TOP

I rimbalzanti

Ci possiamo rimettere in moto quindi … passata la sbornia del Super Bowl siamo quasi pronti per svegliarci dal letargo e dalle parti di Fort Myers comincia a sentirsi l’odore della pelle dei guantoni. Ovviamente in questo periodo dell’anno non ci sono grandi notizie, c’è l’accordo trovato per Robbie Ross evitando quindi l’arbitrato … e non c’è nient’altro. Non potendo mettersi a discutere di aria fritta, volevo prendere spunto da un pezzo apparso sul sito MLB ieri, un pezzo che parla dei giocatori che sono reduci da annate stortissime, delle loro prospettive nella speranza che per loro e quindi anche per i nostri amati Sox le cose possano migliorare.

Andando in stretto ordine alfabetico il primo giocatore da mettere sotto le luci della ribalta è Clay Buchholz. Cosa dobbiamo aspettarci ? Francamente nessuno può dirlo, delle ultime 5 stagioni che ne sono tre completamente deragliate per gli infortuni, con sprazzi da autentico Cy Young winner e con tanti infortuni da due settimane che diventano da tre mesi. Buchholz … o per meglio dire il suo agente, avrebbe cominciato a bussare per una eventuale estensione del contratto. Scusatemi ma da questo orecchio non ci sento proprio, oggi mi pare a dir poco prematuro dato che stiamo parlando di un giocatore con tanti dubbi sulla sua durability, prima di questa stagione potrei prendere solo in considerazione un contratto con una base modesta e tanti incentivi a secondo degli inning lanciati. C’è di buono che l’arrivo di Price toglie tanto pressione su di lui, speriamo solo che la pressione non se la crei da solo come varie volte in passato.

Il secondo membro a cui chiedere molto più di ciò che abbiamo avuto fino ad ora è Rick Porcello; nella rotation che ho in testa Porcello scende al n.4 se non altro per provare di rendergli la vita più facile affrontando ipoteticamente dei lanciatori più malleabili, il dubbio sull’effettivo livello del giocatore ce l’ho, usando la statistica ERA+ , cara ai sabermetrici, viene fuori un giocatore che solo 2 volte nelle sue 7 stagioni ha passato la fatidica quota 100. Anno importante per Rick questo, per capire una buona volta per tutte se stiamo parlando di un mediocre o di uno che semplicemente fino ad ora non ha saputo tradurre nel concreto le doti che molti giurano abbia.

Hanley Ramirez è l’oggetto misterioso, un anno terrificante da esterno lo condurrà nel 2016 a difendere il sacchetto di prima base; sento un po’ troppi credere ad un passaggio facile, vero che Ramirez è stato un interno per l’intera sua carriera e vero che “peggio di così non può andare”, ma andare in prima non è uno scherzo, non è il ruolo da assegnare a quello “meno capace” come quando al campetto della parrocchia mandi in porta il meno bravo, nel caso le cose dovessero andare male c’è il piano B ? Travis Shaw una mano potrebbe darla e poi c’è sempre il coltellino svizzero Holt. Però diciamocelo che per Ramirez il discorso mentale ha la predominanza su quello tecnico, è possibile vedere da lui un approccio migliore rispetto a quel dopolavorista in vacanza che è sembrato nel 2015 ?

Piano con le battute di spirito circa il Panda che deve rimbalzare. Farrell l’ha incontrato e dice che è calato di 20-22 libbre (sono dieci chiletti), se questo sia ciò che farà invertire la rotta ad un giocatore che pare in calando negli ultimi anni non riusciamo certo a saperlo oggi, se non altro speriamo di non vedere più quell’approccio troppo easy che in tanti hanno associato alla rilassatezza che prende quelli che col contrattone della vita han raggiunto lo scopo della loro carriera baseballistica. Ripeto : il suo scopo deve essere questo ovvero interrompere quel trend in calando con una media OPS partita da .909 nel 2011 arrivando passo dopo passo all’orrendo .658 dell’anno scorso. Il Panda è ancora un giocatore o è semplicemente uno che per il prossimo quadriennio incasserà dei robusti paycheck ?

L’ultimo di cui parliamo è Vazquez, giustamente partirà in Triplo e vedremo se ha assorbito il Tommy John a cui s’è sottoposto quasi dodici mesi fa. Ci sono decine di casi di lanciatori tornati alla grande dopo questo intervento, sui catcher c’è meno giurisprudenza in materia, per esempio uno come Matt Wieters l’anno scorso ha dovuto remare parecchio in salita. Il sogno che ho è fargli fare il salto a metà stagione, anche se con Hanigan in squadra non forzeremo certo il recupero, la coppia del futuro è Vazquez e Swihart, più difensore il primo, miglior bastone il secondo ed anzi vorrei tanto che diventassero così bravi da farci dire che uno dei due è sprecato per fare la riserva.

Che bei discorsi da fare … il football è finito, ora ritocca a noi

Share

10 comments. Leave a Reply

  1. Gian

    Speriamo che Rick faccia valere quello che può, se lo può. L’ho avuto nella mia squadra di fantasy e per ragioni di cuore non sono riuscito a mollarlo: una disperazione. A proposito, ci sono due posti liberi nella nostra lega italiana di fantasy su Yahoo! Qualcuno della nostra Nation vuole giocare? datemi un cenno su @gidarlee

  2. Francesco ex calciofilo

    In first base ci si gioca la stagione…la scommessa piu grossa insieme alla dieta del Panda…ma sono fiducioso…

  3. Mauro

    L’inadeguatezza di Hanley Ramirez sotto il Green Monster era palese ad Aprile 2015, l’idea di portarlo in prima per la disperazione ha cominciato a girare da luglio, perché non è stata attuata? Forse la si è provata in allenamento con esiti così deludenti da temere che potessero creare una riserva mentale per la nuova stagione? Ovviamente non lo so, ma è l’ipotesi meno banale che riesco a formulare anche se è per nulla tranquillizzante, considerando che il first base è uno che deve realizzare circa una dozzina degli out che servono per vincere. Comunque sia il tema è senza dubbio importante, ma ritengo abbia un peso specifico inferiore a quanto la four-seam fastball di Price si manterrà nel 2016 altrettanto letale di quando stava a Tampa Bay. Su questo ho più dubbi di quanti ne abbia Mr. Dombrowski, ma non c’è altro da dire: le fiches sono sul piatto e il punto è visto, manca solo da scoprire le carte.
    Oltre ad essere l’ultima stagione per Big Papi il 2016 si annuncia anche l’anno in cui verranno introdotte novità nel baseball, con l’intento di far risalire il nostro meraviglioso sport la china che il calo di spettatori ha procurato negli ultimi anni. Io, in linea con i metodi di Donald Trump, sarei per l’internamento degli americani che apprezzano il football più del baseball, ma temo che non sia una delle misure attualmente allo studio. Anzi, l’internamento lo meriterebbe, a mio avviso, che medita di introdurre il DH in National League. Ci ho messo decenni per arrivare a valutare positivamente il pitcher in battuta, e quando finalmente l’ho capito e apprezzato me lo tolgono. Sembra che sia inevitabile (sigh!), ma potrebbero almeno valutare un leggero slittamento dei tempi: per esempio io fra una cinquantina d’anni prevedo di essere morto. 🙂

    • Davide

      Mauro,
      ma da quale fonte hai tratto la frase “far risalire il nostro meraviglioso sport la china che il calo di spettatori ha procurato negli ultimi anni” ?
      Te lo chiedo poiché me lo sono sentito dire anche io diverse volte, peccato però che non sia proprio così…
      Sicuro Tampa séguita a essere un discreto “pain in the ass”, di certo lo schianto dell’Ohio e della Florida, unitamente a Oakland (rebus pure nel football…) non aiutano, tuttavia il quadro globale non è da esplosione anni 80 ma nemmeno da calo.
      Allego velocemente alcuni dati.
      http://www.baseball-reference.com/leagues/current_attendance.shtml
      http://www.beyondtheboxscore.com/2014/2/10/5390172/major-league-attendance-trends-1950-2013
      http://www.forbes.com/sites/maurybrown/2015/10/06/mlb-sees-nearly-73-8-million-in-attendance-for-2015-seventh-highest-all-time/#2f32a98bb8b9

      Sempre a proposito del diabolico “follow the money…” il principale sostenitore del DH in NL è l’Associazione giocatori naturalmente… e il fatto che il Current Labor Agreement scada il 1/12/2016 non è affatto una coincidenza.
      Su Ramirez e Sandoval non si sa più che scrivere; io personalmente credo più a una solida e robusta (750 ops e above-routine defense) stagione del Panda piuttosto che le treccine volanti ma… è una mia impressione dettata da non so nemmeno cosa…
      Di certo Paolone ha dimenticato anche l’opzione D in prima (dopo Shaw e BrockStar), Swihart… se il bambino si setta, occorrerà fare posto alla sua mazza…
      Moncada con quel fisico, quello swing e quelle tools, giustifica tutto l’hype possibile immaginabile… Bisogna che lavori e migliori bene, salendo di categorie (non sono tutti mostri come Mookie…), non c’è fretta, abbiamo depth.

    • Euro

      Carissimo Mauro, in verità gli americani piu appassionati al football che al baseball non sono questo grande problema giocandosi i due sport in stagioni diversi, quello che mi ha sconvolto nei miei viaggi americani è trovare un sacco di appassionati di calcio, e ogni anno che andavo ne trovavo sempre di piu tanto da farmi dire che in quel paese di merda non ci torno più, non ci sono piu gli americani di una volta, arridatece John Wayne😃

  4. lilgoosy

    Ciao a tutti!
    leggo su questo pezzo —>

    http://bleacherreport.com/articles/2614759-projecting-all-30-mlb-teams-next-big-thing/page/5

    che l’hype Moncada, dopo la sua prima stagione in singolo, pare giustificato, è che alcuni azzardano una sua chiamata già al prossimo settembre. Secondo voi cosa ci possiamo aspettare come tempistiche su Moncada? e soprattutto in quale divisione inizierà la stagione? giocherà già in triplo? a soli 20 anni non è facile gestire un capitale che rischia di bruciarsi

  5. Niccolò

    Ciao ragazzi, non vedo l’ora di ricominciare a commentare le partite insieme a voi! Nel frattempo colgo l’occasione per invitarvi a visitare la pagina Facebook che ho da poco creato per gli appassionati di baseball https://www.facebook.com/ExtraInningMLB/

  6. Simone

    Ciao a tutti ho aperto una pagina ared sox nation italia su facebook per vedere che facce hanno.i fans dei sox in italia e per commentare online le partite ….se vi va ….

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>