TOP

What if ?

Mentre i playoffs cominciano a scaldarsi e si dimostrano una volta di più come un qualcosa di totalmente avulso dal resto della stagione e avendo dimostrato ancora il valore dei miei pronostici con un bel “zero-su-due” alle Wild Card, volevo buttar giù un pezzetto di storia alternativa; in passato m’era successo di colloquiare con alcuni di voi lettori nella bacheca messaggi su quanto mi piacessero i romanzi del genere (tanto per dare un paio di titoli “Il complotto contro l’America” di Philip Roth oppure “Fatherland” di Robert Harris), immaginare cosa sarebbe successo se i sudisti avessero vinto la Guerra di Secessione o se l’Impero Romano fosse sopravvissuto ai secoli lo trovo un esercizio carino. Mi son detto : “Perché non applicare lo stesso schema al baseball, anzi alla stagione 2015 dei Sox ?” Io ci provo … non so cosa verrà fuori … vedremo.

Cosa sarebbe successo avessimo giocato tutto l’anno con la squadra di agosto/settembre ?

Beh … siamo seri. Se a marzo ci avessero presentato una formazione con Shaw in prima, JBJ nell’outfield e così via avremmo visto le barricate a Boston sul ponte che dalla metro di Kenmore Square porta al Fenway e tutti avremmo sacramentato come degli scaricatori di porto. Appurato questo avremmo avuto giovamenti dalla classifica ? Onestamente non lo so … l’unico aspetto che mi lascia dubbioso sugli ultimi due mesi è proprio il fatto che abbiamo reso bene quando non contava e non sappiamo cosa ci potranno dare questi giocatori quando la situazione sarà più hot. Alla fine ne avremmo vinte di più o di meno ? Onestamente credo sarebbe cambiato poco, qualche mese l’avremmo dovuto concedere a questi giocatori per adattarsi alla situazione, aspettarsi 6 mesi stellari da Shaw mi sembra davvero tanto, pure un po’ troppo

Avessimo preso Hamels ?

Alla fine il matrimonio più atteso non s’è mai celebrato e provateci voi di sposare, se ne siete capaci, una donna figlia di Ruben Amaro Jr., poco casualmente il cambio di casacca è avvenuto praticamente in simultanea col cambio del GM ai Phillies, peccato solo che in quel momento a noi Hamels non serviva più. Diciamo quindi dentro Hamels e fuori chi ? Probabilmente Porcello, beh … dato l’inizio tragicomico del nostro nuovo acquisto qualcosa sarebbe cambiato, credo che 3 o 4 vinte in più le avremmo viste correlato il tutto con una solidità generale maggiore del monte di lancio. Quindi un upgrade ma non quello che ti fa svoltare una stagione

Fosse arrivato il siluro a Farrell lo scorso inverno ?

Invece del siluro gli arrivò l’estensione del contratto, estensione che per molti maligni è poi anche la causa del suo ritorno l’anno prossimo. Qui è dura giudicare perché non ho un nome alternativo, non posso dire che avessimo tagliato Farrell avremmo preso Maddon o Scioscia o chi diavolo volete voi, è indiscutibile che il cambio forzato con Lovullo abbia giovato, credo poco alle coincidenze temporali. Quindi credo di poter dire che, evitando scelte naif alla “Lucchino-Bobby V”, un cambio avrebbe portato qualche beneficio, faccio però fatica ad immaginare che questo beneficio avrebbe potuto essere decisivo, non credo che la pigrizia mentale di certi giocatori dipendesse da Farrell o da chiunque altro

Se Billy Beane c’avesse venduto Donaldson ?

Eh … eh … se Mr.Moneyball c’avesse venduto Donaldson probabilmente ieri le luci del Fenway erano accese. Esagero ? Forse. Cavolo … era la nostra prima scelta, a quello che si dice siamo i primi ad averlo cercato, ma c’hanno risposto picche dicendo che non era cedibile, salvo mandarlo a Toronto un mese dopo. Cosa abbia fatto cambiare idea a Beane non c’è dato di saperlo, se l’offerta nostra fosse poco appetibile, se certe dinamiche degli Athletics siano cambiate nel mentre, insomma … non si sa, cosa sia contato il suo “NO” nella nostra stagione penso invece sia chiaro, avremmo avuto in squadra il probabile MVP della Lega anziché un giocatore che è arrivato in fondo a tutte le classifiche di rendimento. Quanto sarebbe contato in termini di vittorie ? Preferisco non pensarci sennò mi sale la pressione

Questi sono solo alcune possibilità per questo giochino … ovviamente si accettano idee extra nella message board … e buoni playoffs a tutti !!!

Share

62 comments. Leave a Reply

  1. francesco ex calciofilo

    A me, da spettatore pivello che sono, pare palese nella nostra squadra la mancanza di lanciatori di livello.

  2. Giacomo

    Importantissimo, ci sono esponenti veneziani della Nation? Perchè un omone dominicano si trova lì per le vacanze!

    • Xtef.

      Grazie Giacomo ! Trovato foto !!! Speriamo che passi per Roma …. 🙂

  3. Mauro

    Mi piacciono i dibattiti di storia controfattuale, sopratutto perchè possono chiarire cosa è veramente successo e dare buone idee per il futuro. Il mio interesse però scema quando ci si allontana troppo dall’evento scatenante, perchè l’albero delle ipotesi diventa troppo complicato da gestire e si perdono i benefici suddetti. Mi limito quindi a qualche osservazione sulla prima ipotesi “Cosa sarebbe successo avessimo giocato tutto l’anno con la squadra di agosto/settembre ?”
    Concordo che ci sarebbe voluto un gran coraggio per il GM mandare in campo una formazione con così poco blasone, ma, visto che questo è proprio l’evento che diamo per accaduto per ipotesi, non possiamo rifiutarlo. Ora, se capisco bene, si pensa di iniziare il campionato con uno Hill solido e concreto, il Porcello ricondizionato di settembre, un XB al fulmicotone e un Big Papi che a ripetizione deposita a ripetizione ovetti fuori dalla recinzione. Accentando anche l’ultima condizione, mai vista ad Aprile in anni recenti, io dico che sarebbero bastate 15 partite per tacitare i dubbiosi. D’altra parte qualcuno si ricorda come partì la stagione 2013? Dopo l’accezione dei buster ad Aprile, tutti a chiedersi, ma durano? quanto durano? possibile che durino? non è che ci fregano come al solito? ecc. Nessuno però aveva dubbi sulla formazione: anche in MLB val l’adagio squadra che vince non si cambia (e non si contesta). Ultima osservazione: non credo che le partite che non valgono per la classifica non siano per nella indicative. Bisogna farci la tara, è vero, i veterani probabilmente giocano più rilassati, ma nessuno scende in campo per pareggiare e qualcuno non è neppure sicuro che succederà di nuovo, e quindi dà l’anima.

  4. capi

    So che è un argomento vecchio , ma specialmente ora, dopo la partita di stanotte, la cattiva gestione di Lester e sopratutto la deleteria trade di Lackey mi viene inevitabilmente da pensare cosa sarebbe stato con non uno ma due assi veri che già avevamo in casa

  5. Max

    Jon & John … davvero bravi entrambi … non so se potrebbe essere un what if, perché davvero Jon non ce lo potevano permettere (25/26 x anno + 30 bonus e luxury tax quest’anno) e John sembrava in parabola discendente (davvero bravi office e staff a St. Louis!).
    Non concordo con Paolo, per me il peso del fallimento della stagione è sul pitching. La rotation prima di assestarsi ha buttato via un bel numero di partite e il bullpen non è mai stato competitivo, l’attacco alla fine ha chiuso al 5° posto per AVG e OBP … Sono pronto a scommettere che per il prossimo anno DD cambia (quasi) tutto il bullpen e ne prende due di quelli buoni per la rotation, di cui almeno uno via trade…

  6. Xtef.

    off-topic …ma Utley che scivola, senza toccare il sacchetto, addosso a Tejada e viene chiamato salvo??!! E Tejada ci ha rimesso il perone …

    • Max

      Mah … mi lascia molto perplesso, forse qualcosa del regolamento andrebbe cambiato, visto che mi pare che per Torre la decisione sia giusta

    • pberti

      In termini stretti di regolamento la chiamata è corretta; però visto che si vedono entrate degne di un terzinaccio del campionato scozzese direi che il regolamento va cambiato

      • Xtef.

        dopo la chiamata “out” palla morta (e barella in campo), nessuno ha ancora toccato la base perchè Tejada alla prova televisiva non ha fatto l’out, ma in realtà Utley NON ha toccato il sacchetto (vedi inquadratura dalla prima base) come può essere chiamato “salvo” … ?

        • Max

          Se non ho capito male, Torre dice che l’arbitro l’ha chiamato out e Utley è dovuto uscire prima di poter toccare il sacchetto …

          • Mauro

            Io mi ricordo che per una scivolata simile di Youkilis gli arbitri ci chiamarono un doppio gioco comprensivo di out in prima per interferenza. A Torre suggerirei di dare un’occhiata alla Regola 7.08(b) Commento: un corridore, giudicato responsabile di aver impedito ad un difensore di fare gioco su una palla battuta, sarà eliminato, sia la sua interferenza intenzionale o meno. Utley non ha scivolato sul cuscino (che non ha proprio toccato, ma sulle gambe di Tejada. L’unica cosa che si può dire a favore dei Dodgers che, per consuetudine, il regolamento è disapplicato spesso e volentieri. Diciamo che quella volta con Youkilis, sono stati molto fiscali. D’alta parte non posso contraddirmi del tutto, in quella occasione maledissi gli arbitri in numerosi dialetti :-). (Con un po’ di pazienza si dovrebbe riuscire a recuperare in ns commenti sull’episodio in archivio).

  7. Max

    Sospensione di due giornate ad Utley e Torre dice:
    “While I sincerely believe that Mr. Utley had no intention of injuring Ruben Tejada, and was attempting to help his Club in a critical situation, I believe his slide was in violation of Official Baseball Rule 5.09 (a)(13), which is designed to protect fielders from precisely this type of rolling block that occurs away from the base”.

    • Mauro

      Sono d’accordo con Torre: Mr. Utley non aveva intenzione di fa male a Tejada, ma sicuramente aveva intenzione di interferire sul doppio gioco. D’altra parte non si scivola a 2 miglia dal cuscino per il piacere di sporcarsi i pantaloni. Ora la regola che cita Mr. Torre recita: 5.09 Making an Out (a) (6.05) Retiring the Batter A batter is out when: […] A preceding runner shall, in the umpire’s judgment, intentionally interfere with a fielder who is attempting to catch a thrown ball or to throw a ball in an attempt to complete any play. Quindi mi chiedo: bisogna cambiare il regolamento o applicarlo seguendo la lettera più che le tradizioni?

  8. francesco ex calciofilo

    Fallo + cartellino rosso per gamba tesa!

  9. Mauro

    Chissà se i fuochi d’artificio del Citi Field si vedono dal Bronx. Naa, forse è troppo lontano. Magari da Brooklyn c’è una visuale migliore, ma purtroppo non ci sono più i fan dei Dodgers. Che peccato! 🙂
    Ho cambiato idea su Houston. Ora tifo per KS perchè non si possono buttare due partite nel cesso e pretendere di avanzare alla ALDS. D’altronde chiunque vada non sembra possano competere con i canadesi che, con le spalle al muro, hanno trovato il bandolo della matassa, non dando più nessuna occasione a Texas, che senza Beltre sembra una squadra piuttosto anonima. KS gioca senza mostrare passione, ma è velenosa, pronta a sfruttare tutte le occasioni come la rilassatezza mentale dei texani dopo i festeggiamenti di fine 7°. Qualcuno diceva che nel baseball ci sono due tipi di persone: quelli umili e quelli in procinto di diventarlo. Gli Astros, e specialmente il loro manager, mi sono sembrati del II tipo.
    Comunque la serie più bella si gioca a Chicago. SL ha mezzo lineup in profondo slump, ma lotta fino alla fine e sono riusciti anche a fare un po di male a Arrieta. Questa volta però i Cubs hanno Maddon, uno che sa come vincere valorizzando il materiale umano che gli mettono a disposizione. Bisogna dar atto a Spencer Tracy che riesce sempre a portare le sue squadre oltre il limite delle loro possibilità. Credo proprio che in NL non sia necessario disputare gara 5 (almeno lo spero).

  10. ADG66

    Ragazzi, STL 4 CHC 6. E anche i Cardinals vanno a casa. La L e’ andata a Siegrist ma Lackey c’ha messo del suo con i suoi 3.0 ip, 4H, 4R, tra i quali un 3RHR nel secondo inning. Serata no per il nostro beniamino e per i cardinali

    • ADG66

      dimenticavo…. e che bullpen che hanno schierato questi Cubs, solo un H negli ultimi 3 inning e 6SO…. e’ ora di andare a letto e magari sognare…. a buon intenditore, poche parole…. che bullpen

  11. stefano70

    eeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee, Lester è ancora lì a giocarsi l’anellooooooo!!
    Grande!

    • Mauro

      Ecco!

  12. Mauro

    “Io non ho paura di nessuna capra” recitava un cartello esposto al Wrigley Field. Chissà invece a quanti fan dei Cubs saranno venute in mente le innumerevoli occasione mancate dai lovely loosers in questi ultimi 107 anni (la più clamorosa delle quali è il famose HR fantasma delle NLCS 2003 vs i Marlins) che i superstizioni attribuiscono all’antica maledizione. Sembra proprio però che la paura di sbagliare, di vanificare tutto il lavoro fatto, causa principale di insuccesso in qualunque organizzazione, sia stata ora rimossa dalla cultura aziendale dei Cubs. Maddon, sicuramente uno dei principali artefici del successo ( a proposito perfetta gestione della partita. Unico neo, se proprio vogliamo trovarne uno, è stato il turno alla battuta concesso a Trevis Wood) ha finalmente “dimostrato” che essere superstiziosi porta male :-). L’andamento del game aveva tutte le caratteristiche per rinverdire la tradizione che vuole i CHC beffati in exstremis e mai vincitori di una serie di post season in casa, ma alla fine il risultato è arrivato, ancor più soddisfacente perché ottenuto sugli odiati rivali di sempre. STL ha fatto fino in fondo il proprio dovere, ma trovarsi a dover giocare con Tony Cruz al posto di Yader Molina (sineddoche per la lunga DL) è stato un handicapp troppo elevato da superare. Curiosamente proprio una valida in ritardo di Tony Cruz, dovuta all’errore di Cahill che ha replicato il precedente lancio strike, ha dato il via all’ultima disperata rimonta della squadra del Missouri, vanificata proprio da una penosa scivolata al piatto dello stesso Cruz. Come sempre i Cardinals hanno dimostrato la consueta tempra, e c’è stato anche un momento che avrei voluto che accadesse il miracolo. Ovviamente quando Mr. Simpatia, il lanciatore di dardi col cappello storto, è salito sul monte. (Eh si sono tenace nelle mie antipatie 🙂 )

  13. franz6201

    …Onore a Maddon..nonostante io capiscauntubo ero veramente colpito dalla perizia con cui indirizzava la partita verso la W ed il passaggio del turno…posso dire ?…ho percepito la differenza tra un maneger con i controcosi e quanto sto vedendo negli ultimi anni dalle nostre parti ..che invidia..

  14. pberti

    Che ne dite di questo settimo inning a Toronto ?

    • ADG66

      Beh, io dico per fortuna ho i calzini rossi. Stasera qualche Blue Jay e qualche Ranger rischiano l’arresto cardiaco. Che partita, Bautista…. e permettetemi di dirlo: Cosa darei per averlo fra le nostre file

      • Max

        Era carico a molla …

    • Max

      Mamma mia … Mamma mia …

  15. Max

    Comunque una regola del piffero ha cambiato volto alla partita …

    • Mauro

      Scusa Max, ma quale sarebbe la regola del piffero?

  16. pberti

    Non si può avere anche gara-6 ?

    • Max

      Ah, ah, ah

    • Max

      Magari!!!

  17. pberti

    Sto tifando per un colpito intenzionale. Vorrei vedere cosa capita … secondo me arrivano i carrarmati.

    • Max

      … è un partita talmente folle, che ne possono capitare altre

  18. Max

    53 minuti… che roba!

  19. ADG66

    Come diceva il cronista: Questo inning restera’ indimenticabile

  20. pberti

    Questo è un tweet meraviglioso che ho beccato :

    If you’re at work, this inning: E6, E3, E5, 3-2 force, 4-6 RBI force on ball over 4’s head, 3-run HR, benches clear, garbage on the field.

    • Max

      … Il dono della sintesi…

  21. Max

    Non so chi di Texas riuscirà a dormire stanotte … Andrus comunque no, forse neanche domani …

  22. ADG66

    What a game, what a series
    Buonanotte Nation

  23. franz6201

    …a”””” parte stanotte””””….nel gioco dei pronostici ancora complimenti a ADG66…e continuiamo così…”facciamoci del male”.. buona giornata fratelli miei di fede

    • ADG66

      Grazie fratello mio di fede franz6201 🙂
      Non avendo chiuso la pratica al City Field, stasera resta un macigno da scavalcare 🙂
      Probabilmente la partita non sarà pirotecnica come quella di ieri sera TEX-TOR, ma resta comunque da non perdere.
      Per via dell’ora, rimando a domani “differita comoda”
      Una buona giornata anche a te e a tutti i nostri fratelli di fede

      • ADG

        MEEEEEEEEETS….. YEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEES!

  24. franz6201

    ADG66 complet game….

  25. Mauro

    Grande e meritato trionfo dei Mets stanotte, che hanno approfittato del momento non proprio smagliante del lineup rivale dove l’unico veramente caldo è Turner (10/19), Gonzales (6/19) è il solito pesce lesso, Either al di sotto delle aspettative e il giovane talento Paderson non pervenuto. Da una parte mi dispiace perchè ora non so più per chi antipatizzare e poi perchè temo per il posto di lavoro dello stimato manager Don Mittingly: 3 first place in NLWD e zeru tituli, una garanzia!
    La disputa di gara 5, durante la quale Collins ha impiegato i primi due partenti della rotazione, dovrebbe dare un leggero vantaggio ai Cubs che Sabato schierano Lester contro Harvey. Maddon lascia riposare Arrieta un giorno in più per giustamente sfruttare al massimo la situazione che si è creata. Insomma io vedo i Cubs favoriti, ma, come avete constatato, non sono molto bravo nei pronostici e i Mets hanno saputo gestire bene situazioni molto difficili.

  26. Mauro

    Personalmente ho assistito ai disordini del 7° inning a Toronto esterrefatto per la reazione latina del pubblico canadese, non certamente scusabili per l’ignoranza del regolamento. Forse assistendo solamente a game MLB l’inconveniente capitato a Navarro può sembrare assurdo, ma seguendo qualche partita dei ragazzi e sui campi di provincia si riesce molto presto a discernere quanto la palla è viva o è morta. O forse potrebbe bastare la visione della famosa pietra emiliana ( _:-) ) della storia del cinema, Major League 2, dove si narra del catcher Patata Baker che, per un blocco psicologico, non riesce a rimandare la palla al pitcher con conseguenti rubate da parte degli avversari. La differenza fra Patata Baker e Navarro, sta solo nell’irrilevante circostanza che il secondo prende in pieno la mazza del battitore, situata però all’interno del box di battuta. Il casino tuttavia lo combina l’arbitro, molto incerto nella gestione. Forse se avesse chiamato subito salvo con autorevolezza, ci saremmo evitati tutto il seguito (o avremmo mancato l’occasione di vedere un episodio storico).

  27. Max

    Adoro Tulo!

    • ADG66

      Neanche a me Troy dispiacerebbe e questo gia dai tempi di quando ha militato presso i Rockyes

      • Max

        Mah da prendere forse no: non solo il talento è cristallino, ma anche la corporatura, non viene a Boston per un hot dog e due birre, in più lì abbiamo lì Bogey; da guardare però Tulo è uno spettacolo…

        • Max

          Poi me piace pure un sacco Donaldson … e quello lo prenderei pure, ammesso e non concesso di trovare uno zoo adatto per il Panda!

          • ADG66

            ….il nostro Panda seppure regalato non se lo prede neanche la “Caritas” 🙂

  28. Max

    Spero che V-Tek non vada a Seattle…

  29. Mauro

    Singolari le interviste di fine partita dei due manager sconfitti “Sono ancora fiducioso nonostante tutto” hanno dichiarato entrambi “sebbene la situazione sembri senza speranza contiamo ancora sul pronostico di ADG66” 🙂
    Piuttosto noiose queste finali di lega non vi pare? Troppa differenza nel pitching. Sono speranzoso che le WS possano darci maggiori emozioni. C’è un aspetto positivo in tutto questo. Il prossimo weekend sarò a Milano per visitare l’EXPO e non sarò costretto a barcollare fra i padiglioni rintontito dalla mancanza di sonno.

    • Max

      Mets Cubs è scontata, ma non darei del tutto spacciati i Jays…

      • Mauro

        Per me non c’è problema. Sarei favorevole anche se i Cubs trovassero il modo di allungare la serie, ma, a parte il famoso pronostico, mi sembra proprio che Cubs e Jays le stiano prendendo di brutto e senza attenuanti. Non capisco quindi come possano sfangarla in qualche modo. Concordo comunque che fra i due i canadesi sono meglio attrezzati. Perlomeno dispongono di un lineup potente che può esplodere in ogni momento. Tuttavia sembra che KS abbia trovato la maniera per rendere tali eventi molto sporadici.

        • Max

          mah aspettiamo … intanto un pepitone è arrivato!

  30. Max

    Questa è bella. Anthony Rizzo: “One New York team has blown a 3-0 lead, let’s make it two”

  31. Max

    Ho per caso già detto che adoro Tulo?

  32. ADG66

    ….ma ci sara’ qualcuno capace di fermare questo Murphy? Mannaggia a te…. mi hai fatto perdere il libro 🙂 Hahahahaha Bravissimo

  33. Mauro

    Malinconico finale di stagione al Wrigley Field. Dopo un quarto d’ora (e due HR di benvenuto al primo inning) la partita è diventata un esibizione (allietata dal solito HR di Murphy a lanciatore di dardi), in attesa dei festeggiamenti finali dei Mets che vanno alla lor 5° WS. La serie dei risultati storici (W-L-W-L) dovrebbe ora preconizzare una W. Non credo tuttavia che le cose saranno per loro così facili come in NLCS dove hanno trovato dei Cubs incapaci di opporre resistenza (3 gare decise ineluttabilmente al primo inning). Come è stato possibile un esito così catastrofico, quando i pronostici della vigilia erano orientati per un grande equilibrio se non favorevoli a Chicago?

  34. #99WildThingVaughn

    dispiace sinceramente per i cubs…adesso forza kansas per le ALCS e forza Mets per le WS!!!

  35. Max

    Bell’intervista a Moore GM dei Royals, ha venduto ace per prospetcts e ceduto prospects per ace.
    “If you focus on what you’re giving up, oftentimes you’re paralyzed in making a deal”. Che fa DD? “he’ll be busy”
    http://www.bostonherald.com/sports/red_sox/2015/10/expect_red_sox_to_go_prospecting_for_ace

  36. Simone

    La verità è che Murphy è Big Papi candeggiato!!

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.