TOP

Quello che i Red Sox sono

Quel breve momento di speranza nato dopo la serie con gli Angels è durato da Natale a Santo Stefano, i Sox si confermano un team che non ha un minimo di quella consistenza che occorre non dico per vincere un anello, ma anche per fare una stagione da contender, una inconsistenza complessiva, attacco e difesa, viene da chiedersi in quanti capiscano veramente di baseball (noi compresi nel nostro piccolo), abbiamo pronosticato tutti un’annata ben diversa, un’annata che per ora non abbiamo certo visto e che mi viene il dubbio non vedremo mai.

Come sempre quando le cose non vanno, lo fanno nella totale interezza. In questa infausta tre giorni tra i laghi del Minnesota abbiamo visto svariate perle : un pitcher che non riesce a chiudere il secondo inning … e non è nemmeno la prima volta che capita, un altro acquistato a 22 milioni di dollari all’anno con la fama di essere un ground-ball pitcher che riesce a beccare homerun da Aaron Hicks e Eddie Rosario … azz … Hicks e Rosario ovvero i nuovi Ruth e Gehrig che con quelli ottenuti oggi sono rispettivamente a quota uno e due nella classifica degli homerun … mamma mia.

Col bastone in mano non è che lo spettacolo sia migliore … anzi … si rimescolano le carte ma il risultato che si ottiene è sempre lo stesso : il nulla cosmico in gara-2, un attacco basato su un uomo in gara-3 ed un mucchio di giocatori che sembrano degli inabili, con in più una dichiarazione di Farrell dopo gara-2 che diceva : “bisognerebbe approcciarsi alla battuta con più concentrazione.” Cosa significhi ciò lo lascio decidere a voi.

Ed ora ? Ora nulla … nel senso che per il lineup al massimo si può rimescolare ancora, si potrà muovere qualche posizione ma gli uomini sono questi, a Pawtucket non c’è nulla che possa fare al caso nostro perchè il nostro strombazzatissimo vivaio non è stia offrendo dei Picasso, ci accontenteremmo di qualche pittore più modesto ma guardando le cifre ci dovremmo accontentare di onesti imbianchini. Sul monte qualcosa in più c’è; Kelly al momento è su un ghiaccio sottile, che strano lanciatore che è : cinque partite in maggio, due buonissime, due orrende e l’ultima disastrosa, consistenza pari a zero. Domani dovrebbe debuttare Eduardo Rodriguez, dovrebbe essere una partenza spot, non è difficile immaginarla come un’audizione, vedremo come andrà … tanto messi così come siamo.

Così ci ritroviamo di nuovo sul fondo : attualmente siamo al tredicesimo posto dell’American League, ormai siamo quasi abituati a queste posizioni, la sensazione però è che la proprietà non sia proprio disposta ad alzare le spalle di fronte ad un 2015 che sembra assomigliare sempre più al 2014. Io spero solo che qualcosa cambi, non vorrei assistere ad un’altra stagione di transizione che è stata preceduta da una stagione di transizione preparando la prossima stagione di transizione. Questo gruppo, partendo dal management passando allo staff per finire coi giocatori, sembra non poter offrire altro.

Share

19 comments. Leave a Reply

  1. Skuffia

    “We’re still only four games out of first place,” Pedroia said. “So I’m not upset. I’m upset about the way that we’re playing. You look at the big picture and we’re right there. We’re one click away from being a championship-caliber team. We’re a last-place team right now. So hopefully it comes soon.”

  2. lilgoosy

    qualcuno diceva “il baseball è meraviglioso perchè più lo guardi, più lo studi, e più ti rendi conto di non averci capito niente”.

  3. Skuffia

    Ora con paguro Paguero dalla mazza rovente vedrete!!!

  4. Max

    Chi l’avrebbe detto ad inizio stagione che avremmo preso un altro outfielder, senza aver subito grossi infortuni?

  5. Greed17

    Eh però il ragazzino è andato bello forte, (ok i lineup dei Texas non è fenomenale) però

    • Mauro

      Anche io ho parlato con leggerezza dei Rangers la scorsa settimana, poi dopo aver vinto la serie a Boston, hanno swippato i pigiamini e hanno concluso la trasferta a Cleveland rifilando un paio di sberla alla Tribù. Insomma, non nutrivo grandi speranze invece vedo titoli come “Rodriguez’s debut one of best in Red Sox history” e ho subito scaricato il poster del ragazzo per appenderlo in cameretta. Bisogna considerare che il ns attacco, con tutti i GIDP collezionati, non ha assicurato un run support adeguato a farlo lavorare con tranquillità. (O forse questo è stato un bene, vai a sapere…)

  6. lilgoosy

    Ciao a tutti!
    La domanda da 1 milione di dollari, voi lo terreste in rotazione adesso rodriguez?

    intanto vi dico la mia : SI
    ma dico si per svariati motivi e non solo epr l’esaltante esordio; se lui sbaglia rischiamo di bruciarlo? credo di no, perchè la nostra rotazione di starters sta facendo pena, e anche dopo una serie di partite mediocri lui a differenza degli altri avrebbe sempre la scusante dell’età.
    età appunto, soli 22 anni forse un pò prestino per tenerlo su ?
    ma non lo so…sto ragionando a voce alta preso dall’euforia del suo esordio, che poi a me non dispiacerebbe vedere un prodotto nostro mettere il pepe al culo a questi figuranti stra pagati come Kelly o Masterson che sono venuti a rubare lo stipendio.

    concludo dicendo che approvo in pieno la mossa socio-politica del rimuovere Ortiz per farlo “esercitare sullo swing” LOL. però è una mossa che ha fatto capire ai ragazzi che se viene rimosso lui rischiano tutti e la cosa mi piace molto

  7. ADG66

    Complimenti Rodriguez kkʞkʞkʞ se continui cosi’ non ti ci vorra’ molto a diventare uno dei miei beniamini. Bravissimo

  8. Simone

    HAnley!!!! dai che ci possiamo provare!!

  9. Max

    Se Rodríguez si confermasse sarebbe davvero una splendida cosa … e una gran consolazione per quest’annata … è un po’ presto per darla su, ma francamente… mi basterebbe che l’attacco migliorasse come tutti ci aspettiamo … sarebbe un’atra gran bella cosa per la prossima stagione.

  10. Max

    C’è un po’ il rischio di sbracare … ed è un bruttissimo rischio!

  11. Greed17

    Che monnezza

  12. pagliardo

    niente da fare, persa anche questa, stagione che si prospetta piuttosto complicata…

  13. ADG66

    Ma si puo’ perdere una partita cosi’ da brocchi? Una tirata d’orecchie da fare all’intoccabile Pedroia con la cag..a in second base, poi Uehara da dilettante, e se ha paura di Prince Fielder cosa mi va a chiudere a fare le partite?

    • ADG66

      Mi fa rabbia, perche’ finalmente vediamo una partenza buona di Kelly

  14. Max

    Porc… ma che stagione! Ho lo stesso umore del 2012 …

  15. Max

    Mi sa che non sono mica l’unico ad avere il fantasma di Bobby V che aleggia nel subconscio ….
    Pete Abraham twitta:
    The 2012 Bobby V Sox were actually 26-25 after 51 games. Yikes.

  16. Skuffia

    Mai avrei pensato di trovarmi 7 partite sotto il 50% dopo 51 partite

  17. Euro

    In pratica abbiamo lo stesso record dell’anno scorso, con la differenza che quest’anno siamo a solo 4 partite dai primi mentre l’anno scorso erano 8, c’è di che essere soddisfatti.

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>