TOP

Otto inutili minuti

Dopo tanti anni di frequentazione di MLB.TV l’ho imparato : se la sintesi “condensed” dura 8-10 minuti significa pochi punti, partita veloce, gran duello di lanciatori. Se giocano questi Sox del 2017 significa che quei pochi punti segnati non sono a nostro favore e gli avversari, chiunque essi siano, portano a casa una vittoria per 2-1 3-1 o punteggi simili, anche stamattina ho ripetuto il rito, mentre con la mano destra mescolavo il muesli col latte a colazione, con la sinistra lanciavo il condensed senza sapere il risultato, poco più di otto minuti dopo avevo una faccia da ebete e cominciavo a chiedermi come fosse possibile che una macchina da punti nel 2016, si fosse trasformato in un attacco sgangherato nel 2017.

Voi ce l’avete una spiegazione ? Perchè nessuna di quelle alle quali ho pensato io sono soddisfacenti; io per esempio non credo che la mancanza di Ortiz spieghi la cosa, se non in una percentuale modesta. Bogaerts, dimostrando un certo candore giovanile, ha invece tirato in ballo proprio l’addio del Grande Leader ; io scusatemi ma non ci credo, spiegatemi perchè senza Ortiz, quando c’è l’uomo in base, si finisca quasi inevitabilmente col battere una palletta in diamante per un doppio gioco che riuscirebbe a fare anche una squadra di dopolavoristi. Se per trovare uno dei Sox nella classifica della WAR bisogna scendere attorno alla 30ma posizione e se abbiamo 5 titolari con una WAR negativa faccio fatica ad associare il tutto alla mancanza di Big Papi.

Quello che dico io è che bisognerebbe aiutare un attacco in difficoltà, vi faccio un esempio : abbiamo avuto un paio di casi contro Tanaka col leadoff in base, provare qualcosa dopo di diverso da cercare una valida ? Penso soprattutto al quinto inning, uno rapido come Bogaerts è in base, nel box c’è JBJ che sta facendo una fatica boia col bastone, c’è qualcuno in quel cavolo di dug-out che riesca a pensare ad un bunt, ad un batti-e-corri, a qualcosa che non sia un tentativo di line drive che finisce spesso col doppio gioco ? Si fa il bene del giocatore ad insistere col il solito andazzo ? Io non lo credo, in questo modo lo si fa cadere ancora di più nella buca. Sul fatto poi che si sia lasciato Sale a beccare punti al nono non voglio sprecare byte, c’è da meravigliarsi quando non succede, una gestione da campionato parrocchiale di una squadra che invece costa un 200 milioni di $ scarsi.

In questo contesto grigio come il meteo di Boston in questi giorni arrivano i Cubs per una serie che in molti si sono appuntati sul calendario. Il ritorno di Epstein, Lester (che grazie a Dio non è schedulato che lanci, non lo potrei sopportare), ci aggiungiamo Lackey, mamma mia … temi ce ne sono a bizzeffe. Epstein ad anni 43 ha già un posto prenotato a Cooperstown, se penso che in passato gli ho detto delle cattiverie non posso non dire che poi mi sono meritato le punizioni divine che mi stanno arrivando sotto forma di Bobby V, Farrell con rinnovo annesso e così via. Avendo pensato male di Epstein in quei giorni, mi fa meritare oggi quelle belle trades nel quale sembra specializzato il nostro capoccia, quelle trades per giocatori che dovrebbero essere dei perni e che invece spariscono nelle nebbie, tipo Carson Smith. Epstein ha perso ultimamente solo in un campo, per chi non lo sapesse è stato un generoso contributore della campagna elettorale di Hillary Clinton staccando un più che cospicuo assegno. Lì non gli è andata benissimo, ma purtroppo nel baseball invece ne sbaglia poche, noi al duo Epstein/Francona preferimmo Lucchino/Valentine. Come dice Flavio Tranquillo : “bene ma non benissimo”

Share

16 comments. Leave a Reply

  1. Mauro

    Nel 2012 sembrava una buona idea ;-(

  2. Jean Valjean

    non per difendere (a tutti i costi) quel che è poco difendibile a prescindere, ma… credo che qualunque manager “di buona volontà” sarebbe portato a spremere come un limone, fino all’ultima goccia, un lanciatore come Sale quand’è “in serata” ed il punteggio è “close”.

  3. vito

    Bella vittoria

  4. 2five34

    Prima L per Arrieta e W per Pomeranz. Il mondo alla rovescia. Ma per noi va bene così.

  5. Xtf.

    Il poliziotto che alza le mani al cielo sul fuoricampo di Benintendi … ma è Steve Horgan? Uno spettacolare dejavu, anche senza Hunter a gambe all’aria 🙂

    • franz6201

      Il fratello gemello…

  6. vito

    Lo sapevo ma xche non lo ha sostituito

  7. Skuffia

    Tempismo Farrell colpisce ancora…

  8. pberti

    Toh … che strano !!! Il tonto ha lasciato il partente a beccarsi dei punti extra. Anche Jerry Remy s’è dichiarato sorpresodi aver rivisto Wright al settimo. Se telecronisti ed allenatori si scambiassero i ruoli i Red Sox migliorerebbero esponenzialmente

  9. 2five34

    E poi Scott subito fuori e Taylor al suo posto! Non capisco.

  10. pberti

    Lackey e Uehara a lanciare al Fenway nella stessa partita. A me ricorda una certa gara-6 con sollevamento di un certo trofeo a fine partita. Giorni lontani che non credo si ripeteranno tanto presto

  11. vito

    Lackey e Uehara furono fondamentali nel 2013 ho fiducia che torneremo presto su quei livelli

  12. 2five34

    Per me ormai è una certezza: al 7° inning John Farrell va sostituito,

    • franz6201

      GRANDE

  13. 2five34

    Un po’ dispiace per Koji, ma un bel grazie a piedone Hernandez!

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.