TOP

Non me l’aspettavo …

Un refolo di aria fresca girava attorno al Fenway, causata dai 37000 soliti aficionados o per meglio dire dal loro sospirone di sollievo dopo questa tripletta contro i Rays. Io non me l’aspettavo e confessatelo anche voi che non ci credevate, condividete il fardello col sottoscritto !!! Una tripletta coi Rays non era certo scritta nelle carte, dopo la solita partenza in salita ed all’inizio di una sequenza terribile (Tampa – Texas – Yankees) si stavano preparando al “de profundis”.

Le vittorie sono arrivate soprattutto con eccellenti prestazioni offensive specie nelle prime due partite e con un monte che ha saputo disimpegnarsi abbastanza bene. Abbiamo avuto il piacere di rivedere in palla alcuni dei “soliti noti” come Ortiz e Beckett ma anche i nuovi sono usciti dal guscio come Ross autore oggi di un HR mammouth con la pallina finita nel famoso parcheggio dietro il Green Monster, luogo che in passato ha dato tanto da lavorare ai carrozzieri del Massachussetts.

Chiaramente non siamo guariti, Aviles non è diventato il miglior lead-off della storia ed  i nostri rilievi non sono diventati dei fenomeni, però abbiamo messo una pezza in attesa di tempi migliori. Intanto cominciano a delinearsi alcune gerarchie in una squadra che ne era un po’ priva visti i numerosi cambi di personale, ad esempio è un po’ sparito dal mondo Mark Melancon che solo una volta è entrato in gioco in questo weekend e per di più in una situazione di partita già decisa, al nono inning di venerdì con i Sox con un vantaggio in doppia cifra; il ragazzo non ha reagito come avremmo voluto, anzi ha subito un altro stampone e sarà difficile che ottenga spazio in momenti topici se subisce il gioco anche quando la partita conto poco o nulla.

Bene invece Aceves che anche stasera ha ottenuto una salvezza comoda e chissà che dopo un attimo di disorientamento dopo essere stato sballottato in tutti i ruoli possibili ed immaginabili non abbia trovato per il momento una nuova “casa” come custode del nono inning ed anche altri componenti della “sporca mezza dozzina” del bullpen come Padilla ed Atchison hanno dato un certo contributo che per quanto modesto è comunque di più rispetto a quello che tutti, compreso il sottoscritto, avrebbero firmato all’inizio.

Stasera all’esterno centro ha debuttato in prima squadra Jason Repko, però non può essere certamente lui la risposta alla nostra penuria di esterni; mentre Crawford dovrebbe giocare martedì una partita coi ragazzi delle minors che sono rimasti allo spring training cominciano a girare voci su un possibile interesse dei Sox a cercare sul mercato un’alternativa. Da Chicago viene fatto il nome di Marlon Byrd giocatore di cui Epstein vorrebbe liberarsi, il veterano esterno dei Cubbies ha però un contratto pesante (6 milioni di $) ed è accompagnato dalla fama di avere un carattere non facilissimo. Se anche i Sox avessero un interesse non credo proprio che spenderebbero una cifra simile, tra parentesi il giocatore è partito molto piano nel box quest’anno, se mai si arriverà ad una trade dovrà essere un movimento “low-cost” sia come contropartita tecnica che come salario per il giocatore.

Intanto domani i Sox giocheranno come da tradizione la partita casalinga nel giorno del Patriot Day, l’orario è quello degli anni scorsi, le 17 italiane e non sarà per nulla facile ottenere la quarta vittoria, il nostro Daniel Bard dovrà misurarsi col mostro sacro Shields, ci stiamo quasi abituando ad essere sottostimati nelle vigilie, chissà potrebbe essere una buona cosa non stare sotto i riflettori. Intanto preparate il videoregistratore …

Share

15 comments. Leave a Reply

  1. vaughn#99

    bard sta giocando una bella partita, complimenti, che stia ingranando???

    ps adesso come minimo si becca un HR…

    spettacolo sto blog, complimentoni!!!

  2. Raffa

    Parte bassa del quinto e Bard tiene botta nonostante qualche sbavatura. Mi associo alle dita incrociate di Vaughn. Vediamo come procede Shields…

  3. cotroneo

    Grande Bard ,sto vedendo la partita e ha una slider che fa paura..speriamo continui cosi per il resto della stagione..go sox!!

  4. john_grady_cole

    ma toglierlo un pelino prima, no?

    • vaughn#99

      stessa cosa che ho pensato anche io…

  5. Sal

    L’ambiente al Fenway Park e’ come l’anno scorso.. Tanta voglia di divertirsi, spirito patriottico e nessuna critica per il finale della scorsa stagione… Gli americani sono cosi’, un popolo preso piu’ dal divertimento del momento che dal risultato… Ovviamente a tutti piace vincere..
    Inno nazionale all’inizio, God bless America nel mezzo, inno dei Sox e Sweet Caroline sul finale.. Pelle d’oca! Ho un paio di video..
    Questo week end vorrei provare a beccare un biglietto per gli yankees.. vediamo un po’..

  6. Sal

    per i fan dello streaming provate atdhe.eu per le partite..
    fatemi sapere come va..

  7. Max

    Beh, anch’io confesso che non mi aspettavo questa buona serie; anche se abbiamo perso oggi, Bard ha fatto bene. Anche se ieri abbiamo fatto meno valide dei Rays … comunque restano il buon gioco e i buoni risultati. Dopo l’uscita di scena di Ellsbury, direi che soprattutto bisogna sperare in Crawford e personalmente punterei anche sul recupero di Kalish.

  8. Davide

    Io non ricordo, a mia memoria degli ultimi 7/8, una partita PIU’ PERSA DAL MANAGEMENT di questa…. A confronto Grady Little che lascia su Pedro non è nulla… Un partente che sta studiando per diventare tale, un pitcher che l’ultima volta che faceva 100 lanci era al college, che ha lanciato un partitone silenziando gli unici due (Pena e Longoria) possibili produttori di punti, ebbene dopo la bb a Rodriguez aveva la spia accesa… valido di Jennings e bibì mcclure e bibò valentine che si guardano…. A parte che io gli avrei dato Morales a Pena, ma sta bene anche Thomas che si fa le ossa, e invece no… bb… A quel punto avrei voluto vedere un sondaggio di Manneimer sui milioni di tifosi della Nation che avrebbero lasciato Bard su Longoria… I 2 si guardano e con un decisionismo democristiano anni 70, lo visitano… Vai Daniel vai pure… Altre 4 palle fuori…. Ha tirato 8 ball in stecca che il più vicino era un pitch-out… 1-0 game set match… Stasera anche Thomas e Albers ci mantenevano sopra… c’era un UNICO modo per prendere un punto, ci siamo riusciti….. Allora, facciamo così, ditemi per favore che sono prevenuto, ditemi che è presto per giudicare, ditemi che in fondo Bard poteva chiudere, ditemi qualcosa che mi possa confutare l’idea che abbiamo una coppia di incapaci assoluti…

  9. maxciab

    Dopo la valida di Jennings lo avrei tirato giu pure io che alleno la pallavolo !!!!!!!! Non ci volevo credere che lo lasciavano li….Fossi stato Bard scendevo dal monte e andavo a vedere se erano svegli o no!!!! I Rays hanno meritato di vincere ma era meglio un fuoricampo su un rilievo che non 3bb in un inning……l’amico è manager a boston non ai mets e a boston quando sei ultimo nella division non c’è niente da ridere…ma proprio niente.

  10. Skuffia

    Non mi aspettavo un 3-1 con i Rays, anche se perdere come abbiamo perso ieri le fa girare!
    Io commento poco perchè ne capisco molto ma molto meno di voi. Vi leggo per imparare, mi sono avvicinato al baseball da tre anni e confesso di non aver mai preso in mano una mazza. Siete tutti grandissimi!!!
    Ma tra Bobby V e Youkilis che diavolo è successo?

  11. Davide

    If you thought you were having a bad day, you should have walked a mile in Bobby Valentine’s shoes on Monday. You would have gotten into a public spat with one of your most respected players. Your clubhouse would have turned on you. You would have left your young starting pitcher in just long enough to lose a game. Finally, you would have gotten booed loudly by the home fans.

    Bella scelta dei 3 moschettieri (Henry-Lucchino-Werner), questa sì, demenziale, altrochè Lackey Crawford o Lugo… Ricordiamoci che Ben (Cherington) non lo voleva… Quest’anno si vince na mazzafionda, ma almeno ci divertiamo… Venghino Siori e Siori… Al circoooooooo….

  12. Propongo di fare una colletta e chiedere a Sal di portare di persona un uncino a Bobbi V a vedere se la capisce!!! Decisamente due bb di troppo. Ma come si fa a perdere così? Bard è stato veramente grande – essendo Bard – e SI MERITAVA di uscire prima!!! Concordo in toto con Davide! Che rabbia…

  13. Sal

    io penserei piu’ al fatto che Bard abbia giocato bene che alla sconfitta in se… Ci sono tante partite.. questa e’ solo una sconfitta come altre che verranno…

  14. Davide

    Hai solennemente ragione Sal… Io sono un apostolo del “Pensiero positivo” e del vedere il buono che c’è, lavorando sul meno buono; ma quì non si parla di baseball purtroppo… Bard ha gli skills per partire, e la differenza fra l’outing di toronto e ieri sono stati una miscellanea spaventosa di lanci… Ha steso Pena e Longoria (2 volte) prima cucinandoli con la sivella a 95/96 eppoi con lo sliderone che diceva Cotroneo… e ha tirato pure molti cambi…pensa che Bibò Valentine lo voleva rimettere in bullpen e, pare, dico pare (Paolo?…) siano stati Lucchino e/o Cherington a “vincolargli” l’utilizzo da starter… Il FATTO è che l’ARMONIA non è un optional a certi livelli, e noi abbiamo più galli che galline nel pollaio… Temo sia solo l’inizio….

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.