TOP

Un rinforzino ?

Rinforzino per i partenti cercasi, con quanta intensità non saprei dire ma ormai viene detto abbastanza chiaramente che se ci fosse modo di prendere qualcosa, il classico “two months rent” al prossimo mercato di luglio, lo si dovrebbe fare perché il nostro monte di lancio continua ad essere un gruppo da metà classifica, ad essere anche un po’ generosi.

Vista così, la cosa sembra quasi ovvia, è vero che stiamo parlando di problematiche di mercato che arriveranno allo stato reale tra due mesi e sappiamo tutti che nelle Majors due mesi sono lunghissimi (una sessantina di partite), ma i Sox sembrerebbero i candidati ideali ad una trade del genere se la classifica rimanesse più o meno quella attuale: squadra in contention, delle contropartite spendibili e una certa ambizione.

C’è un grosso però : il tipico pitcher disponibile in queste sessioni di mercato è un giocatore che raggiungerà la free agency l’autunno successivo e che gioca in una squadra con poco o nulla da chiedere alla stagione in corso. Esempi classici recenti : due anni fa quando cedemmo Lester ad Oakland o l’anno scorso quando Toronto prese Price, ricavandone una spinta probabilmente decisiva per mettere la freccia, passare in tromba gli Yankees e vincere la division dopo una vita. Io non so se avete visto la lista dei free-agent partenti del prossimo autunno : c’è da mettersi le mani nei capelli, vi dico solo una cosa : probabilmente il pezzo più pregiato sarebbe Clay Buchholz qualora i Sox non esercitassero l’opzione che hanno.

Quindi l’eventuale rinforzino di luglio rischierebbe di avere la stessa consistenza di quello che propose a tavola il Conte Mascetti e che il figlio del Perozzi stroncò con un tema di italiano d’una perfidia mai vista. Questa per dire che è bene che i rinforzi arrivino dal nostro interno e che è improbabile che venga in nostro soccorso il 7° cavalleria con le trombe che suonano la carica. In questo contesto la notizia della ricaduta di Eduardo Rodríguez è pessima : il ragazzo dovrà saltare la prossima partenza a Pawtucket e non è ancora, detto da Farrell molto chiaramente, nelle condizioni di poter reggere l’impegno al piano di sopra; notizia davvero brutta, sappiamo tutti della delicatezza delle ginocchia, un suo anno dialogando con queste patologie sarebbe una discreta iattura anche perché sappiamo che le alternative sono quelle che sono.

Tornerà almeno Kelly, al posto dell’impresentabile Sean O’Sullivan che oltre ad avere un meraviglioso nome irlandese non so cosa abbia di buono; Kelly riprenderà sabato il suo posto anche a causa del rinvio di lunedì,  i Sox avevano pensato di ruotare a quattro questa settimana visto il giorno di riposo … ma Giove Pluvio ha deciso diversamente. Alla fine detto tutto questo il giocatore che può spostare le sorti dei Sox in un senso o nell’altro resta sempre quello ovvero Clay Daniel Buchholz : candidato a passare nel bullpen in caso di ritorno di Rodríguez, resterà partente per almeno un po’ per cause di forza maggiore. La velocità sulla pallina non sembra più quella e dovrebbe convertirsi a diventare un pitcher di finesse. Vedendo certi lanci chiamati bassi esterni dal catcher che invece transitavano in mezzo ed interni, viene da raccomandarsi al Dio del baseball … come servirebbe un rinforzino !!!

Share

31 comments. Leave a Reply

  1. stefano70

    Brutte notizie insomma.
    Guarda caso il mio ultimo post era:”Ecco cosa succede quando le mazze non riescono a nascondere la “bellezza del notro monte.
    Per questo dicevo “irrilevanti” le partite contro squadrette: non è possibile ovviamente possibile continuare a fare numeri a doppie cifre nei R.
    C’è qualche news seria a riguardo?
    Niente di nuovo all’orizzonte? tutti a bearsi delle belle mazze in quel di Yawkey way?”

    C’è da dire che un po’ di rogna ce l’abbiamo, visto l’innaspettato Price.
    Ma molta più rogna ce la tiriamo noi stessi, con un Buck improponibile da almeno 2 anni, e con Lester (mio idolo) buttato fuori.
    A proposito, vediamo un po’ il mio Lester: ERA1.88 IP 0.97 52.2 IP 39H e 51 SO
    Non male per uno giudicato, 2 anni fa, al massimo della carriera (e quindi in probabile calo?).
    Non male per uno che suppostamente voleva troppo in contratto…… mentre invece l’Office ha risparmiato molto con i successivi contratti e relative sole, vero?

    Well done, Office, well done.

  2. Stef.

    JBJ fenomenale!!! e una buona W per Price. Fino all’ultimo ieri sera speravo che la Squadra recuperasse il punto mancante e salvasse il soldato Wright, che si era impegnato, ma i suoi limiti ce li ha …

    • Mauro

      Abbiamo perso una serie segnando più punti. Non mi sembra che le cause delle sconfitte siano da attribuire ai partenti in via esclusiva, tuttavia effettivamente la rotazione non è da playoff e non c’è modo di formulare un piano decente per rafforzarla. Ogni tanto mi guardo i Cubs, specie quando gioca la batteria Lester-Ross… quanta nostalgia! 🙁

      • stefano70

        Vero.

        Ancora mi commuovo pensando al Fenway salutare per l’ultima volta Jon…..
        Pensare che in quella stagione pessima per le calzette ha fatto partite increbilibi e un gran record personale di SO…..

  3. Angelo Mozzetta

    GIà, grosso rimpianto, Lester. Non credo che ci fosse un tifoso che è uno dei Red Sox a non volerlo rifirmare. Comunque…penso che se un anno fa qualcuno avesse pensato a una base regalata intenzionalmente a JBJ sarebbero morti tutti dal ridere. And counting…

  4. pberti

    Peccato che Lester di voglia di restare a Boston non ne avesse poi tantissima

    • stefano70

      Sai, si ti basi su quanto letto su giornali bostoniani e dichiarazioni varie, ha tanto il sapore della storia “la volpe e il lupo”.
      Ogni volta che si sono incontrati Lester e office, di seguito si leggeva: “vuole troppo”/”Ha dato il massimo”/”Ha già 30 anni, bisogna pensare al futuro” (<—- in particolare questa mi faceva proprio ridere).
      Io invece vedo le cose così: Lester è andato dove lo pagavano di più… e ci mancherebbe!; Henry braccino corto non lo voleva a contratto, tranne poi sborsare immani contratti a delle fave.
      Quindi, non credo nemmeno un momento che "Lester non voleva restare". Una balla immane, messa lì da un office incapace. Cherry RIP.

      • pberti

        Stefano, i Sox possono aver fatto un errore, partire con una offerta iniziale troppo bassa … ed è vero. Però se mi permetti le virate di rotta di Lester sono ben peggiori : “son disposto ad uno sconto per i Sox”. Nessuno lo aveva richiesto e nessuno lo aveva obbligato, peccato non sia andata così : i Sox fecero una ultima offerta di 135 mil. (giudicata assolutamente congrua da tutti, osservatori indipendenti inclusi) e lui ha scelto quella dei Cubs a 155 mil. Scelta assolutamente legittima sia ben chiaro, ma non venire a raccontare che vuoi fare l’home discount.
        Che poi Epstein … e Hoyer abbiano goduto a sparare altissimo per portar via Lester ai Sox … è un’altra chiave di lettura che ci sta.

        • stefano70

          E’ così infatti, Lester è andato dove gli davano più soldi, legittimo.
          Purtroppo quei 20 mil in meno hanno costato ai RedSox una barcata enorme di L in un paio di anni.
          Aggiungiamo poi tutti i soldi “ben spesi” in sole, ed ecco che il pensiero torna a “well done, office, well done”

      • Greed17

        Basta vedere il contratto di Pedroia, lui penso che avrebbe ottenuto ben di più avesse voluto cambiare. Ma lui si che aveva voglia di restare ed è rimasto.
        Ovviamente ogni uno fa quello che vuole, ma giustamente se vuoi davvero restare fai altre scelte.

        • Mauro

          Io credo che dobbiamo sempre considerare che quando c’è una trattativa ti fanno sapere quello che le parti reputano utile farti sapere. Infatti mobilitare a proprio favore l’opinione pubblica, può avere un peso. Un po’ come i sondaggi pre-elettorali, che tutti commentano prescindendo dal fatto che sono da tempo inglobati nella propaganda, salvo poi stupirsi per la loro inattendibilità. Alla fine Lester ha scelto un’offerta di 20 milioni annui più alta di quella di Boston. Milioni di dollari non di bruscolini. Va bene lo sconticino, ma insomma…. Boston forse avrebbe dovuto fare subito l’offerta iniziale, mirando a chiudere velocemente. Aprendo una trattativa ha permesso a Epstein di fare da terso ioncomodo al momento opportuno. In fin dei conti eravamo noi ad aver bisogno di Lester non viceversa.

          • stefano70

            100% d’accordo con Mauro

  5. Da

    Sapete chi è che mi manca più di tutti, ragazzi? Epstein

  6. Angelo Mozzetta

    JBJ!!!! 25 and counting…non ci avrei scommesso una lira.

  7. stefano70

    Mi sovviene un’altra considerazione riguardo al monte.
    Ma vi ricordate quando poche settimane fa hanno silurato Swihart perchè “a loro detta” sbagliava chiamate e il monte andava male per colpa sua?
    A me invece piaceva e con la mazza pure.

  8. Max

    Anch’io non avrei scommesso una lira, presa in prestito da Angelo a tasso 0, su JBJ … e pensare che se l’attacco fosse stato così caldo anche lo scorso anno (è praticamente lo stesso) avremmo avuto buone possibilità di essere contenders a giugno e il buon Cherington, che non aspettava altro, avrebbe preso uno degli Starters nel loro walk year come Price…. sarebbe ancora in sella … invece mo’ se rimaniamo in lizza, anche se verosimilmente non in posizione di vantaggio come siamo ora, sarà il buon DD a dover arrivare al rinforzino via trade … e sono dello stesso sapore del coach di 1B
    PS Davide perché ci guardi e non favelli?

  9. Stef.

    JBJ !!! per il conteggio ufficiale aspetto Angelo, ma il tuffo in difesa merita alcuni punti esclamativi !!!

    • Mauro

      Io sto aspettando il 25 di Giugno, quando la hitting streak di JBJ supererà quella Joe Di Maggio 1941 (rain delay permettendo), per discutere della sua presunta clutchless nei momenti topici della gara. Fino ad allora rispetterò un religioso silenzio sull’argomento 😉 😉 😉

  10. Stef.

    … e la sigla M.B. sul grandeslam !!!!

  11. Angelo Mozzetta

    Ieri mi sa che mi sono perso un party 🙂 comunque speriamo di replicare oggi, anche se mi sa che mi perdo pure questa, o meglio ne vedo un pezzo. Se rivinciamo facile non le guardo più XD

  12. stefano70

    Ragazzi, possiamo avere le mazze che smontano Salazar (tipo Pedroia)….però se poi abbiamo un Porcello che a basi piene tira una palla a 89mph proprio in mezzo al piatto a basi piene….m’è venuto un mezzo infarto, fortuna che Kipnis non è Papi.

    • stefano70

      Per non parlare delle sue restanti 56 palle in 2 innings

      • stefano70

        Non so che dire, LOL.
        Remy ha detto che Porcy è solido…poi lo vedo al 4 inning dire no 5 volte a Vazquez, poi si mettono d’accordo per una fastball, così Vazques si pone al limite esterno, e Porcy la tira all’interno—> doppia.

        bene!

  13. Mauro

    Stasera Big Papi ė caldissimo stasera😆

  14. Stef.

    …un’altro regalo da Big Papi, dopo un paio di singoli un HR ….. !!!!

    • Stef.

      ops !!!! gli ho singolato un doppio …. !!!!!! 🙁

  15. stefano70

    e JBJ c’è!

  16. Mauro

    JBJ #27😆

  17. Stef.

    …e JBJ …. “road to 25 giugno”… !!!!!!!

  18. cotroneo79

    Come faremo l’anno prossimo senza BigPapi???

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>