TOP

C’è chi si muove e chi sta fermo

Bisogna ammetterlo … volente o nolente avevo cominciato ad accettare l’immobilità dei Sox ed il motivo era che i vicini di casa che abitano a tre ore di treno verso Sud erano anche loro immobili come un semaforo. Non credo che sia un peccato che i Guelfi diano anche un’occhiata a quello che combinano i Ghibellini, noi non facevamo nulla o quasi, loro facevano ancor meno; noi abbiamo dei buchi in formazione ed anche loro avevano dei buchi. Gli ultimi tre giorni hanno mandato a entreneuse questi miei pensieri. I nostri vicini di casa avevano dei dubbi sul monte ed hanno preso un free-agent di buon livello come Kuroda ed un grande prospetto come Pineda (rinunciando a Montero … d’accordo), noi per provare di chiudere i buchi sul monte ci siamo buttati sul mercato alla grande prendendo una bella serie di bolliti come Aaron Cook (un bel 6 di PGL l’anno scorso), Carlos Silva (talmente cotto che gli Yankees l’anno scorso non fecero nemmeno lanciare in Grande Lega) e sembre che potremo anche avere nientepopodimenoche Vicente Padilla (8 rilievi in tutto per i Dodgers l’anno scorso causa problemi di salute). Non male come collezione di dinosauri, se ingaggiamo anche un T-Rex ed uno stagosauro probabilmente i Red Sox non andranno più in TV su ESPN ma passeranno definitivamente sul National Geographic o su Discovery Channel.

La domanda si pone : a fronte dei molteplici interessi sportivi in vari continenti, quanto interessano ancora i Red Sox a John Henry & Co. ? Ammetto di essere delusissimo, un’organizzazione reduce da un flop epocale come reazione ha quella di guardare gli altri muoversi, riempendo in compenso l’etere di dichiarazioni inutili come quelle di Bobby V che, detta semplicemente, ha gufato Kuroda in una maniera che non andrebbe mai fatta per evitare di vedersi arrivare poi uno schiaffone (metaforico) il giorno che Kuroda non ci facesse vedere la palla. Non ci siamo … i Red Sox sono o non sono un’organizzazione in lotta per il massimo traguardo ? I Red Sox sanno fare qualcosa di meglio di riempirci le orecchie di “abbiamo piena fiducia nei nostri pitcher” salvo poi prenderne 3 0 4 a costo zero o quasi sperando che possano dare una mano ? Segno che poi tutta questa fiducia non c’è ….

Non c’è molto altro da dire : le uniche notizie sui Sox riguardano acquisti al limite del comico, oppure meritevoli iniziative benefiche, quest’ultime sono cose molto belle … certo, però permettetemi una nota di cinismo : le iniziative benefiche non aiutano a mettere strikeout Pujols o a cacciare un legno a King Felix Hernandez, almeno che nel nebuloso disegno di Mr.Henry non ci sia la previsione di trasformare i Red Sox in una succursale dell’Esercito della Salvezza, chissà … semmai non riceveremo da Bud Selig gli anelli ed il Commissioner Trophy ma forse abbiamo una chance per ricevere dal Re di Norvegia il Nobel per la Pace. Forse miriamo a quello …

Share

24 comments. Leave a Reply

  1. claudio

    credo che sia un luogo comune per cio’che riguarda boston come citta’,o meglio,come le franchigie che vi risiedono.
    i celtics,pure loro hanno mantenuto il lineup che e’lo stesso degli ultimi 5 anni,senza un prospetto o un acquisto in tal senso,gli stessi new england patriots,a parte qualche eccellente cessione,non si sono rinnovati,stesso discorso vale per i bruins.
    certo che boston ha il fascino europeo,come nessuna citta’del continente a stelle e strisce,pero’comincia a preoccuparmi questo immobilismo,sembra quasi segno di vanita’,di dovuto rispetto,voglia di farsi dare del voi…

    • Sal

      purtroppo i celtics non stanno facendo una bella figura in nba.. anche se siamo solo all’inizio..

  2. john grady cole

    CC, Nova, Pineda, Kuroda, Garcia (o Hughes)… se penso che l’anno scorso la rotazione dei pinstripes all’inizio dell’anno era: CC, Hughes, Burnett, Garcia, Colon, beh… nonostante quell’armata brancaleone, loro sono andati ai playoff, e Boston no… ora, visto come stanno le cose, qualcuno mi dica che genere di miracolo dovrebbe avvenire perchè il prossimo anno non si vada incontro all’ennesima delusione.

  3. Ci consoliamo con Saltalamacchia tra noi per un altro anno? Io sono contenta

  4. Sal

    L’anno scorso il collasso dei sox ci ha mostrato come sia importante avere lanciatori validi da mandare in campo quando i titolari devono riposare.. In questo contesto mi ha lasciato perplesso la vendita di Papelbon.. Inoltre, non mi soffermeri solo solo sui pitcher ma anche su un valido rightfielder/hitter.. L’anno scorso Francona mandava in battuta Reddick! RBI medio 4?? Ma si può vincere qualcosa con sta gente? Vogliamo parlare di Youkilis? Mi domando se si dovrebbe aggiungere qualche battitore in grado di dare qualche RBI in più.. o magari HR, nom possiamo sperare solo quando arriva Big Papy…
    Questo il mio parere.. vivo a Fenway da Giugno ed in pochi mesi sono divantetato un super fan…

    • john_grady_cole

      vivi a Fenway..? in che senso..? sei il custode del Park..? XD

      • Sal

        Ho detto vivo a Fenway, non nel Fenway Park….

  5. Jordan

    Beh, con tutto il rispetto ma Youk non si tocca!!!
    E’ vero che è stato martellato dagli infortuni e anche questo conta… ma una volta sistemati i problemi è un martellatore come pochi altri, io non lo cederei per nessuna ragione al mondo.

  6. Grande Jordan! Youk forever!

    Sal, dicci di più sul vivere a Fenway (e sulla vita da custode… ;.) !

  7. Sal

    Ragazzi ho detto che vivo a Fenway, non nel Fenway Park… Per chi non lo sapesse Fenway e’ il quartiere di Boston dove si trova il Fenway Park.. Spero che stavate scherzando…
    Cmq aspetto che Youk cominci a giocare allora!
    Non mi avete detto cosa pensate del resto della rosa…
    Commenti??

  8. Jordan

    Mitico, quindi abbiamo anche un aggancio nell’eventualità di fare una capatina a Boston a vedere i nostri beniamini…

  9. Davide

    e Grande Sal!
    Che invidia, respirerai Nation ogni volta che apri la finestra…
    Circa la rosa e i tuoi commenti: Youkilis e Buchholz, o meglio, LE LORO SCHIENE… rappresentano la differenza fra giocare in ottobre e no… Clay è giovane e dirà il tempo se sarà un fattore o uno dei tanti injury-prone che solcano le colline mlb, Youuuuuuuk purtroppo sono 2 anni che sembra lo zio artritico di Mauro (Mauro, dove sei?…. ci manchi, o meglio, MI manchi, dato che quì son tutti convinti che vinceremo 70 games come gli orioles…) e in effetti con dietro quel Middlebrooks del quale parlano molto bene, un pensiero di Big-trade si poteva anche fare, che so sparo Youk e Lavarnwey per un first-class pitcher partente… Però ci sta che il buon Ben non abbia azzardato anche perchè, SPERO TANTO, magari hanno avuto rassicurazioni sulla ripresa del numero 20 che, se gioca 155 partite, ci porta in postseason easy…

  10. Sal

    Ragazzi vivere qui e’ fantastico, abito al 1203 di Boylston st. se guardate su google maps vi rendete conto dove si trova il mio appartamento ed il Fenway Park..
    Nelle giornate d’estate fiumane di persone vanno allo stadio, ordinate, mai rumorose, e si respira tutta la passione degli americani per il baseball.. tutto intorno allo stadio ci sono negozi, bancarelle, salsicciai che rendono tutto a mo’ di festa di paese! Inoltre fuori allo stadio ci sono venditori abusivi di biglietti (un po’ come i nostri bagarini) che vendono tickets per 30-50$! Quindi quando ti gira puoi andare a vedere i Sox!
    ma c’e’ per caso una pagina di Facebook di questo blog dove possiamo postare roba??
    Sono usciti i primi biglietti per la stagione 2012,
    http://boston.redsox.mlb.com/ticketing/singlegame.jsp?c_id=bos&y=2012
    Quale partita mi consiglereste? Stavo pensando ai Tigers! Grandstand 55$

  11. Sal, devi assolutamente andare a vedere la partita del centenario, contro gli Yankees, il 20 aprile!!! (vai sul sito dei red sox for more details) e poi, ovviamente devi raccontarci cosa si prova dalle tribune (o dal green monster, se i bagarini sono particolarmente a buon mercato o se tu sei particolarmente fornito!!!)
    PS. Muoio di invidia nei tuoi confronti 😉

    • pberti

      per entrare allo partita del centenario occorre sborsare palate di dollari su stubhub … oppure essere il governatore del massachussetts

  12. Sal

    Quest’anno sono andato 3 volte, la prima ero all’estremo opposto del diamante, diciamo i posti piu’ economici, contro i rangers, la seconda avevo preso dei biglietti per 30$ dai bagarini, zona laterale contro i tampa bay, e la terza sono entrato alla fine della stagione contro i tampa bay di nuovo negli ultimi inning quando aprono le porte del ballpark e ho trovato posto dietro il diamante!! GRATIS! Bellissimo! Tutt’altra partita!
    L’atmosfera e’ fantastica, tra un inning e l’altro si cantano gli inni vari e canzoni con tanto di karaoke..(Sweet Caroline o l’inno dei red sox). E’ indescrivibile, una tappa obbligata per chi visita Boston per ‘sentire’ davvero cosa e’ l’america..

  13. Jordan

    invidia………..

  14. john grady cole

    beh, caro “custode”… secondo me, a partire da metà stagione, con i Red Sox già tagliati fuori dalla lotta per i playoff, i biglietti te li regaleranno, quasi… però, giustamente, partecipare è (pur sempre) importante.

    • Sal

      questo si deve vedere… ma non è che tu sei “Yankee”?

  15. john grady cole

    ahah… questa è bella! chi scrive fuori dal coro di benevole compiacenze, viene tacciato di essere Yankee, ahah… l’obiettività è un optional (vero?) caro il mio custode! tu, piuttosto, ne sai di baseball o ti sei inventato la storia di Fenway tanto per blaterare amenità..?
    a proposito… tanto per muovere un po’ le acque dello stagno il management bostoniano si è inventato uno scambio tra Scutaro e tale Clayton Mortensen! non ne sono sicuro, ma dovrebbe trattarsi dell’attore protagonista del Signore degli Anelli.

  16. john grady cole

    domandina per il titolare del blog: come mai nell’indice delle visite non risultano apparizioni dal Massachussets..? qui c’è qualcuno che sostiene di scrivere da una palazzina situata a fianco del Fenway, ma non mi pare di leggere nulla del genere sul Live Traffic Feed…

    • pberti

      Guarda che ci sono, compreso ieri.... osserva meglio. Dai ... cerca di essere un po' meno acido.

  17. john grady cole

    sarò pure acido ma se, invece di argomentare, c’è gente che al minimo parere contrario non fa altro che dare dello “Yankee” all’interlocutore di turno, mi pare ci sia poco da discutere.

    • Sal

      Caro Yankee, purtroppo oltre a non sapere navigare non sai nemmeno leggere e il post di pberti lo prova… Non cerco nessuna compiacenza… Io mi sono solo presentato in questo blog cercando di riuscire a trasmettere quello che si vive abitando a pochi metri dal fenway park. Non cerco di sicuro gloria su un blog dei red sox, sarebbe patetico (ma e’ lo e’ di piu’ che i non lo capisce). Magari sari spinto dall’invidia o da altro non so ma di sicuro non ho cominciato di sicuro io io a sprizzare acidita’…
      in quanto a saperne di baseball, di sicuro ne saprai di piu’ tu… che ti consoli col San Marino nel nostro caro Belpaese, io intanto gli Yankees me li vado a vedere al Fenway Park, e sperabilmente mi auguro di gustarmi una vittoria dei Sox…
      Ciao!!!
      ps. se vuoi ti metto qualche foto su un gruppo italiano fb che ho trovato.. cosi’ te ne fai una ragione e torni a dormire sereno…

      ps2. mi scuso con gli altri lettori del blog per la situazione con lo Yankee..
      S

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.