Salagadula magicabula bibbidì boddidì boo

Ciao amici ! Torno a scrivere dopo un po’, ritardo dovuto a un piccolo intervento chirurgico subito (nulla di che … day hospital), poi c’è stato un problema alla linea internet e poi, per essere molto onesti. un problemino ad una certa vena creativa del sottoscritto che s’è fortemente inaridita (di ‘sta cosa ne riparleremo), sempre ammesso che la vena creativa ci sia stata in passato.

Austin Davis, Kutter Crawford & John Schreiber. Fino a poco tempo fa avremmo pensato che i tre potessero essere i soci d’uno studio legale, oppure un terzetto che furoreggia in quelle sale dove si ascolta musica country col pubblico tutto in stivaloni e stetson. Invece, da ieri, sappiamo che sono i tre che hanno messo insieme la partita più goduriosa (contro chi ???) che ricordi da anni. Tre carneadi, con carriere modestissime da mestieranti, che ieri non hanno fatto scheggiare la biglia da Arozarena, Franco & Co.

A mio parere, mi sbaglierò … ma non credo, il merito è che nel dugout abbiamo un mago, uno capace di far fare latte anche alle galline. Se avessimo affidato la figlia dii Fantozzi ad Alex Cora lui l’avrebbe trasformata in Miriam Leone e probabilmente se lavorasse alla Ferrari a quest’ora Leclerc sarebbe già Campione del Mondo e Binotto lavorerebbe da un distributore di benzina. Grazie ai miei potenti agganci posso  pubblicare qui sotto la sua foto più recente.

Però non vi nascondo che vorrei vedere anche qualcos’altro. Il calendario ci ha messo in questa prima metà di luglio una sequenza di partite che abbiamo tutti ben presente, purtroppo questa serie di partite s’accompagna a molti infortuni di lanciatori. E’ troppo chiedere un rinforzino ? Vorrei vedere un Cora non costretto a delle acrobazie continue, vorrei vedere una franchigia partecipe di ciò che accade in campo e non assente. Invece l’unica cosa che i Sox sanno fare è chiedere ai mestieranti di elevarsi ai vertici, è vero che abbiamo il manager giusto, ma non si potrà andare avanti in eterno a questo modo.

Chiudo con l’inciso dell’inizio : la vena creativa è evaporata. Questo blog ha bisogno d’una cosa : d’un nuovo blogger. C’avevo già un po’ provato mesi fa avendo individuato la persona che mi sembrava più adatta, ma senza successo. Ci fosse qualcuno che ha voglia di ereditare questo blog mi farebbe solo contento. Viceversa non credo che ci sarebbe una stagione 2023. Veramente … la sorgente s’è seccata, continuare così per vivacchiare non avrebbe molto senso. Quindi … blogger nascosti !!! fatevi avanti !!!

Share

16 thoughts on “Salagadula magicabula bibbidì boddidì boo

  1. Paolo ti prego non mollare! Vivo a Milano, una città in cui se solo parli di baseball ti guardano come se fossi un alieno… Se non avessi questo blog in cui sfogare la mia grandissima passione per i Sox penso che impazzirei!!

  2. Paolone bello …. !!!!
    Come ho avuto modo di dirti, OGNI mia giornata procede SOLAMENTE a partire dall’apertura del Blog qui presente (secondo solo al condensed, nel caso io non abbia visto la partita, per non avere spoiler…). Non voglio farti pressioni, certo, … ma vedi tu se vuoi mettere in “stand-by” il resto delle altre mie incombenze quotidiane, abluzioni, barba, colazione, lavoro …… 🙂
    Quello che avrai deciso sarà la cosa più giusta, ma sappi che questa pagina è un incredibile ( e indispensabile ) moltiplicatore della gioia di essere tifoso dei Red Sox.
    Intanto e sempre e comunque: GRAZIE PAOLO !!!

  3. Paolo non scherziamo… ho poche certezze nella vita e una di queste è l’apertura di questo blog tutte le mattine. Per favore, mi ripeto, ho già poche certezze… non me ne togliere un’altra!
    PS….. Grazie

  4. So che partecipare poco attivamente perché le mie competenze sono limitate ma anche per me è un torto quotidiano: apro gli occhi, guardo il risultato dei sox e vado sul blog per vedere se ci sono novità quindi NON MOLLARE per favore e sempre forza Sox

  5. Paolo dai non puoi, questo blog è un punto di riferimento irrinunciabile! 💪
    Intanto pazienza finita con Robles che è stato accompagnato alla porta di uscita.

  6. Ma una notizia buona questa settimana proprio non c’é? Nell’ordine:
    – Paolo che ci dice che potrebbe lasciare il blog
    – I Sox che perdono l’ennesima serie contro una squadra della nostra division (non ne abbiamo ancora vinta una quest’anno)
    – Il nostro prospetto Brayan Bello che (pur lasciando intravvedere un buon potenziale) fatica molto contro i Rays
    – Gli Yankees che seppelliscono di runs (16 !) i pirati della Pensylvania
    – Chris Sale che ieri a Worcester in triple A ha concesso 5 walks e un run in 3 e 2/3 innings e che quando è uscito ha dato di matto spaccando un muro e una TV dalla rabbia

  7. Caro paolo, ti ho sempre letto pur simpatizzando per i pigiamini, ma una cosa te la devo dire, questo blog non ha senso se non sei tu a madarlo avanti ed a suggerire spunti di riflessione!!!
    il blog SEI TU!!!!!
    quindi ricarica le batterie e rimettiti in marcia.
    con stima
    Carlo

  8. The Blog Must Go On [ Paolo 🙂 ] !!!
    Una sconfitta con nyy e in casa, indegeribile …. Eppure ce la siamo giocata, risalendo dal pesante passivo, Cole sul monte; questo sempre pensando a come è penalizzata la nostra rotation in questa stagione in cui soffriamo un bullpen “approssimativo” … quindi la nostra incredibile classifica parla di sforzi enormi in condizioni impossibili, cosa che dobbiamo avere presente e apprezzare !!
    Dopo questo dispiego di ottimismo penso a Cordero che difende la prima e visualizzo un tuffo in una piscina senza acqua …. il 6° punto yankee è la volata in diamante che Francy ha lasciato cadere (non gli è stato attribuito errore).
    GO SOX !!

  9. Non sono esperto di baseball ne credo di aver mai scritto su questo blog, ma da ormai quasi 10 anni è il mio primo punto di riferimento per sapere cosa accade ai nostri red sox. Senza questo blog le informazioni (valide!) non saprei dove riuscire a trovarle.
    Capisco che sia un impegno non da poco, e che una persona abbia anche altre priorità nella vita, ma senza questo spazio e i tuoi articoli sarei baseballisticamente perso.
    Spero tu ritorni nei tuoi passi. Grazie!!

  10. Non mollare mai, Paolo! Dilata i tempi o pubblica meno, scrivi cose più brevi, leva la punteggiatura, manda vocali invece di scrivere… Ma non mollare mai! Sei la base della community!

    • “Leva la punteggiatura, manda vocali invece di scrivere” 🙂 🙂 🙂
      Apprezzo e condivido appieno. Invito anche io Paolo a diradare i suoi interventi assecondando l’ispirazione o la voglia o entrambe, magari a ricevere, selezionare e pubblicare “pezzi” dalla community …. ma la “Piazza” bellissima che è questo Blog deve rimanere aperta per la Nation italiana e questa splendida emozione che è il baseball dei Red Sox, così come è stato negli ultimi 11 anni !!!
      Imprescindibile !!!!

        • … e mi sembra che Cora alla fine della conferenza dopo-partita abbia salutato dicendo: “The Blog Must Go On!”

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.