Niente assuefazione

Se qualcuno di voi pensa che sia tornato a scrivere solo perchè finalmente si è vinta una partita pensa esattamente il giusto. Come commentare una settimana che ha visto i Sox scivolare sempre più in basso, giocando un baseball di una cifra tecnica così modesta da rimanere allibiti. Non so se questa vittoriuccia sudata, sporca, faticata ma meritata a Tampa in gara-1 sia un piccolo segnale, davvero non lo so, aspettiamo questo segnale da un po’ ed invece abbiamo ricevuto solo segnali contrari, io ammetto che mi stavo un po’ abituando alle sconfitte, cosa orrenda da dire, speriamo che invece i nostri non si vogliano assuefare alle batoste, che è la cosa peggiore che può capitare nello sport.

E’ successa comunque tanta roba in questi giorni, oltre alle batoste prese. C’è stato il cambio del catcher, via Swihart accasatosi in Arizona, dentro Leon. Forse ricorderete che il sacrificio di Leon mi lasciò perplesso, vedremo se saprà riprendere in mano un parco lanciatori che sembrava un po’ andare per conto suo, resto comunque dell’idea che il titolare sarà Vazquez che almeno col bastone sembra in miglioramento. Un paio di cose su questo cambio : una è che ora ci resta il solo Juan Centeno come “roster depth”, speriamo bene; l’altra cosa è un dubbio circa lo sviluppo di Swihart, prima catcher, poi fu spostato in esterno e si infortunò seriamente, poi provato anche in diamante, poi tornato catcher. Mi chiedo se con un piano di sviluppo più lineare non avremmo ottenuto un giocatore migliore, mica un fenomeno, nessuna speranza di avere il nuovo Bench o Piazza, ma qualcosa di meglio della speranza rimasta eternamente inespressa che s’è poi dimostrato.

Poi c’è stato un po’ di rimescolamento nell’infield. In lista infortunati Nunez (dispiace dirlo ma giocava in maniera inguardabile) e Pedroia di nuovo ai box col solito ginocchio che cigola. E’ triste dirlo ma ormai i dubbi che Pedey possa dare un contributo futuro sono enormi, lo dico con la morte nel cuore vista l’importanza del soggetto nell’ultimo decennio abbondante. Se ci sbagliamo e tornerà a giocare con profitto avremo acquistato un giocatore in più, ma credo che dobbiamo prepararci ad un futuro senza di lui. Son saliti Lin e Chavis, ovvio che il secondo sia più intrigante, certo che con Devers che continua a sbagliare troppo in difesa potete fare tutte le considerazioni che volete. Io vorrei vedere Devers migliorare, invece continua a mostrare gemme assieme ad erroracci da matita rossa, i piani futuri credo prevedano che uno tra Chavis e Devers si sposti in prima, potrebbe esserci l’occasione già di fare qualche test anche se in prima siamo coperti almeno per questo 2019.

La chiudo qui, non voglio parlare delle altre visioni da incubo che abbiamo avuto davanti agli occhi : di Sale preso a pallate, di Betts che solo a Tampa ha mandato un segno di vita dopo che ci chiedevamo se la paternità non lo avesse distrutto, Enzo Ferrari diceva che ogni figlio per un pilota valeva un paio di secondi in più a giro, non credevo che ci fosse un parallelo col baseball, insomma … niente di tutto ciò mi va di discutere. Partite come quella del lunedì della maratona con Baltimore o la prima nel Bronx non voglio più vederle, sono indegne di una squadra col quantitativo di talento come la nostra.

Share

19 thoughts on “Niente assuefazione

  1. 10 valide alla rotazione monster MLB. 6 run al miglior record del baseball. (Non mi ricordo se e
    quando quest’anno avevamo già segnato 6 run). Peccato per i simpaticissimi a cui abbiamo inflitto la 2° L in row. Andava così bene per loro!
    Qualche miglioramento si è visto, anche se ci voleva talmente poco. Speriamo che questa partita segni una piccola svolta per noi

  2. Dopo l’HR di Betts mi è sembrato di rivedere lo stesso sguardo dopo un HR lo scorso anno ( vs Toronto mi pare).

    • Bellissima e sofferta seconda w! Grandi Benny e Vasquez! Ottimo esordio chavis con un importantissimo doppio. Lampi di Red sox finalmente..

  3. La W ci voleva proprio. Serie vinta. Chavis buona la prima, esordio da incorniciare. Go SOX!!!!

  4. Grande gioa stamattina. Un’unica notazione al volo. Forse il ritorno di Leon si può valutare dal fatto che Porcello (0-3 per la prima volta in carriera all’inizio del game) passa da 12 BB in 11.1 inning a 1BB in 5.2.

  5. Un po’ di ossigeno e l’ottimismo della (mia) passione derubrica le prime partite a momentaneo calo di tensione e profila un futuro in cui l’incredibile potenziale esibito nel 2018, sta per dispiegarsi nuovamente ….. !!!! Magnifiche sorti. Forza SOX !!!!! [ Auguri alla Nation tutta e a Paolo !!!! ]

    • Bene uno sweep ci voleva proprio, per la fiducia e per la classifica. Allungare mi avrebbe molto preoccupato. Vediamo se anche Sale questa sera riparte. Go Sox Ed auguri a tutti.

  6. Sweep alla squadra che sembrava più in forma. Grandi anche i ragazzini. Vazquez utilissimo. Peccato che ogni tanto si debba rinunciare a Moreland. Oggi abbiamo vinto tutti Celtics, Bruins e Sox. Ora torniamo a Boston. Go SOX!!!!

  7. Sweep sulla squadra più in forma, grande! e poi trattandosi dei raggetti, ancora meglio !!! 🙂

  8. tre di fila con la squadra più in forma, niente male di sti tempi, speriamo in una inversione di tendenza dei nostri amati red sox.nottata fantastica per boston visti i risultati di celtics e bruins.go boston, go red sox.

  9. Manca uno starter nella rotazione. Chissà provare uno tra Hernandez, Lakins, Sheperd o Reyes? Vedremo. Go SOX!!!!

    • Non vorrei essere cattivo, ma finora, compreso Sale, gli starter mancanti sono due🙂 Spero che stanotte si palesi un Sale almeno guardabile

  10. Abbiate fede e pazienza… Ricerchiamo una quadratura, l’importante è che il monte vada in forma quando serve.

  11. Brutta scivolata contro i Tigers. La ripresa non è ancora in vista, ma continuiamo a crederci. Go SOX!!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.