TOP

Sempre più difficile

I Red Sox di queste partite contro i Minnesota Twins mi ricordano quei trapezisti che di volta in volta cercano esercizi più complicati per mettersi alla prova con difficoltà maggiori : abbiamo tentato di vincere segnando solo due punti e ci siamo riusciti … troppo facile … proviamo a vincere segnando solo un punto … ed anche qui non c’è stato problema. Ora il massimo della difficoltà, si prova con l’equivalente della tripla giravolta carpiata con un coefficiente stellare ovvero tentare di vincere segnando ben ZERO punti nelle nove riprese regolamentari !!! Venghino … siori venghino !!! Così … come per magia riusciamo anche in questo capolavoro !!! Ed ora ? Mi posso quasi immaginare che si provi di vincere segnando meno di zero punti, esiste una squadra che finisca le nove riprese a -1 ? Mi risulta difficile capire come possa accadere (chissà … forse un punto di antimateria), ma di sicuro se c’è una squadra che possa ottenere ‘sto miracolo sono i Red Sox 2014.

C’è veramente da restare basiti; è vero che qualche cambio di casacca ci può aver indebolito, ma Ellsbury e Salty non erano mica due divinità del baseball, è il calo complessivo degli altri che lascia sconcertati. Incassiamo pure queste tre vittorie, ma spero che tutti vi rendiate conto che valgono quello che valgono ovvero pochissimo, che non si riesca praticamente a scalfire un pitcher come Correia che è tra i peggiori dell’intera Lega è un fatto che mi fa presagire altri bocconi amari da digerire in un futuro anche prossimo. Non possiamo sempre credere che i nostri pitcher reggano questi ritmi pazzeschi per molto tempo, il lavoro compiuto da tutti (starters & bullpen) merita l’acquisto di qualche tonnellata di bronzo perché se continua così dovremo prendere in considerazione l’eventualità di costruire monumenti e fatemi dire che rimandare in “Triplo A” Rubby DeLaRosa mi fa piangere il cuore, continuo a credere che visto l’andazzo la cosa migliore che si possa fare in questa annata sia dare inning, dare occasioni ai giocatori che saranno presumibilmente in prima squadra nel 2015 e per agevolare ciò un giretto in injured list lo può fare anche Peavy.

Un primo cambio è stato il benservito a Sizemore, ad essere sinceri non che con la sua partenza sia cambiato molto ma non c’era molto altro da fare, l’apporto offerto quasi nullo e la resurrezione di Daniel Nava hanno portato alla logica conclusione il “Grady-experiment”; può anche dispiacermi per il giocatore che tutti mi danno come lavoratore con una grande etica, ma non è più un giocatore che possa reggere questo livello; chi ha avuto la pazienza di leggermi in passato sa come io consideri questi tentativi di riciclare soggetti che i più pensavano fossero già in pensione, non sappiamo fare di meglio ? Dopo Sizemore adesso diamo una chance a Torres ? C’è qualcun altro afflitto da patologie varie che si offre ?

Detto ciò non posso non dire due parole sul nuovo idolo del New England tutto ovvero l’esterno centro, destro, sinistro, terza base, prima base e non so cos’altro Brock Holt; oltre a continuare con delle cifre offensive assolutamente irreali ora si mette anche a fare miracoli difensivi, oltretutto in un ruolo dove non aveva mai giocato prima; l’ultimo che ho visto volare come ha fatto lui salvando la pallina persa nella luce da Gomes era uno che aveva una tutta rossa e blu con un mantello svolazzante e detestava la kryptonite. A Holt la kryptonite fa un baffo.

Buona così, prendiamo su le tre vittorie e non c’è molto altro di buono da dire, il mio amore per un baseball “hits-oriented” sta subendo dei gravissimi colpi e non mi riconosco in questo sistema. Prego pubblicare il seguente annuncio su tutti i quotidiani : BLOGGER DISPERATO CERCA BELLE VITTORIE PER 10-7. ASTENERSI PERDITEMPO

PS – Mi associo a chi ricorda Tony Gwynn. Battitore eccelso ed esterno con un braccio stile bazooka. Purtroppo Mr.Padre è l’ennesimo grande campione di quell’epoca a morire giovanissimo ed il pensiero corre purtroppo a tutto quello che NON è stato fatto in termini di prevenzione e chi crede che tutte queste morti siano casualità può credere anche a Babbo Natale. Tra ciò che è avvenuto nelle MLB e ciò che capitava nelle “scuole sportive” della Germania Est non c’è molta differenza

Share

65 comments. Leave a Reply

  1. stefano70

    Spiace per te Paolo, per la mancanza di H.
    Hai ragione su Correia, ma non sulla sfida Lackey/Gibson. Per chi, come me, ama i duelli tra pitchers, la partita di ieri è stata bellissima.
    Attacco debole, ma Gibson ha fatto una partitona, da vedere bene che cosa tirava e dove.
    Fatto sta che il suo braccio si è stancato molto prima di Lackey, e questo per merito degli ab.
    Non gettiamo tutto alle ortiche.
    Per quel che vedo io, i nostri stanno migliorando partita dopo partita e parecchio rispetto a 2 mesi fa.
    Concordo su non diventare un ospizio, e su Pivi/Doubront/l’uomo di cristallo.
    Spazio a chi ha birra da Pawtucket.

    • Davide

      Quoto tutto su ieri, partita galattica… Noi col bastone siamo convalescenti ma Kyle Gibson ha una striscia aperta di 21 (ventuno…) scoreless inning eh?… E l’abbiamo smontato con la nostra proverbiale attitudine ad allungare turni.
      Non è così semplice Stefano dare il benservito a quei 3; sono peraltro situazioni differenti: Peavy è al capolinea di una splendida carriera, nella peggiore delle ipotesi gioca per noi ancora 3 mesi, nella migliore un paio di partenze… Felix ha ancora stamina e gioventù per essere un high3/low4 di una rotazione (2012 e 2013 lo è stato)… Buchholz è… Buchholz… dura mollare un pitcher con così tanta stuff…
      Sul dar da mangiare ai bambini sotto, con me sfondi un portone… io darei un DFA anche a Herrera e lascerei su Cecchini al posto di Middle….

      • stefano70

        Difficile senz’altro.
        Piange il cuore per Buchholz, dopo Lester è/era il mio pitcher preferito. Sarebbe bene lasciarlo in aaa e valutare bene in seguito.
        Doubront, secondo me, è così, sono anni che lo vedo uguale.
        Fatto sta che è un miracolo essere a -4 nella wild card dopo che per due mesi 3 starter su 5 sono stati inguardabili.
        Personalmente non vedrei male DelaRosa/Webster/Workman, che sono il nostro futuro.
        Sarà un finale di mese e un trade di luglio interessante, adesso sì si vedrà la solidità del management nelle scelte.

        Siamo lì. Daje Farrell, che continui a cambiare starter a basi vuote!

  2. Andrea

    Grazie mille per questo blog! Go red sox !

  3. Max

    Condivido il realismo del blogger, tanto per dire andiamo al Coliseum per una serie da 4 …

  4. Max

    Pessima giornata prima sconfitta ad Oakland e sweep dei pigiamini…

  5. Xtef.

    Ringrazio il nostro Blogger preferito che tocca il tasto “farmacia”, collegando premature scomparse all’uso di sostanze dopanti: il movimento del baseball italiano, nel suo piccolo, non ne è indenne. Parlarne è d’obbligo per chi ama lo sport, lo pratica o vorrebbe che i suoi figli lo praticassero. Volendo vedere dove e come può arrivare il doping vi collego ad un libro del Prof. Sandro Donati, pilastro dello Sport-corretto in Italia (e non solo) – qualcuno lo avrà letto, ma ora non si trova più se non in rete :
    http://www.scribd.com/doc/36665537/Campioni-senza-valore-Di-sandro-Donati

  6. mauro

    Sconfitti a OAK as usual, direte vpi, ma Farrell trova il modo per rovinarmi la mattinata. Tiene su Peavy, a inizio settimo, per dare la BB 0 out che frutterà ai ns avversari il 4° punto. Ma come si fa, già è un miracolo se ancora la partita è contesa e vai a sfidare la sorte? Forse non cambiava nulla ma con Pedroia in seconda al 9° avremmo ancora tentare q.sa

  7. ADG66

    5inning All bases loaded….Drew…..Noooooooo

  8. ADG66

    Ottimi catches di XB in 3rd base in questo inning

  9. ADG66

    Holt for President

  10. mauro

    Ma perchè non mettere un PR al posto di Pirlinsky? JF era assente quando spiegavano questa parte? Perchè posto per dire sempre le medesime cose? Porsi questi profondi interrogativi cambierà di un ette lo stato delle cose? Forse sono io lo stupido in tutta questa vicenda?

    • stefano70

      jf e’ piuttosto inattivo quando si tratta di ph o pr, as usual.

  11. stefano70

    certo che 2 hbp da miller significa voler suicidarsi

    • ADG66

      I cronisti danno il merito a Coco Crisp, ma sono stati i 2 hbp all’8 inning ad aver deciso purtroppo la partita

  12. mauro

    one run loss, as usual

  13. stefano70

    Questa si poteva vincere.
    Non so voi ma, a parte la scarsezza del legno (largamente nota), io ho piene le palle di vedere primi inning di merda da parte degli starter.
    Poi leggo la solita frase “he managed to settle down…”, ma chi cazzo se ne frega se nel primo inning becchi legnate che rovinano la partita|!!!
    Dobbiamo ringraziare mr dp-groundout Pirly, che, oltre ai soliti dp, ci ha regalato Doubront.
    Fosse rimasto Workman, si vinceva.
    A legni scarsi si risponde con un monte solido…. altro che “he managed to settle down”.

    • stefano70

      Doubront 90/49!
      non aggiungo altro

  14. ADG66

    Purtroppo al primo inning sfugge la palla a Pedroia dopo la presa ed anzicche’ 1 out doveva essere dp e Lowrie non sarebbe arrivato ad occupare la prima base. Poi segue il BB di Dubront su Cespedes. L’HR di Donaldson ci sta, ne aveva gia avuti 17 fino alla sua battuta. La partita sarebbe iniziata in salita si, ma non sotto di 3R. AJP sara’ poco simpatico, nanche io stravedo per lui, ma almeno qualche mazzata ogni tanto arriva, non e’ che 4HR siano tanti, ma per un catcher, inizia la partita con 267 di avg, direi non proprio male. A me comincia a preoccupare Drew che avevo voluto fortemente anch’io

    • ADG66

      Da non dimenticare inoltre i 30 RBI di AJP

    • stefano70

      ma anche tanti groundout e dp.
      Quando la becca fa rbi, ma anche tanti ab mediocri.
      Come catcher inoltre c’e’ di meglio, sia in difesa sia nel portare dentro la zona la palla quando bisogna (nel guidare il pitcher)
      Ho apprezzato i suoi rbi ma sbandierare che workman voleva l’hbp (sempre che sia vero) e’ stato imperdonabile e ci ha regalato il doubront mediocre di oggi.
      In attesa di Vazquez.

      • ADG66

        Quella che Workman voleva l’hbp non glie lo perdonata neanche io, pero’ non abbiamo fonti sicure e che come catcher ci sia di meglio,qua non ci piove

  15. Roberto

    Forse lo straccio che ha lanciato dubront l avrei colpito pure io…

  16. Greed17

    Intanto Bucholz sta giocando in tripla-a e sembra anche bene… che si sia ricordato come si lancia? mah vedremo

  17. stefano70

    Era impossibile salvare il R, Volg se n’è stato incollato alla terza, e non è dovuto tornare; ma che catch di HOLT!

  18. Skuffia

    L’obiettivo sta diventando fare una valida, non fare punti e vincere le partite …

    • Max

      Ah questa si che è bella ! 😀

  19. Max

    Ma per fortuna che c’è Holt …

  20. stefano70

    che ab di merda da parte di Napoli….

  21. Skuffia

    Almeno li ho punti nell’orgoglio …

  22. Skuffia

    Comunque prima e seconda con zero out e nada de nada.

    • Max

      Non per niente dietro di noi nelle batting stats ci sono solo M’s, Astros, Cubs, Mets e Padres….

      • stefano70

        5 hours energy obbligatorio e a ettolitri

  23. stefano70

    Mi aspetto un cambio ora per De la Rosa.
    Ottima partita la sua. Si nota una certa differenza con i lanciatori delle 2 prime partite…
    81/48 3H1 bb 7 so.
    Che diavolo altro dovrebbe fare per essere stabilmente nel quintetto?

  24. stefano70

    Incredibile regalone degli umpires 😀

    • stefano70

      R su un ab horibbbile di Napoli, con Pedroia che ruba come un furetto! 😀

  25. mauro

    Duole dirlo ma gli A’s hanno ragione ad essere incazzati, sportivamente mi sento molto vicino al club coi colori della cacarella

    • mauro

      Però per portare a casa un R ci vuole l’intervento divino!!!!!!!!!!

    • stefano70

      …e questo è il punto di antimateria profetizzato da Paolo. Napoli SO netto una mezz’ora prima

  26. mauro

    Menomale che i rimpiazzi sono sempre pronti. Stasera per esempio Herrera ha sostituito XB e non si è avvertita nessuna differenza 🙂

  27. stefano70

    però spero che abbia guardato bene Drew per vedere uno ss

  28. mauro

    Secondo me gli A’s hanno sprecato Doolittle contro il turno basso in cui credo religioso impedisce di battere valido

  29. stefano70

    Sono contento di aver visto Doolittle per 2 sere di seguito. E’ un piacere per gli occhi la sua esecuzione, talmente veloce che è impossibile leggerlo.
    Mi piace un sacco.

    • mauro

      E’ veramente molto bravo, ma per questo mi sembra che abbiano sparato a un moscerino con un bazooka

  30. mauro

    Herrera DFA subito!

  31. stefano70

    E Holt c’è sempre

  32. stefano70

    Terribile anche Ortiz, dp prima e so netto ora

    • stefano70

      contro un Otero ben mediocre

  33. mauro

    Il ns resistibile attacco non riesce a colpire neppure con la bella Otero.

  34. stefano70

    Ecco come morire di inedia: bb con 0 out di Mujica

  35. stefano70

    Mujica su 7 tiri 6 ball.

    • stefano70

      8 tiri 7 ball

  36. mauro

    e ora so kazzi

  37. stefano70

    e arriva il sacrifice bunt …. sarebbe anche un’idea provarci visto che quando i nostri la prendono fatica a uscire dal quadrato.

  38. mauro

    Non sono d’accordo. Secondo me c’era la possibilità di giocare in seconda per Napoli. Ci vuole un bel braccio ma Mike ne è dotato a sufficienza.

    • stefano70

      proponevo di tentare il bunt quando abbiamo gente sulle basi

  39. stefano70

    Eccolo.
    Da manuale delle giovani marmotte del baseball 😀

  40. mauro

    Koji è meno efficace se non c’è la salvezza

    • Euro

      il problema è che se entri con 0 out e il punto della vittoria in seconda non ti puoi permettere errori, con l’inning pulito è tutta un altra cosa.

  41. mauro

    Farrell oggi ha visto come si fa a portare il punto a casa. Speriamo abbia imparatp q.sa

  42. mauro

    Un altro one run game buttato tranquillamente a cesso, tanto abbiamo le rendite spase al sole! Guardare i sox quest’anno è diventata una tortura!

  43. stefano70

    Un piccolo riassunto: “Ragioni per guardare i Red Sox”
    1) HOLT
    2) De la Rosa (che insieme a Lester, Lackey fa parte dei pitcher solidi)
    3) Drew in difesa
    4) Pedroia che partecipa al furto.

    ah si, il punto di antimateria, realizzato oggi.

    Scherzi a parte, ricordo solo un paio di palline prese al volo da Crisp, e poi montagne di palline out in prima. Davvero non mi spiego. Forse hanno cambiato dieta, l’anno scorso delle belle bistecche da kilo, poderose. Quest’anno forse si danno al vegano? Fatto sta che le palle che riescono a prendere risultano debolissime.

  44. Greed17

    Per quello che riguarda la rotazione vi rimando a questo articolo http://boston.redsox.mlb.com/news/article.jsp?ymd=20140620&content_id=80774506&notebook_id=80798906&vkey=notebook_bos&c_id=bos

    Letto ciò dico de il de la Rosa di queste partite ha decisamente superato il migliore Doubront, mentre per Buchholz sinceramente ho ancora un minimo di speranza di rivederlo stile inizio stagione scorsa con il suo 12 w 1L e 1.74 di ERA . Mi dispiacerebbe un sacco la perdita di un cosi gran talento, ma ovviamente se continua come a iniziato quest’anno….

  45. Euro

    Ma perchè mettere Mujica Farrell, perchè? proprio non capisco.
    Ah, spero che De La Rosa mantenga il suo posto in Majors, tanto lo sanno anche loro che la stagione è andata a donne di facili costumi, che si lavori per il futuro almeno.

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>