TOP

California dreamin’

Ci sono vittorie e vittorie, il valore che diamo ad esse può dipendere da tante cose : se vengono facilmente o con difficoltà, il valore può dipendere anche dal momento e dalla bravura degli avversari; mettendo insieme tutti questi parametri il 2-0 dei Red Sox maturato fino a questo momento a Disneyland e dintorni è una coppia di vittorie da segnarsi con un bel evidenziatore giallo. La squadra resta all’ultimo posto della AL East, ma le altre squadre sono a contatto ed anche gli Yankees sono a 3½, ancora distanti ma non irraggiungibili come sembravano anche solo una settimana fa.

Questa serie di 6 vittorie in 7 partite nasce da un fattore sotto gli occhi di tutti : i lanciatori partenti, anche ad Anaheim la coppia Beckett / Lester ha fatto vedere cosa è capace di fare. Sommando i dati dei partenti in queste sette partite viene fuori che gli starter hanno concesso al massimo due punti e la media ERA è 1.19 (!!!) , un completo cambio di scenario rispetto ai primi dieci giorni di stagione. Ed è giusto segnarsi anche che se c’è qualcuno che inizia il lavoro c’è anche chi lo finisce ovvero Jonathan Papelbon che nella gara-2 di stanotte ha ottenuto una brillante salvezza per la terza serata consecutiva, è assolutamente inusuale che Francona utilizzi il suo closer per tre giorni di fila, un po’ la delicatezza del momento, un po’ il fatto che dopo la partita di 11 inning giovedì il bullpen fosse abbastanza stanco ha richiesto un intervento extra da parte di Paps.

Poi è chiaro che non è che nella prima settimana tutto era nero ed adesso tutto è un cielo splendente : anche in questa striscia ci sono dei problemini, esempio una certa difficoltà a raccogliere punti per quanto si è seminato ed in questo il 2/18 coi corridori in posizione punto in gara-1 sta lì a testimoniarlo, Crawford continua ad essere un oggetto misterioso, ed il problema del catcher continua ad essere un problema con una soluzione più complicata che le parole crociate di Batterzaghi (qualcuno si guardi quando in gara-2 su una palla mancata di Salty, Abreu è arrivato a punto dalla seconda base) … però adesso ci sono anche dei validi motivi di fiducia e una tifoseria che ha fatto del ” I believe” una ragione di vita non può non avere fiducia.

Chiudo con un po’ di notiziole circa il mondo Red Sox :

  • La situazione dei Dodgers. Voi direte .. chissenefrega di Mr. McCourt e del suo divorzio che sta affossando i Dodger Blue ? Invece può interessare molto, perchè tra i rumors si legge anche che Larry Lucchino e Tom Werner potrebbero prendere in mano la storica franchigia californiana, per verità di cronaca va detto che i diretti interessati hanno smentito decisamente. Situazione questa comunque da monitorare
  • Ryan Kalish : brutto infortunio alla spalla per il miglior prospetto del nostro farm system. Tuffandosi per catturare una pallina al volo il nostro esterno è atterrato bruscamente sulla spalla, di sicuro ora lo aspettano un paio di settimane di riabilitazione per venire poi riesaminato dai medici
  • Kevin Youkilis : l’infortunio dell’altra sera è una cosa leggera : ha saltato gara-2 e possibile che giochi addirittura gara-3
  • Mercato : Ken Rosenthal della Fox (uno che di solito non spara a salve) dice che è assolutamente improbabile che Salty e Tek siano la coppia di catcher al termine della stagione : vengono fatti i nomi di Ivan Rodriguez, Bengie Molina, Chris Snyder; buoni back-up, la ricerca è quella di un upgrade difensivo, nessuno dei tre nomi fatti ha una produzione offensiva migliore di Salty, Molina addirittura deve ancora debuttare, vedremo … altra situazione da tenere sotto osservazione.

Ma torniamo a concentrarci sull’immediato futuro : stanotte Matsuzaka vs Earvin Santana, domenica sera Lackey vs Matt Palmer. Dopo averne vinte 2, può andare bene anche fare un pareggio nelle ultime due, ma è chiaro che se venisse la sweep mica mi lamenterei …

 

 

Share

4 comments. Leave a Reply

  1. roberto

    Dopo averne vinte due..ieri abbiamo vinto anche la terza…grande matzuzaka e poi primi segnali di risveglio da parte di crawford..e youkilis che doveva essere infortunato ha fatto un fuori campo da due punti..mi sembra sia andato tutto bene..è vero che siamo sempre ultimi ma questa striscia di vittorie ci voleva proprio..e gli yankees sono li..

  2. Gabry999

    A onor del vero ora i Red Sox sono terzi a 3.5 partite di distanza dagli Yankees.
    Eh sì, i ragazzi stanno cominciando a trovare ritmo! Calzette Rosse alla riscossa!
    E se pure Varitek fa una valida bisogna festeggiare con litri di buona birra… vai per lo sweep!

  3. red mark

    Lackey semplicemente regale, non ha lasciato neanche una doppia e solo una BB. 7-0. I nostri Red Sox sono tornati.

  4. silvaio

    WELCOME BACK RED SOX!!!!!!

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.