TOP

Cambi frenetici

Non si può certo dire che Dombrowski stia con le mani in mano, volevamo una Stove League con molti temi su cui discutere ? Eravamo un po’ annoiati gli anni scorsi ? Ora di sicuro non lo siamo e i cambi si susseguono in maniera vorticosa. L’ultimo è la trade imbastita con i Seattle Mariners che ha visto Wade Miley e Jonathan Aro (visto brevemente anche in prima squadra l’anno scorso) andare tra i boschi del Nordovest in cambio di altri due pitcher Carson Smith e Roenis Elias.

Nella bacheca messaggi Lilgoosy (che immagino un po’ sconcertato dopo lo spettacolo andato in onda domenica da Foxboro) chiede cosa ne pensiamo. Io dico subito che non è il tipo di trade che mi aspettavo, mi attendevo una cessione di lanciatori (dove esiste una certa profondità) in cambio d’un rinforzo in altri settori dove siamo più scoperti ed ovviamente mi riferisco al settore esterni. Così non è stato, il cambio è alla pari nel senso che sia in entrata che in uscita vanno un partente ed un rilievo, per i Sox c’è anche da dire che con questa mossa c’è un risparmio nel monte stipendi di circa 5 milioni di dollari e non è male dato le spese ingenti già sostenute.

Cosa perdiamo ? Soprattutto la durabilità di Miley che è uno di quei carretti del lattaio che sai che non si fermerà mai, non è un purosangue ma sai che tiene botta. Cosa guadagniamo ? Anzitutto direi un altro bel braccio nel bullpen come Carson Smith, sembra proprio che DD voglia costruire un bullpen coi fiocchi, il mancino cubano di Guantanamo Roenis Elias lo conosco meno, è un paio d’anni che bazzica il monte di lancio del Safeco e mi pare d’aver visto una sua partita, ammetto che non è molto; Smith è discretamente veloce, per Elias invece leggo di un approccio basato più sulla finesse. Smith farà certamente parte del 25-men roster, Elias non è detto, concorrerà al ruolo di quinto partente in una rotation che al momento chiama Price, Buchholz, Porcello, Rodriguez … e Mister X. Lo scoglio maggiore per entrambi sarà adattarsi al Fenway, ballpark molto amico dei battitori, partendo dal Safeco che invece è un paradiso dei lanciatori.

Un po’ di notiziole brevi su nostri giocatori presenti, passati … o chiaccherati. Lackey va ai Cubs, ad un certo punto s’era anche sparsa la voce che potessimo essere interessati ad un suo ritorno … meglio di no, se le cose van bene Lackey è una grande addizione, se vanno male lui le fa andare peggio. Ci siamo liberati di Cecchini, un’altra speranza mai diventata certezza, pensare che un paio d’anni fa era molto più valutato di Betts; rimanendo nel ruolo i Padres hanno messo alla porta Middlebrooks, la storia non è fatta coi “se” ma mi piacerebbe aver visto la sua carriera senza quell’infortunio che gli fece perdere metà anno nel suo eccellente campionato da rookie, chissà se cambiava qualcosa. Un bersaglio mancato è stato Chapman e verrebbe da dire che abbiamo schivato un proiettile dato che si sta indagando su un caso di violenza domestica che lo coinvolge.

Cosa attenderci ancora ? Giuro … non so davvero cosa attendermi, io continuo a non credere che si parta con questo trio di esterni, aver preso gente come Kimbrel e Price e poi giocare con un trio d’esterni non proprio testato mi pare una scelta troppo strana. Un po’ come avere una giacca di gran sartoria per poi abbinarci dei pantaloni dozzinali. C’è anche chi dice che anche il parco dei partenti non sia quello che vedremo all’Opening Day, l’oggetto del contendere è Buchholz, in quel caso però servirà un altro ingresso di peso e c’è chi dice anche che un arrivo di peso è ancora possibile anche senza cessione di alcuno, ed in questo caso significherebbe proprio che Mr. Henry ha fatto a pezzi il porcellino dei risparmi. Insomma … di carne al fuoco ne abbiamo avuta parecchia e potremmo vederne ancora, di sorprese io me ne aspetto ancora.

Share

15 comments. Leave a Reply

  1. Simone

    Ciao Paolo ma il mio jlackeycubsS credo sia andato ai cubsL no?Sinceramente Miley credevo ce lo saremmo tenuti dato che tra i tanti comunque garantiva parecchi inning e la sua seconda metà abbondante di stagione dava segnali molto incoraggianti.Leggevo addirittura di Cespedes???!?? Ma penso che siamo al fantabaseball

    • pberti

      Hai ragione … devo smettere di scrivere una cosa pensandone un’altra. Ho corretto … grazie ancora

      • Simone

        E di ché…. solo che se DD dopo PRICE mi portava Lackey avrei.cominciato a mettere i suoi poster in camera e mia moglie aspetta solo quello per mettermi alla porta…

  2. Max

    Mi suggeriscono che Elias può essere un ottimo rilievo contro i mancini che contro di lui realizzano una media bassissima di .217 … ebbravo DD 😀

    • Simone

      Bravo campanini vero 🙂

      • Max

        Diciamo che è un buon suggeritore 😉

  3. lilgoosy

    Ciao e grazie per la citazione/risposta. Non capisco solo una cosa come mai io sono esaltato dai nostri esterni giovani mentre a quanto capisco sono ritenuti il punto debole ? Bradley certo dovrebbe tornare a battere come fine stagione ma in difesa non si discute mookie x me è intoccabile e Castillo / Young beh c’è di peggio. Voi addirittura tradereste uno di loro per un veterani in quel ruolo?

  4. lilgoosy

    Red sox in serious trade talk involving Shelby Miller

    • Max

      Dove Lil?

    • Max

      Thanks!

  5. Skuffia

    Lil, anch’io sono abbastanza contento del nostro outfield. Stravedo da sempre per Mookie e pure JBJ ultimamente mi sta piacendo. Mi aspetto di più da Castillo, ma con Young e volendo Holt mi sento a posto. E pensate che credo anche che non sia malvagia l’idea di provare Han Ram in prima! L’anno prossimo credo che finirà a fare il dh al posto del Papi. Vietati gli insulti eh? 😉

  6. Simone

    Skuffia a parte jbj che come ho detto scambierei per chiunque

    • Simone

      Concordo

  7. Francesco ex calciofilo

    Cueto ai Giants!

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>