TOP

L’importanza degli ultimi

Siamo alla Stove League anche se la temperatura, almeno ad Imola, invoglia più ad un cono gelato che alle caldarroste. Scaduti i canonici cinque giorni dalla fine delle World Series sono passati i termini per options e qualifying offers; non che avessimo un granchè da decidere quest’anno, avevamo solo da far valere o meno l’opzione su Buchholz, cosa che è stata fatta; se poi Buchholz riuscirà a giocare un anno intero, metà stagione come consuetudine o se verrà tradato altrove lo vedremo; coi prezzi che girano i suoi 13 milioni sono quasi un contratto “team-friendly” e sappiate già che, imperando su di noi la legge di Murphy, qualora lo vendessimo giocherà benissimo e sarà sanissimo.

Il tema su cui però volevo soffermarmi un attimo è la scala delle priorità del nostro inverno. Qualsiasi giornale si legga o qualsiasi sito web si decida di aprire c’è solo un tema all’ordine del giorno ovvero il famoso (o famigerato) asso dello staff partenti da comprare. Posso dire di non essere d’accordo ? Non che ci farebbe male … sia ben chiaro, ma a me è sembrato chiaro che il disastro sul monte sia avvenuto soprattutto a livello di rilievi, come dice Mauro nella bacheca messaggi : ” non vi piacciono i ns partenti, aspettate che scenda in campo il bullpen, così vi fate quattro risate. ” 

Mai commento m’è sembrato più appropriato, io vorrei smettere di ridere (un riso amaro comunque) quando il nostro partente scende dal monte o quando il manager decide di lasciarlo anche se ha finito la benzina dato che il rilievo è un ciappetto (termine molto bolognese che denota un giocatore di livello modesto). Non vorrei che con la ricerca del nome a tutti i costi, anche per tirar su i declinanti rating di NESN, ci si scordasse ancora dell’importanza di coloro che lanciano gli ultimi inning, ci servirebbero più Wade Davis e Duffy di Price o Zimmermann; quando invece leggo che Breslow potrebbe ricevere un contatto anche per il 2016 resto quanto meno perplesso, mi chiedo se ho visto lo stesso baseball che vedono a Boston o se ho avuto un’allucinazione vedendo il nostro mancino beccare spesso delle cannonate.

C’è poi da fare un altro discorso : se ho fatto bene i miei conti, per l’anno prossimo abbiamo già circa 145 milioni di $ di salari da pagare, pensate per esempio che dobbiamo ancora versare meno di un milioncino cadauno al simpatico duo Crawford-AGon. Se a questa cifra ci aggiungete il contrattone per l’ipotetico asso arriviamo a 170/175, un contratto per Price o Greinke si può tranquillamente ipotizzare tipo un 7yrs-$210 mil., quindi a meno che Mr. Henry non allarghi i cordoni della borsa, con il payroll dell’anno scorso resterebbe un decina di milioni per tutti il resto (bullpen, semmai un esterno, etc…) e non è molto. Non lo so … la situazione mi sembra molto complessa e mi pare che un Price comporterebbe la fine di una qualsiasi flessibilità salariale, io qualche dubbio su questa procedura ce l’ho.

Ah … per chiudere … se v’ho detto che per me il primo problema è il bullpen, sappiate che il super-pitcher non è nemmeno al n.2, per me il secondo punto su cui focalizzarsi è la prima base, io di veder Hanley Ramirez in prima non ne ho proprio alcuna voglia … ma semmai di questo ne parleremo un’altra volta

Share

12 comments. Leave a Reply

  1. Mauro

    In effetti la conferma di Breslow è una speranza per tutti. Il 10 Febbraio mi presento anche io a Fort Mayers per un posto nel Bullpen!

  2. francesco ex calciofilo

    Da pivello:
    Ramirez in prima assolutamente no!
    A me piacerebbe una serie di anni con giovani in forma e rampanti per crescere un po’ alla volta (tipo evitare gli acquisti palesemente sbagliati dell’anno scorso, Sandoval e Ramirez appunto).
    Se devo essere sincero, sempre fa pivellino, mi pare che abbiamo giocatori poco atletici e scattanti…poi, se ho capito bene, le annate vanno anche un po’ a “raggio matto” come si dice dalle mie parti…
    Forza Red Sox e complimenti per il blog…

  3. Greed17

    Condivido in pieno i dubbi del blogger anche perché a memoria mi sembra di ricordare di aver perso più partite dopo il 5 inning che prima. I rilievi di quest’anno sono stati da manicomio molto peggio di qualunque altra reparto. E venga pure questo famigerato asso ma se quando lui scende dal monte ci facciamo salire Machi o Aro tanto vale risparmiare i soldi

  4. Max

    Bullpen nuovo e ace … per me ci vogliono tutti e due e siccome i conti di Paolo sono più o meno quelli
    https://www.bostonglobe.com/sports/2015/10/14/how-much-red-sox-have-spend-offseason/fhw9GQkfPgTxe9CFLdL8EM/story.html
    all’ace ci si arriva via trade visto che abbondiamo di prospetti. Sembrerebbe logico e i commentatori mi paiono tutti di quest’idea: young ace x top prospects. Poi si vedrà che farà DD … magari di ace ne piglia 2 😉

  5. Xtef.

    leggo or-ora: “Does Hanley have a future at third base?” abbiamo sofferto poco nel 2015 col Panda da volerci infliggere questo cambio? Vedo bene Han (solo) con la casacca … #BB, mi scuserete, ma avere il LF terra di nessuno buona parte della stagione mi ha riportato ai livelli di irritazione cutanea del base-running del poco rimpianto Pierzynski … e pensare a Ram che trotterella verso un bunt …

  6. Simone

    In tutta sincerità mi farebbero girare le palle vedere Ramirez in panca a 22mln allpiuno a farsi i selfie coallsudarselan il ciccione che vedere entrambi agli sudarsela…

  7. Max

    Chapman? …

    • Simone

      Tracy è una figata..a parte gli scherzi chr gli vuoi dire è un fenomeno

      • Max

        Ah si, si sarebbe un ottimo acquisto e Peter Gammons dice che Chapman verrà tradato in questo weekend … i rumors dicono che siamo in pole e che la contropartita sarebbe JBJ … 2015 è il suo walk year

        • Max

          PS Un altro rumor dava JBJ ai Padres in cambio di Ross … insomma ci si muove …

  8. Simone

    Pare che invece abbiamo preso kimbrell e non la.vedo brutta per nulla

  9. Skuffia

    Kimbrel per quattro prospetti tra cui Margot che a me piace molto.
    Attendo con ansia i commenti del blogger e dei nostri esperti, già su espn dicono che glli abbiamo dato troppo.

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>