TOP

La quinta è il trionfo – 2018 WORLD CHAMPS !!!

GRAZIE RED SOX !!!

Più tardi o domani scriverò semmai qualcosa di più sensato a mente fredda, al momento godiamoci il trionfo di una squadra semplicemente immensa. 119 vittorie, 11-3 ai playoffs battendo in striscia Yanks, Astros e Dodgers, mica le squadrine dell’oratorio. Semplicemente immensi

Share

15 comments. Leave a Reply

  1. Max

    È una bellissima notte … come quella di 5 anni fa.

  2. Non so cosa dire se non che sono felice per i ragazzi e per il nostro condottiero Alex Cora, e per tutti noi della Nation, grazie a tutti.

  3. J.D.28

    Busto i pigiamini (che soddisfazione, vero Papi?) Maltrattati i tanto temuti Astros che a detta di molti, a maggior ragione dopo gara 1, avrebbero dovuto mettere fine alla nostra corsa senza troppi complimenti.
    Maltrattati gli altrettanto temuti Dogers, cui servono 19 inning in casa per strappare 1 punto ed evitare lo sweep.
    SQUADRA FENOMENALE QUESTI RED SOX, fino a che punto, forse lo capiamo solo ora, o forse no, ancora non lo realizziamo in pieno.
    DOMINIO ROSSO!!!!!! CAMPIONI DEL MONDOOOO!!!!!

  4. Piero

    Che stagione perfetta…. tutti e dico proprio tutti hanno fatto il loro ed anche di più…. SQUADRA PERFETTA……

  5. Giò79

    Oggi è tutto bellissimo….anche la pioggia

  6. 2five34

    L’ultima immagine della gara-5: Machado nella polvere è la giusta conclusione di una cavalcata storica. Delle tre avversarie sconfitte i Dodgers erano e sono i più deboli. Gli Astros i più forti e più corretti. Roberts mi stava simpatico, poi ha preso Machado, che dall’anno prossimo ci ritroveremo di nuovo 19 vole contro perché andrà nella squadra più adatta a lui, la squadra di quelli che tirano le lattine piene in testa agli avversari. Ma siamo pronti. Abbiamo Cora che ha risuscitato Kelly. Che ha reso Price vincente quando sembrava impossibile. Che ha messo Pearce dove avevamo HanRam. Che ha ottenuto da Devers i risultati di un veterano. Che al momento giusto ha trovato pronti Mookie e JD. E siamo la squadra di Boston. Go, Go, Go SOX!!!!

    • Luca

      Grandissimo post!!! In accordo totale …

  7. pagliardo

    un orgasmo continuato sti po.bellissimo.poi dopo essere stato a boston e a fenway, i red sox sono entrati ancor di più sottopelle.è stata un’avventura bellissima.cora straordinario, mookie e martinez, e poi i due pirncipali attori di questi po, l’mvp pearce e il mitico eovaldi.straordinari.go SOX.

  8. Luca

    Semplicemnete tutto MERAVIGLIOSO …. e grazie anche a questo spazio, diventato un must giornaliero di frequentazione e buone letture. Go SOOOOOOXXXXXXXXXXX

  9. giovannino

    Grazie Red Sox e grazie ragazzi. Una grandissima squadra.

  10. Davide

    Nel 2004 fu uno shock. Ricordo vidi le WS contro i Cards (c’era ancora Tele+…?)
    con un sorriso ebete in volto… quello che accadde nelle ALCS e, più ancora, la
    nascita del mio primogenito a maggio… mi avevano anestetizzato e preparato a tutto…
    Nel 2007 avevamo uno squadrone INVINCIBILE… dopo la rimonta da 3-1 sotto contro
    la Tribù, ricordo delle WS “leggere” contro i miracolati Rox…
    Nel 2013 fu una cavalcata indimenticabile… Rays/Tigers/Cards con un roller coaster
    emozionale assurdo… i GS del Papi e Shane… le 2 L su due errori di tiro in terza di Salty…
    Quest’anno è stato l’Anello della Serenità.
    Ero SERENO ragaz,,, che vi devo dire… Ho perso sì, cinque o sei battiti cardiaci su Kimbrel
    alla fine di gara4 nel bronx ma… il pensiero di Alex mi faceva immaginare un trionfo in gara5 a Fenway contro i rigati.
    Liberissimi di non crederci Nation ma VI GIURO, VI-GIU-RO che sul 4-0 al settimo in California CI CREDEVO…
    Dai adesso Hill cala… 4 sopra gli cala l’adrenalina e ne lascia lì una alla kazzo come ha fatto E-Rod (un lancio, UNO… sbagliato in quell’outing…) e torniamo… e invece bravo Roberts a cambiarlo con solo uno sopra ma… non c’è bullpen che tenga (LA unica squadra IMBATTUTA, 54-0 con 4+ runs di vantaggio…), noi abbiamo Alex…che propone MM il quale al primo lancio connette… E adesso li andiamo a prendere…
    Jansen? No problem, teniamo Steve the Man…
    Tie al nono con man on second? Alex sciorina Raflèn che ha compiuto ben 22 anos il giorno prima…
    Oh… cosa volete che vi dica… io sul conto di 2-0 ho detto a mio figlio (che dormiva beato sul divano… commovente, vano tentativo di stare col padre in condivisione sportiva…) “guarda Raflèn che porta,,,” taaac…
    Poi vabbè… il #24 che torna quello dei rays… Mookie e JD che fanno Mookie e JD… e Sale con 3K…
    Che dire che aggiungere… aspetto la prosaica bostoniana poesia di Paolo a tracciare un quadro.
    A me pare, come NON MAI, il Team dei Sox con la Clubhouse più empatica e in armonia di sempre…
    E c’è un comune denominatore per tutto questo.. di nome fa Josè Alexander, di cognome fa Cora.

  11. pagliardo

    https://twitter.com/OnlyInBOS

    scorrete e troverete svariati filmati della festa sox.let’s go.

  12. Andy G

    Abbiamo smacchiato Machado!
    La Prossima volta si presenta con la divisa dei pigiamini e lo smacchiamo ancora.

  13. Angelo Mozzetta

    Questo è stato il piú stravinto dei quattro (4!!!) titoli che abbiamo vissuto. Forse meno scontato di quello del 2007, non saprei realmente compararli, ma di fatto nonostante le nostre paure su monte e rilievi è stata una marcia trionfale. Posso tranquillamente dire di aver goduto tantissimo per le spettacolari vittorie contro Yankees (nemesi) e Astros (fortissimi), ma coi Dodgers solo la scaramanzia non mi ha fatto parlare di successo. Arrivati a questo punto sarebbe stato un rimpianto incredibile, eravamo oramai in missione. Tutto ció, e mi ripeteró all’infinito, non sarebbe stato possibile senza Cora, autentico artefice di questo titolo.
    Ps: Sono contento per Pedroia, comunque al suo terzo titolo coi Sox, ma oltre ai Free Agents credo che sia il grande interrogativo della dirigenza. Va beh, intanto godo e poi ci penso.

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.