TOP

Pagelline incompetenti – 2°parte

Uno potrebbe pensare che la stagione sia finita con la vittoria dei San Francisco Giants e con MadBum che probabilmente otterrà anche un monumento equestre. Invece no … manca ancora una cosa per chiudere definitivamente la stagione 2014, manca la fine delle mie pagelline.

Buchholz : 4½ – Non c’è verso che riesca ad essere convinto da questo giocatore, il solito Buchholz coi soliti problemi fisici e col solito (secondo molti) cuor di mozzarella. Immediatamente dopo la fine della stagione s’è operato per rimettere a posto un menisco. Fu buffo sentire Cherington dichiarare che il menisco non era stato il motivo della brutta stagione. Allora qual’è il motivo ? Forse semplicemente Clay non è l’asso che pensavamo fosse.

De La Rosa : 6½ – E’ un po’ crollato in settembre, prima però non era stato male. Nel 2014 ha lanciato 160 innings, negli anni precedenti ne aveva fatti 90 al massimo, anche questo spiega il crollo finale. Può essere un buon giocatore, non un fenomeno ma un buon n.3 – n.4 della rotation, sempre ammesso che migliori il suo .293 di average ed il suo 1,49 di WHIP

Workman : 4½ – Un grosso passo indietro rispetto al 2013, quando era stato impiegato anche in momenti importanti nel playoff. Le sue 15 partenze forse sono un campione troppo piccolo per giudicarlo ma sembra al massimo destinato ad un ruolo da onesto rilievo. Le cifre sono chiare 1W – 10L 5,17 di ERA. Non mi stupirei se entrasse in qualche trade per arrivare ad un pesce grosso

Badenhop : 7 – Alla fine probabilmente s’è dimostrato il rilievo più affidabile; impiegato in ben 70 partite, ha saputo sempre dimostrare una buona consistenza, di buono il fatto che sia un giocatore che tiene la pallina “in the park”, per lui solo 1 HR subito. Dopo aver cambiato quattro squadre in quattro anni non sarebbe male provare di tenerselo.

Uehara : 6 – Fino a luglio il solito Koji, da lì in poi una pallida controfigura. Alla fine però la storia d’amore continuerà, anche con delle cifre maggiori rispetto a quelle che mi sarei aspettato, ovvero un bel contratto biennale da 18 milioni. Onestamente mi sembra un po’ troppo per un quarantenne che m’era sembrato un po’ logoro fisicamente. Speriamo che le analisi mediche siano state rigorose, il messaggio mi pare chiaro : i Sox non volevano Koji sul mercato. Speriamo … ammetto che questa prima mossa del 2015 non me l’aspettavo, soprattutto in questi termini.

Tazawa : 6 – Anche per il “gemello del bullpen” di Uehara una stagione 2013 con alti e bassi, le cifre sono ancora incoraggianti : .240 di avg e 1,19 di WHIP però l’impressione generale è stata un po’ peggio che nel 2013. Andrà all’arbitrato e si prevede un robusto incremento di salario rispetto all’attuale. Era stato nel 2013 uno dei set-up decisivi della Lega, può tornare ad esserlo, ha perfino ridotto la tendenza a tirare sempre e solo strike. Da tenere

Kelly : 6½ – Non male il suo inizio di carriera in AL. Ha il tallone d’Achille nel controllo e in uno stadio come Boston regalare “quattro balls” può essere molto pericoloso. Alla fine comunque con Cespedes in partenza e con Craig che sembra “off”, Joe Kelly potrebbe essere l’unico pezzo che ci resta delle trades estive. Altro onesto giocatore da n.4 della rotation, i pesci grossi speriamo di trovarli al mercato.

Mujica : 5½ – Partito oscenamente, s’è ripreso abbastanza bene sul finire della stagione, tanto è vero che nell’ultimo mese aveva riguadagnato i gradi di closer ed anzi prima dell’annuncio di Koji vi avrei detto di Mujica come opzione per un 2015 da closer, almeno all’inizio. Le cifre sono bruttine, togliendoci l’inizio stagione sono decisamente più potabili.

Webster : 5 – Una brutta stagione per ciò che riguarda le partite in prima squadra, meglio in Triplo A. Altro giovane che non ha mantenuto le promesse. Il suo 5 di ERA speriamo che sia migliorabile anche se cominciano ad esserci dubbi sulla sua possibilità di essere un partente di vaglia. Sembra diventato un refrain ma anche di lui potremmo dire che può diventare un decente n.4 – n.5 della rotation, ormai l’ho detto di almeno una mezza dozzina dei nostri. un po’ troppi

Breslow : 4 – Annataccia sotto tutti i punti di vista : 6 di ERA, .319 di avg e 1,86 di WHIP sono la misura del calo di rendimento di Craig Breslow. E’ probabile che le strade dei Sox e di Breslow divergano a questo punto. Certo che con Miller andato, Breslow possibile partente, sarà meglio cercare qualche altro rilievo mancino.

Ranaudo : 6- – Proviamo ad indovinare ? Cosa potremmo dire ? Ovvio … un buon partente da n.4 della rotation. Altro esempio di quando dico che riusciamo a cavar fuori decenti prospetti dalle nostre minors ma ci manca quel quid che ci permette di tirar fuori il Campione con la C maiuscola. Altra possibile trade-chip anche se mi chiedo quanto siano appetibili sul mercato questi giocatori che non sembrano poi così decisivi.

Share

6 comments. Leave a Reply

  1. Greed17

    Dai non essere cosi pessimista, Kelly può essere anche un onesto n° 3 di rotazione…..
    Dio speriamo nel mercato

  2. Angelo Mozzetta

    D’accordissimo sul voto stagionale, ma a Clay continuo ancora a crederci…forse sono l’unico!

    • mauro

      No max, sono accadute cosí tante cose incredibili nel baseball…. e poi sperare non costa nulla

      • Max

        Si, speriamo Mauro e mi fido della tua esperienza… comunque non si rinuncia ai progetti sui giovani partenti fintanto che non si è certi del flop (noi poi, a quanto si dice, abbiamo persino paura che Middle possa risuscitare altrove…). Unica avvertenza ci sono altri giovani, rispetto agli young graduates, che premono tra tutti Owens e Rodriguez (ma anche Johnson). Per me Owens arriva già il prossimo anno (se dovessi scommettere direi giugno).
        PS Una cosa sulla fortuna dell’ultimo post. La fortuna fa parte della vita, solo che nella vita ce ne vuole davvero tanta, mentre, grazie a dio, nel baseball ne basta molta meno!

  3. Max

    Non è che abbiamo ottenuto molto dal trade di Doubront e temo che se mettessimo sul mercato i giovani pitchers, che non hanno convinto quest’anno, non otterremmo molto di più …

  4. Skuffia

    Secondo me ci manca un buon partente da n° 4 della rotation … 🙂
    Scherzi a parte, concordo praticamente su tutto.
    Kelly anche per me può essere un n° 3 e terrei assolutamente Badenhop.

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>