TOP

Tran – tran

E’ sorprendente come le cose non cambino mai in questa stagione dei Red Sox; fateci caso ma le cose che dicevamo nei mesi scorsi sono le stesse che potremmo dire anche in questa parte finale di luglio. Se esiste una stabilità di rendimento credo proprio che i Sox la stiano ottenendo, c’è solo un piccolo particolare : è una stabilità di rendimento insufficiente per sperare in qualsiasi accesso alla post season; se anche una settimana che vedeva i nostri affrontare squadre deboli come Toronto e Baltimore ha visto comunque un paio di sconfitte allora c’è poco da sperare. La situazione di classifica non è certo migliorata, restiamo a tre partite dalla postseason, quello che è peggio è che Oakland e Cleveland, che al momento sarebbero le due wild-card, sembrano avere un ritmo sconosciuto ai Sox.

Le prime due partite a Baltimore, squadra debole se ne esiste una, non ha fatto altro che confermare che i Sox 2019 sono la pallida controfigura di quelli del 2018, soprattutto per ciò che riguarda il monte di lancio. Se Price può avere avuto un passaggio a vuoto, spero non dovuto alla ormai stucchevole querelle con Eckersley, per Porcello ormai siamo all’encefalogramma piatto : una partita che ormai sembrava indirizzata è tornata in parità e s’è confermato per l’ennesima volta che questa squadra va quando l’attacco produce, o per meriti propri o per demeriti altrui, che si possa vincere continuando solo a battere non credo sia molto possibile.

Intanto stiamo arrivando a giornate importanti, ovvero quelle che precedono la trade deadline, una deadline che quest’anno è molto più importante visto che non sarà più possibile prendere i giocatori dai waivers per tutto agosto, com’era nei mesi scorsi. Io onestamente non mi aspetterei nulla da una squadra come i Sox, coi problemi di payroll che sappiamo bene. Detto ciò m’ha fatto specie leggere da un giornalista di solito attendibile come Jon Morosi che i Sox hanno mandato osservatori a destra e sinistra, gli oggetti delle nostre attenzioni sarebbero nientepopodimenoche Syndergaard e Bumgarner più Stroman e Shane Greene

Ovviamente non so se questi report siano attendibili o se Morosi, uno che ama l’Italia come pochi, non si sia concesso del vinello proveniente dal paese dei suoi avi. Quello che dico è che non vorrei ipotecare quel poco di farm che ancora abbiamo. E’ vero che in molti dicono che il 2019 sarà forse l’ultimo anno possibile per tentare il massimo obiettivo, che poi dal 2020 una fase di ricostruzione sarà obbligata, ma visto che questa stagione sembra così difficoltosa non accenderei delle ipoteche per il futuro in cambio d’una speranza che mi pare molto distante. Intano stasera ci gusteremo Cashner (si fa per dire), il primo assaggio non è stato buonissimo (dolce eufemismo), speriamo che stasera vada meglio anche perchè per un po’ non giocheremo più contro gli Orioles … Saluti a tutti !!!

Share

59 comments. Leave a Reply

  1. Mauro

    Io spero che questo tran tran faccia parte di un piano che mi acingo a illustrare, modestamente;-), nelle principali linee strategiche.
    Per prima cosa analizziamo i vincoli strategici: la squadra 2019 ha perso elementi chiave su cui abbiamo basato il successo 2018 (un closer vincente, un rilievo fondamentale come Kelly) e ha perso la scommessa sugli elementi pescati dal mazzo a fine luglio e improvvidamente confermati (Eovaldi, Pierce).
    Con tali vincoli è vano competere testa a testa con i MFY per la division arrivando sfibrati a ottobre. Non dimentichiamo che abbiamo affrontato i palyoff 2018 con Sale a mezzo servizio e anche Betts lo ricordo sottotono rispetto al suo culmine stagionale. A questo punto spero che si sian detti che se non possiamo batterli con la forza proviamo a giocarli d’astuzia: giochiamo una stagione con un filo di gas preserviamo l’integrità e la forma degli elementi migliori, troviamo alcuni elementi di rinforzo a luglio che ci consetano di sprintare a settembre quando è in gioco l’accesso ai play off e cerchiamo di vincere ancora quelle undici partite.
    Che questa sia la strategia credo che sia stato anche dichiarato a inizio stagione (anche se non esattamente in questi termini) e quello che è successo potrebbe essere in linea con tutto questo.
    Ora però siamo arrivati a un momento della verità che non possiamo aggirare. Le prossime quattro serie ci dirannno molto sul ns destino. Se il bilancio sarà negativo e avremmo perso contatto con la WC la stagione cambia di segno in modo irreversibile, soprattutto demotiverebbe il front office a investire ancora sul 2019. Insomma il momento per spezzare il tran tran con un colpo di reni è qui, è ora.

  2. pberti

    se i nostri riescono a perdere una serie contro questi Orioles è un exploit mica da poco

  3. Skuffia

    Bella presa Cashner…

  4. J.D.28

    Dopo un inizio un po’ così, Cashner mi sembra un po’ più sicuro in questi ultimi 2 inning.
    Sosteniamo ora al piatto, forza!
    Reagiamo cavolo!

  5. J.D.28

    Come non detto.
    Altro giro di mazze a vuoto, e dentro Walden.
    7° inning, all’orizzonte vedo stagliarsi nuvoloni grigi.

  6. 2five34

    Cashner è la dimostrazione che non basta avere la barba rossa per essere un buon pitcher. Era meglio un Asher. Dopo aver rischiato il no-hitter ora speriamo in una rimonta, non si sa mai. Go SOX!!!!

  7. J.D.28

    Grande impatto di Hembree; Villar manda in orbita l’homer del 5 a 0 e ad occhio e croce, chiude la contesa (ammesso sia mai cominciata).
    Perdiamo la serie contro “la squadra più scassata della lega”. Toccando il fondo, abbiamo deciso di scavare un po’.
    Sconforto ai massimi per me, davvero non me l’aspettavo questa debacle.

  8. 2five34

    Sconfitta su cui meditare. O si cambia passo, o cominciamo seriamente a programmare il 2020. Go SOX!!!!

  9. Mauro

    Nelle statistiche major leagues i Red Sox conducono nelle valide (967, 39 più di Houston) e punti segnati (566, 12 più degli Yankees). Come è possibile che gli Orioles, che concedono mediamente 6.21 punti ogni partita ci possano aprire come delle cozze? Non può essere vero. E’ un complotto dei poteri forti, non c’è alternativa!

  10. Max

    Accidenti Nation … ci siamo messi in una situazione non proprio bella: Tampa ha giocato 2 partite in più, ha una sconfitta in meno ed è sopra di 3 vittorie. Adesso c’è lo scontro diretto di 6 partite, ma mentre noi completiamo il calendario delle prossime due settimane con 8 partite contro i superpiagiamini, i Rays giocheranno 3 partite con Toronto e 2 con Miami. Peccato, poi, che noi, come loro, non abbiamo in tasca una virtuale WC, che è in mano a Cleveland e A’s, le quali viaggiano ad un altro ritmo, come giustamente ricordava Paolo. Soprattutto gli Indians che vantano 5 sconfitte meno di noi, se non teniamo botta in queste due settimane, potrebbero staccarci, hanno 3 partite con Toronto + 4 con Kansas + 3 con Houston e 3 con Angels… (gli A’s potrebbero comunque fare più fatica: 3 con Houston + 3 Texas + 3 Milwaukee + 2 St. Louis)…

  11. Giacomo

    Caro Jordan..è stato un piacere rincontrarti !!

    • Giacomo

      ..Jalen. Ma la sostanza non cambia, continua così 😃

  12. 2five34

    Risveglio di JD e Benny e speriamo continuino così. Eovaldi rivedibile. Ma intanto E-Rod ha lo stesso numero di vittorie di Verlander. Neanche nel fantabaseball su Saturno sarebbe immaginabile. Annata difficile da giocare e da capire. Ma siamo alle partite decisive. Go SOX!!!!

  13. Mauro

    Gara 1 è andata bene, ma era contro Beeks. Ora non voglio sminuire. I Red Sox 2019 sono una squadra che ha dimostrato di essere capace di perdere con chiunque, ma onestamente, fra le tre out della serie, quella di gara 1 era quella più abbordabile, senza ombra di dubbio. Abbiamo prevalso, anche in modo autorevole, ma purtroppo questo non ci dà nessuna rassicurazione per stanotte quando vedremo Chris Sale contro Yonny Chirinos. L’ultima volta a giugno, nel Massachusetts, Chirinos non ci ha fatto vedere una palla per otto lunghissimi inning, manco fosse stato Roger Clemens. Sale invece è stata la più grossa delusione del 2019. Nella sua ultima uscita ha mostrato una ripresa che dovrebbe confermare in questa occasione per darci qualche chance. Sono nervoso, ma fiducioso.

  14. Mauro

    Siamo secondi che, come si dice a Firenze, dovrebbe essere meglio che ladri. Sarà! Secondo me dipende da come ci si arriva e noi ci siamo arrivati con grande soddisfazione, giocando con la testa e col cuore. Finalmente una W per Sale, fortemente voluta alla fine del sesto, quando si è rifiutato di scendere dal monte per giocare l’ultimo out e chiudere l’inning. Una vittoria sudata, soprattutto per il casino combinao alla fine con 2 out, con il permanere delle solite ombre. Rimango tuttavia nervoso e fiducioso,

    • Soncio79

      Bella sofferenza! E un bel sale che, a mio parere, conferma i segnali di risveglio. Non molliamo!

  15. 2five34

    Finalmente Sale ottiene una W, ma resta l’incognita di chi deve chiudere le partite. Intanto la rinuncia, speriamo temporanea, a Marco Hernandez frutta davvero poco. Incredibile anno da applausi per Vazquez. Saremo buyers o sellers a fine mese?
    Abbiamo fatto la corsa sui Rays, ma gli A’s ci hanno messo in difficoltà già dal primo aprile e ora la WC è nelle loro mani.
    Continua la serie terribile e dobbiamo contare sull’attacco. Forza ragazzi! Go SOX!!!!

  16. J.D.28

    Price comincia bene, Devers manda a segno Mookie (bel double) e Holt.
    Ottimo inizio dei nostri. 2ª parte del 3°, e siamo sopra 2-0.
    Go SOX

  17. 2five34

    Traditi dall’attacco, anche se la sconfitta va nel conto di Price. Ottavo inning in gran confusione, come tutto quello che riguarda i nostri Sox. Credo che Marco Hernandez ci sia mancato in una partita in cui i lanciatori non sono andati così male. Svegliarsi subito, altrimenti saremo sellers. Go SOX!!!!

  18. Mauro

    Non so bene come andrà avanti la protesta di gara 3, ma sembra che gli stessi Red Sox siano poco fiduciosi. L’hanno sollevata, mi sembra di capire, perchè con i continui cambi all’VII hanno perso il conto, piuttosto che per convinzione. Il classificatore ufficiale, a giudicare dalla sezione plays, sembra ne sia venuto a capo. Poichè dispone di un software che controlla la coerenza dei ruolini credo che ci sia poco da sperare.
    Meglio avrebbero fatto a cercare di vincerla sta partita. Morton è stato molto bravo, ma l’attacco non era proprio in palla. Dopo che Devers ha battuto un 2RBI single con 1 out nella parte alta del III, i Rays hanno eliminato 20 dei 21 battitori successivi. Peccato perchè Price aveva mostrato dei miglioramenti rispetto al recente passato. Un vero peccato, perchè ora torniamo a Boston, cioè in uno stadio dove siamo svantaggiati, per incontrare i MFY. Nelle prime due gare (Porcello vs Tanaka e Cashner vs Paxton) non abbiamo la minima possibilità di vincerne una neppure ripetendo le stesse partite un milione di volte. Ma anche le altre 2 (E-ROD ves Sabathia e Sale vs German) che sembrano più equilibrate sono a rischio. I pigiamini hanno alcuni elementi che sembra riescano a cacciarla fuori solo con la forza del pensiero. Lo hanno fatto a Minneapolis, in uno stadio sfavorevole per gli sluggers, temo per quello che può capitare nella bomboniera del Fenway Park. Beh diciamo che se vogliono farci una bella sorpresa il momento è arrivato!

  19. pagliardo

    forza ragazziiiii!

  20. pagliardo

    7-0 primo inning contro di loro?non svegliatemi….

  21. Xtef

    ! Con un primo inning da 7R, nemesi del primo delle London series …. 😀, e 23h, buonaniotte Nation !!!! ForzaSOX !!!!!!

  22. J.D.28

    L’app REDSOX che ho installato sullo smartphone da i numeri. Segna punteggi irreali.
    Mentre ne cerco un’altra, sapreste darmi il risultato di questa notte?

    LET’S GO RED SOOOOOOOOOOOOX

  23. wildthing

    Da pazzi…

  24. Soncio79

    Oh lá.. finalmente!

  25. Mauro

    Belli carichi i ragazzi stanotte eh!? Come mi piace quando smentiscono le mie funeste previsioni. D’alta parte sembravano molto motivati come se avessero un conto personale con gli avversari. Chissà perchè?!
    Alla fine della serata i Red Sox hanno nello score 19 run ottenuti con 10 doppi, nove singoli e quattro HR. Sono 8 i giocatori hanno battuto 2+ valide, otto che hanno battuto 2+ RBI e sei che hanno segnato 2+ run. Niente male davvero 🙂
    I MFY che non perdono mai l’occasione per fare i fanfaroni si sono mossi verso Beantown con la stupida convinzione di fare una passeggiata della salute, reduci dai trionfi di Minneapolis, ma intanto hanno preso un bel frontale. E’ vero, dobbiamo ancora giocare 7 partite con questi energumeni che possono davvero farci male, ma intanto godiamoci il bel calcio nelle palle che siamo riusciti ad assestare.
    Porcello, a cui certamente non è mancato il run support, scende finalmente sotto 4 ER, ottiene la W e offre un uscita tutto sommato solida. Unico enorme neo il lunghissimo secondo inning da 47 lanci dove ce la siamo veramente fatta sotto. Credo che tutti, quando Tauchman ha pienato le basi, abbiamo ripensato a quello che è successo in gara uno delle London series, ma poi l’inning è finito con danni limitati a causa del flyout thriller di Judge su JBJ e la paura è passata. Porcello scenderà al sesto con 3 ER 6 Hit, 1 BB e 5K senza ulteriori particolari ambasce: subisce ancora un solo homer al quinto, ma i Red Sox intanto allargano il divario fino a far diventare la partita una rotta di 19-3 per i MFY.
    Per Tanaka, povero cuore, un’altra bella sculacciata, anzi entra proprio nella storia. Tanaka è il 20 ° lanciatore dal 1908 che concede 12+ run ai Red Sox. L’ultima volta con i MFY era il 1923. Credo ne sarà orgoglioso.
    Sebbene i MFY abbiano sopperito con prestazioni devastanti in attacco è un momentaccio per la loro rotazione. Nelle ultime 5 partite i loro partenti hanno un ERA di 18,43 e hanno tutti concesso almeno 6 punti agli avversari.

  26. Max

    Beh, se continuiamo così ha ragione DD: “There’s not a lot of needs, per se”

  27. 2five34

    Porcello ha vendicato la prima di Londra. Attacco più che super! Andiamo avanti contro questi pigiamini. Go SOX!!!!

  28. pagliardo

    dai dai dai che ci siamo pure stanotte direi, -0 forza ragazzi.

  29. pagliardo

    5-0 sorry…

  30. pagliardo

    7-0, terzo hr di moooooooooooookieeeeeeeeeeeee!

  31. Xtef,

    Un’altra grande notte per i RedSox! Mookie incredibile e grande uscita per Cashner ! Ancora buonanotte Nation !!!! ForzaSOX!!!!!!

  32. J.D.28

    Sta cacchio di app è ancora in pappa🤭 e continua a darmi risultati assurdi.
    Quasi quasi me la tengo!
    GO SOX!!!

  33. Soncio79

    E due…

  34. Mauro

    Era da molto che mi scervellavo per capire cosa fare per riuscire a battere gli imbattibili pigiamini 2019, ma tutte le soluzioni mi apparivano inadeguate. Poi è arrivato Cora e me lo ha fatto vedere, per ben due volte: si manda in campo lo MVP 2018 e gli si fa battere 3 HR, un doppio (14 TB), 4R e 5RBI, si scava un divario di 7 punti, sostenuto dalla buona prova di un partente, poi entra il bullpen, ma il grande vantaggio riesce a assorbire qualche imperfezione. Insomma il solito noioso tran-tran. Ma niente, ancora non ho capito, sono pieno di dubbi e paure. Per esempio davvero c’era Cashner sul monte? Eddai, non è possibile, raccontalelo a un altro. Se vuole proprio convicermi Cora sarà costretto a farmelo rivedere ancora. E ancora. E ancora. Finchè non avrò scoperto dov’è il trucco.

  35. 2five34

    Il nostro attacco ne ha fatta vincere una anche a Barbarossa. Mookie da non credere, sembra uno che giocava un anno fa con il 50 sulla schiena. Ancora avanti, togliamo il pigiama a questi che abbiamo ancora molto da rimontare. Go SOX!!!!

    • J.D.28

      Mi sembrava d’aver capito che il buon Cashner ce ne avesse messo del suo.
      Super attacco certamente, ma dal monte è arrivato il contributo necessario. Sbaglio?🙄

      Intanto sta sera dovremmo partire con il condor, che di certo non vorrà essere da meno rispetto a chi lo ha preceduto.
      Go Sale, GO SOX

      • J.D.28

        Come non detto. Leggo Rodriguez.
        Beh, Go Rodriguez, GO SOX!

      • Mauro

        Arrivando a Boston Cashner a dichiarato di non vedere l’ora di affrontare ipigiamini. Forse le prime due gare si è risparmiato per questo. Di certo c’è stato grande progresso e il contributo è stato importante. Vediamo come si sviluppa la cosa

  36. franz6201

    Oh si questo è il tran tran che ci piace..

  37. Giacomo

    Oggi altra esperienza al Fenway!! Speriamo bene Nation, dell’ultima volta non posso lamentarmi

    • Mauro

      Grande Giacomo. Sembra che tu ci abbia preso gusto. Ti auguro una serata indimenticabile 🙌

    • Xtef.

      E vai !!!! Spettacolo, siamo tutti con te !!! Dobbiamo fare una T-shirt “ RED SOX ITALIA” da portare sugli spalti …. 😊 !!! Alè Giacomo e Forza SOX !!!!!

    • Max

      GRANDE GIACOMO!!

      • Max

        E grande Benny!

  38. pagliardo

    forza ragazzi!

  39. pagliardo

    j.d martinezzzzzzz!

  40. Massimo Soncini

    Comunque devers è mostruoso

  41. pagliardo

    murielito devers è esploso nel vero senso sto anno, ma insomma di tutto potremmo lamentarci tranne che delle mazze….incandescenti.

    • J.D.28

      In silenzio per non portare sfortuna, ma ci sono dall’inizio.
      Devers Benny JD Holt JBJ Travis, faccio fatica a trovare mazze non all’altezza sta sera, ma direi che anche dal monte siamo stati sul pezzo.
      Rodriguez e Barnes hanno fatto la loro parte. Speriamo che Eovaldi si allinei.

  42. franz6201

    Bella W.. notte Nation

  43. 2five34

    Possiamo andare a dormire tranquilli. Big Win. Go SOS!!!!

  44. Max

    Bisognerebbe stappare una bottiglia di quello buono….

    • Soncio79

      E tre…

  45. 2five34

    SOX

  46. Xtef.

    Grandi! Buonasera a Boston e a Giacomo (con la preghiera di andare anche domani al Fenway) e un’altra buonanotte per la Nation/Italia !!!! ForzaSOX !!!

  47. Giacomo

    Che dire partita assurda di tutti!! La squadra non può tornare ad essere quella del 2018 ma può iniziare ad assomigliare a quella di Agosto 2018! La scalata estiva iniziò con i 3 hr di Pearce, che siano di buon auspicio quelli di Mookie?

  48. Mauro

    Finalmente una prova all’altezza della situazione per i MFY. Sabathia ha impiegato solo 34 lanci per chiudere i primi tre inning, subendo solo quello che in qualsiasi altro campo diverso dal Fenway sarebbe stato un pop sulla linea di foul destro. Un bel progresso rispetto agli starter Yankees delle prime due gare! Inoltre si apprestava ad affrontare il quarto inning in vantaggio 2-1. E-ROD infatti non sembrava identico a quello delle sue recenti prestazioni, in ogni inning corridori avversari sono arrivati in base, ma è stato bravo e fortunato a contenere al minimo i danni: solo 3 run con 7 H per 5.2 inning 108 lanci.
    L’attacco Sox entra in azione al quarto sgretolando il pitcher avversario che scenderà dopo 65 lanci 4.1 inning 9H e 5 run e continuando anche coi rilievi. Un successo corale di 15 valide totali fra le quali mancava proprio il contributo del solista della sera precedente. Capita, e anche molto spesso.
    Ben presto si è capito che non era tempo di rivincite per i MFY, i quali si possono considerare soddisfatti per averci tenuto sotto i 10 punti per la prima volta nel weekend.
    Sugli altri campi registriamo la dolorosa (per loro), ma simpatica (per noi) sconfitta dei TB a Toronto, dopo che avevano condotto 9-2 fino alla parte alta del sesto. Ma è inutile guardare la classifica, non siamo neppure a metà del guado. Fino a domenica 4 agosto sono giorni da vivere in apnea.
    Intanto però una cosa si è capita e il messaggio è arrivato forte e chiaro: la squadra dei Red Sox 2019 non ha nessuna intenzione di arrivare come seller alla trade deadline di luglio.

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.