TOP

A metà del camp …

Mentre sto guardando con un occhio la classica partita di spring training con pochissimi titolari in campo e con non tantissime cose interessanti si può fare un resumè di cosa hanno mostrato i Sox in questa prima parte della loro permanenza in Florida cercando, anche se è difficile, di intravedere il futuro. Uno potrà anche dire che vedendo giocare Jason Repko e Nate Spears è impossibile indovinare cosa combineranno tra un po’ Ellsbury e Youkilis; questo può essere vero, però ricordiamoci che la prima avvisaglia che l’annata 2011 sarebbe stata un rebus mica così facile da risolvere l’avemmo proprio allo spring training dell’anno scorso, quando specie a ridosso dell’inizio della regular season imbroccammo una striscia di sconfitte pesanti coi pitcher presi regolarmente a pallate.

Primo aspetto di questa prestagione è che i Sox stanno giocando bene, sarà banale dirlo ma il livello di gioco è mediamente alto e specie in attacco si comincia a vedere qualche sprazzo tipico del Bobby V-style, al futuro il compito di dirci se vedremo ancora Cody Ross rubare 3 volte in poco tempo o se si tratta solo di un’idea del mese di marzo; anche i lineup sono sembrati sperimentali, a volte pure un po’ troppo, alcune tendenze forse però stanno emergendo, ad esempio ci si comincia a chiedere se Ellsbury non sia un po’ sprecato come leadoff. Una considerazione : dipenderà molto da cosa farà Crawford, tornasse ad essere un giocatore incisivo e non un n.8 del lineup si potrebbe portarlo ad aprire l’ordine di battuta con Ellsbury spostato in una zona “nobile”.

Per ciò che concerne gli abitanti del monte, l’uomo che al momento sembra in testa alle primarie per lo spot da lanciatore partente è Felix Doubront, con Aceves dietro di una stretta incollatura. Buone cifre per entrambi fino ad ora, il favore per Doubront nasce da considerazioni tecniche che fanno preferire per Aceves il ruolo da rilievo, ruolo coperto bene l’anno scorso e sul quale quest’anno non è che siamo coperti alla stra-grande; invece che è sembrato ancora un po’ indietro è Bard che ha alternato buone cose ed una prestazione tragica da 7 punti subiti in due inning; comunque, giustamente, a meno che Bard non imploda da qui all’Opening Day il partente n.4 sarà lui. A proposito … Bobby V non ha ancora fatto trapelare nulla circa il partente dell’Opening Day. Parere personale : vorrei che il prescelto non fosse Beckett, se non altro come segnale per le malefatte del passato.

Altra situazione spinosa è quella dell’interbase. Iglesias sta cercando di far nascere dei dubbi nel ns. staff che ha già dichiarato che il prospetto partirà in Triplo. Aviles è Aviles e se uno ha avuto la pazienza di vedere la partita contro Tampa in corso ora avrà visto all’inizio lo stesso sparare una palla in terra 4 mt.  prima del prima base. Nick Cafardo del Boston Globe (fonte sempre attendibile) riporta che si potrebbe aprire una finestra di mercato qualora Iglesias fosse giudicato rischioso non più di tanto. Sul mercato ci sono squadre che stanno cercando infielders anche ora come i Phillies ed i Brewers, che terrebbero monitorato la situazione di Aviles. La cosa non capiterà oggi e nemmeno domani, ma sul dopodomani è un’ipotesi possibile.

Infine un po’ di giudizi spiccioli su altri singoli : grande impressione ha destato Pedro Ciriaco interbase ormai 26-enne con limitata esperienza MLB a Pittsburgh, difficilissimo però che rientri nel ballottaggio all’interbase; caldo come una fornace anche Lavarnway, partirà comunque a Pawtucket che però è solo ad un’ora di macchina dal Fenway; bene anche Cody Ross, Pedroia e McDonald che di sicuro inizierà in formazione, poi si vedrà quando tornerà Crawford, improbabile che si schierino nel roster 5 esterni e McDonald sarebbe il quinto. Indietro ancora col bastone Youk e Salty.

Sul monte oltre a ciò che ho detto prima aggiungo che Carlos Silva ha già terminato la sua esperienza senza aver giocato un inning visto che era rotto. Fino ad ora nella colonna dei buoni sulla lavagna appaiono anche Beckett, Cook ed anche Buchholz, così così Lester, ancora da rivedere Bailey e Melancon. Malino Tazawa e Vicente Padilla che potrebbe essere avviato a seguire la scia di Carlos Silva. Confermo quello che scrissi qualche tempo fa : provare come partente un Doubront può avere un senso, provare vecchie ammiraglie in disarmo che non tirano una cannonata decente da due anni invece grosso senso non ce l’ha.

Share

23 comments. Leave a Reply

  1. john_grady_cole

    vabbè, mentre gli Yankees dovranno decidere chi sarà il quinto (quinto!) starting pitcher, tra Pettitte, Hughes e Garcia, qui si parla di Bard, Doubront e Aceves (sigh!) a disputarsi gli spot 4 e 5.

    think positive!

  2. ricknine

    Ciao a tutti… dopo avervi seguito per un sacco di mesi, scriverò il mio primo post!!!
    il buon motivo? il dubbio sul partente è stato sciolto pochi minuti fa…
    [ Lester named Red Sox’s Opening Day starter ]

    • Roberto

      Benvenuto!!!!

  3. Davide

    Un gran bel benvenuto a R9 che si presenta bene con un annuncio niente male. Io concordo con Paolo circa il desiderio di non vedere Beckett all’opening day, più che per le malefatte, per la semplice logica che il partente numero 1 deve essere anche un Leader dello staff e non solo buono… Jon deve ancora dimostrare di essere elite d’elite (giocherà contro Verlander….) però lo vedo molto più redsox attitude del texano con la faccia crucciata… E Beckett mi sa che rende di più “a fari spenti”, con meno aspettative, avendo un ego più grande del Massachusetts… P.S. Anno scorso Lester venne ribaltato dai Rangers all’opening…

  4. Roberto

    Oggi abbiamo perso abbastanza male contro i twins e proprio Dubront no ha fatto una gran prestazione.. Io non vorrei fare l uccello del malaugurio ma con il monte va rinforzato.. Io bard partente non lo vedo proprio dopo le scelleratezze Dell anno scorso.. E sinceramente non mi convince neanche melancon.. Sono contento per lester che sarã il primo del monte ma come ricorda Davide un anno fa Texas ci prese a sassate..spero in qualche acquisto in corsa..

  5. Davide

    Roberto… Bard è buonissimo, ha solo bisogno di tempo e fiducia, vedrai che Bobby V lo costruisce benino… Melancon è solido e non deluderà… Il problema Nation, è la difesa…. il povero Aviles non è proprio elegibile come ss titolare, e così facendo forse ci giochiamo pure la sua mazzettina discreta… il Puntino è un player da 20/30 games all’anno in quel ruolo, o sboccia il bambino cubano o abbiamo un buco grande come una casa lì… altrochè monte…

    • Roberto

      Davide ieri mi sono visto la partita dei red sox contro i blue jays in streaming in mlb tv e partente era bard.. Tu dici che è solido.. Non so io non mi fido proprio.. Spero di sbagliarmi..

  6. john_grady_cole

    vabbè essere ottimisti, ma un pizzico di realismo proprio no, eh..? non ammettere che il settore partenti è fragile come una torta alla panna, mi sembra davvero incomprensibile.
    cmq, evviva il tifo che inebria!

  7. ges

    Been there, done that.
    Caro vecchio Cole, l’offseason non ti ha ammorbidito per nulla, a quanto pare…

  8. Davide

    Roberto, io dicevo di Melancon “solido”, con l’accezione di “consistente”, di “affidabile”, di uno che non sarà il miglior setup AL ma farà benone il suo. Bard non è solido, è (secondo me s’intende) potenzialmente buonisssimo. Tecnicamente ha tutto per star lì, anche da partente, baseballisticamente è un pitcher ancora in fase di costruzione, e su questo spero e confido McClure e Bobby V gli diano qualcosa; guarda ieri: in un inning 2hit 2bb 3pgl, negli altri 4 1hit 1bb e 0pgl… Dovremo abituarci a questo tipo di prestazioni anzi, arriveranno anche le rullate, ma il Progetto intriga, e intriga eccome…

  9. john_grady_cole

    caro anziano ges, l’off season è stata fallimentare, dal punto di vista dei movimenti.

    solo per restare nella Atlantic Division, tu prova a confrontare la lista dei lanciatori partenti delle varie squadre, poi ti fai un’idea (più o meno) di come potranno andare le cose.

    baseballisticamente parlando, come dicesi altrove.

  10. john_grady_cole

    poi, cmq…

    se dire che il posto di SS, il posto di catcher, il posto 4 e 5 dei lanciatori, il posto di closer, sono TUTTE scommesse (belle o brutte, buone o cattive, si vedrà) significa essere poco morbidi, beh…

    allora, si………. la morbidezza qui non è di casa.

    mi consola, però, sapere che c’è un Progetto (con la P maiuscola, per di più!).

    • Skuffia

      Se la tua ultima riga non è ironica, però, per la prima volta vedo in te un po’ di ottimismo! 😉

      • Davide

        Non male Skuffia…ma credo stesse prendendo per il culo il sottoscritto, sia sul Progetto Bard che sull’avverbio “baseballisticamente”…

  11. Davide

    E Grande Ges!! Welcome back fratello, se non ricordo male, sei mesi dopo la paternità… evvai, io sono (ri)diventato padre per la seconda volta una settimana fa…
    Senti, dicci un pò le tue impressions di questa “alba di una nuova stagione”; io sono l’Ottimistone inebriato dal tifo… ahahahah….

  12. john_grady_cole

    okay, ci sto!

    voglio il parere di Ges sulle “questioni tecniche” da me presentate:

    1 – situazione lanciatori (anche in confronto a Yankees e Rays)
    2 – (presunta?) voragine in SS
    3 – downgrade (o upgrade?) nello spot closer, con la dipartita di Papelbon
    4 – come verrà saltata la macchia..?

    facci sognare, Ges.

  13. ges

    Ehi Cole, offseason fallimentare?
    Ma se The Public Enemy #1 quest’anno va sì in onda la domenica sera su ESPN, ma in giacca e cravatta, e con una cuffia in testa, vuoi mettere i bancali di sacchetti d’arachidi risparmiati alla voce “spese”?
    Per il resto accetto il guanto di sfida, e provo, umilmente, a dire la mia:
    1- Bard. Vero, è un’incognita, e sì, scelta coraggiosa. Ma se ci pensi, molto “starsandstripes”. Perchè, piaccia o non piaccia (oh, io, nell’incertezza, e a bocce ferme, mi schiero tra gli adulatori della prima ora…) l’ex Tar Heel non lascia proprio indifferenti. Se poi consideri che il giapponese, per dirne uno, non è venuto via proprio a prezzi di saldo, secondo me, date queste premesse, dall’altra parte dell’Oceano è più facile ragionare in un certo modo, e trovare un manager, un coach, un datore di lavoro, disposto a dirti “Ok, adesso è il tuo momento. Fammi vedere cosa sai fare…”. Quelli là, del resto, la scorsa primavera hanno tirato fuori Ivan Nova. Direi che siamo lì…
    2- L’adolescente cubano lo conosco proprio poco, per cui opto per l’astensione. Però prospetto “Top 50”. E recensioni entusiaste, ai limiti della bava, sull’Herald… Non sarà mica tutto un “gomblotto” della CIA per screditare Fidel?
    3- Ecco, qui concordo con te: downgrade, sicuro, ma ….
    .. (4?)… siamo certamente rimasti competitivi, anche se sulla carta un po’ più deboli rispetto a dodici mesi fa…
    Cioè, vecchio mio, si gioca per la post season anche quest’anno… E non mi sembra poco…

  14. ges

    Caro Davide, tanti auguri per il secondogenito (a?) E coraggio!!!
    La nostra bambina ha due mesi… Il ricordo “de’ le nuttate” è ancora fresco, molto fresco…

  15. john_grady_cole

    beh, father Ges… massimo rispetto per le tue considerazioni, in gran parte condivisibili, pur se (non del tutto) esaustive… ti avevo (anche) chiesto una cosa importante, anzi… “la” cosa: davvero pensi che la rotation bostoniana sia al livello di yankees e rays..? perchè (e tu lo sai meglio di me) da lì si parte, per forza di cose.

  16. john_grady_cole

    un’altra cosa, father Ges: con quel po’ po’ di payroll (secondo o terzo dell’intera MLB) per cosa si dovrebbe giocare, se non per la post season..? e meno male che non ti sembra poco.

  17. john_grady_cole

    Boston Red Sox relief pitcher Bobby Jenks was arrested early Friday morning and charged with five misdemeanors, including driving under the influence and leaving the scene of a crash involving damage to property, according to the Lee County, Fla., sheriff’s office.

    la confraternita della birra ha colpito ancora..?

    • pberti

      Questo è cretino, guida sbronzo, causa un incidente e poi scappa anche. Davvero un bel personaggino.

  18. john_grady_cole

    son ragazzi…

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.