TOP

C’è rimasto qualcosa che funzioni ?

Da quando ho aperto questo blog la scorsa primavera questa è la prima volta che non so assolutamente che cavolo dire. Un collasso epico, da rimandare a memoria anche tra 50 anni quando i presenti oggi si troveranno coi nipotini e racconteranno di quella volta che nel 2004 i Sox realizzarono l’impresa del secolo e di quando nel 2011 si coprirono di ridicolo giocando l’antibaseball.

L'iceberg s'avvicina

Stiamo vedendo tutto quello che una squadra deve fare per perdere, le ultime due partite sono emblematiche, si gioca in maniera diametralmente opposta nelle due serate ed il risultato è sempre lo stesso, cambi i pitcher velocemente e si perde, tieni il partente sul monte e si perde lo stesso … evviva la strategia !!!

Che i nostri siano in questo momento l’antimateria del baseball è dimostrato da un fatto, Tampa contro di noi domina come consuetudine, ieri contro gli Yankees hanno perso nel pomeriggio da dei lanciatori ignoti agli stessi tifosi del Bronx, ci mancava solo che venisse sorteggiato uno spettatore per avere l’onore di condurre un inning. Ma la cosa più divertente dela giornata sapete qual’è ? Che nonostante l’ennesimo harakiri dei nostri il vantaggio per la Wild Card sia addirittura aumentato !!! Meraviglioso paradosso di questo sport delirante.

Altra cosettina deliziosa : stando così la rotation Lester e Beckett dovrebbero lanciare gli ultimi due incontri della regular season, visto che adesso credere che le due partite siano ininfluenti significherebbe avere più ottimismo di Tonino Guerra, saremo costretti a farli lanciare. Cosa comporterebbe ciò ? Che anche qualora ci fosse il miracolo di andare a fare la post-season i due sarebbero indisponibili per le prime due partite delle Division Series e quindi in gara-1 e gara-2 avremmo il piacere di vedere qualche esponente del nostro coacervo di lanciatori esibirsi. Che bella prospettiva !!! Quasi, quasi è meglio starsene a casa, almeno lo scorno per il mancato playoff potrebbe servire come ulteriore spinta per prendere quelle decisioni che tanti paventano.

Godiamoci questo day-off che in questo momento è un toccasana, altrimenti ci sale l’acidità di stomaco, e poi proviamo il miracolo al Bronx, rinascesse il grande Vittorio De Sica potrebbe farne il remake di “miracolo a Milano” coi giocatori dei Sox che partono dallo Yankee Stadium in groppa alle loro mazze da baseball, mazze che in quel modo sarebbero usate molto meglio di come vengono usate in campo da un po’ di tempo a questa parte … Che tristezza !!!

PS – A scanso di equivoci, qualora non si vada al playoff o se comunque ci entrassimo per il rotto della cuffia per fare poi una figura barbina, credo che in quell’evenienza sia doveroso che John Henry tagli teste importanti, il crollo sarebbe troppo clamoroso per farlo passare in cavalleria … Ed avete capito benissimo a quali teste mi riferisco … poi verrà anche il turno dei giocatori

Share

24 comments. Leave a Reply

  1. mauro

    Mi sa tanto che John Henry farebbe bene a dare disposizioni affinchè sia montato il patibolo con la ghigliottina. La domanda che dovrebbe porre (e che non può avere nessuna risposta soddisfacente) è la seguente: “Come è possibile che spendiamo 47 M di $ per la rotazione e non sappiamo chi mandare sul monte senza farcela sotto?” Seguirà silenzio imbarazzato seguito dalla rapida esecuzione.

  2. Davide

    Io lo dico subito, parlando col senno del PRIMA e non del poi… Dissento dal trombare Epstein, e ci penso bene prima di trombare Francona… Il “mulinar di sciabole” quando tira la burrasca m’è sempre piaciuto niente; ci vuole equilibrio, raziocinio, analisi e disciplina a far scelte a certi livelli… E’ INDUBBIO che una stagione così contradditoria e schizofrenica sia, DEBBA essere oggetto di profonde valutazioni; ma tagliare teste pensando così di estirpare il parassita dalla pianta malcresciuta, è una attività davvero malsana e, SOPRATTUTTO, infruttuosa.

  3. Salvo

    La corsa (quella del gambero però) alla wild card è vero che è tutt’altro che chiusa, in questo i momento i favoriti restiamo noi perchè siamo sempre davanti (incredibile…) ma il calendario migliore ce l’hanno gli Angels.
    Tuttavia ho la strana sensazione che se per qualche strana ragione dovessimo entrare nei playoffs diventeremmo veramente la cosiddetta mina vagante, perchè potenzialmente siamo sempre in grado di battere tutti..

  4. mauro

    Davide, neppure vincendo le WS, fossi John Henry, mi potrei astenere dal fare qualche cambiamento. Il dato di fatto della situazione è che abbiamo iniziato la stagione da strafavoriti AL e la concludiamo, senza che siano avvenuti cataclismi, sputando sangue per scippare una misera wild card. Questo è fuori discussione. Sono abbastanza fiducioso che non ci saranno reazioni emotive e che il tutto avverrà sulla base di “profonde e attente valutazioni”, esaurite le quali però nessuna considerazione o ragionamento potrà cancellare il dato di fatto del problema, che non è in discussione.
    Ora io non posso essere sicuro, ma al posto di John Henry, avrei avuto perplessità anche sugli esiti finali delle stagioni 2009 e 2010. E’ possibile però che si sia voluto dare credito ad un management che veniva stagioni vincenti. Ora temo che quel credito sia esaurito o almeno la logica lo suggerisce. Paradossalmente la scelta emotiva potrebbe essere quella di tenerseli i due figuri.

  5. john_grady_cole

    mi è consentito di dissentire da chi dissente..? vabbè, calembour a parte, andatevi a (ri)vedere le previsioni di inizio anno fatte da TUTTI gli analisti americani (e non).

    red sox vincitori (a mani basse) dell’AL e favoriti (senza dubbio) anche nelle WS.

    chi ha sbagliato..? forse pagliuca, come diceva boskov..?

    cmq, scherzi a parte, francona lo terrei pure io.

    lo manderei in giro per il diamante di fenway a sputacchiare semi per concimare l’erba.

    mi sa che qualcuno non ricorda che (a tempo debito) gli yankees silurarono sua maestà
    joe torre, e questo per dire che non esistono (più) gli uomini per tutte le stagioni.

  6. Davide

    Ahahahahah…. Non male l’immagine del vecchio Tito a schizzare brustulini dalla bocca in giro per Fenway Park… E grandissimo anche il remember della vecchia Gialappa (Chi ha sbagliato? Pagliuca… semplicemente… FANTASTICO… Provo a tornare sul punto: mi piace molto la riflessione secondo cui (paradossalmente) la scelta emotiva sarebbe confermare Gm e Manager. Può anche essere vero che sia così, guardando l’arco vincente degli ultimi 6 anni, e dando in questo ancora credito alla, diciamo così, “Memoria” di ciò che hanno fatto… Però Nation, ci sono fattori tangibili e fattori non tangibili… Dai, è un pò deboluccio prendersela col bel viso rasato di Theo se due quinti della rotazione si sbragano, se devi dare 45 (ragazzi… quarantacinque…) partenze a Miller, Wakefield, Weiland e Aceves… Hai ragione JGC, eravamo favoriti, ma con Buchholz e Matsuscemo in rotazione… con Youkilis in diamante non nel dugout… POI, POI, POI, lungi da me non considerare che il 5-16 di settembre è comunque inammisibile, e in questa logica trovo molto pertinente il rilievo di Mauro (come abbiam fatto 80-41?…), che costituisce il vero nocciolo della questione. Su Francona credo in effetti vadano poste serie serie domande, io penso sia un ottime gestore di uomini, di stagioni lunghe, di up&down, e che abbia una discreta scorza (ricordiamoci che a cubs e a mets, negli anni ruggenti intendo, erano in psicanalisi in giugno…) . Particolare non indifferente, Tito tiene contratto in scadenza… con options dei red-sox (Paolo conferma che ne sai più di tutti…) 2012-2013… Chiedo umilmente un bel post del blogger su questo…

  7. pberti

    Confermo che il contratto di Francona va in scadenza a fine stagione, la società ha il diritto di opzione per il 2012 ed il 2013, con buy-out per Francona qualora l’opzione non venga esercitata

  8. john grady cole

    scusa, pberti… che tu sappia, il buy-out sarebbe in denaro o in sacchetti di noccioline?

    • pberti

      Se proprio ci tieni sono 750mila $.

  9. john grady cole

    calendario di boston: 3 partite nel bronx e 3 partite a baltimora
    calendario di tampa bay: 1 partita nel bronx, 3 partite contro toronto e 3 contro gli yankees.
    calendario di los angeles: 1 partita a toronto, 3 partite con oakland e 3 contro texas.

    mmm…

    calcolando che yankees e texas (già qualificate) nelle ultime 3 partite NON faranno lanciare i partenti titolari in vista dei playoff, calcolando che ray e angels hanno ancora 6 partite in casa laddove boston ne ha 6 in trasferta, calcolando che nel fine settimana i bombers (a mente sgombra) potrebbero voler banchettare su boston per spazzarla via dalla post season…

    ecco, calcolando tutto questo, come butta, amici miei..?

  10. Salvo

    Io l’ho scritto nel mio post precedente che il calendario migliore ce l’hanno gli Angels,ma in fondo anche noi giochiamo contro squadre che non hanno più niente da chiedere, e anche i Rays.
    Se devo fare un pronostico dico Angels (noi siamo in caduta libera e i Rays dovrebbero giocare sempre contro di noi, ma purtroppo per loro non è così…).
    Tuttavia le partite vanno ancora giocate tutte e siamo ancora noi (!!) a partire da un piccolo vantaggio.
    Ancora pochi giorni e scopriremo come andrà a finire…
    Se comunque dovesse andare male pazienza, non mi strapperò certo i capelli visto che comunque i giocatori, a differenza di tanta, troppa gente, portano lo stesso i loro bei soldini a casetta!

  11. john grady cole

    pensa che Lackey porta a casa 16 milioncini di bigliettoni verdi.

    Lackey!

    mio dio, ho i brividi.

  12. Salvo

    Colon è stato capace di subire 7 punti in 2 inning.. C’è da dire che mi sembra che gli Yankees stiano giocando con tutte le seconde linee adesso che hanno vinto la division (se fossi a NY e lo chiedessi con gentilezza magari lo offrirebbero anche a me un turno di battuta), quindi anche per noi c’è speranza, a meno che non ci vogliano fare fuori delibertamente..
    16 milioni all’anno lackey per cosa? fa il comico? fa ridere i tifosi di mezzo mondo? ma la rescissione del contratto di lavoro per giusta causa non esiste? se in un’azienda un uomo non è produttivo non lo si manda a casa?
    Certo che se il buon John pensasse di offrirmi anche soltanto 1/1000 al mese del suo stipendio riacquisterebbe molta, ma molta credibilità 😀

  13. john_grady_cole

    in effetti, ieri sera, tra lanciatori e battitori, gli yankees hanno messo in campo “la qualunque”, ma…
    ho pochi dubbi sul fatto che nelle prossime 3 partite giocheranno i migliori.
    ehmm… contro chi giocheranno le partite in questione?

  14. Silvaio

    Ragazzi tranquilli…la dirigenza dei Sox sta fronteggiando la situazione come meglio può, ho letto dalla espn che è stato fatto un tentativo per Chris Capuano, mancino dei Mets, per schiararlo partente contro gli yankees domencia.

  15. Davide

    “I am from the future and know for a fact that the red sox beat the brewers in the WS”
    Post di un utente mlb…
    MIGLIORE DELL’ANNO.

  16. mauro

    Ragionare sull’impegno delle squadre MLB a fine stagione utilizzando paradigmi europei secondo me è forviante. Ieri sera agli Yankees, ancora ubriachi per i festeggiamenti, può essere perdonato un passaggio a vuoto, ma se si diffonde la sensazione di scarso impegno caleranno gli spettatori paganti e si irriteranno sponsor e inserzionisti pubblicitari. Insomma non conviene e quindi non accadrà. Inoltre, dovendo affrontare i rivali si sempre, sugli Yankees graverà l’attenzione di stampa e fan e c’è da scommettere che si impegneranno sufficientemente.
    Anche il fatto che vengano mandate in campo sconosciute seconde file, non necessariamente influisce sull’esito dell’incontro. Intanto perché essere sconosciuto non equivale ad essere una pippa, (ci sarà stato un tempo in cui lo stesso Cliff Lee era ignoto ai più, mica sarà nato in collegamento mondovisione), poi perché la seconda fila, che non ha molte occasioni per mostrare il proprio valore, avrà interesse a dare il massimo.
    Detto questo si può fare un pronostico? No. Boston non è pronosticabile, dopo che è riuscita a perdere in scenari impensabili. Oltretutto non essendoci una diagnosi per spiegare quanto è successo, non può di conseguenza essere immaginata una terapia.
    Basandosi sui precedenti storici 2 partite di vantaggio con 6 da giocare costituiscono ancora un buon bottino, che potrebbe essere difeso, con buona probabilità ,da 3 vittorie. Tuttavia, per una squadra in caduta libera come la nostra, anche una prestazione così mediocre sembra fuori portata, ma staremo a vedere.

    Intanto cosa possiamo dire dei competitori.

    A TB mai è riuscita una sweep con TOR quest’anno e i canadesi non scenderanno in Florida per andare a pesca. Cosa sanno fare contro i campioni AL east lo abbiamo appena visto. Non sarei sorpreso se vincessero solo 3 volte.
    Anche per gli Halos non sarà semplice superare le 3 vittorie e inoltre devono colmare un gap 3 partite. Certo che sarebbe irritante essere superati da una squadra con la quale abbiamo un record di 6-2.
    Vedo che si comincia a parlare di tie break. Spero di no. Per noi sarebbe la punizione più dura.

  17. mauro

    Ho scoperto un paio di siti che esprimono in PCT la probabilità di vincere al WC:
    coolstanings (http://www.coolstandings.com/baseball_standings.asp?col=wc&sort=desc&run=24629&sim=s&v=d&sn=2011) fa i seguenti pronostici:
    BOS 88.9
    TB 8.0
    LAA 2,9
    baseball prospectus (http://www.baseballprospectus.com/odds/) sostanzialmente lo stesso:
    BOS 89.0
    TB 7.4
    LAA 3.6

    Come vedete ci danno ancora strafavoriti, ma non ci caschiamo vero?
    Non saprei dire che attendibilità possano avere. Noto tuttavia che “baseball prospectus” riporta anche le variazioni nel tempo di tali percentuali. Rispetto a ieri Boston, che non giocava, si rivaluta del 6.2%. Vabbè sarà un’effetto della sconfitta di LAA. Però TB che ha giocato e vinto si svaluta del 3.5%. Curioso!
    Questo però ci dà una possibile strategia per i Red Sox per portare a casa la pelle: rifiutarsi di giocare. In pochi giorni le percentuali supereranno 100. 🙂

  18. Davide

    Ottimo post, as usual, di Mauro; ragionare con le lunghezze d’onda calciofilo-europee è, oltrechè inutile, dannoso. Là giocano DURO tutti, i bambini che devono mettersi in mostra e i professionisti che NON SANNO nemmeno cosa significhi “favorire” questo o quello… Poi il punto è che è oggettivamente meglio incontrare un sophomore tristo come Matusz (unica nostra vittoria…) che Ricky Romero, ma non è necessariamente un equazione precisa (abbiamo perso nonostante aver ribaltato Vanden Hurk…). Una cosa sento di dire (e pure quì dissento un pò…), più guardo, più leggo, più ci penso; e più mi convinco che se entriamo andiamo avanti…

  19. john_grady_cole

    avanti in che senso..? ti ricordo che, se la qualificazione fosse ancora in bilico, Beckett e Lester dovrebbero lanciare nelle ultime 2 partite.

    ergo, chi lancerebbe in gara 1 e 2, ammesso e non concesso che ci si arrivi?

    ri-ergo, i 2 migliori lanciatori sarebbero disponibili solo per 1 partita della serie.

    cmq, l’ottimismo non fa male.

  20. Davide

    Vedrai JGC… vedrai….

  21. Salvo

    Davide, anche io la penso come te!

    • adt74

      ok nation… analizziamo una serie per volta se dal bronx ne usciamo con una W sarei già contento.stanotte lester vs garcia direi che è l’unica al momento alla nostra portata xchè per quanto domani i pigiamini schierino AJ Burnett (che non è proprio il miglior lanciatore della lega) noi non possiamo far altro che presentare il lanciatore di mozzarelle.quindi per quanti punti potrà concedreci il buon AJ, tim avrà di sicuro offerto un contributo di punti nettamente maggiore alla causa di NY.domenica invece nova vs Me, si ci sono io, perchè dopo aver pensato a capuano, hanno capito che il risultato sarebbe stato uguale,quindi mi hanno contattato e hanno risparmiato un bel po’ di dollari.scherzi a parte credo che in questo periodo contro Ivan il Terribile ci sia poco da fare.pronto a essere smentito…d’altronde questo è il bello del “beisbol”!

  22. mauro

    Finalmente si sono decisi a darmi retta e i risultati sono stati immediati, tangibili e incontrovertibili. Non giocare è la soluzione! 😉 E’ bastato questo semplice espediente e le nostre quotazioni sono risalite al 95,2% Ora Francona dovrà superare se stesso per riuscire a incasinare tutto di nuovo, L’uomo è abile, un vero maestro, ma anche lui avrà un limite, no?

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>