TOP

Effetti indotti

Per effetti indotti io intendo quegli effetti secondari che nascono involontariamente da altre cose : per esempio a causa della mia vacanza all’altro capo del mondo adesso, appena tornato a casa, mi capita di addormentarmi per poi svegliarmi ad orari strambi, per esempio stanotte mi capita di svegliarmi alle quattro ed ovviamente cosa faccio dato che non se ne parla di riaddormentarsi ? Semplice … accendo il notebook, vedo che i Sox sono avanti 3-0 e quindi decido di vedermi l’ultimo inning della partita … così riesco a vedermi il crollo di Koji-san, insomma … avete presente una stagione storta che così storta non si può ? Ecco … allora beccatevi questo 2014 dei Sox che sotto l’aspetto del gioco mostrato in campo sembra quasi peggio del 2012.

Dicevamo di cause ed interrogativi primari ed effetti indotti. Un grosso punto di domanda è cosa fare col nostro corpo di esterni, inutile dire che nell’ambiente traspare una delusione chiaramente percettibile di come sia andata la stagione di Jackie Bradley che è stato rimandato a Pawtucket per disperazione (e a dirla tutta ce ne sarebbero altri che meriterebbero lo stesso tragitto). La domanda se il ragazzo possa essere un giocatore da Majors è un quesito assolutamente legittimo, Nava è al massimo un complemento, Victorino è troppo soggetto ad infortuni e così via …

Quindi, giustamente, Ben Cherington prova di smuovere le acque ed anzi diciamo pure che nello spazio di poco più di un mese ha completamente stravolto il futuro prossimo dei nostri jardineros. Craig e Cespedes sono stati i primi effetti indotti della debolezza intrinseca del nostro outfield, però diciamocela che sono giocatori che qualche dubbio se lo portano dietro : il primo è un altro di quei giocatori che hanno sempre la spada di Damocle sulla testa sotto forma di infortuni, il secondo va preso per quello che è, ovvero uno capace di sparare un missile nel parcheggio contro nientepopodimeno che Felix Hernandez oppure di andare a sedere con tre lanci che passano ad un metro dal piatto, Cespedes inoltre è sotto controllo dei Sox solo per il 2015 e sappiamo come siano refrattari alle extension i nostri dirigenti.

Ci serviva una risposta a più lungo respiro, risposta che è arrivata sotto forma di ingaggio di Rusney Castillo. Lo dico subito : non conosco assolutamente il giocatore quindi le valutazioni sono un po’ basate sul nulla. Rimango perplesso davanti alla durata del contratto (7 anni contando anche questo) ad all’importo considerando che stiamo parlando di un giocatore non provato al livello MLB. Questa bivalenza dei Sox che non danno estensioni a livelli di mercato a giocatori provati per poi spendere 72 milioni per un giocatore con zero partite in Grande Lega è un modo davvero inconsueto di muoversi, non lo so … Cherington sembra davvero muoversi in territori inesplorati, ripeto … non conoscendo per nulla Castillo posso solo augurarmi che c’abbiano visto giusto, certo che abbiamo preso un giocatore che non colpisce per il fisico, le misure ufficiale lo danno 5’9″ che tradotto nelle nostre misure significa che siamo sotto il metro e settantacinque.

Davvero … meglio pensare al futuro perchè il presente è anche peggio di quello che era lecito attendersi dopo la partenza di Lester. A proposito … per chi spera ancora nel ritorno di Lester credo non sia stato belle leggere nel sito della CBS che il ritorno del mancino viene definito un “long shot” e che le squadre più probabili per lui sono i Cubbies e … indovina un po’ … gli Yankees. Sappiamo già come finirà e dovremo mandare giù un altro boccone amarissimo. Tutto previsto

Share

20 comments. Leave a Reply

  1. greed17

    Io Lester in pigiama sinceramente la prenderei un po sul personale. Anche sinceramente per tutte le sue belle dichiarazioni. Poi la verta io non la so e non la sapro mai su che si dicono a porte chiuse però (è una mentalità sbagliata lo so) ma quando sento parlare di “e ma quelli mi danno 23 milioni tu solo 19” o non ci riesco proprio a dire “hai ragione”.

    • Greed17

      Se proprio se ne vuole andare da Boston ci sono tante belle città in america ….. ma non quella

      • Greed17

        Oddio se proprio ci tiene tiene tiene a stare in mezzo hai grattacieli ci sono i mets. Scusate lo sproloquio ma mi sta proprio qua ( lo chiarisco perché secondo me non si notava XD)

        • Greed17

          correttore del piffero “ai grattacieli”

  2. Skuffia

    Concordo con Greed e anch’io con mentalità italiana (la stessa che ormai mi fa guardare il risultato dei pigiamini esultando se hanno perso) la prenderò male se dovesse andare da quelli là. Non credo che non riescano a venirsi incontro se lo vogliono, in fondo la spesa dovrebbe riuscire a farla comunque no?

  3. Euro

    Rimanendo sull’agonistico parlerei di corsi e ricorsi riguardo la partita della scorsa notte, ricordate quella clamorosa rimonta dell’anno scorso proprio contro i Mariners appena Hernandez scese dal monte? fu quella partita che ci fece dire a tutti “ok, se vinciamo pure questa è proprio l’anno giusto”, e sappiamo tutti come andò a finire, adesso Seattle si è ripresa “il mal tolto”, non mi dispiacerebbe se andassero in post-season.
    Ah, giusto per volermi fare del male visto che mi trovo a San Francisco stasera mi andrò a vedere un gustosissimo Angels-A’s con il nostro Lester sul monte, non male direi.

    • Max

      Buona permanenza … direi anche buona partita!!

  4. Max

    Su Castillo i reports dicono che è veloci, un ruba basi, battitore potente che può essere un buon leadoff. Farei le seguenti osservazioni:
    1) si preferisce puntare su un OF 27enne con nessuna esperienza MLB, che sui prossimi OF free agents vecchi e costosi;
    2) si preferisce non mettere sul piatto prospetti per avere OF.
    Sul punto 2: la pressione sui giovani (per citare il precedente articolo di Paolo) c’è (soprattutto su Middle!), ma il management le proverà tutte prima di mollare un JBJ o i giovani pitchers, nonostante le ‘audizioni’ non vadano certo per il meglio … i prospetti al massimo serviranno per prendere partenti sul mercato, nel caso perdessimo i free agent, e sopra tutti (il dio del baseball non voglia) Jon Lester…

  5. Davide

    Ho visto e letto (molto) su Castillo.
    E’ già un cyborg.
    Come Cespedes, come Puig e, anche se in tono minore, come Abreu, ha già innestato 7/8 Kg dentro il suo metro e 75 scarso…
    Già legittimo, potrebbe diventare buonissimo come i sopracitati se progredisce in quella misura e non c’è NULLA che possa far pensare il contrario se così tanti Scout Mlb c’erano sopra.
    Questa è la vera, inequivocabile, successione al Navajo. JBJ una gustosa chip-trade e se non entrerà in uno scambio, un gran bel replacement che probabile su 180/220 turni invece che 4/450 renderà anche meglio col bastone (Rajai Davis o lo stesso Nava per esempio).
    Seguo il ragionamento di Max, al mercato free-agent di meglio c’è solo Nelson Cruz e (forse) Melky… Rasmus, Cuddyer e Hunter non valgono quel contratto. Cabrera lascerei stare, Cruz dopo quest’anno firmerà (giustamente) na roba invereconda. Outfield 2015 a posto. Evidente l’idea di andare sul Pitching con trades.
    Tanta, tanta, ma tanta, tantissima proprio, carne al fuoco…
    Sul nostro ex #31: Greed caro… a parte che potevi sceglierti un altro nickname se la pensi così… 🙂 🙂 … occorre farsene una ragione, se non ha esteso vuole ascoltare offerte in giro, e dei pazzi che gli pagano la quarta generazione ne trova easy dopo un anno del genere… Speriamo in Hamels e andiamo avanti…

    • Greed17

      Hahahaha 10+

  6. Greed17

    Allora dato che non l’ho vista, credo che internet stia sfottendo. Sul serio Buchholz se fatto 8.1 inning contro i canadesi concedendo 3 run nell 9 inning (evitabile oserei dire, e tra l’altro con tatno di frontale tra Holt e Pedroia )????

    • Davide

      Gemma di Buchholz; al nono ne aveva ancora e forse era pure giusto lasciarlo su… Inspiegabile Clay, comandava la 2-seam fb molto meglio di un videogioco, ha indotto duemila grounders e al nono clocckava ancora 94mph. Non ha senso sto ragazzo, quando sta così guarda negli occhi Kershaw e il King, poi a volte ti fa rimpiangere Aaron Cook.
      Da segnalare il fantastico turno del Potencia al decimo, rimasto sorpreso e off-balance sulla curva di Sanchez, ha corretto e inchiodato al centro… Non solo swing sgarbati, quando c’è IL Needs, il cubano connette con le mani… Se motivato, se lavora in inverno, se sta bene, questo si fa amare nel New England… E col suo compagno di merende al centro, vedremo…
      Partitina di Mookie… alla sua età odierna: Mc Cutchen batteva 256 in AA, Ellsbury e Braun erano ancora al College, Kemp era in A e altri ancora… Ovvio non dico diventi per forza così però l’ascesa di sviluppo di codesto bambino è notevole… Ma dove kaz lo facciamo giocare?… A destra?… In terza?… Boh…

      • fabrizio

        In questa stagione di m…a, l’appuntamento con questo sito per leggere i vostri commenti di valutazione del presente e di speranza per il futuro, è l’unica soddisfazione “certa” che mi rimane…
        Vi assicuro che non mi sembra neppure poco.

      • Skuffia

        Davide, Mookie è il mio bambino lo sai. Può giocare ovunque! Leggevo proprio oggi che Holt ha giocato in tutte le posizioni tranne pitcher e catcher, anche lui può essere un bel jolly.
        E attenti anche a Margot, sto crescendo bene anche lui! 😉

  7. Greed17

    Piccolo commento su ieri notte:” Mamma mia la cannonata di Napoli”
    Comunque ho notato solo io un Fenway abbastanza pieno negli ultimi giorni e invece a Toronto uno stadio semivuoto (nonostante la loro stagione sia nettamente migliore della nostra, e ci vuole poco, e sia tuttora tecnicamente ancora in caccia)?

    • Davide

      E’ normale Greed.
      In Canada senza porticine e dischetti scivolanti fai fatica a riempire impianti, anzi ti dirò che quest’anno stanno pure andando meglio del solito, sono 16esimi su 30 come spettatori a Toronto. Noi siamo sesti in valore assoluto ma terzi (…) come percentuale di riempimento dello Stadio. Solo il Busch di STL e l’At&T di SF è più esaurito di Fenway.
      Ma ci sta, è normalissimo; non pensare “all’italiana”, nel New England la RS Nation è una religione, da pregare e invocare incondizionatamente. Senza il fanatismo becero nostro ovvio, con la giusta misura e il giusto piacere di “battagliare” (e VINCERE…) come anno scorso oppure quando non sei da corsa, di “prepararsi alla battaglia” come quest’anno…
      Stanotte quinta partenza del mio Gioiello in AAA: 4 hit un po’ così e 3 punti subito al primo, poi basta così… 6.1IP con 8K e valanghe di swing&miss… Se Ben mette anche Owens nella Trading block non la prendo affatto bene…

      • Skuffia

        D’accordissimo con te Davide, io sacrificherei Webster piuttosto.

  8. Greed17

    Ma, non male questo Mookie Betts XD. Buono anche Ranaudo. Qualche audizione comincia a girare bene, spreriamo !

  9. Skuffia

    Mookie Grand Slam !!!
    😉 🙂 😉 🙂

  10. Oh my!!! Just saw you entered Arizona!!! So just have to cross Arizona, Nevada and then your into Cali. Watch out for rtalters! Always hated those sneaky reptiles especially when you are just stepping out of your car or off of your bike to powder your nose.

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.