TOP

Due giorni di break … speriamo servano

Dopo il rinvio di gara-3 con Tampa è stato molto frustrante leggere tutti quei commentini della serie “bella cosa il rinvio, almeno stasera non perdono …” . Dopo aver incassato gli sfottò (non possiamo fare altro), proviamo di dare un’occhiata all’immediato futuro sperando che sia arrivato il momento della ripartenza, oddio … ormai i propositi di rivincita dei Red Sox sembrano i propositi di mettersi a dieta di parecchia gente, compreso il sottoscritto, che vengono posticipati sempre all’indomani.

Il futuro prossimo porta al Fenway i Toronto Blue Jays per una serie da quattro partite che si concluderà lunedì nel classico match casalingo nel Patriot Day alle 11 del mattino (ok … è una tradizione, ma a volte gli americani sono davvero strani, alle 11 … mah!); la prima notizia è che il turno nella rotation di Lackey, che avrebbe dovuto lanciare la partita coi Rays rinviata, è stato posticipato fino a martedì prossimo senza nessun problema di infortunio, segno questo che lo stato di forma del lanciatore texano è veramente precario. Le sfide sul monte dovrebbero essere Buchholz-Cecil domani, Beckett-Reyes sabato, Lester-Litsch domenica, Matsuzaka-Romero lunedì.

Delle quattro la sfida complicata sembra quella di lunedì con Ricky Romero che sembra molto in palla al contrario d’un Dice-K sempre più sopportato in casa, ormai per il pitcher giapponese il credito sembra essere finito, abbiamo letto un’intervista insolitamente molto dura da parte di Epstein nei suoi confronti ed anche articoli del Boston Globe, che è un po’ il “giornale della casa”, dove si chiedeva una cessione del giapponese anche a costo di dover pagare comunque una fetta importante del suo stipendio. La cosa ci può anche stare, ricordiamoci però che non è solo colpa di Dice-K se il record è 2-9.

Tutto sommato comunque mi piace la reazione posata di Francona e del resto dell’entourage al momentaccio, se uno va a leggersi le dichiarazioni scomposte di Ozzie Guillen ad una partita negativa del suo bullpen si rende conto di come sia meglio avere gente che prima di parlare pensa, comunque nella partita contro il suo ex-pitching coach John Farrell, Francona si spera che trovi la quadratura del cerchio soprattutto nella compilazione del line-up, cosa non facile comunque quando hai tanti, troppi giocatori in uno slump clamoroso.

Per il momento è tutto … statemi bene Italian Red Sox Citizens

Share

5 comments. Leave a Reply

  1. Davide

    La battuta Ikea “ehilà son due notti che non perdete!” me la son sentita dire anche io da uno yankee fan…ma va bene così… io mi accontento di vedere Hughes ripassato per la terza volta in stecca… e guardo con curiosità Nova stasera contro i rangers… vabbè pensiamo a noi: io darei Matsuchi(?) anche in Golden league pagandogli lo stipendio, basta che si cavi dal dugout ma, a parte le cialtronate, mi sembra evidente che non c’è più niente fra lui e noi… nè feeling nè “interessi comuni”… rimane da stabilire se sia ancora da corsa per partire in MLB, io credo di sì (anche Nomo si riciclò a suo tempo, da DOMINANTE a LAD fine anni novanta, a legittimo starter dopo… gioco un anno anche con noi credo…) ma lo dovrà fare da un altra parte… A me sono piaciute molto anche le parole del Papi… “centra niente lo Staff o Società, siamo solo noi…” Credo sia la maniera migliore per reagire, non solo da player ma, prima, da uomini.

  2. Gabry999

    Ahem, mi pare che i 2 giorni non siano serviti. Fortunatamente nessuno in division è partito alla grande.

  3. silvaio

    Giornataccia : Crawford gioca da fare incazzare anche i santi, Salty si prendi i soliti due so a partita tanto in attacco ci pensano gli altri…Buchholz meno male che ha prolungato il contratto e da oggi ho un nuovo idolo: Bobby Jenks!!!!

  4. silvaio

    Ah dimenticavo!! Quei simpaticoni della CBS commentando la partita persa con i Jays offrono a 34 dollari e 95 la maglietta di Crawford…magari tra un mesetto!!!

  5. roberto

    dai che risaliamo la china…oggi dice k ha fatto finalmente il “pitcher”..vedi mai che…

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.