chiunque, se ne vinciamo una, va già bene…

  8. Roberto

    Io una menzione la faccio per il nostro blogger(al di la dei commenti tecnici sempre precisi)..jacky “faccia da cocker”bradley mi ha fatto morire!!!ahaha lo dico perché anche io ho un cocker e quando ti guarda con gli occhi di chi non sa cosa ha fatto..be sembra proprio jbj!!!

  9. Greed17

    Bom ora direi che la questione è scendere Middle e Xb in 3 o Xb come riserva? (inutile dire quale spero)
    http://www.cbssports.com/mlb/eye-on-baseball/24568006/stephen-drew-signs-with-red-sox

    • Greed17

      Ps seriamente non capisco come mai nessuno lo abbia preso (ok lo abbiamo ripreso noi ma ha per 4 milioni della nostra prima offerta e il contratto è di un anno), quindi vuol dire che non ha ricevuto le offerte che sperava….. ma solo io lo credo forte?
      A quindi qualcuno ha capito se abbiamo perso la draft-pick o meno?

      • Niccolò

        No non abbiamo perso nulla 🙂

      • stefano70

        Stephen Drew è uno dei migliori SS che abbia mai visto.
        Buon per noi che ritorna, ci è andata bene.

  10. Giacomo

    Stephen Drew!!!!!! Stephen Drew!!!!!

  11. Max

    E già così la fola dovrebbe migliorare … poi aspettiamo l’OF per la prossima finestra di mercato … nel frattempo stringere i denti in battuta e le chiappe in difesa!

  12. Davide

    Grande mossa… Miglioramento immediato rispetto allo status quo, fatto due settimane prima dell’assalto alla diligenza (gli altri teams non avrebbero più perso il Pick). Quello che mi sorprende è lui (e il suo agente…) che avrebbe potuto guadagnare ben di più altrove… boh… Welcome back Stephen…
    Io mi espongo subito: lui ss e Xander in terza. Poi staltr’anno si vedrà ma in Mlb vige una regola non scritta: ai piani inferiori si lavora per domani, al piano di sopra si gioca per vincere, la formazione migliore secondo me è quella lì; rimarrei male a vederlo in terza per mantenere Xanderino interbase.
    A proposito, notizia apparentemente secondaria ma di ENORME importanza: ho visto ora che Mookie Betts a Portland ha giocato la sua prima partita da cf…. conversione in atto… un “warning” che arriva da lontano a JBJ…

    • Max

      Anch’io sono un po’ stupito dal fatto che Drew abbia accettato i termini della QO dedotti i mesi di inattività … più che noi sembrano lui e Boras a ritrattare. Comunque sia bene così e spero bene che torni come SS e Bogey in 3B… rimane da decidere il futuro di Middle.
      Buona notizia anche Betts, a parte JBJ, che va come va, non abbondiamo di prospetti OF

  13. 2five34

    Red Sox beat person Brian MacPherson speculates in the Providence Journal that Drew would have signed elsewhere if he were willing to move off shortstop. Una parte della spiegazione è questa. L’altra parte è che Boras ha interpretato male il mercato e non solo per Drew, ma anche per l’altro suo cliente Kendrys Morales. Drew ha anche perso un po’ di dollarini. Ma la cosa che conta è l’aiuto che può dare da subito ai Red Sox!

  14. Salvo

    Comunque ci stiamo ficcando in una buca pericolosissima.. Sarà bene chiedere i cancelli prima che i buoi scappino del tutto, forza ragazzi!!

  15. Davide

    Ma che partita incredibile abbiamo perso…
    Boh…

  16. stefano70

    Bene Drew.
    Vedo bene Boga o Holt in 3, con Boga SS se Drew riposa…. e Middle trade.
    Vediamo che novità ci saranno con Doubront out.

    Ragazzi, in che buco ci siamo messi….
    Servono novità da Pawtucket.
    Goooo red sooooooooox!

Leave a Reply to Greed17 Cancel reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.