Se ci spaventa Plouffe …

Vedo che in tanti vi siete appassionati alle gesta di Trevor Plouffe, con quel cognome un po’ così, tanto assomigliante ad una marca di pannolini e con le sue cifre degne del campionato cipriota, così non mi accuserete di parlare male della nostra IBL. Il disagio del monte di lancio dei Sox è ben rappresentato da Plouffe e dai suoi fratelli; qualche cifra : gli ultimi cinque dei lineup dei Twins di ieri cumulativamente hanno un .209 di media – 0 HR – 2 RBI. Ebbene … questo gruppo di giocatori ci stava per rovinare una partita nella quale i Sox erano avanti 7-1.

Non credo servano molte altre parole, ennesima partita barcollante di Buchholz che s’è salvato grazie alla pochezza dei Twins coi corridori in posizione punto, comunque ogni inning era una pena e mi sembrava di aver partorito ogni volta che si raggiungeva bene o male il terzo out. Al momento le cifre di Buchholz sono avvilenti : 8,87 di ERA e 1,93 di WHIP, semplicemente non sembra lo stesso pitcher che era prima dello stop forzato dello scorso giugno, comunque se i partenti sono inceppati non è poi che nel bullpen le cose vadano meglio, qualcuno o qualcosa che rischia di mandare tutto a putt… lo si trova sempre, ieri è toccato ad Atchison molto sfortunato su una battuta di Mauer deflettata dal suo piede che s’è trasformata in un singolo da due punti ed al solito ineffabile Justin Thomas che prima ha concesso un doppio a Morneau con la palla in fondo al recinto, poi ha rischiato di uccidere Parmelee colpendolo in pieno sul caschetto, non intenzionalmente, ma semplicemente a causa della sua conclamata difficoltà nel dare una minima direzione alla pallina. A me spiace sparare a zero, ma possibile che non ci sia nelle nostre minors uno meglio di Justin Thomas che fino ad ora su 25 battitori affrontati ne ha 13 che hanno raggiunto la base con successo ?

Se non altro alla fine la vittoria è arrivata, Padilla e Morales hanno retto ed Aceves, nonostante i 362 infarti causati a vari membri della Nation, è riuscito a portare a casa una salvezza, così possiamo archiviare una sweep, evento che non si verificava dallo scorso luglio. Detto che l’attacco macina alla grande, che Aviles se continua così rischia di avere più followers su twitter del Presidente Obama e che Alex Liddi rischia di essere dichiarato “persona non gradita” a Detroit ed in tutto lo stato del Michigan (non c’entra un cacchio coi Sox ma mi va di dirlo … e sentitevi il commento del cronista di Seattle al suo HR di ieri) volevo raccontarvi dell’ultima su Bobby V & his band, detta ieri da quelli di NESN e confermata stamattina dalle edizioni on-line dei giornali.

Ebbene … per la partita di ieri era stato approntato il line-up che di solito viene scelto quando si tratta di affrontare partenti mancini, con Shoppach, con McDonald all’esterno e non Sweeney e così via … solo un problema … Liam Hendriks è un destro come testimonia anche la foto,

Il mancino (di mia nonna) Liam Hendriks

non un mancino come credeva il nostro manager ed il suo staff che evidentemente non è fortissimo nel preparare le partite, il risultato è stato l’ovvio sconvolgimento totale del lineup pochi minuti prima della consegna dello stesso alla crew arbitrale ed un brutta figura memorabile. Forse in Giappone chiamano mancini quelli che tirano di destro ? Tutto ciò mi lascia tanto perplesso …

Share

14 thoughts on “Se ci spaventa Plouffe …

  1. Ahahahah… lo sapevo che il nostro blogger tirava fuori il “numero” di BobbyV sul lineup… che scena dev’essere stata… Immaginate Salty (quello che gliel’ha detto… perchè Nation, NON C’E’ STATO uno dello Staff che se n’era accorto….) andare timidino dal nostro Smiley Mng… “ehi Bobby, perchè sto giù anche oggi?!?!” … e lui: “Salty caro, non ingrifarti se hai cacciato un hr su una palla per terra… sui mancini gioca Shoppach…” … il nostro “Ehm… ehm… non saprei come dirtelo… ma….” “dimmi dimmi Salty, sputa pure il rospo che io sono un Motivatore…” … “eheee… il partente è destro….” …. Io avevo già subodorato sarebbe stato un anno parecchio divertente…

    • temo invece che ci divertiremo molto poco quest’anno!!
      Penso che persino Stramaccioni sia più credibile di BobbyV.
      Che tristezza…

      PS l’ultima volta che ne abbiamo vinte tre di fila il nostro “leader” ha pensato bene di insultare K.Y. Stasera a chi toccherà?

      • Ottima e arguta osservazione R9, io tirerei un pò addosso a Buchholz dai… che oggi ci fa rimpiangere Andrew Miller… Così lo motiviamo, con Cook (e Matsuzaka) sotto al culo…

  2. … e perchè non fare una bella uscita alla cazzo su Ross o Sweeney visto che sono tra i pochi che in questo inizio di stagione si stanno guadagnando la pagnotta?
    Ormai da Bobby V(endetta) Valentine mi aspetto di tutto….

  3. Confusione,
    confusione mi dispiace se sei figlia della solita illusione e se fai confusione,
    confusione,
    tu vorresti imbalsamare anche l’ultima e più piccola emozione.

  4. Ecchè, compagni, siamo i redsocs, diavolo!
    Cos’è ‘sta aria da accademici?
    In questo contesto un po’ fumè del centenario, ci voleva proprio qualche spruzzatina di dadaismo…

  5. comprensibile la bischerata di bobby! lui le partite le vede allo specchio,dietro a quegli occhiali improponibili che fanno tanto drive in anni 80! ovvio che hendriks fosse mancino!

  6. Ho appena letto di Crawford… Fuori a tempo indeterminato… Ma che cretino Epstein, in nove anni a Tampa un solo giro in DL per un dito (medio) insaccato… e lui non sapeva si sarebbe rotto polso e gomito sinistro in successione…. Fa il pari con quello stupido di Cashman, che scambia il miglior prospetto (Montero) per un Pineda che si sbraga la spalla… Che GM ci sono in giro. Per fortuna ci sono quelli bravi, come Di Poto degli angels che sganciano 330M$ per Pujols e Wilson e vanno alla guerra col povero Walden closer…

    • Oddio… le critiche a Crawford però non sono state fatte perchè si è infortunato… ma perchè ha floppato – e alla grande – l’intera stagione passata! Sia a livello sportivo sia a livello caratteriale!!
      Se spendi milioni di $ per un presunto campione, ti devi accertare che abbia gli attributi. Giocare a Tampa – con zero pressione sulle spalle – è molto più facile… è innegabile!

      …che poi il tifoso delle calzette rosse storicamente non ama neccessariamente il super fuoriclasse… gli chiede – ed è sacrosanto – che sposi la causa e sputi sangue per 162 partite. Sono convinto che Ross (e forse anche Sweeney, che però non penso possa mantenere a lungo questo livello) sia un acquisto molto più intelligente! Risparmi soldi da poter investire su gente che dal monte di lancio non faccia propriamente pena!!!

      e concludo sulla provocazione Epstein…
      Se sono due anni che il nostro “parco lanciatori” fa pena… la colpa va data per forza a chi ha comprato gente bollita come Lackey, Miller, Jenks, Gagne ecc. ecc.
      Anche perchè non li ha mica presi per due lire…

      PS e aspetterei un attimo a sfottere gli Angels per Pujols…

      • Molto condivisibile R9, (Cindy) Crawford ha toppato il 2011, probabilmente “prigioniero” di un contratto e di un contesto più grande di lui, ma sinceramente (e molto sinceramente) vorrei trovare uno, in Italia e nel Massachusetts, che il giorno dopo la firma avesse detto ad Epstein: “ehi Theo, ma sei sicuro del giocatore? sei sicuro di uno che in nove anni, quando ha fatto schifo ha pikkiato 300 con 30 doppi e 40 rubate? Sei così sicuro di uno che negli ultimi due anni ha elevato il rendimento fino a battere 19hr e 90rbi da lead-off? E che ne è della difesa? Di uno che ha vinto nel 2010 un Gold Glove?”… E’ chiaro che la mia è una provocazione, sono l’ultima vedova di Epstein rimasta… Tuttavia se si fa analisi si fa analisi… Jenks concordo con te è stata una scommessa del piffero… Ma Lackey nel 2007 fu il primo (primo…) pitcher per era in AL… Nel 2008 e 2009 lanciò a 3,7… Come fai onestamente a prevedere metta il cervello in pappa, tiri a 6,4 di pgl (ahahahahah…) e si sbraghi il gomito per un Tommy John…. Sugli Angels che dire, io simpatizzo un pò Halos, mi piace Scioscia e mi piace quella sponda LA, sono anche io convinto che tornino su poichè Santana e Haren non possono continuare così… (e nemmeno Albert ovviamente…) però quando ho visto che dopo l’anno orribile di Walden 2011 (che è costato la post-season…) , non prendi nulla quando quest’inverno c’erano al mercato più closer di esterni, bè allora…

  7. Quoto Davide al 100% (avevo scritto un post dove dicevo in modo peggiore le stesse cose e lo devo cestinare). Epstein non è criticabile per gli acquisti fatti, ma per quelli non fatti. Siamo entrati nella Stove league 2011 consapevoli di aver mancato la post season per una rotazione incompleta e qualche carenza nel bull penn. Quello sarebbe stato il reparto da rinforzare. Invece Epstein ha portato a Boston Gonzo e Cindy. Il primo ci è costato Beltre (e io ancora porto il lutto anche vedendo cosa combina in Texas). Il secondo …. beh sul secondo non c’è bisogno di aggiungere nulla.
    Ora però, anche se mancano da giocare ancora i 5/6 di stagione, possiamo dire che l’allontanamento di Epstein abbia cambiato la politica del club? Non direi. Certo non abbiamo speso quattrini per acquisti faraonici ma in cambio la rotazione rimane traballante, i rilievi mamma mia e non abbiamo uno straccio di niente fra set up e closer.
    Io dico che siamo destinati ad arrivare ultimi in AL east, però, incredibilmente, i nostri hanno inanellato una striscia di W5 difficilmente pronosticabile alla vigilia. E quindi posso sperare che i fatti alla fine mi diano torto marcio.

Leave a Reply to Jordan Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.