TOP

E se tornassimo a parlare di baseball ?

I Red Sox stanno cedendo terreno giorno dopo giorno, la squadra fa acqua da tutte le parti e credo che nessuno possa non accorgersene, abbiamo giocatori conclamati che offrono un rendimento da campionato parrocchiale, un attacco che in blocco sta offrendo un rendimento che passerà alla storia data la sua insipienza … c’è un però. Sembra che interessi poco, c’è un altro tema che monopolizza le pagine on-line dei giornali americani ed io non riesco a capacitarmene; leggendo direi che le sorti dei Sox, anzi le sorti del mondo intero dipendano da Price e dalla lotta che ha ingaggiato con la stampa bostoniana.

A me sembra di sognare, ieri m’è capitato di trovare la notiziola che un luglio così orrendo in attacco i Sox non lo avevano dal 1925, pensate … a Boston non assistevano ad una penuria simile da quando imperava il proibizionismo ed a Chicago dettava legge Al Capone, non Theo Epstein. In un quadro che sta diventando imbarazzante in una maniera epocale abbiamo invece dovuto leggere metri e metri di articoli dove ci si chiedeva perchè Price non avesse chiesto scusa ad Eckersley, dove ci si lamentava della mancanza di polso di Farrell nel caso (come se fosse questa l’occasione dove lo ha dimostrato) e così via … ma invece non era meglio andare a chiedere al simpatico batting coach Chili Davis se aveva qualcosa da dire visto che il reparto di sua competenza sta dando una prova ridicola ?

Sia chiaro, è giusto commentare anche quello che avviene nel contesto non propriamente tecnico che circonda la squadra, anch’io ne ho parlato, tre righe nel pezzo scorso, ma nel momento attuale le grane di Price (che pure non sembra una persona molto gradevole) meritano tre righe in tutto in un pezzo. Attualmente i Sox sono come un malato che ha un raffreddore ed una violentissima infezione di peste bubbonica, possiamo simboleggiare la guerra di Price come il raffreddore e l’orrendo livello di gioco dei Sox come la peste. Io francamente mi occuperei prima della peste che del raffreddore, ma evidentemente il giornalismo moderno ha regole diverse.

Andiamo al campo che è meglio : same old song, anche gara-1 coi lanciatissimi Royals ha mostrato la stessa identica traccia, un attacco che produce pochissimo, assolutamente non abbastanza per reggere un Porcello comunque con qualche difficoltà, ma che comunque ha concetto 4 punti mica 40, a baseball si potrebbe anche vincere 5-4, ma oggi aspettarsi che i Sox facciano 5 punti è come aspettarsi che Kate Upton molli Verlander per mettersi col sottoscritto. L’unica nota lieta degli ultimi gironi è Devers che si conferma davvero una grande speranza per il nostro futuro e han fatto bene a tenerlo in squadra nonostante l’arrivo di Nunez; se saremo in grado di non caricarlo di attese eccessive il ragazzo potrà imparare qualcosa, anche se penso che arrivare in un contesto più tranquillo rispetto ai Sox 2017 sarebbe stato meglio, comunque non aveva senso tenere Marrero che sappiamo benissimo che non farà certo parte del nostro futuro.

Siamo nei giorni decisivi del mercato e ci si chiede se i nostri piano cambieranno anche a fronte delle notizie dell’ultimora come l’infortunio di Price, parrebbe di no, forse e sottolineo forse non si cercherà nemmeno il rilievo che si auspicava, grazie anche alla crescita che sta avendo Workman che, dopo annate difficili zeppe di infortuni, sta tornando ad un rendimento davvero buono. Quindi, se non ci saranno sorprese abbastanza impronosticabili, non andremo certo a caccia di Darvish o di Sonny Gray per sostituire Price, nonostante l’assenza del chiaccherato mancino sia ancora di durata imprecisata. E’ un bene questa immobilità ? Mi verrebbe da dire che non è un bene e nemmeno un male, ribadisco semplicemente che non abbiamo gli asset (leggi prospetti) che possano interessare le squadre come Rangers e A’s che si apprestano a vendere degli assi. Che ci piaccia o meno …

Pensiamo al resto, mi sa che siamo arrivati al punto che più che un batting coach serva un mental coach, perchè sperare che una squadra che è quasi senza guida o con una guida molto debole possa reagire è davvero difficile. E la sensazione che il manager vero avesse il nr. 34 è sempre più reale, ed ora che il nr. 34 non c’è più non c’è chi possa scuotere questa squadra che non sa proprio più dove andare a sbattere la testa. Fino a ieri sera ci cullavamo almeno col fatto che eravamo in testa alla division, da ieri sera non abbiamo neanche questa possibilità, serve una sveglia … ORA !!!

 

Share

31 comments. Leave a Reply

  1. Fabrizio

    Il ruolo di Ortiz, in campo e fuori, era a noi tutti chiarissimo da anni ed eravamo preparati a dolori certi dal momento dell’addio. Questo non sposta per nulla la rabbia per la mancanza di un leader senza il quale nessuna squadra può andare davvero verso i risultati sperati. Tanto meno quando l’ultimo leader risponde al nome di Davis Ortiz. Ma i leader si possono acquisire nelle trades? Se sei capace di parlare con i giocatori prima di acquisirli anche si, se non altro potresti capire che personaggi come il Panda e Ramirez (e ci aggiungo Price) sono solo da evitare… Ma chi è incaricato di acquistare giocatori mi sembra che abbia altri parametri che non prevedono cervelli funzionanti ed autonomi. Ritenuti fronzoli irrilevanti e fastidiosi.
    Futuro buio.

  2. Marco

    Guardate la classifica degli HR di squadra. Era così anche prima del luglio maledetto nel box. ultimi nella AL ( dove si batte in 9 ) e addirittura terz’ultimi nella MLB dove le squadre di NL normalmente nei primi 6 inning battono in 8 quando non sono in interleague away. Triste sintesi che stride con la leadership nella division. Peccato, uno come Sale avrebbe meritato un sostegno di livello ben diverso

  3. 2five34

    Rimettere Fister nella rotazione sembra più una resa che un tentativo di rilancio. Mah!

  4. diegodoa27

    negli ultimi 40 gg stiamo giocando un baseball bruttissimo. ci sono squadre con record .400 che attualmente giocano meglio di noi e fanno una marea di valide in più rispetto a noi. condivido il post. speriamo nella sveglia

  5. Davide

    I Rays, ripeto i R-A-Y-S, hanno preso Plouffe, Duda, Cishek e sono in gioco per UN ALTRO rilievo.
    Gli altri hanno preso Frazier, Robertson e Kahnle e si permettono di tirare giù il partente imberbe dopo aver preso 2 (due!!!) punti al 3.1, dando 5.2 innings al bullpen, perchè? Perchè? Perche?
    Perchè NE HANNO UN’IDEA. E purtroppo se ne sono accorti anche a New York che crescere e sviluppare Judge/Sanchez/Frazier/Severino/Montgomery sia meglio che strapagare in free-agency McCann/Ellsbury/Beltran.
    Noi invece tutti a discutere sulla genialità (ahahahahaahaha….) del canuto GM in grado di prendere Sale con Moncada e Kopech… sulla sua bravura nel prendere Kimbrel per un pacchetto di quel genere o Pomeranz dando via il miglior diciassettenne del globo terracqueo… eh ma certo… i giovani… ah i giovani… non sai mai cosa aspettarti… meglio 90 milioni per Higuain (Marotta un Genio) per 20/30 di Mbappè… Ragazzi belli, o si capisce che E’ UN ALTRO SISTEMA, o si fa la fine dei criceti sulla ruota… E vi assicuro, quando si prende la pillola rossa, invece della blu, appare tutto più chiaro…
    TUTTI i Sox, on e off field, avrebbero bisogno di un boost, l’attacco batte in testa, il bullpen si barcamena, ANCHE I ROYALS hanno preso Cahill e Maurer per dire, TUTTE le squadra buyers in contention hanno AIUTATO e INNERVATO il roster, noi abbiamo aggiunto Eduardo Nunez… Sinceramente, voglio ancora credere che prima di lunedì una scoreggina di rilievo la metteremo dentro, ma ciò che sta accadendo da noi è veramente PAZZESCO… E vorrei dire una cosa a Paolone bello, NON E’ NECESSARIO dare via Top Prospect o giù di lì per prendere un buon, normodotato, setup… Cishek e D-Rob (che per noi sarebbero oro colato…) sono andati via per gente che ha chances di arrivare in Mlb poco superiori alle mie… o che comunque è veramente tanto indietro nel path… Ma noi NON ABBIAMO NEMMENO QUELLI, e sapete perchè? Perchè non c’erano solo Margot, Espinoza, Kopech e Moncada nelle trades di DD (uno Jedi… ha preso Sale e Kimbrel…) ma tanti altri… Cari belli, red pill o blue pill? Perchè le altre 29 NON PRENDONO rilievi corti via trades in inverno? Perchè? Perchè? Fusse che fusse che li puoi prendere, rental o meno, in agosto? Ma va??!?! Castillo e Sandoval sono stati DUE FALLIMENTI, ma la logica che li ha sottintesi era ben SOSTENIBILE. Ma, ma, ma, lasciamo perdere Travis Shaw (il quale già di per sè farebbe ridere, quando non piangere…), vi rendete conto che Mauricio Dubon sta picchiando 822ops in AAA?? Io capisco che per tanti quì, Dubon sia una splendida rima di Maxibon, il punto è che si tratta di un prospetto (assieme a Pennington… non solo Travis Shaw), certamente chiuso da noi con Xander e Devers, come Margot chiuso da JBJ/Benni/Mookie, col quale OGGI avresti innervato bullpen e forse anche un po’ di attacco…
    Eh… ma sai… i prospetti poi… sai mai… anche Cecchini e Owens promettevano… eppoi DD ha preso quel fenomeno di Sale… che Fenomeno Chris… senza di lui saremmo dietro gli O’s…
    Ok, pillola blu, e siamo a posto.

    • Max

      Grande Davide!!! I tuoi post sono sempre molto, molto gustosi… mi piace la metafora matrix style, ma, se posso, non sono del tutto d’accordo: ok Cherington è rosso DD è Blu, Cashman è un blu che si è dovuto adattare al rosso, mo’ stai sicuro che torna blu. Il punto è che secondo me una franchigia a volte è rossa, a volte blu a seconda dello scenario. Anno Domini 2015: farm che va alla grande per le mazze, ma abbiamo qualche problemino sui lanciatori: ultimo starter riuscito Clay Buchholz con debutto 2007. La nostra rotation era: Buchholz (18 GS!! = 7-7) Porcello (28 GS = 9-15) Miley (32 GS = 11-11) Kelly (25 GS = 10-6) Masterson (9 GS = 4 – 2) + E-Rod (21 GS = 10 -6) Owens (11 GS = 4 – 4) Wright (9 GS = 5-4) Hill (4 GS = 2-2). La situazione credo si possa riassumere così: Buchholz non è più una sicurezza, Porcello non mantiene le aspettative, Miley non è male ma è massimo un numero 3, Kelly ha qualche problemuccio staff e controllo; Owens è una ferita ancora aperta. Quello che convince di più in prospettiva è E-Rod . Wright doveva ancora esplodere (…anche come pinch runner) e Hill rappresentava una (buona/ottima) scommessa. La strategia sembrava chiara bisognava vendere mazze, giovani mazze per lanciatori, per garantire una buon monte nell’epoca della fioritura dei vari Betts, Bogey, Benny e quando ancora c’è Pedey e una sola stagione di Big Papi. Si prende uno specialista DD. Compra Price, facile l’avrebbe fatto anche Cherington, il quale lo avrebbe preso anche a luglio 2015 se l’attacco non lo avesse tradito. L’errore semmai è non confermare Hill e qualcuno qui l’aveva detto, soprattutto Maurone. Le W di Price sono indispensabili per vincere la division, ma non fa sfracelli e gioca una postseason orrida. Porcello vince il Cy Young Award, ma … è Porcello! DD si vende un rene e qualche altro organo doppio e prende Sale; non è una genialata: è semplicemente prendere l’ACE che non abbiamo, che non abbiamo costruito nella farm e che Pedey difficilmente vedrà ancora, se non arriva via trade. Qui abbiamo celebrato Sale e non il genio di DD che si deve vedere in altro. Si celebra Sale perché è uno spettacolo e per chi come me si ostina a guardare i Sox, anche quando lancia un Porcello qualsiasi, anziché andare a vedere Kershaw o Keuchel è una grandissima soddisfazione.
      Prendiamo anche Pomeranz in cambio di Espinoza che ai GCL Red Sox aveva numeri impressionanti, ma l’anno dopo decisamente meno e ora si trova pure con una TJS. Pomeranz aveva qualche problema fisico e non è un fenomeno, ma è adesso il nostro secondo miglior partente! Quello che voglio dire Davide è che non è pazzesco quel che è successo, ma sostenibile. Il punto è che sia che prendi la pillola rossa, sia se scegli quella blu devi fare bene quel che devi: e qui, secondo me, vengono le dolenti note per DD: strapaga i partenti e ci sta, ma è necessario farlo anche per i rilievi? E qui il tuo (dis)appunto mi convince e già Paolo l’aveva fatto notare. Non per Kimbrel strapagato ma azzeccato, non tanto per Smith, all’epoca a Seattle non erano molto contenti, ma ovviamente per Thornburg che rischia di essere una caporetto e non può essere compensata da Abad, preso perché tira forte, pareva ‘na ciofeca e invece forse non è affatto male.
      Noi siamo all in negli anni di contratto di Sale, ma poi si dovrà verosimilmente ricostruire e se DD non avrà posto le giuste basi con i giovani giusti e verrebbe da dire con le persone giuste nello sviluppo dei pitchers prenderemo qualcuno in grado di assumere la pillola rossa.

      • diegodoa27

        l’impressione è di essere come i lakers negli ultimi anni di Kobe Bryant… con un asso in squadra. ma senza una squadra da solo non vinci.

  6. Max

    E speriamo che sveglia sia!!! Soprattutto per il nostro attacco … anche se è bene che le défaillances delle mazze non coprano le carenze di altri e in particolare di Porcello, il quale ha già concesso 25 HR, il suo massimo annuale che raggiunse con noi nel 2015; 4.55 di ERA e 83 ER con proiezione di 111, la sua peggior prestazione annuale. Ha lanciato la partita iniziale della stagione, ma è di gran lunga il nostro peggior partente.. sicuramente non è uno che quando sale sul monte fa sentire al sicuro la sua squadra, come già faceva notare Fabrizio.

  7. diegodoa27

    pronostico: riusciamo a portarla a casa questa sera?

    • Skuffia

      Mi sa che la buttiamo nel wc come al solito…

  8. Angelo Mozzetta

    Eh, bella domanda ora…Farrell è arrivato a 106 con Pomeranz, ma ‘sto rilievo all’8th era il caso?

  9. 2five34

    Barnes ha vinto ieri, Farrell vuole che oggi la L sia sua!

  10. Skuffia

    Ecco, appunto…
    Certo che fanno di tutto per farti passare la voglia di guardarli

  11. soncio79

    per una volta, lasciamo stare farrel e prendiamocela con i giocatori… è un mese che bogaerts fa solo puttanate..

    • Euro

      Sottoscrivo, inguardabile in attacco e in difesa.

  12. Euro

    Eravamo tutti sorpresi del rendimento sopra le attese del nostro bullpen, direi che si stanno normalizzando.

  13. Angelo Mozzetta

    Beh si, è passato l’inverosimile all’8th. Comunque la sufficienza di Nunez irritante. Ha girato a caso.

  14. diegodoa27

    incredibile come in meno di 3 minuti. in attacco prendiamo 3 out

  15. 2five34

    Andata. Anche questa finita male.

  16. diegodoa27

    probabilmente dobbiamo sperare di entrare nelle wild card. senza un’inversione nel gioco, il pennat della division sarà un miraggio

    • Skuffia

      Io toglierei anche il probabilmente…

  17. Mauro

    È un periodo veramente buio, ma diversamente da quelli del passato, dovuti a infortuni o a palesi limiti, oggi ne viviamo uno quasi completamente autoinflitto. Io non riesco più a guardare come Farrell riesca a mandare in vacca tutte le situazioni. Cioè ci riesco ma mi si alzano le transaminasi. Ci vorrebbe uno scossone tipo che Big Papi torni a fare il manager. Oltretutto otterremo che Price vada a baciare il filo di Eco e tutti vissero felici e contenti😊 purtroppo so già che non succederà nulla. Non verrà presa nessuna decisione, neppure una sbagliata. È butteremo la stagione così
    PS sproposito di decisioni sbagliate: https://fivethirtyeight.com/features/why-everyone-should-love-adrian-beltre/

  18. Skuffia

    Preso Addison Reed per tre prospetti…
    Non si sa ancora chi sia ad andare…
    Speriamo di non dover coniare nuovi insulti per DD…

    • diegodoa27

      per tre prospetti lanciatori..nn mi sembra valga ben tre prospetti…poi lascio giudicare a chi segue meglio di me

      • Skuffia

        Dipende dai prospetti, Callahan che è quello più in alto in soxprospects.com è ventesimo e prima di lui di lanciatori ce ne sono 10.
        Poi non so e lascio giudicare ai più esperti.
        Rifirmare Reed a fine anno è escluso al 100%?

        • Skuffia

          Leggevo anche che Callahan e Bautista potevamo perderli nel “Rule 5 draft” se non li mettevamo nel roster dei 40 a fine stagione.

          • diegodoa27

            per rifirmarlo non saprei. forse dipenderà da: come andranno i Red Sox da qui a fone stagione. dal re dimento dello stesso pitcher e da eventuali offerte di altre squadre interessate a lui.

  19. Skuffia

    E i pigiamini come previsto prendono Sonny Gray. Attendo un commento degli esperti sulla trade, Oakland in cambio riceve tre giocatori di cui due infortunati, ma i prospetti numero 4, 8 e 12.
    Noi ormai siamo alle wild card

  20. Euro

    Da quello che ho letto qua e là Reed è il classico overpaid di Dombrowski, ma è indubbio che servisse.
    Il problema comunque è l’attacco, li mi pare difficile inventarsi qualcosa, speriamo che si ripiglino alla svelta perchè pure per la WC non sarà una passeggiata.

  21. diegodoa27

    per la wild card sarà durissima. ci sono almeno 8 squadre chebla matematica tiene ancora in gioco sulla carta. sulla carta Kansas City . i raggetti e minessota gli avversari piu accreditati…spera do cambi qualcosa in attacco. di recente con seattle. diretra rivale. le abbiamo prese

  22. Skuffia

    Mi sa che dovremo riprendere a gufare i pigiamini, che tristezza

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>