TOP

Chi guiderà i Sox nel 2020 ?

Nella giornata di oggi l’ufficio del Commissioner ha comunicato le sanzioni verso gli Houston Astros e sono di una durezza forse inattesa : un anno di sospensione per il manager Hinch e per il GM Luhnow, poi addirittura licenziati in tronco dal proprietario degli Astros, inoltre verranno cancellate prima e seconda scelta nel draft 2020 e 2021 ed in più ci sarà anche una sanzione pecuniaria.

Cosa aspettarsi ora per i Sox, che sono i prossimi nella lista ? Per i Sox non lo so, di sicuro ci dobbiamo aspettare per Cora una sanzione ancora più pesante di quella comminata a AJ Hinch. Viene accusato abbastanza apertamente di essere parte decisiva dello “schema” Astros e di aver importato a Boston quest’arte incurante di avvisi arrivati dalla Lega; se tanto mi da tanto abbiamo finito di vedere Alex Cora in divisa Red Sox, anche perchè il precedente dato dal proprietario degli Astros licenziando i suoi sottoposti fissa un benchmark che sarà difficile da ignorare per John Henry.

Insomma … se tutto va bene siamo rovinati, a questo punto mi auguro che dagli uffici della Lega venga fatta chiarezza in fretta, cominciare la stagione con una gigantesca spada di Damocle sulla testa sarebbe deleterio per Cora, semmai per qualcun’altro ed anche per la squadra alle sue dipendenze. Che il 2020 nasca sotto pessimi auspici mi pare ormai chiaro. Speriamo bene … mettiamoci avanti col lavoro : voi chi vorreste come nuovo manager dei Sox ?

Share

13 comments. Leave a Reply

  1. Xtef.

    La tempesta … !!! Possiamo sperare che sia “imperfetta” e che non travolga Boston …. ? Giusto sperare ….. dopo gli avvisi a Farrell sugli Apple Watch del ’17 la Squadra potrebbe aver messo qualche paletto e impedito a Cora di esportare le relative competenze di Houston? Volevo una hot stove più movimentata, eccomi accontentato !!!!

  2. MarcoT

    Ma Paolo aiutami a capire da non esperto, premesso che se sono stati violati dei regolamenti è giusto vi siano provvedimenti, oltre al fatto che il commissioner aveva avvisato che non vi sarebbe stata ulteriore tolleranza, questo tipo di pratiche portano qualche vantaggio tangibile ?
    Grazie

    • jlv

      vantaggi tangibili..? ussignur… il battitore (di norma) ha qualche centesimo di secondo, per “leggere” un lancio e decidere se e come girare la mazza, secondo te gli cambia qualcosa, sapere in anticipo che tipo di lancio arriverà? così, ad occhio, gli cambia la vita, ma potrei sbagliarmi.

  3. jlv

    secondo me, la punizione per gli Astros (in realtà) è stata una buffonata, tant’è vero che pare non sia stata presa benissimo, negli ambienti MLB.

    in pratica, è stato certificato che una squadra ha vinto le World Series imbrogliando, ma il titolo rimane e il conto viene pagato solo dai Manager, per i veri “utilizzatori” (leggesi giocatori) nulla.

    okay.

  4. Max

    Jason Varitek, who else?

  5. Max

    Ciao Alex!

  6. MAURO

    Secondo me è anche possibile che Alex Cora non vesta più nessuna divisa nel baseball. Per mantenere la disciplina a bordo delle navi pirata il comandante a volte decideva di appendere qualcuno al pennone più alto e lo lasciava li a sventolare come monito per tutti gli altri. Alex Cora potrebbe essere radiato a vita per ottenere un effetto analogo.
    Sono ragionevolmente sicuro tuttavia che in questa storia non ci sono innocenti, ma solo colpevoli che riusciranno a farla franca. Credere che nessuno altro, oltre a Cora, sia venuto in mente di sfruttare la tecnologia disponibile e a buon mercato per procurarsi un vantaggio è assurdo e puerile come le teorie complottiste che vorrebbero negare l’impresa dell’Apollo 11.
    I complotti per avere successo devono essere conosciuti da un numero dispari di persone inferiore a 3 e non mi sembra proprio che in questo caso il requisito si sia potuto rispettare. Il rituale dei segnali fra catcher e pitcher è disponibile a chiunque segua una partita in TV. Una telecamera è fissa sul piatto, anche quando la regia decide di mandare in onda altro e bisogna trovare solo il modo di portare l’informazione al battitore in tempo utile. Vogliamo credere che Alex era l’unico furbo? Mi sembra una domanda inutilmente retorica.
    Non dico questo per recriminare, i regolamenti vanno rispettati e è giusto che chi sbaglia paghi. Dico però anche che i regolamenti che si limitano a proibire invece che innovare sono destinati a essere inefficaci. Se con l’attuale tecnologia è vano difendere la privacy della negoziazione del lancio bisogna prendere atto e innalzare le difese. Come? Con altra tecnologia naturalmente.

    • 2five34

      Ed è proprio sul “modo di portare l’informazione al battitore in tempo utile” che non ho le idee chiarissime. I regolamenti vanno sempre rispettati e condivido l’idea che Cora non può avere fatto tutto da solo. Perciò anche Roenicke potrebbe non essere utilizzabile.
      Quindi è davvero il momento di rivolgersi a Varitek, come Max ha già anticipato.

  7. Marzio

    T E K

  8. Max

    E anche Beltran è out….

  9. MAURO

    Era una facile profezia prevedere che lo scandalo dei segnali si allargasse a macchia d’olio ed è quello che si sta verificando. Le possibili soluzioni onorevoli a questa storia sono praticamente esaurite e a breve rimarrà come unica opzione un approccio stile Chernobyl: coprire l’incendio con tonnellate di sabbia.
    La cosa buffa è che il regolamento, ovviamente, non proibisce il furto dei segnali, ma solo l’ausilio della tecnologia.

  10. Max

    Dopo il licenziamento/dimissioni di Beltran mi è tornata in mente un’intervista di Cora lo scorso anno, dove parlava in modo un po’ strano del ruolo decisivo di Beltran nei Pigiamini… allora mi colpì quell’intervista e stasera sono andato a cercarla sul web … Ovviamente qualche professionista lo aveva già fatto (forse più di uno). Nello specifico Andrew Joseph di Usa Today Sports 2 giorni fa. Riporto di seguito l’intervista (avvenuta dopo le London Series) e il sito:

    “It wasn’t a good weekend on the field. That’s a good offensive team. We know that. They’re a lot better than last year. Their attention to detail is phenomenal. I was joking with somebody that their biggest free-agent acquisition is Carlos Beltran. (wink). I know how it works. He’s helping a lot. They’re paying attention to details, and we have to clean our details. It was eye-opening, the last few days — from top to bottom. And I’m not saying devices — all that stuff. It’s just stuff that the game will dictate and will scream at people. And he’s right there. Throughout the evening, I was looking and I saw it. And right now, they’re a lot better than us.”

    https://ftw.usatoday.com/2020/01/red-sox-alex-cora-carlos-beltran-astros-cheating-quote-video

  11. Max

    Anche a me, come a Mauro, pare davvero poco probabile che lo scandalo dei segnali rubati possa essere circoscritto agli Astros oppure allargato solo ai Sox, se risulteranno colpevoli dall’investigazione di MLB. Mi sembra assolutamente possibile che la posizione dei due team sia grave, perché usavano, se ben capisco, sistemi di videocamere fisse e la video room, ma che non ci sia un uso avanzato e allargato della tecnologia nel rubare i segnali tra catcher e pitcher, mi par francamente poco credibile. A scanso di equivoci e a beneficio degli avventori del blog che non hanno le calzette rosse (ma magari indossano il pigiamino), i colpevoli vanno puniti punto e basta, però questa storia della tecnologia rischia di incidere non poco sul gioco e la cosa mi secca più di qualsiasi punizione ai Sox. Mi viene in mente un altro articolo, uscito qualche giorno fa sul Post.it, in cui si lamenta come sia rimasto senza spiegazione l’incremento dei fuoricampo negli ultimi anni. Alcuni lanciatori si sono lamentati supponendo un cambiamento della manifattura delle palline (mi ricordo Verlander se ne lamentò parecchio). Anche qui c’è stata un’investigazione della MLB che ha affidato compito di indagare sulle palline ad un comitato di ricerca, “composto da otto persone, tra professori universitari e dirigenti della Rawlings, l’azienda che produce le palle dal 1977”. L’unico cambiamento reale riguarda le cuciture che sono leggermente più strette, rendendo le palline più aerodinamiche del 35%. Conclusione: le cuciture più strette sono responsabili per il 60% dell’aumento dei fuoricampo… e il resto? A me, da quando ho letto l’articolo e sono usciti i primi risultati del rapporto del Commissioner, sale forte il sospetto che ci sia una sola risposta…

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.