TOP

E come sorpresa nell’uovo la MLB

Buona Pasqua miei confratelli della Red Sox Nation !!! Quest’anno come regalo ci troviamo l’inizio dell’overdose di partite che ci porterà fino all’autunno … e nella nostra speranza, come in quella dei tifosi di almeno altre 29 squadre, contiamo di arrivare a giocare nella fase inoltrata dell’autunno. E se poi le nostre speranze siano realistiche o meno è tutto un altro discorso.

Purtroppo manca ancora il playball iniziale e già abbiamo perso un uomo. Vazquez, come ormai era scontato, ha dovuto sottoporsi al Tommy John Surgery e se lo vedremo nel dug-out nel 2015 sarà solo per una visita ai compagni. Brutta cosa per noi e bruttissima per lui dato che era un giocatore in crescita come pochi altri, andremo quindi alla guerra con Hanigan titolare e Sandy Leon come back-up. E’ vero che nel nostro piano di guerra al catcher era assegnato lo spot n.9 del lineup, quindi non è che offensivamente veniva richiesto granchè a questo giocatore, quindi si dice che non dovremmo subire molto in termine di potenza mancante. Vedremo cosa succederà, certo non sarà uno scherzo per Hanigan, giocatore da 60 partite, posizionarsi sulle 120/130. Da Leon invece aspettatevi 30 partite di difesa eccellente (detto da chi lo conosce) e di attacco simile a quello che potrebbe mettere in campo mia madre.

Piuttosto, prima o poi, qualcuno spiegherà il motivo di questa “moria” di gomiti, non si contano più i giocatori che si sottopongono al TJS, chiaro … non sono conseguenze drammatiche come capita nel football con molti giocatori che arrivano ai 50 anni col cervello spappolato a forza di commozioni cerebrali, però non sarebbe male che la Lega cominciasse a studiare il caso ed a porre dei correttivi, sempre ammesso che ci siano.

C’è poi l’altra questione, ovvero l’ingorgo in campo esterno, ingorgo risolto mandando Rusney Castillo in Triplo A. Sappiamo tutti che questa cosa potrebbe anche essere simbolica o poco più, certo che però fa abbastanza specie vedere un giocatore con un contratto così pesantuccio spedito a Pawtucket. La trade che doveva servire a liberare lo spazio non è mai arrivata e onestamente non so dirvi se a causa di richieste eccessive nostre come contropartita o semplicemente perchè nessuno era interessato a Victorino o a Craig. Certo che in questi casi si capisce anche il motivo della ritrosia della nostra dirigenza ai contratti lunghi. Shane Victorino, che aveva un contratto triennale, non quindi eterno, tiene un po’ bloccato un giocatore che deve salire come Castillo.

Non c’è tantissimo altro da aggiungere, qualche altra notiziola come Barnes giù, Wright e Layne in prima squadra e poi potremo concentrarci sul campo, dato che sto scrivendo all’ora di colazione di sabato mancano circa 60 ore a quando i nostri saliranno in campo a Phila. Pronostici ? Manco per idea !!! Ho buttato un’occhiata alle quote degli allibratori di Las Vegas, continuano a vederci come squadra assolutamente credibile per il titolo divisionale, spero tanto abbiano ragione loro; anche i siti di statistiche avanzate, che detesto ma che sto cominciando a guardare perchè devo conoscere il mio nemico, ci danno assolutamente in corsa, anche qui spero ci prendano meglio di come fecero l’anno scorso. Non lo so … abbiamo un range enorme di possibilità, possiamo stare tra le 70 e le 95 W comodamente, credo siamo una delle squadre più indecifrabili di sempre, tanto per dare un’idea … gli Yanks è impossibile infilino una stagione da 70 ma come “best case scenario” non hanno il nostro totale. Poche storie … ancora poco e si comincia … giù l’elmetto e via !!!

L’ITALIAN RED SOX NATION E’ PRONTA PER LA TRINCEA ??? 

Share

48 comments. Leave a Reply

Leave a Reply to Greed17 Cancel reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.