TOP

Finalmente è finita

La cosa migliore di questa regular season 2014 è che finalmente è arrivata a conclusione, lo ammetto … non ne potevo più, è stata una di quelle occasione che fanno diventare difficile ribattere a chi ti dice che il baseball è una barba. Il baseball no … non è una barba, anzi è uno spettacolo coinvolgente e ditemi quanti spettacoli sportivi sono più divertenti di Kansas City-Oakland di ieri, il baseball dei Red Sox è stato invece uno spettacolo (???) noioso come poche altre cose in natura.

Le cose vanno chiamate col nome che hanno, è stata una stagione fallimentare, nella storia del baseball solo una volta una squadra campione in carica ha fatto peggio della nostra quota 71, i mitici Florida Marlins subito dopo il titolo del ’97 fecero partire una specie di svendita giocatori e finirono il campionato del ’98 a quota 54, noi siamo rimasti un poco sopra, abbiamo svenduto anche noi ma senza arrivare all’eccesso di quei Marlins. Però fatto salva questa specifica, il risultato finale resta orrendo.

Come si sia passati dal trionfo di un anno fa all’attuale frustrazione ce lo siamo raccontati in tutti questi mesi. Verrebbe da dire che se l’anno scorso il nostro management aveva indovinato ogni scelta, quest’anno è stato un sommarsi di valutazioni errate sul nostro personale e sulle mosse da mettere in campo, aggiungiamo a questo degli infortuni pesanti (leggi Victorino), mixiamo il tutto col ritorno sul pianeta Terra di giocatori che avevano vissuto il 2013 in orbite stellari per loro inesplorate ed otterremo la ricetta perfetta per una stagione tutto tranne che perfetta.

Viviamo di slogan, un po’ troppo per i miei gusti, il mantra di ieri era “abbiamo il miglior farm system del Sistema Solare”, oggi invece va di moda dire che i giovani hanno tradito e quindi serve esperienza. L’unico slogan invece dovrebbe essere invece “W l’equilibrio”, è facile oggi sparare su Jackie Bradley, forse però bisognerebbe mandare gli strali verso chi ha mandato Bradley allo sbaraglio e non ha fornito il team nemmeno di alternative decenti a lui, prendendo semmai giocatori che credevamo ormai appartenenti al passato.

Spero anche che ci sia più raziocinio quando si andranno a scegliere dei giocatori, per esempio se il giocatore X ha raccolto pessime valutazioni caratteriali ovunque sia andato ci sarà un motivo, pensare di cambiare il cervello ad un 38-enne come Pierzynski è una forma di presunzione, visto che giocatori ne dovremo prendere spero che si guardi anche il curriculum caratteriale.

Serviranno giocatori ed i nostri maggiorenti (Tom Werner) hanno detto che saremo molto vivaci sul mercato, ci crederò solo quando lo vedrò, non un minuto prima. ammetto di non avere questa grande fiducia nel contesto attuale dei Red Sox che avranno dato alla loro gente la grande gioia del 2013, ma che non riescono più a dare quella continuità ai vertici come capitò nel periodo 2003-2009.

Quindi siamo davanti ad una lunga stove league, benedetta perchè comunque sarà incommensurabilmente più divertente di questi ultimi due mesi inutili di stagione. Buon letargo fratelli carissimi …

Share

28 comments. Leave a Reply

  1. diegotelospiego

    Hai ragione. Kansas City vs Oakland e’ stato un’evento sportivo dei piu spettacolari a cui abbia mai assistito da spettatore neutrale

  2. diegotelospiego

    Perche’ MLB.tv e’ ottima quando guardi un match live..ed e’ cosi’ orrenda quando lo guardi in differita? si interrompe sempre , capita anche a voi?

    • mauro

      A me si interrompe in entrambi i casi. Se usi NexDef è un po’ più facile recuperare il punto di interruzione

      • diegotelospiego

        io live non ho problemi…ho deciso di non fare piu’ l’abbonamento. mi guardero’ la versione condensed il giorno dopo…non e’ possibile impiegare 5/6 ore per vedere una partita che ne dura 3

  3. Max

    Mi associo agli auguri di buona hot stove league … ma mi raccomando restiamo in contatto! 😉

    • mauro

      Ho un’idea potremmo restare a scrivere su questo blog anche in inverno 🙂

      • Max

        Si, si … buona idea! 😉

  4. Roberto

    Niente male stasera..primi due inning a bomba!!scherzer in difficoltá…

  5. Salvo

    I Tigers boh.. non li capisco..
    Il loro bullpenn continua a prendere cannonate manco fossimo noi a Caporetto

    • mauro

      Non credo che ci sia molto da capire, quando la migliore rotazione nel baseball (che comunque costa $ 74-milioni) ha un ERA di 3,90 (20° posto assoluto nelle major, dietro anche agli Astros) c’è poco da fare. Poi se il meglio fico del bulpenn si chiama Joba … lascia perdere.

      • greed17

        Tutto quello che vuoi ma con la rotation che si ritrovano fa sempre specie vederli cosi.

  6. Max

    Secondo me a Detroit si prepara quello che annunciava il blogger …

  7. Simone

    Ma che spettacolo Camden Yards!!!!

  8. roberto

    che partita ragazzi…baltimora in palla…

  9. Salvo

    E delle cifre di Peavy con i Giants ne vogliamo parlare??

  10. Roberto

    Salvo forse quest anno era appagato..pensavo pure io questo…

    • Greed17

      Secondo me , fa tanto anche il fatto che quest’anno da noi non girava niente. Semplicemente andava tutto male e in questi casi molto spesso anche chi le doti le ha viene “contagiato” e comincia a giocare male

      • mauro

        Peavy semplicemente spettacolare, nonostante i due pikkioni presi al 7°. (d’altra parte non sarebbe lui). Mai con noi l’ho visto così. Forse sulla West Coast hanno le cliniche per i cyborg, non c’è altra spiegazione.
        Sicuramente l’ambiente conta. Gli SFG sono alla loro 9° vittoria consecutiva in post season. Credo che finirà, non ce la possono fare con i Nationals, ma certamente non entrano in campo per fare presenza.
        Altra squadra coriacea per definizione STL. La spettacolare rimonta di stanotte mi ha dato un gusto indescrivibile. Anche loro la logica li dà per spacciati, ma la logica a volte non basta.
        Per esempio nell’orange cvounty il super attacco LAA è rimasto a secco. La prossima KS schiera Shields e ha il primo match point della serie. Ho un amico che non sarà contento di questo esito!

  11. Salvo

    Questa postseason è iniziata con bellissime partite tirate e con molte sorprese.
    Quanta nostalgia dell’ottobre scorso…

  12. mauro

    Matt Carpenter comincia a piacermi fisicamente!

  13. mauro

    🙂

  14. pberti

    Playoff splendidi. Rivedendo l’azione all’istant replay al nono inning a me Buster Posey sembrava salvo anzi salvissimo. Se quella non è una chiara evidenza … resto perplesso

    • mauro

      Ho già detto che SFG è la mia squadra di default, cioè in mancanza delle calze rosse le mie simpatie migrano sull’altra sponda. Però per me la scivolata di Posey non è così chiara. La punta del piede è chiaramente sul piatto, ma sollevata. Il guanto non tocca subito la coscia, come poteva sembrare a velocità normale, ma la va ad impattare quando contemporaneamente il tallone di Posey tocca il piatto. Vedi alla fine di questo video il fermo immagine http://m.mlb.com/video/topic/63817564/v36751605/must-c-close-sandoval-ties-it-posey-out-by-inches

    • diegotelospiego

      per me era salvo

  15. mauro

    Comunque sono playoff stupendi anche perchè, sorprendentemente gli underdog sono davanti. Parecchi colleghi e conoscenti, vedendomi aggirare ad ottobre con gli occhi arrossati e la faccia scavata dal sonno, mi guardano cercando mi mascherare pacatamente il senso di superiorità che deriva dall’ignoranza. Io non me ne curo più di tanto, le emozioni che vivo sono sufficienti a ripagarmi.

    • Max

      Grandissimo Mauro!!!

  16. Max

    Ho appena letto la notizia di Colbrunn e, anche se le ragioni del suo allontanamento dal baseball sono molto comprensibili, sono sinceramente molto dispiaciuto di non poterlo vedere tra i coaches dei Sox del 2015… temo sarà dura rimpiazzarlo!!

  17. Max

    Dando un po’ i numeri.
    Alle ALCS vanno il 15° payroll dell’MLB e il 19° che hanno sconfitto nettamente rispettivamente il 5° e il 6°, mentre nelle NLCS il 7° payroll MLB, dopo aver sconfitto il 9°, affronterà il 13° che a sua volta ha sconfitto i n°1.
    I Royals non andavano alle ALCS dal 1985 gli O’s dal 1997, mentre i Cardinals sono il team che ha più volte disputato le NLCS dal 2000: ben 9. I loro avversari, i Giants di SF arrivano per la quarta volta alle NLCS sempre negli ultimi 15 anni. Le tre volte precedenti hanno disputato anche alle WS, l’ultima proprio dopo aver sconfitto i Cardinals, la prima volta persero le WS, mentre hanno vinto le altre due volte nel 2010 e 2012… se vincono anche quest’anno mettono su un bel ritmo: una volta sì e una no, in più frantumano il record dei Sox tre volte campioni negli ultimi 10 anni. Anche i Cardinals se vincono le WS battono il record dei Sox, perché hanno vinto nel 2006 e nel 2011 (mentre com’è noto hanno perso contro di noi nel 2004 e nel 2013).
    I Giants del 2010 partivano con il 10° payroll e quelli del 2012 con l’8°; i Cardinals avevano l’11° payroll nel 2011, nel 2006 e nel 2004, mentre il 13° nel 2013.
    Chiudo con l’auspicio che i Sox del 2015 siano costruiti più con equilibrio e chemistry più che con grandi nomi!

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>