TOP

Uno scopo ci sarebbe

Dicevamo che la cavalcata di questa regular season quasi trionfale ci aveva un po’ tolto le motivazioni che una pennant race stretta può offrire. Inseguire i vari record è una cosa che ci intriga il giusto, su cosa puntare i nostri sguardi nell’attesa che comincino i balli di ottobre ? Neanche io avrei saputo cosa dirvi. OK … i test di Cora possono anche essere interessanti, ma non nascondiamoci che sapere se giocherà Brasier o Workman eccita poco. Invece da sabato sera ho trovato un nuovo scopo al finale della nostra regular season : conquistare il titolo divisionale ed inscenare la festa rituale a casa del nemico, nel malefico castello di Dracula situato sulla 161ma strada nel Bronx.

Vi racconto brevemente la scena : sabato sera la nostra partita e quella degli Yanks in contemporanea, come spesso accade mi guardo la diretta con lo schermo diviso, ovviamente guardo la nostra e durante gli spot passo a quella dei nostri rumorosi vicini di casa. Durante uno di questi cambi, mentre il canale “loro” mostrava la classifica, sento un commento della storica voce degli Yankees Michael Kay che diceva più o meno così : “c’è la possibilità che i Sox raggiungano il titolo qui da noi, gli Yankees faranno tutto per non farli festeggiare nella nostra casa.” Ma la cosa che non posso rendere in un testo è il tono con cui lo diceva, con lui c’erano ex giocatori come Fletcher e O’Neill, ebbene si parlava della cosa come di un affronto, quindi per noi quale goduria maggiore che piantare il nostro stendardo a casa loro ? Ve la ricordate la baldoria del 2004 dopo la storica rimonta ? Ecco cosa cercare … vincerne una nel Bronx che, dopo i risultati nel weekend, significherebbe certezza del titolo divisionale.

Non sappiamo però in quali condizioni ci presenteremo, quante sperimentazioni verranno fatte da Cora : di sicuro il nostro manager farà ciò che sembra meglio per raggiungere lo scopo finale, che non è darmi la gioia effimera di una vittoria in questo fine settembre. Si cercherà di vincere, ma comunque non si caricheranno i lanciatori più del necessario e potrà anche capitare che una sera Martinez e Bogaerts stiamo a sedere come fatto ieri sera contro un satanasso come DeGrom. Mi hanno fatto molto ridere certi appelli che sono arrivati a rispettare “l’integrità del gioco”, a non giocare in pantofole queste partite, ditemi voi se questa squadra, anche quando presenta qualche riserva in campo, stia giocando in pantofole. Poi se voglio fare il cattivo non mi ricordo che questi esteti del gioco abbiano profferito verbo quando nel 2011 i nostri non si qualificarono per il playoff, certo per grosse colpe nostre ma anche perchè qualcuno prese l’integrità del gioco e la buttò nel cestino della carta straccia, facendo giocare chiunque nella partita decisiva dei nostri avversari per quella qualificazione playoff,

Dicevamo delle audizioni per cercare il posto nel roster da 25, ricordo comunque che se il playoff non si limitasse ad un turno potremmo poi fare cambiamenti in un secondo tempo. Di sicuro so chi non vorrei : uno è Kelly, che da un mese (forse più) offre un rendimento altamente negativo, l’altro è Thornburg che il rendimento negativo lo offre dal momento che è tornato dopo la sua assenza infinita per infortunio. Luci accese su un paio di posizioni nel diamante : terza base e catcher. Sinceramente : Devers è giovane, avrà ancora tante possibilità, non mi sembra ancora pronto per l’intensità che verrà richiesta, Holt ? Nunez ? Sul catcher son davvero in crisi, vedo che Swihart ha saputo conquistare credito anche presso la nostra bacheca, resto però sempre dubbioso sull’opportunità di portare tre catcher, preferirei un infielder in più visto che da quelle parti non abbiamo gerarchie così rigide, poi è vero che c’è Leon che da tempo batte meno di un pitcher, però di rinunciare alla sua difesa sembra non essercene voglia, anche se poi lo dobbiamo sostituire con un pinch-hitter come capitato in questo weekend.

Questo è tutto, amici … siamo pronti per un party “on enemy soil” ?

Share

27 comments. Leave a Reply

  1. Una buona prestazione nel Bronx, oltre alla soddisfazione di festeggiare alla faccia dei rivali, avrebbe un altro obiettivo, molto più appetitoso: tentare di farli perdere il vantaggio del campo nel WCG, in favore degli A’s. Le statistiche di entrambe queste squadre non sono così sbilanciate da far pensare che il campo sia un vantaggio decisivo, ma per quanto riguarda la logistica invece è un altro discorso. I MFY, che chiudono la stagione il 30 al Fenway Park, dovrebbero poi volare sul pacifico, vincere e tornare a Boston per gara 1. Questo mi sembra per noi un vantaggio concreto che sarebbe bene non perdere di vista. Quindi, approfittando del fatto che oggi giocano alle 19 per rispettare lo Yom Kippur che inizia al tramonto, tutti a vedere cosa combinerà Eovaldi.
    Per quanto riguarda il roster a 25 per la postseason mi piace difendere due cause perse. La prima è Joe Kelly. Lo vedo anche io cosa ha combinato ultimamente ma è anche un giocatore molto altalenante e quando è in buona il suo contributo si sente. Per esempio all’inizio della stagione è stato il fulcro del bullpen di una squadra che rollava qualsiasi avversario. Io lascerei uno spiraglio aperto per lui fino alla fine. Ora come ora però è fuori senza discussioni.
    La seconda è Swihart, pche però non è una causa così disperata come la precedente. Se prendiamo la cosa contando il numero dei ricevitori il discorso si chiude subito, ma Blake è stato provato con successo sia in prima che all’esterno e quindi il risultato potrebbe essere. Leon dovrà esserci perchè lo vogliono Sale, Price e Porky e Vazquez siederà in panchina per ricevere Rodriguez. Però visto che Leon non riesce a prendere la palla neppure con un remo, avere un PH switch-hitter, piuttosto caldo in battuta, che all’occorrenza può anche rimanere nel gioco e accucciarsi dietro al piatto potrebbe essere un fattore da tenere in forte considerazione. Secondo me saranno decisive le sue prestazione nel finale di stagione. D’altra parte chi sarebbe da prendere al posto di Swihart. Se deve competere con un infielder se la vedrebbe con Phillips o Tzu-Wei Lin con buone probabilità. Tutti e tre invece resterebbero fuori se Cora decidesse di allungare il bullpen per le division series con i MFY (magari portando proprio un redivivo Kelly :-)) Comunque difficilmente i 25 iniziali arrivano tutti in fondo se finalmente riusciremo a arrivare profondi in ottobre.

  2. 2five34

    Per il nostro primo turno nei playoff preferirei sapere che non dobbiamo affrontare gli A’s che a inizio stagione ci hanno fatto soffrire e che probabilmente non siamo riusciti a decifrare del tutto per realizzare punti in attacco.
    L’importante è vincere, cominciando da oggi, Eovaldi permettendo. Go SOX!!!!

  3. E niente, l’inizio della partita è differito per pioggia. Niente Red Sox per cena

    • 2five34

      Pessima notizia per tutta l’Italian Red Sox Nation!😥😪

  4. Max

    ARRGHHH!!!!

  5. Angelo Mozzetta

    Che beffa. Speriamo di stare soltanto ritardando il piacere…

  6. Xtf.

    Rimane l’ottima prestazione di Eovaldi, ma l’ingresso dei nostri rilievi somiglia troppo spesso a un tiro di dadi [ che oggi hanno girato male]. Sul 2-3, poi, Travis PH ….. ? Vabbè’ a domani Nation.

    • Xtf.

      “1-3” al 9* …. sono cotto

  7. 2five34

    Le partite si possono perdere anche così. Contano relativamente. L’unica che non puoi perdere è l’ultima partita dai playoff. Se gare così servono a Cora per arrivare in cima al termine delle WS, possiamo ingoiare anche la sconfitta contro i pigiami. Comunque loro non sono così impressionanti. Possiamo batterli e anche bene. Go SOX!!!!

  8. Io diffido sempre e comunque dei MFY e preferirei evitarli nei playoff. Il loro punto di forza sono i battitori di potenza capaci di stamparti un picchione in qualsiasi momento e risolvere così la partita. Dispiace perchè Eovaldi aveva ripetuto la buona prova di agosto. Se poi noi non riusciamo a portare a casa 5 corridori dal cuscino di 3° in situazione di 1 out, è inutile prendersela con il rilievo.

  9. Sinceramente, credo che fare scelte per il bullpen sia davvero complicato….

  10. Claudio

    tampa sta venendo su come una scheggia… mancassero piu partite non li darai ancora per spacciati…ma ne mancano solanto una decina o poco piu…molto difficile recuperino su OKL

    • 2five34

      La sfortuna di Tampa è la division in cui sta.

  11. 2five34

    Fa rabbia vedere come con lo stesso numero di valide i nostri avversari fanno più punti di noi. E capita spesso.

    • Claudio

      stavo x scrivere la stessa identica cosa…

      • Lo “strano” fenomeno che “capita spesso” ultimamente dipende dal fatto che siamo ultimi in HR in questo settembre (11). Mookie e Benintendi sono a secco e JD ne ha prodotti solo 2. Inoltre facciamo pochi punti. I partenti di Settembre contro di noi hanno un ERA di 2,88. C’è da preoccuparsi? Non direi. La squadra che scende in campo a a settembre è una che ha già vinto la division e le sue priorità sono cambiate: l’imperativo assoluto di cercare sempre e comunque la vittoria lascia il passo a altre considerazioni. Lo sapremo solo a ottobre se ci sono oggi motivi di preoccupazione.

  12. 2five34

    Perdere contro i pigiami non piace proprio a nessuno. Ma un miglioramento c’è stato. L’ultima volta di Price sul loro campo era finita 1-11. Ora siamo già a 1-10. Un passettino alla volta. Ma Price nei playoff riuscirà a vincerne una?
    Prepariamoci ad un’altra nottata e speriamo che la musica cambi. Go SOX!!!!

  13. Claudio

    speriamo di chiuderla stanotte…altrimenti serivra’ una vittoria nelle ultime 3… oppure 1 W a cleveland o batimore insieme ad una sconfitta di NY

  14. Claudio

    stesso discorso di ieri…non ci siamo…gran slam ora…

  15. Claudio

    6-6 forzaaaaa

  16. Claudio

    avanti 11-6 8 inning vado a letto….betts ora HR… finalmente una prestazione degna di wright…mai dire mai cmq….guardate tampa cos ha combinato nel bottom 9….avanti 8-2 perde 8-9…

  17. Angelo Mozzetta

    Chiusa. Missione compiuta nella tana del lupo…avanti Nation!

  18. Grande prova, finalmente facciamo sul serio e ci imponiamo a forza di sganassoni. Mookie Bets (5 3 4 5) non fa la differenza è la differenza. Francamente non credo sia mai esistito un fenomeno con caratteristiche simili, ma mi sento un privilegiato per essere vissuto in un epoca giusta per vederlo in azione. L’incubo è di vederlo tosato e sbarbato (come l’inguardabile Mc C) alla corte dell’impero del male. Sicuramente, dopo stanotte, i MFY faranno di tutto e di più per prenderlo

  19. Xtf.

    III titolo divisionale e … gioia ! Questa festa in territorio nemico è fantastica, con Mookie super, ma tutta la Squadra spinge nella stessa direzione, con Brock e JBj a indicare la rotta !!! Vittoria memorabile. Grandissimi!

  20. 2five34

    Vinta nella maniera migliore. Un Wright che fa sperare in un rafforzamento del bullpen per i playoff. E Mookie che è sempre Mookie. E il Devers utile, ma quasi invisibile che si propone per un posto nei 25, ma certo la concorrenza è fortissima. Intanto dobbiamo completare la ripresa totale di Sale. Poi aspettiamo e vediamo cosa fanno gli altri.
    Grandissimi Sox. Go SOX!!!!

  21. Soncio79

    Complimenti! Regular season straordinaria! ora ricarichiamo le batterie a JD e andiamo a giocarci questi playoff (dove mi auguro di non dovere affrontare gli Yankees anche se è difficilissimo..forza a’s!!!)

  22. franz6201

    AMAZING…. non ci sono altre parole..

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>