TOP

Passaggio a Nord-Ovest

Dopo una serie vinta in quel di Oakland, grazie ad un’imprevista vittoria di Miley contro l’ottimo Sonny Gray, vittoria dove la Dea Bendata ha palesemente aiutato i Sox, i nostri si spostano nel lontano Nord-Ovest tra i boschi, i vulcani e gli splendidi panorami di Seattle. Certamente i Sox non avranno il tempo per fare escursioni che non siano quelle al Safeco Field, i parchi nazionali resteranno terreno per turisti, semmai per turisti-tifosi non certo per la nostra squadra che non si può certo definire guarita dopo la vittoriuccia nel panorama metropolitano di Oakland.

Dicevamo di quel che s’è visto ad Oakland : di sicuro per un po’ non si vedrà più Masterson che, se possibile, sembra ancor peggiore di quello spentissimo giocatore che i Cardinals non fecero nemmeno giocare negli scorsi playoffs, la comica è il passaggio in injured list con Masterson che cinque minuti prima aveva dichiarato di essere in perfetta salute, i Sox prima se ne sono usciti con una generica “arm fatigue” quando invece sono i nostri occhi ad essere molto affaticati vedendo Masterson lanciare, l’ultima del giorno invece invoca una ancor più misteriosa tendinite alla spalla destra. Poche storie : Masterson se ne starà un po’ in disparte semplicemente perchè è un lanciatore che sta lanciando in maniera orrenda e si spera (che vive sperando muore c….) che tra un quindicina di giorni sia in forma migliore, considerando anche che è materialmente impossibile che la forma vada peggiorando … più in basso di così; lascia perplessi che il suo rimpiazzo per la partita di domenica a Seattle sia il knuckleballer Wright con un altro giro saltato per i prospetti delle Minors, prima o poi ce li faranno vedere … forse.

Se il monte continua a traballare (ed era una cosa prevista anche in antichissimi testi egizi), comincia però a preoccuparmi l’attacco, mediocre contro i destri e molto peggio che mediocre contro i mancini. Un po’ di numeri : abbiamo costantemente almeno tre titolari sotto le cifre del nostro amico Mendoza e quel che è peggio sembrano molti quelli in forma calante, Bogaerts e Betts per esempio. C’è poi il problema che dicevo capita quando s’affrontano i mancini : siamo abbastanza sulle tele da tanto che abbiamo le gomme sgonfie ( ooops … non dovrei parlare di cose che si sgonfiano come sanno bene a Foxboro), sgonfissimo è Ortiz che contro i mancini batte .143, sgonfi anche i bambini B & B, in pratica contro i southpaws abbiamo Pedroia e Ramirez, che dovrebbe però limitare quel suo approccio un po’ troppo “tutto o niente”, e quasi nient’altro. Sarete lieti di sapere che contro Seattle giocheremo contro tre mancini e l’unico che non è mancino si chiama però King Felix Hernandez … insomma … non si presenta il weekend più agevole della storia.

Cosa si potrebbe fare ? Abbastanza poco, l’unica cosa che vorrei provare è vedere Castillo in prima squadra. Jackie Bradley resta tale, Victorino resta identico a Bradley, Nava è in una buca profonda quanto la Fossa delle Marianne, beh … ricordiamoci che in Triplo abbiamo un giocatore costato la bazzecola di 72 milioni di $. Poi semmai non cambierebbe nulla eh ??? Castillo sembra anche parecchio soggetto ad infortuni e l’ultimo, sebbene modesto, gli è capitato ieri. Ma nonostante questo cosa abbiamo da perdere ? Se poi anche Castillo dovesse uniformarsi al trio Nava, Shane, JBJ al limite resteremmo coi problemi che abbiamo e potremmo cominciare a pensare al 2016, altrimenti mi spiegate il senso di spendere una barca di soldi per il cubano ?

Insomma … non ci si annoia, vedremo il risultato nel Nordovest e tanto per cambiare vi dico che un bel pareggione 2-2 sarebbe bene accetto; se mi dite che a forza di pareggi si fa fatica a ritornare in scia agli Yankees io vi dico che avete ragione, ma se vedete in questa squadra le qualità per poter fare un rimonta io vi dico che siete degli inguaribili ottimisti, il tempo delle rimonte mi sembra tanto tanto lontano.

Share

29 comments. Leave a Reply

  1. Greed17

    Buon Kelly, e una è andata. Prost! o zum Wohl!

    • ADG66

      Finalmente anche una buona e attenta difesa. Chiuso bene il 9 inning. Un Koji sicuro e con tranquillita’. Ci stanno il Prost e poi zum Wohl = 2 bicchierini 🙂

  2. Xtef.

    Rispondo all’inserzione per la figura di “inguaribile ottimista”: il bicchierino è mezzo vuoto, ma solo perché ne ho bevuto metà alla salute di Victorinox (e di Kelly) 🙂

  3. Mauro

    Mamma mia che partita Victorino! Se non è solo una fugace rentree, tutto diventa possibile. Non solo ha messo a segno un solo shot, ma ha anche avviato un double play con una presa così stellare da giustificare il nick hawaiano volante. Certo che il dato Team RISP: 0-for-7 continua a preoccupare. Come diceva il blogger, abbiamo un lineup interrotto in posizione chiave da due uomini in evidente affanno: Ortiz e Napoli, abbonati al DP ogni volta che ne hanno la possibilità. Ovviamente l’unica terapia è mandarli al piatto e sperare che lo slump scompaia. D’altra parte per Big Papi è normale avere un inizio di stagione così. Se tutto va bene dovremmo recuperarlo con il caldo, sperando di essere ancora in corsa. Da questo punto di vista possiamo nutrire qualche speranzucola: i front runners della ex best division non marciano certo a velocità warp. Il ns GB è ora a 3.5, dopo che i pigiamini hanno preso tre sveglie in florida, non sembra proprio un baratro insuperabile. Ultimo aspetto da valorizzare: cominciamo a vincere partite con punteggio chiuso. Banalmente, ciò vuol dire che il mound non ha sbracato concedendo 8 run entro il 4° e rimaniamo in partita coriacei fino alla fine. Li vorrei così fino alla fine: facciano quello che devono, accada ciò che può!

  4. Angelo Mozzetta

    Grande Victorino, ma certe pezze ci mette Pedroia…j’adore!!!!!

  5. Mauro

    Per la partita di ieri mi sono dimenticato di citare il mitico Rodney e le sue fantastiche frecce invisibili. Batterlo è sempre una bella soddisfazione!

    • Davide

      Scrivo poco…
      Periodo tosto professionalmente…
      Ma la terzo out di Koji il primo pensiero è andato all’indicatore di lune… bellamm***a… il colpito del Panda rappresenta tutta la sua miserrima pochezza… il secondo pensiero è andato al Maurone bello… vuoi vedere che?… possibile che?… l’uomo non rivolga una preghierina ai suoi idoli?… 🙂 🙂 🙂

  6. Sandro67

    La preoccupazione credo nasca dal fatto che se puntiamo a vincere le partite segnando solo due punti andiamo poco in la. Poi ben vengano queste vittorie quando il box è in difficoltà, ma sarà meglio che si riprenda in fretta altrimenti sono in arrivo altre strisce perdenti.
    Magari ricordiamoci anche di queste due partite la prossima volta che prendiamo legnate.
    13° in media battuta su 15 ci salviamo con le basi su ball e con gli homer.
    Abbiamo anche la peggiore media pgl della American, penultimi nella MLB; guardando le statistiche è un miracolo che siamo in quella posizione in classifica. Riusciamo ad esserci perchè a sconfitte 0 a 7 contrapponiamo vittorie 2 a 1: statistiche pessime ma 1V e 1L …. sperando in tempi migliori. Concordo che il 2 a 2 a Seattle sarebbe manna in questo momento.

  7. Euro

    Ma dio santo Junichi, ma cosa lanci in zona di strike a Nelson Cruz? ma lanciagliela dove cavolo ti pare, mandalo in base, ma quella roba li non la puoi mai lanciare al miglior hitter dell’AL, e come ha detto Don Orsillo “this one hurt” questa sconfitta fa male.
    Anche oggi ottimo pitching con un redivivo Buchholz che praticamente non la fa vedere ai battitori di Seattle, se si eccettua un solo di Seth Smith, a tradire è come sempre l’attacco, è sta cosa si sta facendo preoccupante e non sembra essere una cosa dovuta solo a bad luck, Ortiz e Napoli per motivi diversi sono veramente preoccupanti.

    • Greed17

      Farrel ha ammesso la C****** di non aver chiamato il Walk

      • Euro

        Si si, li per li mi sono incazzato con Taz ma è chiaro che queste decisioni son responsabilità del manager, avrebbe pure potuto lasciare su Layne, dare la bb a Cruz e fargli affrontare il lefty Seager.

  8. sandro67

    Ha ammesso la c….. !!!
    Ma dai, mai e poi mai con uomo in seconda, prima libera, al nono inning, partita pari, fuori casa, ti giochi il miglior battitore attuale della American. Ma mandalo in base cappero !!!!! E non me ne frega niente che con Tazawa era a 1 su 8, lo mandi in base e ti giochi Seager. Ho capito che Seager che batteva dopo, era a 1 su 1 sia contro Layne che contro Tazawa, con l’aggravante che con Junichi aveva anche homerato, però io al momento Cruz, in una partita chiusa non lo faccio battere …. mai !!!!
    Comunque l’attacco continua ad essere pietoso (il 27° su 30), con un monte che nelle ultime tre è andato bene anche se rimane 28° su 30.
    le ultime tre sono state belle partite da vedere e visto che pago per vederle, almeno che ci si diverta.
    Ed ora vediamoci l’Hernandez show; per come stiamo andando in attacco si rischia la no hit.

  9. Giacomo

    E intanto il King si è già preso due castagnoni!! Dai ragazzi

    • Mauro

      altri due run avanti al 6°, ma abbiamo mancato la zampata decisiva

  10. Mauro

    Abbiamo vinto la partita di King Felix, senza Victorino. Indecifrabili Sox!

  11. stefano70

    hahahahahahhaahahha

    Porcello W, Hernandez L

    Ragazzi, questo non l’avrei mai detto.

  12. lilgoosy

    Raga…stai a vedere che alla fine era proprio il Pitching coach…..ahah

    • Max

      ‘A baseball source said Willis has, in quick order, represented “a 180 degree” turnaround from Nieves. While the latter tended to talk to pitchers about reacting to what hitters were doing, Willis has stressed that the pitchers have the ball, and as such, should dictate more and control the pace’.
      L’intero articolo qui:
      http://www.csnne.com/boston-red-sox/willis-has-turned-around-red-sox-pitching-quickly

      • lilgoosy

        eh .. vedi che sotto sotto pare una battuta ma non lo è ..

        • Max

          la mossa sembra aver inciso, però onestamente mi ero fatto un altro film … secondo me Nieves è stato licenziato perché non ha fornito risposte adeguate alle richieste di Cherington e la proprietà: rotation e bullpen non sembrano funzionare, che modifiche si possono apportare non solo a breve periodo, ma anche in prospettiva? chi si scarica(DFA)? chi si promuove dalle minors? Owens può provare? C’è qualcuno della rotation (tipo Miley) da trasferire al bulpen e qualche rilievo da promuovere? Secondo me le risposte di Nieves non sono state giudicate soddisfacente … ovviamente è solo un film e ce ne possono essere di più belli…

  13. ADG66

    Bellissime sfide queste in Safeco field. Intanto 2 W contro 1 L…. e potevamo portare a casa qualcosina in piu’. Big Papi resta Big Papi e io lo farei giocare anche da cadavere (Caro David io di anni te ne auguro 100, non fraintendermi). Ma cosa hanno bevuto (a furia di prost 🙂 ) i nostri pitcher? Io li vorrei cosi’ fino alla fine…. Go Sox e buona domenica a noi ragazzi

  14. Euro

    Diciamo che abbiamo avuto la fortuna di beccare quel paio di serate all’anno dove King Felix non è intoccabile, prendiamo e portiamo a casa.
    Porcello buono anche se continua a prendersi HR, a guardare le sue stats sembra essersi trasformato in un flyballer ma dovrebbe essere solo una cosa momentanea, si spera.
    Bene anche il bullpen, se Farrell non fa cazzate.

  15. Greed17

    Ok ammetto che nella analisi degli accoppiamenti di Seattle la W contro King Felix non era neanche presa in considerazione. I Red Sox sono il più grande mistero del mondo

    • Greed17

      Ps. Sono l’unico che ha avuto un mezzo coccolone, quando Farrel ha rimandato Taz contro Cruz?

      • Sandro67

        Tutta un’altra situazione: in quel caso ci stava tutto.

  16. Max

    Purtroppo non si può far finta di niente … i rumors dicono che Victorino, dopo aver letto l’ultimo post del nostro blogger, lo stia cercando in ogni dove con la stessa grinta del dopo DP in gara 1 contro i Mariners …
    dal minuto 8.26:
    http://m.mlb.com/video/v116008983/51415-condensed-game-bossea
    … se occorre posso mettere a disposizione rifugio in una località poco frequentata …

  17. Max

    mi piacciono i knuckleballer (ai catcher magari un po’ meno) … e Wright non mi è affatto dispiaciuto

  18. Greed17

    é ammirabile però come i Red sox riescano sempre a confonderti. Ora che il monte da segni di ripresa, l’attacco si addormenta. E l’attacco non ha neanche la scusa del monte ( i pitcher non sono certo dei campioni) i nostri battitori sono forti c***o.

    • Sandro67

      E’ esattamente quello che vado dicendo da alcune settimane.

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>