TOP

LinkedIn aiutaci tu !!!

Annuncio di lavoro : affermata squadra di baseball con tradizione più che secolare cerca disperatamente uomini che possano lanciare. Prendiamo in considerazione sia matricole che pluri-veterani, vanno bene sia uomini con 20 lanci nel braccio ed anche gente che possa farne cento. Astenersi perditempo … di quelli ne abbiamo anche già troppi.

Non credo che i Sox abbiano lanciato ricerche di lavoro su Linkedin o su altri siti del settore, sarebbe un sistema di reclutamento un po’ naif per una franchigia MLB, ma credo che ormai non si sappia più cosa fare per cercare di migliorare uno staff di lanciatori che lascia perplessi ogni giorno di più. La serie al vertice a Baltimore, cominciata con due vittorie che lasciavano sperare in un vantaggio importante al termine della stessa, finisce invece con due sconfitte abbastanza fragorose che ricuce il vantaggio dei Sox ad una sola partita. Che la partita di Kelly fosse “perdibile” ci poteva anche stare, data la sua inconsistenza. Più difficile da digerire la sconfitta in una scontro “Porcello vs Jimenez”, una stecca del Porc ci può anche stare, fino ad ora aveva data una buonissima consistenza, ci può stare meno aver visto il bullpen implodere in se stesso, cosa che a Tazawa sta capitando anche troppo spesso ultimamente, se poi i rinforzi disponibili dalle minors sono giocatori del calibro di Noe Ramirez, allora possono anche fornirci di una katana e ci candidiamo ad un harakiri come i generali giapponesi a Iwojima.

Che la situazione sia davvero particolare ce lo dimostra la scelta effettuata dopo gara-3 ovvero rimandare a Pawtucket l’inconsistenza fatta persona che risponde al nome di Kelly in cambio … del nulla. Per almeno un po’ di tempo infatti si è deciso di ruotare solo a quattro partenti, approfittando del fatto che la prossima settimana avremo due giornate senza partita, la scelta è comunque una cartina di tornasole molto chiara che ci spiega quanto sia difficile per noi trovare un quinto partente almeno un minimo affidabile, Buchholz è nel bullpen a far danni (vedi l’altra sera), di Kelly abbiamo già detto parecchio, Owens l’abbiamo provato e tira ancora quantitativi spaventosi di balls e Brian Johnson, che anche l’anno scorso aveva fatto vedere cose buone, è stato addirittura messo da parte a causa delle crisi di ansietà che lo colpivano ed è sotto trattamento. Davvero non so chi possano far lanciare i Sox quando servirà anche il quinto partente.

Una notiziola degli ultimi giorni che merita un discorso : i Blue Jays, altra squadra col bullpen traballante, l’hanno rinforzato con una trade prendendo Jason Grilli da Atlanta. Le trade in questo momento sono rare e spesso non portano a risultati così brillanti. Detto questo però, data la nostra situazione, se un pitcher è disponibile come il veterano Grilli, visto anche con l’Italia all’ultimo World Baseball Classic, avrei voluto vedere anche i Sox impegnarsi per un movimento simile. Onestamente non so come sia andata la trade, se i Braves l’abbiamo offerto in giro, se invece si siano proposti i Jays, se sia un pitcher detestato a Boston, fatto sta che stiamo parlando proprio del tipo di giocatore che ci abbisognava e mi spiace vederlo andare a rinforzare una nostra avversaria mentre noi restiamo con un monte da mani dei capelli.

Teniamoci buono il fatto che, nonostante tutto, restiamo in testa alla division, sono le cose che ci dicevamo un mese fa, sul come fosse possibile restare in vetta vincendo le partite a mazzate, abbiamo passato la Festa della Repubblica e siamo ancora in testa, tutto sta nel vedere se lo saremo ancora quando ci sarà il solleone, nelle ultime cinque sconfitte abbiamo subito la bellezza (o la bruttezza … fate voi) di 50 punti (!!!) e mentre in parecchi stanno iniziando a considerare di fare rotazioni a sei partenti, noi per disperazione l’abbiamo ridotta a quattro. Vedere un attacco come il nostro, che definirei quasi poetico data la sua profondità ed efficienza per nove uomini su nove e vedere un monte che sembra l’esercito italiano a Caporetto è quasi triste; è come vestirsi con una giacca di alta sartoria abbinandola ad un paio di pantaloni stracciati raccolti dall’immondizia. Se venderemo la giacca o se saremo capaci di comprare dei pantaloni decenti al momento non ci è dato di sapere, avere un po’ di paura mi sembra umano

Share

18 comments. Leave a Reply

  1. Salvo

    L’altra sera con Jerry Remi c’era Roger Clemens.
    Secondo me se lo facessimo provare insieme a Pedro Martinez potremmo fare un notevole upgrade nella rotation, anche adesso nel 2016.
    Scherzi a parte, questo post è meraviglioso e spiega perfettamente, nella sua ultima parte, cosa sono i Sox in questo momento.
    Tiriamo a campare e vedremo dove saremo tra un mese e e mezzo.
    Intanto la serie con i Blu Jays è fondamentale. Loro sono in rimonta e sono forti, sarebbe bene fare almeno un 2-1 e tenerli a distanza.
    Chiudo con il discorso Ortiz, rimangiandomi quanto detto poco tempo fa. Va bene che vuole ritirarsi da campione, ma perché farlo quando ancora non ci sta nemmeno un segno di cedimento ma anzi stai facendo forse la migliore stagione della tua carriera? Potrei capirlo se le cifre fossero costantemente e progressivamente in ribasso ma ancora accettabili, ma così no. Che senso ha?

  2. stefano70

    Boh, io dico solo che è da anni che si ripete del monte traballante e dei reliever inaffidabili.
    La stove è stata fatta come?
    Sarà che io sono un fan sfegatato di Lester, ma guardate un po’ che fior fiore di stats hanno i pitcher dei Cubs.
    WHIP 1.04 😀
    35W 15L… con un AVR di .256!!!
    Arrieta 0.89
    Hendricks 0.92
    eeeee indovinate un po’…..TADAAAAA: Lackey con 0.97
    Purtroppo Lester è un po’ più sotto… con un misero whip di 1.04 e 2.29 di ERA.
    http://i.imgur.com/FoV4olA.gif
    Ecco dove sono andate le cose: i monti si sono riuniti a Chicago.
    Visto che si dice “le mazze vendono biglietti, ma i monti ti fanno vincere i campionati”, bisognerebbe chiedere ai tifosi dei Cubs se sono così scontenti di come hanno costruito la squadra.

    • stefano70

      (CUBS: Quattro…ben quattro pitcher nei primi 11 posti tra tutti i 106 pitcher scesi in campo di tutta la MLB. Non credo sia stato un caso, o un miracolo….)

      • Mauro

        Ovviamente la rotazione dei Cubs è stata costruita, ma le esplosioni di Arrieta e quella, recente, di Hendricks sono anche frutto di fortuna (ampiamente meritata). A me comunque piace ancora molto la rotazione dei Mets (e Bumgardner). Stanno tutti in NL però!

        • stefano70

          NL, però con quelle stats.
          Il “bello” è due di quei quattro avevano le nostre casacche…..

  3. Francesco ex calciofilo

    Che dire…mi unisco al dramma…basterebbe un monte “decente”,invece è ai minimi storici…pare…

  4. Salvo

    Continuiamo a deragliare…
    L’unica volta che regge il partente non gira l’attacco…
    Ma dopo aver visto la signora Buchholz devo dire che non posso più muovere alcuna critica verso il nostro pitcher. Tanto di cappello Mr. Buchholz!

    • Mauro

      Sono tanto contento per Mr. & Mr. Buchholz, ma veramente tanto tanto tanto. L’importante è che loro siano felici, la squadra può benissimo andare a scatafascio!

  5. Salvo

    Shields ai White Sox in cambio di due prospetti..
    Sicuri che noi non potevamo fare proprio nulla?
    Resto sempre più perplesso per le scelte sul monte.

  6. Salvo

    Ma come si fa a proporre Hanigan?
    Nullo con la mazza e ridicolo dietro al piatto. Record per passed Ball, ha un modo di ricevere indegno che fa trasformare gli strike in Ball. Farebbe fatica a giocare anche in serie b italiana.
    Ma i vertici come fanno a non vedere queste cose che noi vediamo da tempo?

  7. Capi

    Meno male che siamo primi, sento solamente critiche. Ci sono 30 squadre che competono di cui almeno 7/8 di altissimo livello e noi se non abbiamo il meglio del meglio ci indignamo. Adddirittura il povero Hannigan costretto immolarsi in un compito dove tutti prima di lui hanno fatto molto peggio (da David Ross a Swithart a Vasquez). Cerchiamo di godere un po’ per la fantastica banda di ragazzi che sta giocando da dio! Speriamo in qualche miglioramento nel bullpen e che il cielo ci mandi uno SP.
    Di una cosa voglio lamentarmi anch’io: non posso vedere Hanley, ha un atteggiamento di superficialitå in totale contrasto con il resto della squadra, i numeri non lo condannano, ma io lo vedo in difficoltà ed indisciplinato nel box, scarso in difesa e deleterio sulle basi; in poche parole ė l’unico giocatore che mi sta sui ….

    • stefano70

      “Meno male che siamo primi, sento solamente critiche.”
      Veramente le critiche anzi la critica è sempre su una cosa sola: il monte.
      Il resto va benissimo.
      Ma siccome:
      è da anni che il monte è pericolante e nulla si è fatto, siccome sarà determinante sugli esiti della stagione, e siccome la differenza tra mazze e monte non è mai stata così eclatante…..
      trovo comprensibilissime le critiche.
      Da parte mia in ogni post dico che le mazze sono stellari.
      Ma se vedi bene le stats, vedrai anche che nelle ultime 9 ne abbiamo perses 6. (anzi stanotte ne abbiamo vinta un’altra a quanto vedo)

  8. Francesco ex calciofilo

    È vero, anche per è ingiusto criticare troppo severamente. Il Monte scarseggia ma la “squadra” c’è!

  9. Simone

    Comunque Pillar mi sta sul cazzotti più di mia suocera

  10. stefano70

    Oltre che a 3 HR subiti, a me sta sul cazzo che ci avviamo mestamente a un no-hitter game.

  11. Buonasera a tutti,
    Ho fatto una piccola ricerca su Carl Willis che ha portato al seguente risultato:
    Dal 2003 al 2009 Cleveland media ERA squadra 4,37
    Dal 2010 al 2013 Seattle media ERA squadra 3,97
    2014 Columbus Clipper AAA Cleveland ERA 3,71
    2015 Boston Red Sox ERA 4,31

    Ora ma siamo sicuri che il problema siano solo i nostri pitcher ?
    Mi piacerebbe molto avere un vostro parere
    Grazie

    • Salvo

      Interessante, ma bisogna vedere il materiale umano a disposizione. Cioè quei giocatori prima e dopo essere allenati da lui avevano un ERA più alta o più bassa?

    • stefano70

      Infatti, qualche partita fa durante un crolloi del monte avevo scritto “ragazzi, ma tirano tutti allo stesso modo. Tipo, le ball sono sempre troppo fuori zona, rari “swing and miss” e quando tirano nella zona, sono proprio al centro del piatto”.
      Sembra strano che tutti i pitcher abbiano tutti problemi, tranne un paio.

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.