TOP

Aridatece Cherington !!!

Anche se non sono romano uso un titolo nel loro dialetto, un titolo che comunque credo sia comprensibile per chiunque lo legga, dal Brennero a Pantelleria : lancerei una petizione on-line per riavere Ben Cherington o forse per meglio dire mi chedo se è possibile che non esista un onesto compromesso tra Cherington che era restio a qualsiasi mossa un minimo coraggiosa e Dave Dombrowski che s’è messo in testa di riuscire in uno scopo : fare a pezzi il nostro farm system per un cospicuo lasso di tempo. Una politica che ti può portare ad avere un presente vincente e ti può portare ad avere un decennio da Philadelphia Phillies in un futuro più o meno immediato.

Che ingrato che sono !!! Ci riforniscono di un giocatore come Chris Sale ed io storco il naso, mai contento questo romagnolo direte, già … peccato che Moncada doveva essere uno dei pezzi basilari del nostro futuro ed oltretutto ci è costato una barca di soldi, lo buttiamo via così senza averlo mai provato in un tempo ragionevolmente lungo ? Kopech era il miglior prospetto che avevamo come lanciatore, aveva fatto qualche mattana ma c’era speranza che un cervello a vent’anni fosse migliore di uno di diciotto, almeno così continueremo a dirci che il nostro farm system non produce nulla sulla collina dai tempi di Buchholz. Tra parentesi lo ho visto anche in un po’ di azione nella scorsa Arizona Fall League, Kopech è un lanciafiamme da urlo, che ovviamente deve migliorare e tanto ma c’era davvero del materiale su cui lavorare. Basabe non l’ho mai visto ma ho letto parecchio ed era altro materiale su cui lavorare, il lanciatore Victor Diaz onestamente non l’avevo mai sentito nominare e quindi non mi pronuncio.

Poi per prendere un rilievo abbiamo fatto un altro scambio 4-contro-1 dando via tra gli altri anche Dubon, altro prospetto nella nostra elite. Vi faccio vedere una tabellina

cattura

E’ la nostra classifica ufficiale dei migliori prospetti fino alla giornata di ieri : in un giorno ne abbiamo mollati 4 tra i primi nove, credo sia un record galattico, tra parentesi fare i cambi 4-contro-1 per un rilievo mi pare una follia, abbiamo già fatto un numero simile l’anno scorso per Pomeranz, come sia andata la cosa credo sia sotto gli occhi di tutti, mi piace poi rimarcare anche un’altra cosa : credo che anche mia madre sia capace di fare quel tipo di scambi, non era necessario andare a prendere Dombrowski, con mia madre al suo posto avremmo risparmiato un sacco di soldi.

Non so … sono troppo pessimista ? Ma c’era proprio questa necessità di giocare tutte le nostre fiches sul 2017 ? Siamo così disperati ? Cavolo !!! L’ultima vittoria risale al 2013, non all’epoca delle guerre puniche, dovevamo proprio ipotecare il futuro per un mucchio di anni a venire per tentare di vincere subito ? Io la vedo così, i contributi esterni di voi che leggete sono, più che mai oggi, graditi.

PS – Non ho voglia di parlare della option fatta valere sul contratto di Farrell, finirei col dire cose pesantemente volgari

Share

26 comments. Leave a Reply

  1. Giacomo

    Sono troppo d’accordo su quanto potesse essere fenomeno Koepch, l’ho seguito in minors ed era di un altro livello, ma poi, da quel poco che ho capito del gioco in questi 4 anni, i mancini al Fenway non rendono! Non so, Sale non ti fa vincere il titolo, ti aiuta ad arrivare in fondo e non avevamo certo problemi, ma Moncada e Koepch ti davano serenità per il fututo.

    • Giacomo

      E soprattutto, a cosa saremmo arrivati cedendo Devers e Groome? Davvero a nulla di buono? E poi adesso chi è il leader della rotation? Sicuri che non potrebbero nascere problemi? Ricorda la rotation stellare dei National fare picche

  2. Francesco ex calciofilo

    Senza monte non vinci. È un po’ il.mantra del Dombro…non so giudicare i partenti perché giovani e di prospettiva ma fino a che punto? Abbiamo preso un giocatore top e siamo i Red Sox. Ci sta tutto. Poi penso sempre di avere fiducia in esperti che valutano i giovani giorno per giorno e magari sanno le reali prospettive… È Farrell che mi preoccupa…

    • Giacomo

      Sono d’accordo Francesco, ma in questi due anni abbiamo potuto spendere così tanto sui lanciatori perchè ci siamo trovati un top SS e un -presto top LF dalla farm, tra 5 anni??

  3. Giacomo

    Mitch Moreland in prima, Hanley DH.
    Dopo questo martedì di fuoco si può andare a letto

  4. lilgoosy

    Il tuo pensiero non fa una piega ma io queste mosse le comprendo. .noi dobbiamo accettare il fatto che siamo in quel limbo odioso da mezzi contender a cui manca qualcosa …in queste situazioni i prospetti se attivano rischi di bruciarli perché potrebbero compromettere annate quasi vincenti. Condivisibile o no lui vuole vincere subito questo è chiaro…e magari Price non è uno che ti fa vincere le WS…Sale non è uno che ti fa vincere le WS… ma sai poi messi tutti insieme … ( posto che personalmente Porcello non farà più annate così ). Inoltre per me è invece ammirevole (qualora si rimanesse così ) il non voler vomitare soldi sul mercato per un DH e aver piuttosto preso 1 anno dell’appena Gold Glove in 1B e tentare il recupero di quella montagna di soldi di Sandoval che pare pure smarrito. In conclusione la mia idea è hai ragione, pienamente…ma forse chi come noi vede 160 partite all’anno per poi masticare amaro a settembre merita di sperare in Ottobre pur sacrificando qualche ragazzo di cui magari avresti potuto apprezzare le gesta tra 5..6 anni? E non garantirebbero comunque anelli

  5. lilgoosy

    Sandoval =*smagrito

  6. Mauro

    Io faccio questo esperimento mentale: avessimo avuto Sale con noi a Ottobre avremmo battuto la tribù. Probabilmente no. Il reparto che si è mostrato più in quei frangenti è stato il bull pen sopratutto, per come è stato utilizzato dal manager. Devo continuare?

    • Stf.

      Io mi ero fatto il conto che disponendo di Wright avremmo senz’altro prolungato la serie con la tribù e, forse, intercettando una curva di rendimento in risalita del nostro attacco saremmo andati a giocarcela con i Cuccioli …. Sì, bullpen e manager non hanno “brillato”, ma è mancato un piccolo aiuto al nostro straordinario attacco per arrivare dove meritavamo. Nel regno delle [mie] ipotesi un Sale sarebbe stato determinante …

  7. Simone

    Io dico che se avessimo fatto una trade con i Phillies mettendo sul piatto Owen e swihart ora avremmo Cole hamels. E se avessimo ceduto Ranaudo ora avremmo qualche problema in meno. Se un anno fa abbiamo puntato su dombrowsky era proprio per vincere subito sacrificando la farm e sputtanando milioni. Purtroppo o per fortuna tifiamo Sox e l obiettivo sarà sempre provare a vincere ogni anno in barba all’idea romantica del talento coltivato in casa. Quanto all’idea di finire come i Phillies credo che i soldi dalle nostre parti non saranno mai un problema.

  8. lilgoosy

    Scusate permettetemi di aggiungere un mio pensiero però :

    parliamo tanto di giovani e di talenti in erba che ci lasciano, ma :

    – Swihart / Vasquez
    – JBJ che cmq va per i 27 ma..
    – Betts
    – E.Rodriguez
    -.Benintendi
    – Bogaerts

    insomma a me pare che il talento giovane lo stiamo coltivando ECCOME…qualsiasi altro team MLB darebbe via il culo per avere i giovani che abbiamo noi nella lineup

    • Skuffia

      Vero lilgoosy, e vero anche che poi non tutti i prospetti diventano dei Betts o dei Bogaerts anche se sono nella top ten.

      • lilgoosy

        ..tra l’altro…

  9. Skuffia

    Io credo che il ragionamento da fare sia: Sale sì o Sale no? Come l’anno scorso era Price sì o Price no? Se li vuoi, devi spendere o sacrificare pezzi da novanta, altrimenti Sale lo danno a qualcun altro e Price firma per qualcun altro. Poi chiaro che è facile spendere soldi o smontare il farm system, sempre che ci siano sia i soldi che i prospetti. A me spiace molto per Moncada soprattutto, bisogna però anche dire che era sì il miglior prospetto ma che in pratica l’avevamo acquistato e non formato. Kopech è passato dal rompersi una mano in una rissa al lanciare alla grande, ma certezze assolute non ne abbiamo. E bisogna considerare che anche con l’acquisizione di Moreland siamo sotto la luxury tax e che Sale è controllabile per tre anni a ottime cifre, quindi non siamo proprio al “vinci subito o nulla”. Poi nessuno ha certezze sul futuro ovviamente e io stesso continuo a non avere una posizione netta pro o contro questa trade.

  10. Davide

    Raramente, sono stato così tanto in sintonia col blogger.
    Sottoscrivo pienamente tutto.
    E da non sottovalutare affatto, il P.S. finale.
    Dombrowski sta riuscendo, nella non facile operazione, di scazzare TUTTO.
    E, connotazione ancora più grave, di SEGUITARE a farlo, inseguendo (pare quasi ossessivamente e compulsivamente) l’UNICA STRADA a lui conosciuta, senza esplorarne altre.
    Vorrei ricordare i Tigers 2011/12/13, qual’era il punto debole?
    Quello che, Royals/Indians/Cubs docet, SPOSTA davvero in ottobre?

  11. Giacomo

    Mi sono svegliato in un mondo in cui Eduardo Rodriguez non ha spazio nella rotazione dei Red Sox, pensiamo a qualcosa di positivo!

    • Skuffia

      Credo che Rodriguez e Wright completino la rotazione, al momento sarebbero fuori Buchholz e Pomeranz (slittano nel bullpen o salutano).

  12. vito

    Gli indians sono andato alle WS con kluber e miller e quasi senza attacco noi abbiamo preso un super le WS le vincono i grandi lanciatori

  13. 2five34

    Con Sale e Wright la rotazione sembra a posto. Ora bisognerà sistemare Buchh da qualche parte. Se Benintendi cresce, come ci attendiamo, nel 2017, non siamo poi tanto male. Se poi, arrivato Sale, davvero Ortiz ritorna, allora: “Love for Sale”.

  14. franz6201

    …è fantastico leggere il blogger e gli altri fratelli ..ma penso che tutti noi vogliamo vedere i nostri arrivare ad Ottobre e il signor Sale ,che ha ha 27 ANNI,qualche certezza ce la può dare anche per qualche stagione .. e quindi in conclusione dispiace per Moncada ..ma altri lanciatori pseudo futuribili(vedi Owens) che sicurezze ci danno ? . .Dai ragazzi su con la vita…

  15. Max

    Parto da una domanda: prima di Sale potevamo essere soddisfatti della nostra rotation? Personalmente io non lo ero. Price l’anno scorso era una scelta obbligata se volevamo competere, ma c’è costata una fortuna: 217 MLN in 7 anni; più di Lester, tanto per intenderci, che ha chiuso a 155 per 6 anni più il bonus di 30 mln che allora, a mio modo di vedere, ci ha messo fuori dai giochi. Price ha prima perso velocità poi l’ha recuperata, ma ha perso controllo, risultato 17 W 9 L ERA a 3.99 e in postseason ha perso, come al solito verrebbe da dire. Per carità 17 vittorie le ha portate a casa e sono state tutte importanti per vincere la division, ma da lui ci si aspettava di più. Porcello, CY young awards, è migliorato ancora: aveva, secondo gli esperti, problemi di calling e per i più maligni problemi di tenuta psicologica, ma tutti i catchers della stagione – e allo scopo, credo, gli è stato affiancato anche l’ex compagno Holaday – si sono dati da fare per aiutarlo. Risultato 22 W 4 L e 3.15 di ERA. Vittorie essenziali per vincere la division. In postseason 3 HR al 3 inning contro gli Indians e tanti saluti. Potevamo anche ripartire con Price e Porcello n. 1 e n.2. Price può a tornare livelli più consoni al suo passato, Porcello potrebbe anche ripetersi, in più abbiamo W – right che è stato semplicemente straordinario (come SP intendo, non come pinch runner…) e può essere un super n.3. Ci potevamo quindi impegnare di più sul bullpen che sembra sempre più decisivo (pigiamini danno, per la cronaca, 17 mln a stagione a Chapman)… però i partenti ti devono tenere in partita, soprattutto quando c’è la resa dei conti. La mia opinione è che né Price, né Porcello offrono garanzie in tal senso: beccano punti tranquillamente anche nei primi 5 inning e con loro non varrebbe una strategia alla Tito con Miller, Shaw e Allen. Basta vedere i playoff. Molto meglio da questo punto di vista è Wright; Chris Sale è semplicemente tutta un’altra storia. Ci è costato almeno un rene, forse qualcosa di più: difficile non prevedere un futuro di successo per Moncada nellle majors; un pitcher che lancia a 105 miglia e può farlo per un centinaio di lanci a settimana ha un potenziale enorme e anche di Basabe, di cui ho letto poco, dicono comunque un gran bene. Però anche quando ci chiedevano Swihart/Vasquez e Owens più altri prospetti medi Cherington, ma anche noi oltreoceano dicevamo: è troppo; ora credo che ognuno di noi li avrebbe accompagnati di persona a Chicago in cambio di Sale. Non intendo dire che siano solo prospetti. Dico che il prezzo di mercato per un Ace è quello e lo è già da un po’: due top prospects di primissima fascia e due di seconda. Per me la questione sul GM è un’altra: DD, così bravo a nascondere i colpi e comunque a concluderli (nulla è scontato anche se hai fiches da mettere sul tavolo) è altrettanto bravo sul fronte coaches/staff/farm: la netta sensazione è no. DD farà il suo ciclo dove ci giochiamo il tutto per tutto e speriamo di vincere tutto il possibile, ma quando sarà il momento di ricostruire ripartiremo da uno alla Cherington; o forse, per un miglior compromesso tra le due diverse modalità, uno alla Epstein.

    • Skuffia

      Quoto in toto. E tra l’altro i 17,2 mln li danno a Chapman per 5 (!) anni, per un totale di 86 mln.
      Se poi guardiamo cosa hanno dato i Nats ai White Sox per Eaton vediamo che DD ha diversi seguaci in giro. 🙂

  16. Marco

    DD ha coraggio. Moncada era il top ranked prospect di tutta la MLB. Spero che i nostri abbiano info più dettagliate e predittive su Moncada, da questa parte dell’oceano sembra un errore. Non a caso è la prima volta negli ultimi 25 anni che il primo prospetto MLB ( sia per MLBpipeline e Baseball America) viene venduto. Spero davvero che abbiano visto giusto….

  17. Giacomo

    Vediamo i lati positivi, nel 2010 la lista dei prospetti era questa:
    1 Jason Heyward
    2 Desmond Jennings
    4 Stephen Strasburg
    5 Carlos Santana
    6 Dustin Ackley
    7 Brian Matusz
    8 Buster Posey
    9 Justin Smoak
    10 Fernando Martinez

  18. Marco

    Lista 2011:
    1) Mike Trout
    2) Bryce Harper
    3) Matt Moore
    4) Julio Teheran
    5) Shelby Miller
    6) Jesus Montero

    Mah…..

  19. Skuffia

    OK, ma non è che abbiamo regalato Moncada senza prendere nulla in cambio.
    Abbiamo Sale e non dimentichiamo che è in controllo per 3 anni con uno stipendio tra i più bassi per uno SP. Non è che si può avere la botte piena e la moglie ubriaca…

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>