Ventesimo posto ?

Ciao a tutti ! So di stare un po’ trascurando il blog, sarà la tristezza che ormai ci schiaccia da un anno e della quale non si intravede la fine oppure sarà la squadra allestita a Boston che reputo eccitante quanto una cambiale da pagare … insomma … la voglia non è certo ai massimi e rimpiango quelle annate dove c’era comunque un formicolino ai polpastrelli per cliccare sulle partite e per cominciare ad intuire quali potevano essere le aspettative realistiche della squadra.

E’ vero che nello sport non è mai detto nulla ma sarà molto probabile che quest’anno (anzi … anche quest’anno) i Sox viaggino nelle parti basse delle classifiche. L’altro giorno il sito MLB ha fatto la sua proiezione elencando tutte le squadre e mettendole in ordine di valore (teorico); la classifica ci vedeva al posto n.20 di questa ipotetica classifica ed è una previsione che vede abbastanza concordi gli analisti; chiaramente se sei la ventesima squadra in una lega che ne conta trenta significa che vivremo un’altra stagione di passione ed a meno che i nostri non si reincarnino in un Leicester o in un Verona godremo veramente poco.

Buttiamo però un’occhiata in campo, anche se le prime partite dello spring training sono sempre molto aleatorie. E’ partito forte Dalbec continuando un po’ sulla falsariga dello scorso anno, il ragazzo è una promessa ormai davvero importante, ha il fisico (passa il metro e novanta), ha lo swing e mi immagino che abbia tanto campo quest’anno. Tra i virgulti si può segnalare anche Duran, immaginiamo che dopo aver saltato il 2020 causa il blocco delle Minors abbia una voglia assurda di giocare. Ora però si pone il dilemma di come fargli proseguire la carriera in questi anni folli : buttarlo in prima squadra sembra affrettato, ricordiamo che fino ad ora ha giocato ZERO partite in Triplo A, ma se non lo facciamo rischiamo che continui a giocare pochissimo, dato anche quest’anno le Minors sono in dubbio, col Triplo A che ha annunciato un ritardo di un mese per il loro Opening Day. Chiaro che questo un tema che potremmo collegare a decine di giocatori, ma come dicevo .. stiamo vivendo anni folli.

A proposito di giocatori dell’outfield, abbiamo definitivamente perso il miglior esterno difensivo che abbia mai visto, con JBJ messo sotto contratto dai Birrai del Wisconsin salutiamo l’ultimo pezzo di quel trio da sogno che controllava il giardino come nessun’altro. Ammetto che il fatto al principio di marzo JBJ fosse ancora libero mi aveva fatto nascere una speranziella ed invece abbiamo salutato un altro pezzo di quella squadra che era comunque stata capace di vincere per tre anni in fila la AL East. La demolizione dei Sox che furono direi che oramai è quasi completata, in questo fino ad ora Bloom è stato molto efficiente, speriamo lo sia anche quando si tratterà di costruire perchè fino ad ora più che un General Manager abbiamo visto all’opera un curatore fallimentare.

PS – Ringrazio l’amico Xtef che mi ricorda il decimo compleanno del blog. Lo avevo completamente rimosso. Vorrei tornare a parlare di baseball e non di salary cap, vi assicuro che c’è molto più gusto nel parlare del primo tema piuttosto che del secondo, se negli ultimi tempi vi sono sembrato un po’ moscio è perchè sono oramai due anni che non si parla di baseball a Boston ma si parla di finanza, per un po’ va bene ma dopo ci si stanca, se volevo parlare di finanza mi sarei abbonato al Sole 24 ore o al Wall Street Journal, se non l’ho mai fatto ci sarà un perchè

Share

7 thoughts on “Ventesimo posto ?

  1. Le aspettative sono in linea con quelle che erano x i Patriots che poi, purtroppo, si sono adempiute, speriamo nei Celtics… un’altra stagione a gufare i pigiamini proprio non la reggo😠
    Fino a oggi si è parlato di demolizione per poi avviare un processo di rifondazione, prima fase completata e adesso speriamo nella seconda anche se rumors di una proprietà con sempre maggiore disinteresse e minore disponibilità economica si susseguono.
    GO SOX

  2. Possiamo solo sperare in una trasposizione nella vita reale del film Major League – la squadra più scassata della lega. Là era Cleveland ma non importa. Non credo ci sia altro in cui sperare

    • Io riesco solamente a pensare al 2012 e come quella pessima annata fu preludio all’Anello !!! Tuttavia avevamo un nucleo saldissimo dal quale ripartire ( non faccio nome 🙂 ), ora temo che i pochi “grandi” rimasti vedranno il loro talento diluito nella massa dei nuovi che, per quanto promettenti, avranno bisogno di tempo per formarsi e integrarsi …

      Una nota di ottimismo? Noi abbiamo il solo che può trarre qualcosa di buono dal “brodo primordiale” che sono i Sox di questa Stagione: Alex Cora! [GoSox! ]

    • Dici che i nostri problemi sono in campo, prima ancora che economici? Allora facciamolo salire sul monte visto che in battuta non è schierabile, con la strike-zone che si ritrova …. (Jordan docet)

  3. Ciao fratelli di fede ,spero di trovarvi tutti in buona salute. passando al baseball giocato cosa ne pensate di quanto emerso fino ad ora da questo scorso di Spring Training e dal gioco espresso dai nostri virgulti ? Mi sembra di poter dire ,con tutto il beneficio di inventario che già si sente la mano di Alex..Un abbraccio a distanza

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.