TOP

Continuo a non capire

C’erano poche certezze nei Sox versione 2012, una era la posizione di shortstop : Scutaro titolare fisso vista anche la partenza di Lowrie, in attesa che Iglesias maturi. Bene … da ieri questa certezza è andata al diavolo visto che Scutaro è volato a Denver per giocare nella keystone con Tulowitzki ed in compenso ci siamo presi in casa il lanciatore destro Clayton Mortensen che se conoscevate vuol dire che siete esperti di MLB più del sottoscritto, io infatti conoscevo Viggo Mortensen (anche se non amo il Signore degli Anelli) e Stanley Mortensen (immenso calciatore inglese degli anni ’40 e ’50), ma Clayton Mortensen proprio no … mi mancava.

In rete si dice che il sacrificio di Scutaro servirà per reperire i soldi per prendere un pitcher (Oswalt ?), comunque se siamo messi che un contratto come quello di Scutaro sposta i soldi che ci servono necessariamente altrove significa che siamo messi male, significa che John Henry ci sta dando su e che si preferisce indebolire la squadra, avere come interbase Punto o Aviles significa indebolire la squadra, piuttosto che spendere 6 milioni. Altra cosa … la tempistica : ci serve un pitcher, depotenziamo un altro ruolo per avere la disponibilità e ce ne accorgiamo il 21 gennaio ? Quando ormai il tavolo dei free-agents offre solo i rimasugli ? Mi sia consentita una cosa ulteriore : da tempo scrivo qui che la rotation non offre certezze, ma se il rinforzo deve essere Oswalt mi tenevo Scutaro e la rotation traballante. Oswalt è molto in là con gli anni, ha avuto grossi problemi con la schiena l’anno scorso (alè …) e non ha mai lanciato in American League, mi dicono spesso che non prendo partito in anticipo, stavolta lo faccio : Oswalt è la toppa peggiore del buco.

Altra notiziola : siamo a gennaio e perdiamo già giocatori per infortunio. Crawford deve farsi operare al polso e non sarà pronto per l’Opening Day. Cominciando a girare la mazza dopo Natale (prassi usuale per tutti i giocatori), ha sentito del dolore al polso sinistro che già lo aveva disturbato durante la stagione e dopo una visita non s’è potuto fare a meno di operarlo. Come dice il mio blog americano preferito : “Paragonata a Crawford anche la firma di Lackey sembra buona.”

Ho parlato tanto di interbase e purtroppo è arrivato il momento di salutare Orlando Cabrera, l’interbase degli immortali Idiots del 2004, che appende le scarpe al chiodo. Orlando ha giocato solo tre mesi coi Sox, ma rare volte s’è visto un giocatore incidere così tanto in così poco tempo; lo adoravo e la sua mancata conferma dopo l’anello del 2004 per prendere Edgar Renteria mi fece andare in bestia, da quel punto poi è cominciata la girandola di shortstop, girandola che persevera viste le ultime notizie. Avevamo Cabrera, ma non rientrava nei canoni sabermetrici tanto amati da Theo e così si cominciò con Renteria, Gonzalez, Lugo, Lowrie. Ti venisse ….

Goditi la pensione Orlando ...

Ultimo tema del giorno che prendo in prestito dalle vs. risposte. Quanto valgono i Sox ? Ci sono gli ottimisti (capitanati da Davide) ed i pessimisti (capitanati da John Grady Cole). Mi sbilancio (miracolo !!!!) e metto il mio parere. Questi Sox mi sembrano lievemente più deboli di quelli dell’anno scorso, non vedo nulla che rappresenti un minimo di reazione al disastro di settembre, anzi sembra tutto un ridurre l’impegno della proprietà ed uno smarcarsi progressivo che lascia poco spazio all’immaginazione anche per gli anni a venire. Forse gli impegni in giro per il mondo cominciano ad essere troppi viste anche le palate di sterline buttate nel WC per il Liverpool per ottenere una squadra men che mediocre anche lì. Non lo so … non vorrei che i Sox nei piani di Mr.Henry siano diventati le formichine risparmiose per permettere alla cicala Liverpool di scialacquare poi molti soldi. Per chiudere … chiaro che dire oggi quante vittorie faranno i Sox è un bel quiz : Crawford potrebbe avere una riscossa, ma semmai Ellsbury potrebbe calare di rendimento, Youkilis potrebbe tornare in palla ma semmai un altro potrebbe andare incontro a tanti infortuni. Chiaro … dire oggi questo significa un po’ tirare ad indovinare. Comunque dico la mia : se l’anno scorso furono 90 vittorie, con questa squadra ne vedo 85 … e spero tanto di sbagliarmi perchè nella AL East con 85 vittorie non si va da nessuna parte.

PS – In questo momento su Canale 5 stanno trasmettendo “l’amore in gioco” . Ci sono i miei Sox : Pedro & Manny, Millar & Mueller … oh nostalgia canaglia

Share

25 comments. Leave a Reply

  1. Gabry999

    Non sono nè sarò mai un GM, ma questa mossa è davvero una pu***nata.
    O si prova davvero a fare qualcosa per la rotation – allora sì che potrebbe avere senso qualche cessione importante… ci sarebbe comunque da discutere sul tempismo – o si spera che la Fata Turchina doni ai nostri il dono della guarigione miracolosa.
    Sdoganare Scutaro – che ricordo essere stato uno dei pochissimi, se non l’unico, a salvarsi in quel mese che poco tempo fa depennai dal calendario – per sostanzialmente nulla e sperare in un recupero miracoloso dei nostri Tommy John e Schiene Traballanti è un abominio degno del miglior __________ (ci siamo capiti)

  2. Sono veramente inferocita per la faccenda di Marco Scutaro. Forse ha ragione Paolo: troppe squadre in giro per il mondo e poca testa (e soldi) per i Nostri… Di Benedetto mi sembrava una persona sensata, ma si vede che il baseball è passato in secondo piano anche per lui (visto il figlio giocatore schifoso che ci ha propinato qui a Reggio Emilia l’anno scorso!)

  3. john grady cole

    leggermente più deboli..? sei generoso.
    il settore lanciatori non è migliorato, neppure nell’ipotesi arrivasse Oswalt.
    se n’è andato un closer formidabile.
    non c’è più lo SS titolare.
    c’è gente reduce da infortuni seri, gente appena operata, gente che salterà l’intero anno.
    punti interrogativi un po’ dappertutto, buchi sparsi, scommesse varie.
    e meno male che io sono il pessimista di turno.

  4. Davide

    Grande Paolo… Mi piace il grado di Capitano degli Ottimisti… Dunque, trade Scutaro/Carneade Viggo: demenziale… Voglio sperare classica mossa di chi programma una visione più a lungo raggio che al momento non è chiara a noi… E comunque perdiamo un interbase solido, affidabile, che in difesa fa la routine e sometimes qualcosa oltre, e che garantiva un 280 con 30doppi… dura dura pensare che Aviles/Punto possano surrogare quel rendimento… C’è da dire che sto Mortensen come eventuale quinto starter/middle, appare meglio della pletora Geriatrica dei Silva/Padilla/Cook, della quale a sto punto sfugge la valenza delle firme… Boh, non vorrei aspettare a lungo prima di trovare la Scatola nera di quel 28 settembre… PIUTTOSTO: io bramavo Edwin Jackson dall’inizio, quando erano ancora dispo Wilson e Buherle, altro che nonno Oswalt… Ecco, se firmiamo Jackson possiamo dire d’aver perso lo Scutarozzo per qualcosa…

  5. mauro

    La perdita di Scutaro sarà un brutto colpo per mio figlio (7anni). Per qualche oscuro motivo, il simpatico venezuelano con la paresi facciale, era diventato uno dei suoi giocatori preferiti. Già questo basterebbe per maldispormi. Se poi si va a guardare il razionale dell’intera operazione le cose peggiorano se possibile. Per le ragioni già brillantemente esposte da altri la cosa sembra senza capo ne coda dal punto di vista tecnico. Anche dal punto di vista finanziario, sebbene non abbia le idee chiare su come conteggiare i $6 M sborsati a Novembre per l’opzione da, sembra che ci sia bisogno di un sacco di soldi per far tornare i conti in nero.

    Per quanto riguarda i pronostici invece seguo la vecchia massima che è meglio essere ottimisti e avere torto piuttosto che essere pessimisti e avere ragione. Nelle ultime due stagioni hanno vinto due squadre impronosticabili alla vigilia. Dobbiamo solo sperare che questa tendenza si confermi.

  6. Sal

    Ragazzi domanda generale, ma secondo voi i Texas Rangers o i Tampa bay che l’anno scorso hanno raggiunto la post-season/WS, erano molto piu’ forti dei Sox del 2011 o dei nascenti 2012?
    Non ricordo bene i match ma credo che come statistiche si eguagliavano…
    Il punto e’, non e’ che con un paio di acquisti buoni (che spero arrivino), qualche recupero, e maggiore concentrazione sul finale si riesca ad arrivare alla post-season?

    • mauro

      Caro Sal, se l’obiettivo è arrivare alla post season il tuo discorso fila, per quanto Al east sia una division dura. Se invece l’obiettivo è l’anello allora il discorso cambia: i Red Sox non sembrano sufficientemente attrezzati (specialmente per qualità della rotazione), ma anche i Cardinals e, prima di loro, i Giants, lo sembravano (per tacer dei pigiamini 2009), quindi…… sperare non costa niente.

      Io non sono del tutto d’accordo con Paolo quando afferma che non ci sia stata alcuna reazione al disastro di Settembre. Abbiamo cambiato il management: era o non era il problema principale? Se questo avvicendamento porterà buoni frutti o meno è un po’ presto per dirlo. Nel recente passato il mercato è stato caratterizzato da acquisti clamorosi, che spesso si sono rivelati solenni fregature. Ora abbiamo cambiato strategia, ma dato che il GM è un’altro mi sembra normale, altrimenti potevamo tenerci quello vecchio.

      E poi non è giusto dire che non il mercato di Boston è asfittico: è arrivato Cody Ross! Mio figlio (7 anni) ne sarà entusiasta.

  7. Skuffia

    Io premetto che sono molto meno esperto di voi perchè seguo il baseball da poco, però mi schiero dalla parte degli ottimisti. Non dimentico il terribile settembre, ma ricordo anche che dopo un pessimo inizio per diversi mesi ce la stavamo giocando alla pari con gli Yankees.
    E se il “sacrificio” di Scutaro porta sia Oswalt che Cody Ross forse non è così brutta la mossa…

  8. Davide

    Un caro benvenuto a Skuffia, giunto a rimpolpare l’esiguo esercito degli ottimisti…
    Scherzi a parte, io continuo a sperare in E.Jackson che col nostro attacco ne vince 14/16 in carrozza; Oswalt è più incognita secondo me. Purtroppo speravo rimanesse sottotraccia, e invece anche sul sito mlb si legge di una possibile firma di uno dei due… Segno che non ne prendiamo nessun dei due… Cody Ross invece lo gradisco assai, è uno che ha già respirato aria di vertice, già giocato in ottobre, e che picchiando forte contro i mancini complementa molto bene il nostro reparto esterni… (piccola digressione con l’amico Mauro: anche mio figlio di 7 anni tiene idolo e modello di un player dei Sox… trattasi di A-Gon; ho avuto culo, mancino anch’egli e la prima casacca che ha avuto era il 28…)

  9. Oddio, non è che Ross sia tutto questo po’ po’ di gran giocatore. Nella media, ma niente di che. Anche i bostoniani che commentano sul sito ufficiale sono molto divisi. E poi non ha ancora firmato…
    E, come noi, i bostoniani chiedono a gran voce soprattutto un partente!

  10. Davide

    Certo Raffa, Ross non è certo un giocatore che sposta, però in una linea Crawford/Ellsbury/Sweeney/Kalish, deve fare un 220/250 turni, specie coi mancini, sarebbe una buona addizione vedrai… Soggetto capace di picchiare 22 e 24 hr in NL, vedi mai che in AL con motivazioni alte come giocare per noi, non inchiodi una stagione….

  11. Sal

    ragazzi come lo vedete Bailey? ovviamente non come starting pitcher, ma nella rotation non credo sia male.. ovviamente se c’e’ l’ingresso di un big credo che dovremmo essere apposto

  12. john grady cole

    Raffaè, tu quoque..? guarda che di partenti ce ne sono (stati) anche troppi: Papelbon, Scutaro, etc… e ti dirò di più: ancora non si sa chi partirà titolare nel (delicato, giusto per usare un eufemismo) ruolo di SS… la scelta è tra Aviles (uno che ogni tanto batte la palla ma in difesa è come il nome di quel duetto che canta canzonette, zeroassoluto!), Punto (uno che non colpisce la pallina nemmeno con un racchettone da tennis) e il figlio di Julio Iglesias!

  13. john grady cole

    citazione rigorosa: “ragazzi come lo vedete Bailey? ovviamente non come starting pitcher, ma nella rotation non credo sia male.. ovviamente se c’e’ l’ingresso di un big credo che dovremmo essere apposto”………………………….. (rigorosi anche i puntini!)
    guarda che qui (e altrove nel mondo) non c’è nessuno che ved(rebb)e Bailey nella rotation o tra gli SP (che, poi, vuol dire la stessa cosa), per il semplice fatto che Bailey è un closer, vale a dire il sostituto (in teoria) di Papelbon.

    • Sal

      ok grazie per il chiarimento Yankee ; )

  14. Silvaio

    Ciao a tutti è un po che leggo ma senza intervenire, perchè mi devo ancora riprendere da settembre…la mia valutazione è sul globale e non sullo specifico giocatore ed io la vedo così: il nostro mercato, fin dalla scelta dell’allenatore, è un mercato che si sta facendo a vista, senza una strategia precisa.
    Che stagione ci attende? La mlb è strana perchè fai lo squadrone ma non è detto che poi vinci vedi Philly, i pigiamini noi stessi e i Rangers caro Sal quelli erano già buoni fin dall’inizio….bisogna avere fortuna e che si crei l’alchimia nella spogliatoio, mio fratello che vive Frisco è ancora li che festeggia la vittoria di due anni fa…vedete voi se poteva essere preventivata a inizio anno!! Quindi può succedere di tutto…di certo è che abbiamo fatto un mercato davvero strano, senza soldi e con idee che rivelano poca strategia per il futuro…poi vedete voi in che partito mettermi ottimisti / pessimisti non saprei…

  15. Davide

    Noooo Silvaione no, vieni con noi Ottimisti!! Abbiamo Pedroia, abbiamo il Navajo, il miglior prima base del pianeta, un complessato come Cindy Crawford che se gli dicono essere nell’Iowa invece che ai redsox, torna a picchiare sopra 300, abbiamo 3 partenti che con un attacco del genere possono gagnare 15W each senza problemi, abbiamo un bullpen solido e un closer on rising… Eppoi abbiamo lui, Bobby V, l’uomo col sorriso anche più illuminante del Big Papi, che ci svolterà la stagione… io confido in una annata positiva, poi come molto giustamente e saggiamente fai notare tu, VINCERE l’anello è un altra cosa… ma l’mlb non è il calcio italiano che, o milan/inter/juve…Là può vincere, meritatamente, una squadra molto dietro a settembre e senza Wainwright sotto Tommy John… so is it…

  16. Roberto

    Io sono ottimista a prescindere e credo in questi sox.. Mi aspetto solo un buon partente e la squadra è fatta perchè secondo me era fatta anche al anno scorso a parte lo scellerato settembre..possiamo e dobbiamo fare bene quest anno..quindi per ora non critico.. Sono contento che coda rosa sia venuto con noi visto che due anni fa ha influito tantissimo nelle world series vinte dai giants !!! Un saluto a tutti!!

  17. john_grady_cole

    il miglior prima base del pianeta..? per caso, a mia insaputa, è arrivato Pujols a Fenway..? wow…

  18. Raffa

    Beh, gente… adesso che dalla parte degli ottimisti avete nientepopodimeno che Youk in persona mi dichiaro sconfitta ed esco dal dibattito!
    Youk dice chiaro e tondo che l’obiettivo è vincere le WS. Cion tutto l’amore del mondo, la vedo dura (anche Bobby V. la vede dura)

  19. Silvaio

    Ok Davide mi hai convinto, anche se il mio ottimismo non riesce ad andare oltre le wild card!! Youk sarebbe meglio che pensasse a tornare il Dio greco di qualche anno fa….perchè ultimamente sembrava la nike di samotracia….

  20. Mi piace l’immagine della Nike di Samotracia! ahahaha
    Però a detta sua e dei cronisti si sente in forma, è dimagrito, e non vede l’ora di iniziare lo spring training. Il che lascia ben sperare…

  21. Silvaio

    L’ho letto anch’io Raffa…speriamo bene!
    Certo che se Bobby V non patirà l’assenza da Mlb per troppo campionato japponese, se i vecchietti che abbiamo preso a lanciare saranno sotto effetto cocoon, se Cindy si toglierà la giarettiera e si metterà la maglia dei Rays sotto quella dei Sox, se Punto e Aviles saranno capaci di mettere in difficoltà Bobby su chi scegliere ogni santo giorno…occhio perchè potremmo anche toglierci qualche soddisfazione!

  22. Davide

    Ammazza addirittura la Nike di Samotracia!! Pensavo almeno una Venere di Milo…. almeno lì la testa c’è…. Youk è un GRANDISSIMO, queste non sono le parole di uno qualsiasi dei nostri decerebrati calciatori… “I definitely didn’t think we had the best vibe in the clubhose, It was very different. It was noticeable early, but when you win, winning heals all the wounds. But we definitely didn’t have the right attitude in a lot of ways.
    THE GOOD THING IS THAT’S THE PAST, AND YOU CAN CORRECT IT. What I and all my teammates have to worry about is just going out and coming together and playing hard. … Coming together in Spring Training and working on the same goal, which is winning the World Series.”

  23. O Davide! Sei VERAMENTE il padre di tutti gli ottimisti! La Venere di Milo ha la testa, ma non ha le braccine (e mi dicono che per giocare a baseball a qualcosa servano)!!! 🙂

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>