TOP

Alpha & Omega

Alpha e omega sono la prima e l’ultima lettera dell’alfabeto greco, esiste tutta una simbologia dove queste due lettere rappresentano il vertice ed il punto più basso di un concetto o di una situazione, possono anche rappresentare gli antipodi di uno stato fisico e/o mentale. Non è complicato associare, nel mondo Red Sox, l’alpha a Daniel Nava e l’omega a Joel Hanrahan, ovvero i due uomini che ad oggi rappresentano il meglio ed il peggio di quello che ti può capitare su un campo da baseball.

Partiamo col farci la bocca buona. Daniel Nava è sempre più un fattore nel nostro attacco, sta acquisendo anche un dimensione multi-ruolo in difesa, e se non capiteranno sconvolgimenti clamorosi, ha vinto un posto nel roster per tutta l’annata, pare infatti assodato che anche quando tornerà Ortiz sarà Bradley a fare il cortissimo tragitto chilometrico fino a Pawtucket. Quello che sta facendo Nava è sotto gli occhi di tutti ovvero due homerun decisivi in due serate … insomma … il secondo doveva essere decisivo, in difesa non è certo un “raccogli-tutto” però se la cava ed ha iniziato anche a giocare in prima base, in quel ruolo che anima difensivamente gli incubi di parecchi; Daniel Nava è anche la prova vivente dell’immensità del sottobosco di buoni giocatori che c’è nel baseball USA : una vita passata tra minors e leghe indipendenti, dove fai trasferte enormi in pullman perchè mandare tutti in aereo costa troppo, Nava ha avuto una chances per emergere da questo mondo ed è stato capace di sfruttarla in pieno, penso anche a chi questa chance non l’ha ancora avuta ed a chi non l’avrà mai, sono ormai trent’anni che vedo baseball in Italia e credetemi se vi dico che ho visto molti giocatori che m’hanno fatto pensare : “ma perchè questo non gioca al piano di sopra ?”

E’ il turno di “Omega” Hanrahan. Già lo scrissi qualche tempo fa, non vorrei sembrare contro di lui a priori, ma il ragazzo davvero poco m’ha convinto in questo inizio di carriera a Boston, le ultime due uscite sono da mani dei capelli : una salvezza un po’ tremebonda lunedì sera nonostante sia entrato con tre punti di vantaggio con un HR preso ed un’altra palla stampatasi contro il Green Monster e stanotte un’implosione che ha ricordato quando negli USA buttano giù un vecchio stadio che vogliono demolire ed usano candelotti di dinamite a profusione. A quest’inizio si somma uno spring-training orrendo … ed a questo punto anche un pochettino di sfiducia; giustamente Farrell butta subito acqua sul fuoco, conferma fiducia ad Hanrahan; tutto normale, tutto corretto, spero solo che si sappia capire se e quando verrà il momento di dire “basta”.

La gestione di un team professionistico è una delle cose più complicate che esistano sulla Madre Terra, ci sono sensibilità che è estremamente rischioso toccare; però occorre anche, dato che esistono alternative valide almeno sulla carta, che qualora venga il momento di una sostituzione del closer si decida senza aspettare le calende greche, ovviamente quindi fiducia ancora ad Hanrahan ma sarà bene fermarsi prima che Hanrahan diventi l’Aceves irlandese. Un ultimo dubbio : non è che Papelbon ci ha tirato addosso una maledizione il giorno che è partito ?

Share

16 comments. Leave a Reply

  1. Salvo

    Questa notte ho rivisto i fantasmi dello scorso anno… Speriamo sia solo un incidente di percorso…

  2. Sandro

    Noooooooooooooooo !!!!!!!!!! Ans pol brisa perdar una partida acsè !!!!!

    • Davide

      Eh… Sandrèn… as pol as pol, a gav’èn un lanzadòr che brisa sempèr al sà dual tira… brisa scùrdèrt che l’irlandeis l’è bòn mo ‘n le méa Rivera eh?… L’etr’an ha caghè 36BB so 59inning… ieni 5.5 per inning…
      Mè à son cunvent cl’è steda na zurneda acsè… un pò paza… Aiò fidoza in tl’irlandeis.
      Del rèst, scoulta, i closer ieni po acsè eh? Na sira un fenomèn, netra sira un zàvai…
      Me dègh che se reggono i parteint, a fèn dal bel sgumbei in tla division…

      • Na sira un fenomèn, n’etra sira un zàvai…
        Davide, sei meraviglioso!

        • Skuffia

          Ueh, mi sun de Milan e capisi nagott se te scrivet insci. 😉
          E non so nemmeno se ho scritto in milanese corretto … 🙂

  3. vaughn#99

    in hanrahan I trust…

  4. Salvo

    Ma parrari na picca i sanu sicilianu no veru??

    • Giacomo

      Fussi a megghiu cosa

  5. pberti

    Se vince Aceves potrei anche scrivere in finlandese

  6. Roberto

    Se hanranan inizia a diventare un problema la soluzione non è di certo aceves per caritá non scherziamo…rileggiamo i post dello scorso anno..la sconfitta di stanotte ci sta..la sconfitta dell altra notte no invece..

  7. Fabrizio

    Paolo, innanzitutto complimenti per il blog. Concordo con il giudizio che desti giorni addietro sul closer e i risultati sono venuti subito (per fortuna, perchè si può cambiare) a galla.
    Scrivo dopo aver visto anche la seconda contro gli Orioles e purtroppo devo dire che….ha vinto Aceves…..e abbiamo perso noi! E’ andato lui sul monte come partente e siamo partiti subito sotto di un HR. Spero seguano il tuo consiglio di traghettarlo altrove. Al più presto.

  8. Fabrizio

    Dimenticavo. Prepara il finlandese

  9. Max

    Splendida vittoria: ottimo Ross su Price e per la presa della palla sugli spalti con birra rovesciata! Ottimo anche Farrell che toglie Hanrahan un attimo prim

    • Max

      volevo dire (non so che ho combinato…) un attimo prima del disastro.
      Speriamo bene per lui, ma mi sa che la prossima la gioca come set up e Bailey farà il closer.

  10. I just couldn’t depart your site before suggesting that I actually loved the usual information a person provide in your guests? Is going to be again frequently in order to investigate cross-check new posts

  11. When I initially commented I clicked the “Notify me when new comments are added” checkbox and now each time a comment is
    added I get several e-mails with the same comment. Is there any way you
    can remove me from that service? Bless you!

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.