TOP

Arancia meccanica

Sarà per quella maglia arancione tanto simile al Rimini ovvero all’avversaria più storica della mia amata Fortitudo, sarà perchè come a Rimini anche a Camden Yards non è che abbia mai goduto tantissimo, insomma … sarà quel che sarà ma io comincio a soffrire un po’ le partite contro gli Orioles. Discussione pre-serie a Baltimore e mi scopro ad invocare un pareggio come il massimo risultato possibile da firmare immediatamente, poi però penso : “ma questo non sono io … firmare per un pari nella serie da miglior squadra dell’American League non è il massimo”. Invece la squadra del Maryland si dimostra quell’arancia così acida da digerire, dove per vincere devi fare tutto e di più e che sai che ti può sempre far male specie se arrivi in volata.

 Di sicuro queste due sconfitte è impossibile imputarle al monte, un plauso soprattutto a Dempster che è riuscito a fare quell’uscita lunga abbastanza da dare un po’ di riposo al bullpen che ha lavorato anche troppo, poi chiaro che se l’attacco fa tre valide in tutto, due delle quali opera di Iglesias, non è che di strada se ne faccia moltissima; ormai lo sappiamo che quest’attacco ha ed avrà sempre delle giornate di pausa, motivo questo che mi fa dire che bisogna spremere tutto quello che si ottiene ed anche stanotte non mi pare che ciò sia avvenuto. Mi spiego meglio.

Una delle poche occasione del match capita al settimo : leadoff double di Iglesias e Showalter decide di mettere dentro il “sottomarino” O’Day, uno dei pitcher più atipici in assoluto del mondo MLB, a seguire avevamo nel box Middlebrooks e Ross che oggigiorno col bastone valgono quanto un pitcher che si presenta a battere. Poi stamattina leggo che Middle era 0/4 e che Ross mai l’aveva affrontato, invece Salty l’unica volta che l’ha visto gli ha stampato un doppio e Drew ha 1/2 con un HR. OK … probabilmente non cambiava nulla, ma bisogna provarci, sempre e comunque. Mandare lo stralunatissimo Middlebrooks ad affrontare un pitcher simile è un po’ mandarlo al massacro, non si fa un bel servizio nemmeno al ragazzo che mi sembra palesemente in difficoltà con dei turni nel box di una bruttezza epocale. Poi chiaro che non abbiamo perso solo per questo, faccio notare che dopo i punti del momentaneo pareggio in gara-1 siamo con un bel 3/47 in attacco, ma proprio perchè non siamo certo una macchina da punti occorre spremere il limone al massimo della sua capacità.

Alla fine quindi il pareggio che agognavo ad inizio serie è ancora più agognato, stasera si gioca finalmente ad un orario buono anche per noi umili membri della Nation oltremare, e si proverà di fare qualcosa contro le pallette al rallentatore di Freddy Garcia, 15 inning consecutivi a zero punti sono già abbastanza. Almeno credo …

Qualche cosettina trovata in rete per chiudere : 1) Dempster non è certo un fenomeno ma in 10 delle sue sue 14 partenze i Sox hanno segnato tre punti o meno ed in 5 di queste hanno fatto uno o zero. Diciamo che il run support non lo aiuta certo. 2) Con questo Middlebrooks e con questo Drew lasciare a sedere Iglesias non è proprio geniale, poi dico sempre che non è questo un giudizio di Dio, quando Middle dovesse tornare quello “vero” riconsidereremo il tutto. 3) Debutto di Bogaerts in Triplo con un bel HR, come cresce bene il ragazzo !!! 4) Siamo così sicuri che Trout e Harper siano poi meglio di Manny Machado ?

Ultimissima cosa che voglio scrivere : sono partito accennando al Rimini e quindi non si può non dire qualcosa sul capitano dei Pirati Pippo Crociati che in questo momento è intubato in un ospedale. Giocatore che m’ha fatto ingoiare rospi come pochi altri, motivo in più perchè sarebbe stato bello averlo in campo quando tra un mesetto abbondante Bologna e Rimini si giocheranno il trono europeo. Invece stiamo parlando adesso di un atleta a cui sperano di poter salvare la gamba e questo mette una tristezza enorme, se poi leggete la dinamica dell’incidente vi cresce la voglia di maledire chi ha causato tutto questo. Non dico altro … se non un in bocca al lupo al capitano arancio-nero.

Share

27 comments. Leave a Reply

  1. stef#11

    da queste belle pagine sui Red Sox un abbraccio a Crociati; in bocca al lupo Capitano!!

  2. 2five34

    Vacanze a Camden! Auguriamo un buon soggiorno alla truppa dei battitori Red Sox, che stanno godendosi un periodo di corroborante riposo, con l’auspicio che la smettano presto! Questa partita a Dempster potevano farla vincere. Ci vorrebbe un bel po’ di caffè all’italiana per tutto il gruppo. Iglesias alla prima apparizione sul piatto non mi è piaciuto, che cos’era quel bunt contro se stesso, più che un tentativo di farsi eliminare subito(?) ma poi è l’unico che ha cercato di combinare qualcosa. Ne abbiamo ancora altre due dobbiamo pareggiare la serie! GO SOX GO!!! E sveglia un po’!!!

  3. Euro

    E intanto Buchholz non solo non lancerà martedì nel double-header contro i Rays ma rischia pure di andare in DL, ma porc…..

  4. mauro

    Napoli ancora indisponibile. Una tegola dietro l’altra ci colpisce proprio mentre dobbiamo affrontare un serie cruciale. Siamo messi male. Perchè Buchholz non lancerà martedì nel doubleheader? Perchè martedì giochiamo un doubleheader? Perchè non giochiamo lunedi? eh Perchè?

    (quando sono nervoso divento petulante)

    • Michele

      è il recupero della partita rinviata ad aprile..

  5. pberti

    Anche se è finita bene : cosa stiamo aspettando per cambiare il closer titolare ? Porca putt…

  6. Skuffia

    Bailey c’ha provato, ma non ce l’ha fatta … 🙂

  7. ricknine

    Alexi Casilla sei un genio… e geniale chi ti ha scelto come PR 🙂

  8. 2five34

    Ora siamo 1-2. Grande azione per chiudere la partita, forse ingenuità degli O’s. Però Iglesias si poteva risparmiare il tentativo di rubata che lo ha eliminato nel 9 con Ellsbury in battuta. Ma tutto è bene quel che finisce bene. Lackey parte talmente male che può solo migliorare e la partita si è poi messa al bello. Se domani Lester torna almeno al 50% pareggiamo la serie.

  9. mauro

    Sempre forti emozioni quest’anno! I nostri fanno tutto, nel bene e nel male.Inizio disastroso, ma resistiamo. Poi la rimonta improvvisa e imprevedibile, favorita da una dubbia chiamata su Pedroia che manda ai matti Garcia. Poi dominiamo in pieno controllo, fino alle montagne russe dell’ultimo inning. Subiamo la controrimonta, la palla della possibile debacle vola alta, ma in foul. Alla fine la spuntiamo in un finale da comiche. r
    Al 5° ho visto Dustin Pedroia compiere un errore su una banale rimbalzante. Ho pensato che la fine del mondo fosse vicina. Poi un grandissimo Saltalamacchia ha rimesso le cose a posto e mi sono tranquillizzato. Secondo me è stato un episodio determinante.
    Infine chi è il cretino che si è lamentato per l’assenza di Mike Napoli? E’ evidente che non è un problema.

  10. Euro

    Bailey mi farà morire giovane, comunque a parte le sofferenze dell’ultimo inning gran bella partita da parte dei nostri, Lackey parte male ma si riprende alla grande, a me è piaciuto un sacco perchè nonostante andasse spesso indietro nel conto ha sempre lottato e n’è uscito sempre bene, da segnalare anche un grande Salty dietro al piatto con due corridori eliminati, soprattutto la seconda eliminazione fondamentale dopo l’errore di Pedroia.

  11. Davide

    Lackey enorme, Salty decisivo e se comincia a essere un fattore anche in difesa diventa interessante, imbarazzante oggi il paragone con Ross; Carp non è un fluke e gira proprio benino.
    Bailey è un pirla e forse anche Salty nel game-calling… Non controlla un kaz la fb, gli esce alta e invitante come Belen… quando ha lanciato breaking-ball non l’hanno neanche scheggiata, 3 valide su fb eddai….
    Comunque in generale a mio parere una severità troppo grande per l’italian RS Nation… CI sono anche gli altri gente, non è che se andiamo south al box facciamo schifo per forza e se ci bussano abbiamo i pitchers scarsi…. Un piccolo esempio: oggi al primo Machado ha fatto hit&run su un ball basso interno in cui c’è rimasto dentro da Dio e l’ha drillato in un doppione a sinistra… Dice benone Paolo, considerando anche la valenza difensiva del 3b rispetto agli esterni Harper e Trout, questo fenomeno è MEGLIO….

  12. mauro

    E’ stata una partita dai molti protagonisti. Per noi Gomes, che finisce 2/4 con un solo homer, ha impressionato per un punto segnato con una splendida corsa dalla prima. Per loro Casilla, PR sbarazzino che, nel momento decisivo, giudica Victorino in ritardo sulla palla alzata da Flaherty. Quando arriva in terza, si legge perfettamente dal labiale, domanda al coach allibito “what happened?”

  13. Max

    Perdere contro i buffi O’s, con quella faccia un po’ così, incrocio fra una rana e Fred Flinstone, mi scoccerebbe parecchio, anche se siamo in emergenza. Dempster e Lackey stanno facendo il loro a dispetto dei pronostici iniziali (io non ci avrei scommesso un copeco!). Speriamo che sia il mese di Gomes e per Middle direi che la maniera di recuperarlo è dimostrare che non abbiamo bisogno di lui, sperando che torni … a volare. L’altro giorno, nella banda degli Hippo’s, quello messicano, quello sempre in disparte, quello che quando è in mezzo al branco spruzza, cerca di mordere e scurreggia sott’acqua, si è librato nel cielo oscurando i Rays. Ecco io la vedo così: quando meno ce lo aspetteremo Hippo Middle partirà a razzo disegnando comete nel cielo … eh?

  14. Roberto

    Non riusciamo atrovare un closer decente..ok..cambiamo bayley..ma con chi!?c e qualche free agent?

  15. mauro

    Iglesias n°2 nel lineup mi piace, La media battuta 447 impone di concedergli un turno in più,

  16. Skuffia

    Come inizio non male … malissimo!

  17. Roberto

    Lester in fase calante sicuramente..ma l attacco…

    • Max

      è quello che è, ma purtroppo è cosa nota…

    • Max

      Poi non possiamo permetterci Drew, Middle & Gomes tutti e tre in battuta

  18. Max

    Partita ampiamente compromessa già al 5. Lester in preoccupante calo, se Clay va in DL si mette molto male…

  19. Roberto

    Nel line up sette su nove sotto il.300 di avg…va bene il calo del partente ma in attacco siamo poca cosa..

  20. Max

    E si fa male anche Carp.. uno di quelli sopra .300…

  21. Max

    Oppalà eccolo qui Hippo Middle che mi smentisce al volo!!! Bello!

  22. mauro

    Fortunatamente incontreremo di nuovo baltimora fra oltre un mese, Speriamo di arrivare all’appuntamento in condizioni migliori. Ora non siamo competitivi

  23. mauro

    Mr. Johnson è un closer. I nostri dovrebbero osservarlo in azione così possono capire esattamente cosa ci manca. (a parte che oggi anche averlo avuto non avrebbe giocato)

  24. 2five34

    Inizia male e finisce male. La mia impressione è che il braccio di Lester non sia più quello che eravamo abituati a vedere. Molti lanci lenti e palline che precipitano anticipatamente. L’unico che mi ha lasciato una buona impressione è nientemeno Beato, che forse poteva restare un po’ di più sul monte. E ora non facciamoci accecare dai Rays.

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.