Un grigio tramonto

Non avete idea di quanto mi dispiace che il crepuscolo di questo blog, ormai arrivato al suo termine, corrisponda con una stagione grigissima dei nostri Sox; sarebbe stato molto più divertente scannarci discutendo come pazzi, invece che fare da spettatori alle prodezze degli altri. Aggiungiamo anche che oramai s’è diffuso in giro una sfiducia diffusa verso questo gruppo; basta che leggiate la bacheca messaggi di Over-The-Monster per capire come le tematiche “societarie” che agitano i nostri sonni siano comuni anche ai membri della Nation che vivono oltre Atlantico. Non è raro incontrare messaggi di nostri confratelli che prenderebbero Bloom, Kennedy & Soci e li munirebbero di un biglietto sola andata per l’angolo più sperduto dell’Alaska, biglietto al quale gradirei contribuire anch’io al pagamento. Detto ciò e non volendo continuare con la solita tiritera vi butto giù alcune tematiche per cercare di immaginare la costruzione della squadra che verrà.

Campione rotto o mestierante sano ? Cosa sarebbe stato il nostro 2022 se Wacha avesse giocato le sue canoniche 32 partite anzichè molte meno ? Insomma … quanto puntare su giocatori con frequentazione ripetuta della Injured List ? Non lo so … chi mi legge da un po’ sa che io guardo molto la “durability”; sono anche disposto a rischiare su uno che spero possa migliorare di salute; di sicuro mi preoccuperei di avere anche un sostituto all’altezza, ovviamente non un campione ma uno che possa reggere il campo. Il problema di quest’anno era anche e forse soprattutto questo : che le alternative ai titolari fossero delle pippe galattiche (per usare un termine tecnico). Di sicuro io un Paxson non l’avrei preso nemmeno sotto tortura, come credo il 99% dei bipedi abitanti questo pianeta.

Spazio ai giovani o forse no ? Abbiamo visto il debutto di Triston Casas (ma i suoi genitori non potevano battezzarlo diversamente ?). Dicevamo … è vero che i turni nel box sono pochi, però non possiamo non constatare che il ragazzo al momento ha una media battuta inferiore al suo peso. Perchè dico questo ? Non certo per tarpare le ali al ragazzo che è bene che accumuli esperienza nel box in queste settimane, sperando di venire ripagati più avanti, ma per sottolineare anche qui che mandare un Casas allo sbaraglio senza rete di sicurezza sotto potrebbe fargli fare la fine di Dalbec. Per rete di sicurezza intendo un veterano che possa rilevarlo quando le cose vanno male, aiutandolo ad uscire dalla buca. Se ripetiamo l’errore commesso con Dalbec, che è stato affiancato da dei prima base da campionato cipriota, siamo veramente dei pirla. Un Moreland non costa una follia. Ma Santo Cielo … c’è qualcuno che si ricorda i primi due mesi di Pedroia ? Sembrava un impiegato del catasto, però vista la sua difficoltà venne impiegato ad un certo punto in alternanza ad un consumato veterano (tale Alex Cora) perchè imparasse e perchè non sprofondasse tecnicamente e psicologicamente. Invece il povero Dalbec ha avuto come rimpiazzo gente da dopolavoro ferroviario, costringendolo a giocare spessissimo, cosa che per lui non credo sia stata un affarone.

Chiudo con una chiosa : Judge a fine anno è free agent, chissà se a New York si fanno le seghe mentali che ci facciamo noi sui rinnovi. Io, come molti di voi abitanti della bacheca, attendo ancora notizie su X-Man e Raffy. Credo che attenderò come Giovanni Drogo … e che la buon’anima di Dino Buzzati mi perdoni.

PS – Se vedete che il pezzo è incolonnato da schifo è vero. Oggi è sparito nell’editor il pulsante che incolonnava bene, misteri dell’informatica !!!

PS2 – Io son sempre dispostissimo a passare il blog a qualcun’altro anzichè chiuderlo a fine stagione

 

Share

12 thoughts on “Un grigio tramonto

  1. Faccio anche notare che ieri, per una delle partite più insulse e inutili che si possa immaginare (contro una squadra derelitta come i Royals), a Fenway c’erano 31199 spettatori. Per dare un’idea, nemmeno a Houston ieri hanno raggiunto questo numero.
    E’ triste vedere come questa proprietà stia giocando con la fede e la passione di una città dove i Red Sox sono sacri. Ma temo che dovremo farci il callo.

  2. Quest’anno ci toccherà pure partecipare attivamente al record di HR di Judge nell’American League…

    • Abbiamo già dato !! Speriamo che nei 4 giorni del bronx, il record (almeno questo) glielo mandiamo per traverso …
      [ go sox ]

      • Ragazzi ma ce l’abbiamo veramente con Judge? Durante l’ultima serie a Fenway il pubblico di Boston lo ha letteralmente acclamato e lui in conferenza stampa ha avuto solo belle parole per i Sox, al punto che sui socials della Nation si fantastica (senza senso) che possa venire Boston la prossima stagione…

        • Allora dobbiamo ricordare “i bei tempi andati” quando nel 2018 la palla di un HR gli venne rilanciata fra le gambe da sopra il Monster, mentre girava le basi (e ne godemmo assieme a tutta la Nation ) !!
          Ma anche in questo autunno lo yankee “buono” non esiste 🙂

          • Pensa che la scorsa settimana i tifosi dei Sox gli hanno gridato “MPV” e non erano affatto ironici. E lui li ha speso belle parole per il pubblico dei Sox… dal 18 a oggi sono cambiati i tempi… 😉

  3. Io non ce l’ho assolutamente con Judge, ma vista la rivalità mi urta assai che faccia il record in casa sua contro di noi. Ed essendoci quattro partite è praticamente certo che avvenga, a meno che non gli diano ogni volta la BB intenzionale 😬 (non so nemmeno se si possa fare o no).

  4. Pure a seguito di un’ulteriore pesante sconfitta casalinga alla fine di una stagione deprimente di suo, mi rimane una domanda pressante: Perche Almonte?!?! Uno che non ha alcuna attitudine biomeccanica per difendere da esterno ( e forse per il baseball), COME può essere schierato (e più volte!!!) proprio al CF ?

    (go Sox!)

  5. Aggiungere ulteriori delusioni a questa stagione dei Red Sox è difficile, ma non impossibile … la sweep di Toronto contenente due clamorosi shutout, contro chi a luglio ci ha imposto il memorabile 28-5, dimostra, che non è avanzato un minimo di amor proprio …..

    Manca poco, guardiamo oltre …… Go Sox del Futuro !!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.