TOP

Tra una settimana …

Manca una settimana all’inizio dei nostri playoffs, prepariamoci a nottate terrificanti, mi immagino che i nostri vadano sempre in prime-time, purtroppo il loro prime time corrisponde alla nostra notte fonda … ma ormai ci siamo abituati. Dicevamo che si comincia e se devo dirla tutta mi sarebbe piaciuto arrivarci con una squadra un po’ più in palla, non siamo quelli di luglio e della prima parte di agosto, lì i nostri erano veramente ingiocabili, adesso onestamente non ho quell’impressione, se poi questo sia solo la tipica paura del playoff o il retrogusto amaro per esempio dell’ultima partita dove sono andati mali quelli che devono reggere la barca (Sale, Barnes e Kimbrel), questo non so dirvelo. La speranza è che certe prestazioni siano anche il frutto dell’aver raggiunto tutti i traguardi possibili ed immaginabili, che quando si tornerà a fare sul serio scatti un click per far salire il livello di gioco.

Ovviamente il sottoscritto (come immagino quasi tutti) sta cominciando a pensare a rotazioni, lineup ed argomenti simili. Ok … in un mondo ideale, con Sale in forma, nemmeno si stava a discutere del n°1 … già … ma questo Sale ? Io, se devo dirla tutta, mi giocherei i lanciatori a secondo del ns. avversario. Caso A (Yankees) Sale in gara-1 e speriamo, Price in gara-2 che contro gli Yankees quest’anno ha fatto pena in casa ma addirittura peggio nel Bronx, quindi preferirei averlo in casa, gara-3 a Porcello che è matto come un cavallo ma di sicuro non si impressiona nel Bronx, se perde lo fa perchè becca legnate, non perchè se la fa nelle braghe … e non so se possiamo dire la stessa cosa di Price. C’è poi il passaggio di E-Rod nel bullpen, cosa che ho capito ed apprezzato poco, quindi Eovaldi in gara-4 ? Mah … mah … ed ancora mah … OK che contro gli Yankees ha fatto più che bene, ma la gara-4 è sempre un macello, sia che tu stia sotto o che tu sia davanti. Ripeto … Nathan Eovaldi ?

Caso B (Oakland). Qui farei cose diverse che vi spiego. Price in gara-1 e Porcello in gara-2 con lo scopo di far lanciare Sale a Oakland, con un meteo che si presume migliore, per uno malandato può essere importante, poi il campo di Oakland con i suoi foul giganteschi offre qualche out in più al lanciatore e semmai questo potrebbe essere un aiuto per accorciargli un po’ il conto dei lanci. Chiaro che in questo modo ci giochiamo la possibilità di averlo nell’ipotetica gara-5, pensare ad una gara-5 con Price (con suo terrificante curriculum playoffs) non è il massimo, ma non stiamo nemmeno parlando del Sale che abbiamo visto fino ad agosto, al quale probabilmente avremmo potuto chiedere di lanciare anche con un riposo accorciato.

Sul bullpen poi non so davvero cosa pensare. L’unica cosa che sappiamo è che Thornburg ha finito di lanciare per quest’anno (e se non avesse mai cominciato era lo stesso), poi se devo dirla tutta non credo che ci sia un bipede sul pianeta Terra che faccia lanciare Pomeranz che tutti pensiamo sia ai titoli di coda della sua carriera bostoniana, per il resto, fermi alcuni spot imprescindibili come Kimbrel, Barnes, forse Wright, tutto il resto è in divenire, Brasier s’è guadagnato rispetto ma è un signor Nessuno piovuto non si sa da dove, ve lo immaginate al 7° inning in una partita stretta ? Workman non mi dispiace e siamo a cinque, prendiamo Poyner ? Forse sì, Kelly mi terrorizza. Comunque spero sia chiaro che stiamo parlando di un bullpen messo in piedi con lo scotch, Poyner e Brasier apparsi dal nulla, un knuckleballer che in teoria dovrebbe essere l’antitesi del rilievo, insomma … ci sarà davvero da stringere le chiappe, d’altra parte i giocatori presi per rinforzarci in quel ruolo e acquisiti con contropartite molto onerose sono Carson Smith e Thornburg, ogni commento mi pare superfluo.

In campo c’è ovviamente meno da decidere, i punti di domanda son sempre i 3 catcher e l’infield, personalmente sono per portare i 3 catcher con Swihart che può darmi anche una mano altrove, il dubbio su chi sia titolare in terza è palese, Devers sta finendo l’annata molto forte, Holt però è carico come una molla, quasi quasi li faccio giocare entrambi con Kinsler un po’ a sedere, fermo restando poi il discorso riguardante il ginocchio di Nunez che sacrificherei se non fosse guarito, Phillips ovviamente resta in tribuna. In prima base direi un 50/50 tra Moreland (apparso in calando) e Pearce. Incisi sul marmo chiaramente l’outfield ed il DH.

Ultimo weekend quindi … e speriamo vivamente che sia l’ultima volta che vediamo gli Yanks, per me ci sono precise ragioni tecniche che ci farebbero preferire un viaggio in California piuttosto che nella Grande Mela. Ma se tornasse quel click di luglio/agosto potremmo affrontare chiunque a petto in fuori, perfino i mostri di Space Jam, venerdì prossimo si comincia, ad avere tutte le risposte manca poco, veramente poco.

Share

17 comments. Leave a Reply

  1. Sembra che si cominci a sapere l’orientamento di Cora sul roster (a meno che il portoricano non faccia pretattica). Per le division series, che durano max 5 partite, per Alex bastano 11 lanciatori (sic), che potranno crescere a 12 per i turni successivi. Nella rotazione Rodriguez e Eovaldi condivideranno uno spot e saranno entrambi a disposizione nel bullpen. Con Kimbrel Barnes Wright Brasier sicuri rimangono 2 slot per Kelly Workman Hembree Poyner. Secondo me Kelly lo porta.

    • 2five34

      Tra i 4 rilievi residui i più affidabili sono sembrati Workman e Hembree, che in qualche occasione non ha fatto segnare i corridori che ereditava. Se i pitcher saranno 11 Devers e Holt dovrebbero esserci tutti e due.

  2. La partita di ieri sembra dimostrare una tesi che viene portata avanti a partire dalla famosa serie di inizio agosto che ha deciso la stagione: Eovaldi è il partente giusto se e quando bisogna affrontare i MFY. Rodriguez, protagonista ieri di un brutto rilievo (specie con i mancini), sembra soffrire la situazione (che di fatto provoca la sua “retrocessione” nel bullpen), tanto che Cora, fatto inusuale per lui, lo critica pubblicamente comunicandogli due concetti semplici: prima cosa devi accettare il ruolo a cui io ti ho destinato, secondo lanciare di rilievo non significa utilizzare unicamente la fastball, altrimenti ti massacrano.
    Io spero, nell’ordine, che Rodriguez sia un eventuale partente nella division series con gli A’s oppure di chiudere la serie 3-0.

  3. 2five34

    I rilievi catturano l nostra attenzione, ma ieri durante la trasmissione di mlb.tv con una tremenda tabella (playoff ghost se non ricordo male) hanno sottolineato il fatto che nessuno dei nostri partenti ha mai vinto una gara di playoff. E Price è quello che è messo peggio di tutti. Il bullpen è quello che è, ma gli starter ce la faranno?
    Noi dobbiamo sperare e avere fiducia nelle scelte di Cora, considerando la magnifica stagione che ha diretto fin qui. Quindi Go Cora!!!! Go SOX!!!!

  4. Euro

    Ho come l’impressione che questa stagione si stia concludendo sulla stessa falsa riga delle due stagioni precedenti, cioè con la squadra in calando di condizione proprio nel momento in cui bisognerebbe arrivare in crescendo in ottica play-off, e quest’anno di tempo ne abbiamo avuto pure parecchio per prepararci, io sono già in paranoia per le ALDS contro gli Yankees, spero vivamente che i ragazzi mi smentiscano.

  5. A giudicare dalle ultime prestazioni non si può certo dire che giochiamo come a luglio e specialmente i lanciatori, tanto i partenti quanto i rilievi, non convincono molto. Rischiamo di presentarci con Sale che “obiousvly is not where he wants to be”, Price che con il calare delle temperature potrebbe tornare quello di inizio stagione, Porcello che concede qualche HR di troppo, un 4° partente che non è un fenomeno e un bullpen che “non chiude la porta”. A dirla così c’è di che temere contro i pigiamini, perché nessuno di noi penso creda davvero che arrivino gli A’s.
    I lanciatori però dovranno semplicemente tenerci in partita e provare a prendere meno punti possibile, poi sarà l’attacco a cercare di portarla a casa e se l’impero in pigiama ha al piatto gente con il picchione facile, il monte qualcosa concede… sarà un testa un testa. Se poi arrivano davvero gli A’s .. va bene uguale, no?

  6. Xtf.

    Nunez è rimasto in campo, sta bene per fortuna … e colpisce una valida !

  7. Io direi che ci dobbiamo predisporre a pensare che non siamo i favoriti. Non siamo favoriti delle ALDS perchè i MFY, nonostante la loro incostanza, hanno un potenziale più alto del nostro. Era chiaro e pacifico a tutti all’inizio dell’anno e i MFY, a differenza nostra, si sono notevolmente rafforzati nel corso della stagione spendendo vagonate di dollari.
    Non lo saremo nelle ALDS dove gli Astros, campioni in carica, hanno mostrato una notevole solidità e secondo me sono ancora la scommessa migliore per lo slot AL delle WS.
    Non lo saremo nelle WS dove probabilmente incontreremo i temibili LAD di Machado.
    Per avere qualche chance bisognerebbe che i nostri scendessero in campo con lo stesso stato i forma psicofisico di Luglio. Inoltre poichè le cose non vanno mai come devono andare bisognerebbe anche che beneficiassimo di qualche fluttuazione statistica (altrimenti detta botta di culo) al momento giusto.
    Saremo pronti per trarne beneficio? Non lo so. Negli ultimi 45 giorni i Red Sox giocano a carte coperte. Bisogna sperare che dietro le quinte abbiano fatto un buon lavoro. Comunque alla fine, per quanto lo staff tecnico possa essere buone, ad andare in campo sono i giocatori e gli skills individuali che riescono a mettere in gioco nelle occasioni importanti.

    • franz6201

      DO DAMAGE…GO SOOX..

    • Xtf.

      Bellissimo! “I need eleven more!” !!!

  8. Soncio79

    Gufiamo tutti stasera o c’è qualche pazzo che preferisce incontrare i pigiamini??

    • pberti

      Bambole con pinstripes, spilloni. Sono pronto a fare dei riti degni del miglior macumbeiro di Salvador de Bahia

  9. Giò79

    Ciao a tutti. Seguo questo meraviglioso blog dal 2013 (nostra ultima vittoria) e mi sono deciso a vivere insieme a voi attivamente questi play off. Io stanotte gufo, ovviamente. Leggevo qua e là in un paio di siti che gli A’s non sarebbero proprio spacciati….non so. La mossa di mettere Severino sul monte dimostra come quelli là non si sentano poi così tranquilli. In una partita secca poi….

  10. soncio79

    Ok…Gufare non è servito proprio a niente! Sox – Pigiamini sia… Forse è pure giusto così, ma io sto già iniziando a soffrire!!
    Ecco..l’avrei vissuta con più filosofia contro gli A’s…..
    Prevedo Happ contro Sale in gara 1 e Tanaka – Price in gara 2!!
    Forza ragazzi!!!

  11. soncio79

    Benvenuto GIO79!
    Vedrai che venerdì notte e sabato notte avrai un sacco di compagnia su questo forum…..

  12. 2five34

    Orari infelici, soprattutto per chi come me è un ex-giovane. Gli A’s non sarei stato contento di trovarli sulla strada nella postseason. Li abbiamo incontrati in aprile e maggio e non è andata bene per niente. I pigiamini li conosciamo e possiamo batterli. Fiducia in Cora, sperando che non si farrellizzi più di tanto. E fiducia nella squadra dei nostri position players. Sul monte nel fine stagione qualche carta si è mischiata, ma Sale, Price e Porcello sono lì per togliere lo zero dalle loro W nei playoff.
    Possiamo farcela. Go SOX!!!!

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>