TOP

Di nuovo in vetta

Cosa dire ? Tre settimane fa noi sembravamo dei malati terminali e semmai gli Orioles sembravano impossibili da fermare se non da dei marziani, la classifica al 30 giugno recitava 1) gli uccellini del Maryland 2) noi a 5 partite 3) gli uccellini di oltreconfine a 5 e mezzo. In questo preciso momento in cui scrivo, dopo la vittoria di Baltimore nel Bronx, siamo pari in testa coi Jays che inseguono ad una corta incollatura. Come cambia in fretta il vento nel dorato mondo delle Majors.

Veniamo da due belle partite coi Giants, belle perchè abbiamo battuto una squadra forte, perchè i nostri hanno battuto quello che a mio modestissimo avviso è il miglior manager che ci sia e belle perchè dopo aver vinto gara-2 in quella maniera ho provato a me stesso che il mio muscolo cardiaco funziona benissimo, se non ho preso un infarto questa volta credo che non avrò problemi nemmeno nella vecchiaia. Dobbiamo essere anche sinceri per sottolineare che non abbiamo incontrato MadBum e nemmeno Johnny Cueto, se li beccheranno invece gli Yankees … che peccato ! Provo a tornare serio e vediamo qualche aspetto da sottolineare :

Aspetterei un attimo ad allarmarmi per ciò che concerne Drew Pomeranz, anche a me sarebbe piaciuto un debutto diverso dalle cannonate che ha raccolto, diamogli un po’ di tempo per assestarsi in uno stadio ben diverso dall’amico Petco Park in cui era posizionato, direi proprio che la AL East stia tornando ad essere un bel macello, faccio notare che ad oggi sarebbero ai playoffs sia i Sox che Baltimore e Toronto.

L’infortunio di Koji è pesante, tanto è vero che si dice che Dombrowski non sia ancora andato in ferie e stia guardando in giro se c’è qualcosa da andare a prendere, siamo tornati ad avere un bullpen veramente ristretto e resta un gruppo di giocatori fortemente erratico, per esempio ieri molto male Hembree che stava andando bene con Barnes che invece ha meritato la vittoria non solo a livello statistico ma soprattutto per essere uscito alla grandissima da quella situazione da potenziale KO ovvero basi cariche e zero eliminati.

Non si può poi non dire una parola su Hanley Ramirez : non mi converto, è il tipo di giocatore che non mi piace e che sembra sempre che non stia prendendo sul serio quello che sta facendo, ieri ho visto due segni contrari ed è curioso che questi segni non siano gli homerun, ma bensì lo sguardo che ha mandato a Suarez dopo essere stato colpito e promettendogli vendetta che poi puntualmente è arrivata, ma meglio ancora l’urlo belluino che ha lanciato dopo il terzo out in quell’inning fatidico delle basi cariche e zero fuori, oltretutto con degli out che portano pesantemente la sua firma. Se Ramirez si diverte anche in difesa cresce di livello e semmai sventola il bastone in maniera più sciolta, stanotte abbiamo visto che razza di giocatore sia stato, il tempo scorre inesorabile e Ramirez non tornerà quel tipo di giocatore, se sta lì con la testa può dare comunque un bel contributo.

Abbiamo ancora una settimana di partite in casa, il calendario è ancora agevole almeno per poco, lo abbiamo sfruttato per raggiungere gli Orioles e sarebbe bene che la quaterna di sfide con i Twins fosse una spinta per provare a salire ancora, anche perchè dopo comincia una trasfertona da 10 partite ad ovest e non ricordo per noi trasferte ad ovest molto fruttifere, sembra che sia il momento di mietere il grano e di mettere provviste in cascina, potrebbero tornare utili più avanti.

Share

40 comments. Leave a Reply

  1. Guido 2B

    L’attacco dei Sox andrebbe fatto santo in toto. Ma quanto mi piacerebbe vedere un po’ di partite vinte 2 a 0, 3 a 1. Quelle partite che durano 3 ore scarse, dominate dai pitcher e decise da un paio di valide in fila in un inning. Comunque GoSox.

    • Mauro

      Buona idea, potremo chiamarlo Santattack. Ieri i primi 4 in battuta 14-for-19, with 10 runs scored and nine RBI. WOW!

  2. Salvo

    E abbiamo anche trovato l’utilità di Clay Buchholz… che si è comunque preso un Grand rule double e 2 eliminati quasi home run!
    Sarà meglio provare a fare minimo 3-1 contro Minnesota prima di andare a cercare l’oro a ovest…

  3. Mauro

    Minnessota ha il peggior recod in AL. Solo Atlanta è peggio di loro nel baseball, tuttavia è sempre molto difficile ottenere delle sweep e per i Red Sox 2016 in particolare. Sono solo 2 le 3 games sweep ottenute fino ad ora, ma è anche vero che abbiamo perso tre partite in una serie solo con le calze bianche a metà giugno. In un post proponevo di fare il punto il 27 pv, immaginando di essere più a ridosso di Baltimore, ma ancora indietro. La classifica di oggi va oltre ogni più rosea aspettativa. Dal primo luglio abbiamo assunto un’andatura indiavolata (.800 12-3), ma siamo in testa alla classifica perchè Baltimora ha fatto già la sua gita all’ovest subendo una severa four games sweep a Seattle, ma anche vincendo le seria a San Diego e con i Dodgers (haimè!). Per noi sarà più dura: 4 gare nell’Orange county 4 a Seattle e ritorno a LA per affrontare i Dodgers tornati contenders nella NL ovest (anche grazie a noi!). Se il 7 di Agosto saremo ancora primi, soprattutto davanti a Toronto, potremmo dire di avere fatto un grande passo verso i play off.

  4. Mauro

    Forse vi ricordate che io sono un’inconsolabile vedova di Adrian Beltre. Questo è un articolo che gira il coltello nella piaga (mai richiusa)
    http://thebigmikeblog.com/2016/07/08/where-have-you-gone-adrian-beltre/

    mi è sembrato molto interessante

  5. Greed17

    Ma a proposito di gente da utilizzare per dar man forte ai rilievi , ma Kelly è ancora vivo?

    • Euro

      si si, vivo è vegeto :D, sta lanciando da rilievo a Pawtucket e con buoni risultati direi, vista l’emergenza immagino che una sua chiamata sia imminente.

  6. Giacomo

    Questa L avrà bisogno di tanto tempo per essere digerita..

    • Salvo

      È il nostro problema più grave. Abbiamo un attacco fenomenale che però raramente ci fa vincere partite tirate con pochi punti, che alla fine sono quelle che ti fanno vincere i campioniati.
      Sono comunque più preoccupato per Betts.

  7. Euro

    Nonostante l’attacco asfittico alla fine la potevamo portare a casa, bene E-Rod che comunque andrà rivisto contro lineup piu temibili di questi derelitti Twins, e incrociamo le dita per Mookie.

  8. Mauro

    Ieri notte è arrivato un segnale veramente brutto. La battuta in DO di papi è arrivata sul conto 1-0. Non si vede quella disciplina al piatto che serve in queste circostanze.

  9. pberti

    Mi sembrano commenti un po’ troppo pessimistici per una sconfitta così

    • Mauro

      Non è stata l’unica partita beffa della stagione. Mi sembra manchi (ancora) il killer instinct necessario a staccare le avversarie. Per il momento tuttavia anche loro hanno i loro bravi problemi per cui mezzo gaudio. Mi piacerebbe vdere i Red sox in cavalcata solitaria fino al pennant, ma va bene anche così in paragone all recente pasato.

  10. Capi

    Sono sempre stato ottimista, oggi dobbiamo esserlo a maggior ragione vista la classifica, ma quello che dice Salvo ė paurosamente vero. Abbiamo vinto molte partite dominando, ma in quelle tirate spesso manca il guizzo determinante tipico delle squadre esperte. Mi auguro che sia un caso e che si lavori su questo aspetto. Un buon manager serebbe di aiuto, Farrell non mi sembra che sia la persona giusta purtroppo.

  11. pberti

    SCRIVO CON TUTTE MAIUSCOLE PERCHE’ VOGLIO CHE SIA BEN CHIARO.

    PER SALVO : IL TUO MESSAGGIO E’ STATO CANCELLATO PERCHE’ NON HO LA MINIMA INTENZIONE DI TOLLERARE CHE SU QUESTO BLOG CI SIANO PERSONE CHE AUGURANO MALATTIE. PUOI DIRE MILLE VOLTE CHE FARRELL E’ UN MANAGER MEDIOCRE, E SARESTI STATO ANCHE LEGGERO … AUGURARE QUELLO CHE HAI AUGURATO NON E’ TOLLERABILE. E SE LO RIPETI PUOI TORNARE DA DOVE SEI VENUTO. LA MIA FAMIGLIA E’ STATA TOCCATA DA MALATTIE SIMILI A QUELLA DI FARRELL. LA TUA NON CREDO SENNO’ NON SCRIVERESTI COSE SIMILI.

    OVVIAMENTE QUELLO CHE HO SCRITTO SOPRA VALE PER TUTTI : CRITICHE TECNICHE SE NE POSSONO FARE FINCHE’ SE NE VUOLE, SE SI PASSA IL SEGNO SI PUO’ ANDARE A SCRIVERE ALTROVE, PER ESEMPIO SUL SITO DI QUALCHE GRUPPO ULTRA’ DEL CALCIO ITALIANO.

    CREDO DI ESSERE STATO CHIARO

  12. Salvo

    Ero indeciso se lasciare perdere del tutto, visto che già la censura come strumento da adottare si comporta da sola, o buttare giù due righe, e ho pensato alla fine di scrivere due righe più che altro perché non mi piace che gli altri lettori possano essere indotti a pensare che abbia scritto chissà cosa e a giudicare senza nemmeno aver letto il mio pensiero, anche se non posso sapere se anche questo messaggio cadrà sotto le fauci della Santa Inquisizione.
    Inanzitutto penso che nessuno qui sappia o, giustamente, visto che si parla di sport importi, cosa abbia mai toccato la mia famiglia.
    In secondo luogo basterebbe avere frequentato qualsiasi campo sportivo di ogni sport a 360 gradi per sapere che durante un evento ci si dice di tutto sia sul teatro di battaglia che fuori. E credo di avere sempre usato toni appropriati senza scadere in turpiloqui, se è capitato chiedo per quello scusa.
    In ultima istanza credo che la libertà di espressione sia un MUST senza se e senza ma. Non ho mai sopportato i metodi staliniani di censura proveniente dall’alto e non lo trovo giusto nemmeno in questo ambiente.
    Ovviamente se questo dev’essere un clima repressivo su ciò che si pensa è ovvio che vado, non torno, dove la libertà di espressione sia tollerata in forma piena.
    Personalmente se non volessi sentire cose che non gradisco, non condivido e non mi piacciono non creerei un luogo, anche virtuale, dove ognuno dovrebbe, teoricamente, essere libero di esprimere la propria opinione, piuttosto opterei per dei comizi di grillino esempio.
    E io resto della mie idee, considerando che, più o meno velatamente, più lettori hanno fatto presente che quando farrell era assente lo scorso anno per malattia le cose andavano meglio, lasciando pertanto sottointendere la fortuna a non averlo avuto in quel periodo in quanto degente.
    Comunque sempre go Sox!

    • Salvo

      E dimenticavo infine che, inoltre, credo non abbia mai mancato di rispetto a nessuno dei partecipanti, ne usato toni minatori o inappropriati, come invece mi sono stati rivolti. Anche per esprimere un dissenso ci sono modi e modi.

    • pberti

      Perfetto !!! Ribadisco : in questo blog si può fare qualsiasi tipo di disamina tecnica. Si può tranquillamente dire che su 30 managers, Farrell fa fatica ad essere tra i primi 29. Si può tranquillamente dire che Farrell è capace di gestire un bullpen come io so guidare lo SPace Shuttle.

      Di sicuro in questo blog non si augurano malattie, nemmeno dei raffreddori e di sicuro non malattie di una gravità estrema come quella toccata a John Farrell. Se questo significa essere un censore, io rivendico la mia censura e ne sono fiero, su cose di questo genere continuerò ad essere un censore fino al giorno che chiuderò questo blog, su questo Salvo puoi esserne più che sicuro. Visto che se mi permetti, la faccia esposta di questo blog verso il webmaster è la mia e non la tua.

      Se non ti sta bene … pazienza. Tanto prendo la stessa cifra sia se scrivi e sia se non scrivi, ovvero zero euro.

  13. Euro

    Questa è una sconfitta che fa male, altro che quella di ieri notte, e mi pare che non ci siano colpe circostanziate ad un solo responsabile e cioè il manager, Farrell c’ha messo del suo come spesso accade ma lo schifo che sta facendo quello li che prende piu di 200 M. in 7 anni non ha giustificazioni, aggiungiamoci i soliti problemi di un bullpen che fa ancora piu fatica del solito visti gli infortuni, e delle giocate difensive per usare un eufemismo rivedibili, quella lunghissima volata sul muretto del right field Mookie la tirava giu bevendosi il caffè, e staremmo commentando una vittoria.

    ps: non so cosa sia successo per scatenare l’ira del blogger ma immagino sia una cosa molto grave, ho smesso di seguire il calcio perché nauseato dall’ambiente che lo circonda, non riduciamoci anche noi come i fan dell sport minore.

    • pberti

      Concordo in tutto quello che scrivi, dimmi anche che ne pensi della mancata presa di Holt

      • Euro

        Non era facile ma Brock ci ha abituato a prese ben più difficili, secondo Steve Lyons la colpa di Holt è quella di aver cominciato lo slide troppo in anticipo.
        Ecco, con Mookie fuori per infortunio non era meglio mettere Holt a destra che lo spaziosissimo right field di Fenway lo conosce bene?

        • pberti

          Esatto Euro … ieri giocavamo con due infielder nell’outfield, abbiamo fuori Betts e Young e per di più era una serata da incubo per l’outfield con vento irregolare.

          I due punti dolenti sono : l’ennesima partita orrenda di Price che oramai ha davvero scassato i cosiddetti e la decisione incomprensibile di mandare a lanciare un pitcher in crisi totale e manifestamente sfiduciato come Buchholz in un momento di grosso impatto. Decisione davvero inconcepibile

          • Salvo

            Esattamente le identiche cose che avevo scritto

          • Euro

            si si certo, Buchholz in situazioni di partita ancora aperta non dovrebbe vedere il campo, oddio io l’avrei messo DFA da svariato tempo ma immagino che abbia foto compromettenti di John Herny e Linda Pizzuti a questo punto.

  14. Capi

    Molto immodestamente penso che Holt abbia perso la palla perchè è scivolato alla fine dell’erba e probabilmente quel leggero dislivello gli ė stato fatale. In quelle situazioni il pieno controllo del corpo ė fondamentale. Siamo abituati troppo bene con Mookie, Martinez ė perdonabile. Aborro la censura, ma il discorso del blogger è da condividere in pieno.

  15. pberti

    Non so Salvo se fai finta di non capire … e dire che mi sembra chiaro.

    Finchè si parla di queste robe : cambi errati, decisioni giuste o sbagliate che siano, si può dire tutto.
    Mai permetterò che ci siano messaggi dove si augura ad un uomo di soffrire per gravi malattie. MAI MAI E POI MAI.

    Io auguro a Farrell di godersi una splendida vita, con la sua nuova fiamma (Jessica Moran, giornalista di CSN che copre i Sox … eh eh eh eh), spero solo che questa splendida vita sia ben distante dal dug-out del Fenway.

    Hai capito ora Salvo ??? Sennò mi spazientisco davvero

    • Salvo

      Io non ho commesso nessun reato ne ho usato modi inappropriati o minatori con te o con gli altri utenti.
      “sennò mi spazientisco davvero” insieme ai toni che stai usando è una frase che mi mette paura perché non so quale siano le conseguenze, e se mi metto paura poi non vorrei essere costretto a dovermi tutelare io.

      • pberti

        Visto che non capisci : hai augurato ad una persona che ha già subito dei cicli di chemioterapia, di ammalarsi di nuovo. Per ciò che mi riguarda è una roba grave.

        Dato che continui ti chiedo quindi di lasciar perdere questo blog, in giro per la rete ce ne sono migliaia. Grazie

        • Salvo

          Non ho menzionato nessuna malattia, ho solo parlato genericamente, anche il morbillo ti costringe a stare in quarantena e isolato se per questo.
          Senza considerare che io pago per vedere partite gestite da gente che prende milioni di volte il mio stipendio, quindi credo di essere autorizzato a esprimere il mio dissenso se non è violento ma pacato, seppure duro.
          Il resto mi sembrava ovvio, ma mi sembrava altrettanto doveroso mostrare agli utenti l’arroganza, la ltigiosità, la non tolleranza e i modi davvero scortesi del blogger verso chi non è allineato al suo pensiero.
          Anche se penso che lo possono vedere da soli, io non giudico nessuno.
          Ci sono mille modi per dire che non si è d’accordo con quanto dice un’altra persona
          Perché io ho sempre mostrato educazione nei toni, tu no.

          • pberti

            Non arrampicarti sugli specchi : tu hai scritto una roba che non va mai scritta. Non volevo ma mi costringi a pubblicarla visto che non l’ho cancellata ma solo resa invisibile agli utenti.

            “È una cosa cattiva, ma a questo punto l’unico modo per non vederlo più in panchina è augurarsi qualche altra sua malattia vista la connivenza della dirigenza.”

            Io non auguro malattie per vincere un paio di partite di baseball in più, ancora di più ad uomo che ha sofferto quello che ha sofferto John Farrell

            Poi ripeto … se non ti trovi bene col mio modo di amministrare il blog, puoi sempre cercartene un altro.

  16. Skuffia

    Ragazzi, vi prego, non roviniamo questo splendido blog. A me piace continuare a leggervi tutti e non facciamo come successo ad es. in un’altra parte dove si parlava di Celtics.
    Dai, a Farrell auguriamo una bella diarrea e un risolutivo (per noi) esonero ok? 😁

  17. Skuffia

    Salvo, però un filino pesante ci sei andato dai… 😉

  18. Marco

    Bravo blogger lo sport è’ sport e si tifa i nostri amati senza scendere nell’Italic way di commentare il Soccer, proudly to read you…ciao

  19. Salvo

    “È una cosa cattiva, ma a questo punto l’unico modo per non vederlo più in panchina è augurarsi qualche altra sua malattia vista la connivenza della dirigenza.”
    Infatti dove sto parlando di tumori, cancro ecc ecc? Mi sono mantenuto sul generico, mica gli ho augurato il cancro!
    Io mi sono sempre trovato bene, difatti forse sono uno dei più vecchi a scrivere qui e il blogger può confermare, ma credo che stamattina si sia un pochino esagerato. Io ho forse anche esagerato, ma quanti di voi durante una partita si lascia andare a cose che realmente e a mente fredda non si pensano? Con onestà intellettuale la risposta è tutti. Così come questa mattina credo si sia esagerato contro di me, perché è evidentissimo che io non abbia scritto che voglio che Farrell vada in chemioterapia, non mi sarei mai permesso!
    E poi facile fare retorica con calcio e bla bla bla. Andate a vedere in certi blog cosa s i a stato detto a Kevin durant.
    Siamo tutti onesti.

  20. Salvo

    Se mi fosse stato fatto notare con garbo, come faccio sempre quando non sono d’accordo con qualcuno e credo che tutti possano testimoniarlo, sarei stato il primo a scusarmi per la mancanza di tatto.

    • Mauro

      Scusa Salvo se mi intrometto con una domanda: ma perché non la pianti? Mi sento autorizzato perché, se scorri la msg box troverai che anche io sono incappato nello stesso infortunio. Capita alle battute su politica, sesso, religione e morte di essere divertenti per alcuni urticanti per altri. Quando capita un dissidio su quste cose non esiste alcun modo sensato per appianarlo e continuare a discutere può solo peggiorare la situazione. Ritorniamo a parlare di baseball e Speriamo che stanotte la prestazione delle calzette rossa contribuisca a sciogliere il nervosismo.

      • Salvo

        Perché non mi piace essere aggredito in un certo modo, visto che io qui non l’ho mai fatto con nessuno, gradirei che non venga fatto a me. Non credo di essere stato l’unico ad aver sbagliato, ma io ovviamente non sono certo il Blogger.
        Ma non fa nulla, buon divertimento e speriamo che questi Sox ci diano qualche soddisfazione alla fine in un modo o nell’altro.

  21. Stef.

    Un po di tempo fa il Blogger aveva già dovuto estrarre un richiamo a qualcuno che aveva indugiato sulla malattia di Farrell, non ricordo chi fosse, ma in questi casi la libertà di espressione confligge apertamente con l’etica e la regola dello Sport (quindi non parliamo di calcio) e di questo Blog (quindi non parliamo di bar sport). Quando si sbaglia, e tutti lo facciamo, si può anche chiedeere scusa ….

  22. Skuffia

    Partiti alla grande pure oggi…

  23. Capi

    Con questo bullpen ė dura la vita degli ottimisti!

Leave a Reply to Salvo Cancel reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.