Basterà essere rispettabili ?

Sarà il fatto di essere da martedì agli arresti domiciliari, causa un certo signor Covid che, dopo due anni e mezzo, ha trovato il mio indirizzo. Fatto sta che ho avuto un bel po’ di tempo per considerare con un pelo più di profondità la stagione dei Sox, provo di fare un pezzo con un minimo più di prospettiva, vediamo cosa viene fuori

Il primo aspetto è che, dopo l’inizio tragico, i nostri hanno trovato un andamento rispettabile, la posizione di classifica ora è quella che, più o meno, era attesa ad inizio stagione; verrebbe da dire che quindi siamo in linea per portare a casa quello che era l’obbiettivo che ci veniva assegnato, ovvero un posticino alla Wild Card … e poi si vedrà. Ad oggi per essere sincere siamo mezza partita dietro Cleveland, ma insomma siamo in quel gruppo lì, non la creme-de-la-creme ma chi dovrebbe lottare.

Il problema è che il dominio della AL East prosegue indefesso, cosa significa per noi ? Significa che da qui alla fine saranno in numero maggiore le partite divisionali, dato che i pigiamini ad ora fanno un campionato per conto loro, rischia di venir fuori una tonnara tra i nostri, Jays e Tampa, levandosi partite reciprocamente si potrebbe aprire degli spazi per gli stessi Guardians o per i White Sox che a mio parere valgono ben di più della classifica che occupano.

Tema aggiuntivo : visto che siamo almeno un po’ in ballo rinforzeremo la squadra al mercato estivo ? Lo spero vivamente. Vi prego in ginocchio : un paio di rilievi decenti, ma soprattutto un closer che sia tale, ad oggi abbiamo NOVE giocatori che abbiano salvezze o “saves opportunities” , un’assurdità; riconosco che il collasso di Barnes abbia complicato un sudoku che già prima era complesso, anche per questo motivo non rinforzare il team sarebbe veramente colpevole.

Fatemi finire con un concetto generale : nel titolo parlavo di questa rispettabilità raggiunta dai Sox nel corso dell’annata che è anche quello che sembra essere il modus operandi della franchigia, una buona squadra, non eccelsa, che sta almeno due spanne sopra il fondo della classifica ma che non fa certo sogni particolarmente arditi : mi chiedo se questa politica sia sufficiente per Boston. In una città con anche Patriots e Celtics ho paura che questa politica accorta ma poco eccitante possa portare i Red Sox ad essere marginali. Non so se ci avete fatto caso, ma nonostante il grande campionato 2021 non è che il Fenway sia pienissimo, la media dice un riempimento dell’80 %, andremo verso una stagione dove rischiamo di perdere Martinez e Bogey oltre alle “one year wonders” come Wacha, Come avverranno queste sostituzioni ? Il prossimo sarà un inverno decisivo, si vedrà se i Sox sono ancora una franchigia con ambizioni o se si accontenteranno della loro rispettabilità borghese.

Share

7 thoughts on “Basterà essere rispettabili ?

  1. Interessante lo spunto di Paolo sul calo di spettatori a Fenway. In effetti rispetto al 2019 (ultimo dato pre-covid) quest’anno stiamo perdendo 3 mila spettatori in media. Il calo di pubblico nel 2022 rispetto al 2019 è un fatto che vale per tutte le squadre, però è evidente che certe città hanno reagito meglio di Boston e squadre come Astros, Mets e San Diego ci hanno superato. E’ davvero interessante notare che teams come Cubs e Colorado, pur venendo da stagioni molto deludenti, continuano da diversi anni ad avere pubblici tra i più numerosi della MLB. Quando si dice credere nella propria squadra…

  2. Qualche aggiornamento dalla injury list.
    Chris Sale ha giocato lunedì scorso nella Florida Complex League contro una filiale di Tampa Bay. Sale è stato impiegato per un solo inning in cui ha dovuto lanciare ben 22 volte, ma dove si è anche concesso il lusso di eliminare Wander Franco (anche lui in rehab). In totale Sale ha concesso un run e un walk e se tutto va bene giocherà ancora sabato in FCL.
    Anche Arroyo e Taylor sono tornati a giocare martedì a Worcester in una partita contro gli Knights in cui Taylor ha lanciato nel primo inning con ottimi risultati, eliminando 3 battitori avversari con soli 7 lanci.
    Garrett Whitlock e Nate Eovaldi escono entrambi dalla IL dopodomani, ma non saranno disponibili per la trasferta a Cleveland, dovremo pazientare ancora un pò.
    Kiké Hernández inizierà le sessioni di allenamento in battuta venerdi prossimo.
    James Paxton a fatto la sua prima bullpen session ieri e dovrebbe fare una seconda bullpen session sabato. SE continua così potremmo vederlo in campo per metà dell’estate.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.