TOP

Bobby solo

Una lacrima sul visooooo … ho capito molte coseeee …

Mostro l’aspetto migliore del nostro ex-manager : è un grande appassionato di bici, altri aspetti positivi non ne trovo e quindi ben venga il siluramento e se il giorno che Lucchino ebbe l’ispirazione avesse pensato ad altro tutti saremmo stati più contenti ed avremmo evitato di vivere un anno intero in uno zoo con Valentine nel ruolo di Napo Orso Capo.

La cosa bella dell’anno di Bobby V è che tutti, o per lo meno la stragrande maggioranza potrà dire : “ve l’avevo detto” . Qualcuno di voi si ricorda i commenti che si leggevano in rete appena venne fuori l’interesse per Bobby ? Il 99% credeva che i reports fossero uno scherzo di qualche giornalista burlone, che poi i Sox avrebbero virato su dei nominativi più ortodossi … invece no … la Trimurti volle proprio Valentine credendo che servisse a riportare ordine dopo il caso “pollo fritto” e dopo la partenza traumatica di Francona. Il risultato finale di questa operazione testimonia una volta di più quanta capacità di analisi abbiano i nostri maggiorenti … c’è da essere atterriti anche per il futuro perchè il problema non è non essere arrivati a 70 vittorie quest’anno, il problema è arrivarci l’anno prossimo. Consiglio di guardare sul sito di ESPNBoston la breve dichiarazione di Lucchino e Cherington, soprattutto la faccia di Lucchino pentita e contrita merita.

Quindi adesso ? Secondo tutti si andrà a caccia di Farrell … mah … premesso che arrivano notizie che dicono che in Ontario comincino ad avere le balle piene di sentire che il loro manager ancora sotto contratto per l’anno prossimo sia in partenza, rimango un po’ scettico visto che non è certo reduce da stagioni scintillanti tra le foglie d’acero; i personaggi legati all’epoca Francona, a partire da Francona stesso, spingono molto per la nomina di uno degli storici assistenti di quegli anni, diciamo uno del quartetto Farrell, Hale, Bogar, Mills. Io invece mi sto posizionando ogni giorno di più verso la scelta “di rottura” ovvero Jason Varitek, perchè avrebbe un altro quid in più rispetto ai nomi sovrascritti : i Sox ora difettano anche di leadership, una leadership che un ex bench coach può anche far fatica a produrre.

Chiudo tornando all’inciso iniziale tratto da Bobby Solo (quello vero … il cantante), oggi non è certo un giorno da lacrime sul viso perchè ci siamo liberati di un personaggio sgradevole e l’unica lacrima che voglio vedere è una bella bottiglia di Lacryma Christi DOC del Vesuvio, in merito all’aver capito molte cose … ebbene sì … ho capito cosa succede ad una franchigia quando i diversi attori recitano fuori ruolo, quando invadono le parti di altri interpreti, quando decide chi non dovrebbe decidere. Il pesce puzza sempre dalla testa, ci siamo liberati di Bobby V e questo è un bene, però la testa del pesce è sempre saldamente al suo posto e questo non mi lascia tranquillo … proprio per nulla.

PS – Grazie per tutti i complimenti … ora però basta perchè sono timido … molto timido … non ci credete ?

Share

31 comments. Leave a Reply

  1. simogr

    Il Capitano Tek è davvero una scelta intrigante. Vero che non ha esperienza, però anche io la penso come Paolo, “rompiamo” col passato, dal 1 settembre 2011 è davvero un’agonia infinita…

  2. Davide

    Tek sarebbe la soluzione più GIUSTA; l’idea di lanciare e crescere con un ex-giocatore rispettato e considerato: Gibson dbacks, Ventura chisox, Mattingly lad, Girardi xxx, Matheny cards, oramai molto più che una semplice “moda”, un vero e proprio nuovo corso.
    Per questi motivi, sceglieranno Farrel.
    Scusate vado OT ma sono tutto un bollore per sti playoff, mi/vi chiedo: gli uccellini arancioni, fanno una stagione del genere, esaltante a dir poco, rintuzzano i rays alla fine, vento in poppa ecc…. e arrivano allo spareggio con Jon Saunders?!?!?!?!?!?!? Fra il cinese, Gonzalez, Tilmann, Hammel in recupero, devono dare il ciccioletto mancino ai Rangers che i left li ha divelti tutti l’anno?!?! Non so… lavori un anno per un appuntamento con la Bellucci, alla fine lei ti chiama tutta gaia che non vede l’ora di conoscerti e te…. ci vai appena sveglio coi capelli arruffati, le caccole agli occhi e l’alito da AOP? Boh… Poi magari ribaltano il giapponese e la gagnano agli extra…

  3. Max

    Cappero! Ieri non avevo tempo di collegarmi, solo uno sguardo al blog in fila dal dottore sul lentissimo mio cellulare … risultato: sono indietrissimo su un sacco di argomenti:
    1) complimenti doverosi allo special blogger!!!
    2) vanno su Farrell perché ci cercano un manager con esperienza, che sia stimato e la cui leadership sia riconosciuta dai giocatori. Farrell però non ha fatto bene a Toronto ci costerebbe una compensation … secondo ci meditano anche loro … personalmente rimango con Tek.
    3) Playoff: Attenzione!!! Per noi questa stagione orribile, purtroppo, potrebbe non essere finita: potremmo vederci recapitare la ciliegina sull’indigesta torta: il Dio del baseball non voglia! Era il 6 aprile di quest’anno e lo special blogger ammoniva la Nation: i Kentucky Wildcats hanno vinto il titolo universitario del basket! E con sommo dispiacere, le ultime 6 volte che ciò è capitato (1949, ’51, ’58, ’78, ’96 e ’98) i pigiamini ha vinto le World Series!!! Confesso che non riuscito a dimenticare questa coincidenza porta Jella: maledetti Wildcats! Ora i pijamas mi paiono favoriti nell’AL, mi sembrano più forti di O’s e A’s, i Rangers hanno preso una tramvata al Coliseum che li mette ora in seria difficoltà… possiamo fidarci dei Tigers? Alle WS la squadra della NL non partirà come netta sfavorita, come negli ultimi anni, e va a monte l’effetto sorpresa… Riprendo il mantra dello special blogger: “Ora una bella macumba … all together now !!!”

  4. chris

    come se fossimo nel wrestling posso solo cantare a Bobby Valentine… na na na na na na eh eh see good bye na na na na na na na na eh eh see good bye!!!!!!! Go sox!!!!!

  5. Giacomo

    E intanto inizano uffcialmente i tanto attesi playoffs! Tra nottate e macumbe, speriamo di divertirci!
    Ma sopratutto, speriamo non ne risenti troppo il mio andamento scolastico ahha

  6. Roberto

    Io mi sono divertito ieri..grande partita degli orioles!!!ora mi aspetto una grande prestazione con i pigiamini..mi ricordo a inizio stagione che non davamo un lira di fiducia a baltimora..e invece…

  7. jason33

    Tolto di mezzo il peso di Bobby (e ci hanno messo un anno a capirlo????) vedremo il seguito…Chi preferirei come manager non lo sto neanche a dire, oltretutto su Farrel mi associo a quello che Paolo scrisse qualche post fa, ovvero non fidarsi dei pitching coach come manager…comunque visto l’andazzo mi viene da dire che qualunque scelta venga fatta sarà sbagliata…
    Playoff col botto come immaginabile…immensi O’s, anche se onestamente avrei preferito Texas per andare contro gli innominabili..comunque gli Orioles hanno un credito dalla storia contro NY, speriamo che lo risquotano e speriamo che la maledizione dei Wildcats finisca nello stesso modo di quelle a noi conosciute (Grande Max, ma dove l’hai trovata questa statistica??…)…..

    • Max

      La statistica è di Paolo se vai al post del 6 aprile trovi il pezzo … maledetti (portarogna) Wildcats!!!!

      • jason33

        allora grande (come sempre) Paolo…non ero ancora dei vostri, mi devo mettere in pari con l’archivio 🙂
        Insomma, già sono forti, ci mancava anche il KEntuky jinx…….

  8. simogr

    A proposito di previsioni, non ricordo chi scrisse che i pigiamini potevano arrivare a 95 vittorie. Se colui fosse interessato a fare previsioni sul Superenalotto potremmo sbancare:-)
    Tornando ai playoff, ma che tonfo di Texas…

  9. Max

    Ma la partita di NL è stata maccheronica! Oltretutto i Cardinals sono davvero orribili da vedere, peggio dell’anno scorso!!! Poi cavolo hanno vinto con la metà delle valide dei Braves … Anche gli O’s hanno fatto un valida in meno dei Rangers, che hanno sprecato un sacco di buone occasioni … comunque complimenti a Baltimora, sperando continui!!!!

  10. mauro

    A me i Cardinals non dispiacciono. Sarà che hanno eliminato i Dodgers e quindi tendo ad essere indulgente, però sono convinto che coi Nats venderanno cara la pelle.
    Contro Atlanta hanno vinto con merito, secondo me, anche se sono stati beneficiati dalla chiamata di un infield fly semplicemente ridicola.
    Mi piacerebbe mettere a fuoco le caratteristiche che rendono vincenti queste squadre. Immagino abbiano qualcosa in comune con Giants, O’s, ma non saprei dire cosa. Saranno tutti emuli degli A’s di Billy Bean, maestro nel costruire squadre che non dovrebbero essere lì, ma ci sono e ci restano ottimamente.

    PS Sono stato io a quotare i pigiamini a 95W (10/09/2012 at 10:05), ma ho indovinato per ragioni sbagliate e quindi non conta.

    PS2 Smettetela di parlare di Wildcats!?!? Non sapete che essere superstiziosi porta sfiga?

    PS3 Finalmente riesco a unirmi anche io ai ringraziamenti a Paolo Berti per la creazione di questa splendida comunità, che frequento con immenso piacere. Il ritardo è dovuto solo alla fretta di schiacciare “post comment” , ma ora ho rimediato.

    • Al

      mauro, anche io sono saltato sulla poltrona per quella chiamato di IF, ma poi rivedendo tutto mi sono accorto che era corretta, da regolamento. Però sbagliata, perché contraria allo spirito della regola stessa, insomma, invece di proteggere l’attacco, ha favorito la difesa…..

      • Al

        mi correggo: non “chiamato” ma “chiamata”

      • mauro

        Il regolamento dice che l’infield fly va chiamata quando una volata può essere presa da un interno con sforzo ordinario. Ora io credo che lo sforzo ordinario fosse per l’esterno, che infatti ha chiamato la palla determinando l’errore. In quella zona del campo l’interno non può arrivare con sforzo ordinario, altrimenti, come dici tu, violi lo spirito delle regola. Inoltre ho visto un sacco di palle, cadute in quella zona, classificate come valide. Insomma, a mio parere, la chiamata è ridicola.

        • Al

          No, Mauro, anch’io gridai all’ingiustizia “tecnico-regolamentare” a prima vista, poi mi sono dovuto ricredere. L’arbitro (prima uno, quello di linea e poi l’altro, quello di terza) chiama l’IF appena l’interbase si posiziona proprio sotto il punto di caduta della palla, pronto a prenderla (indipendentemente dallo sforzo che aveva fatto per arrivare in quella posizione). Lì è dichiarato “di facile presa”, lì la chiamata è corretta. Poi si sposta per paura dell’arrivo dell’esterno sinistro, ma ormai l’IF6 era cosa fatta…..

          • Davide

            Permettimi Al, l’infield fly si chiama in funzione del fatto che UN INTERNO, con uno SFORZO ORDINARIO (la regola è chiarissima) possa raccogliere al volo la pallina, affinchè (ratio della regola, il baseball è uno sport LOGICO) non possa avviare comodamente un doppio gioco sfruttando il fatto che i corridori (con meno di 2 out) non possano staccarsi. Se ci fai caso, le chiamate di infield-fly sono IMMEDIATE e non attendono il posizionamento del difensore, poichè prescindono dal movimento della difesa, un popup in diamante fa alzare (giustamente) subito le braccia degli arbitri, anche quando magari non è facilissimo nella zona fra catcher e pitcher ad esempio. In QUEL caso, la palla e soprattutto l’interno, era 25/30metri in mid-field, e quello sciagurato di Sam Holbrook ha effettuato la chiamata con un MOSTRUOSO e INACCETTABILE RITARDO, cosa che hanno testimoniato e rimarcato trecento volte tutti i commentatori.
            Dispiace, per il ballgame oltre che per i Braves, ma chiamata ridicola e pesante assai….

  11. Roberto

    Nation ma avete visto che braccio verlander??11 so e 3 hit..che braccio..

  12. Max

    Strepitoso Verlander! E prova di forza dei Reds con Cueto subito fuori per infortunio!

  13. Max

    … e Tito agli Indians!

    • jason33

      preferivo vederlo come commentatore su espn….anche se qualche errore l’ha fatto Francona mi ricorda i bei tempi andati e vederlo con un’altra casacca farà un pò male…

  14. mauro

    Quanto conti avere l’artiglieria pesante nei playoff l’ha fatto vedere stanotte Cabrera: 3/5 con 2 2B, contribuendo a 4 dei 5 punti segnati. L’errore di Coco Crisp su un suo fly l’azione decisiva della partita.
    La mia simpatia per il giocatore è in rapida ascesa in vista di una ALCS DET-NYY e ho detto tutto.
    Nei playoff si gora un altro baseball? Perchè certi giocatori si bloccano a ottobre, mentre altri si scatenano?
    L’altro giorno mi hanno fato vedere un interessane studio su SABR. Dopo aver diviso i lanciatori MLB in quintili in base all’ERA, è stata calcolata la media battuta relativa ad ogni quintile per Jeter e A-Rod.
    Naturalmente la media di entrambi cresce con l’ERA, ma la derivata di A-Rod era mooolto p elevata di quella di Jeter.
    In altre parole le prestazione di A-Rod a Ottobre non cambiano rispetto alla RS, soltanto egli incontra lanciatori mediamente più forti e la sa media battuta si abbassa perchè non ha l’opportunità di rimpinguarla con le scartine.
    La derivata di Jeter invece è prossima allo zero che significa che le sue prestazioni sono quindi quasi costanti.
    I dati di stanotte confermano lo studio Jeter 2/4 A-Rod 0/4.

  15. Max

    Bella statistica, Mauro! Dove l’hanno fatta vedere? In effetti, Rodriguez ha buone statistiche nella Postseason solo nel 2004 e nell’infausto 2009. A proposito, i Reds ieri hanno fatto vedere un’impressionante artiglieria pesante! Io preferisco sempre i pitcher e mi godo Verlander che ha pessime statistiche nella postseason, ma francamente mi pare uno dei pochi potenziali dominanti di questi playoff (almeno nell’AL) e qui, Mauro mi sembra abbia ragione potrebbe essere decisiva l’artiglieria!
    Un altro comunque sempre da gustare è the Freak, ieri rilievo d’eccezione.
    A proposito di pitchers, i rumors l’altro giorno indicavano come nostri possiibili obiettivi: Josh Jhonson (che piace se ben ricordo a Davide) e Jake Peavy che però è un po’ caruccio …

    • mauro

      La statistica è interessante. ma io, andando a memoria, l’ho citata in modo molto impreciso. Per chi fosse interessato può andare al blog di Vince Gennaro, presidente della SABR (Society for American Baseball Research) e guardarsi il post del 24 Settembre: Who is Poised to Hit in the Postseason?

      • Max

        Ok grazie!

        • mauro

          Ho dimenticato il link:
          http://vincegennaro.mlblogs.com/

          • jason33

            decisamente molto interessante…oddio, faccio una fatica boia nel seguire, troppa matematica 🙂 (come diceva Venditti non è il mio mestiere…) però molto intrigante…si vedono aspetti sotto altre prospettive…grazie Mauro ottimo suggerimento

  16. Max

    Però anche ieri diversi errori: 21 su 10 partite di postseason, media di oltre due a partita, non male! Solo Tigers e Giants senza errori finora.

  17. Davide

    Splendido lo studio della SABR di Gennaro…Thx Mauro.
    Diciamo che esso sostiene la parte “scientifica” circa la spiegazione del rendimento di alcuni players come A-Rod e Swisher che in ottobre lisciano; un pochino più empiricamente, si può guardare i turni (“e le facce” dice un amico mio…) dei due sopra, per capire QUANTO siano in difficoltà in quelle partite… In gara 1 sul 2pari al settimo, col punto del vantaggio in terza e due out, Rodriguez affrontava O’Day, che non è propriamente Broxton o Chapman o Kimbrel… A sedere… Come gli è capitato infinitesime volte… E Swish ieri sera, 3a2 sotto con 2a e 3a e 2 out, era contro Matusz, peraltro mancino, lui che storicamente è più forte contro i left… Turno da coniglietto, lasciando passare due lanci centrali… eh caro Swish… facile fare l’aggressivo in agosto contro dei cessi di Kansas…
    P.S. Importante: mia moglie mi chiama Capostazione, nel senso che FERMO DEI TRENI assurdi, fuori di metafora: porto una sfiga colossale (ultima in ordine temporale, avevo previsto Saunders ribaltato ad Arlington…). Ergo, da domani in poi A-Rod e Swisher MVP…
    In realtà non volevo scriverlo sto post, ma voglio troppo bene alla Nation per non dare il mio contributo…

  18. What a data of ᥙn-amƅіցᥙіtу ɑnd ⲣгеѕeгѵеnesѕ оf νaⅼᥙabⅼe қnoաⅼеⅾǥe оn thе toⲣіc
    оf սnpгеdicteԀ
    fееⅼіngѕ.

  19. You really mаκе іt ѕᥱеm
    ѕо еaѕү toցᥱtһег wіtҺ yоuг preѕᥱntаtіοn һօԝеνег І fіnd thіѕ tоρіс tߋ Ье
    actսɑⅼly ⲟne tҺіng
    ѡhіcɦ Ι fееl
    ӏ ѡߋuⅼⅾ Ьy no mеаns ᥙndегѕtɑnd.
    Ιt ѕeᥱms tⲟߋ cօmρlеx ɑnd veгү
    ƅгоаɗ fօг mе.

    I’m lоⲟκіng fоrwɑrԁ
    οn yⲟᥙr neⲭt ροst, Ⅰ ԝіⅼl
    attеmⲣt tо gеt tһе ϲⅼіng ߋf іt!

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>