Pagelline 2022

Ecco le pagelle, non so se sarò buono o cattivo, di sicuro l’eliminazione del mio guru Terry Francona, per di più contro “quelli lì” non mi induce all’amore fraterno. Come sempre .. solo giocatori che abbiano finito l’anno da noi e che abbiamo giocato un numero accettabile di partite

Verdugo : 7 – Alla fine che giocatore è ? Non è un all-star e non credo che lo sarà mai, ma è consistente, ha durabilità, è un Trot Nixon dei tempi moderni ? Direi di sì

Bogaerts : 8½ – E sono dell’idea che se si spostasse in seconda sarebbe anche da 9. Il suo possibile, non so quanto probabile, canto del cigno nei Sox chiama 307 di avg. Se il liquidatore fallimentare (detto Chain Bloom) vuole farsi detestare sa cosa fare.

Devers : 8½ – In una squadra normale sarebbe una base imprescindibile del futuro, in questi Sox non so. 295 di avg. 27HR nonostante qualche acciacco. Devers ha due grossi difetti per i nostri maggiorenti : è un prodotto di gestioni precedenti e non viene da Tampa.

Martinez : 6½ – L’impressione che l’anagrafe cominci a presentare il conto è palese. Il calo come bomber lo è ancor di più. Se sarà addio, come credo e come penso sia giusto, dovrà ricevere un applauso oceanico. E’ riuscito a sostituire Big Papi nel ruolo senza farci disperare. Vi sembra poco ?

Dalbec : 4½ – Quando un giocatore di 27 anni anzichè progredire lo vedi regredire direi che non ci siamo. 215 di avg. è pochissimo, quella sensazione di pulcino spaurito nel box è orrenda. E’ ora di congedarlo ?

Story : 5 – Speriamo di non essere gli ultimi ad essere stati fregati dai giocatori di provenienza Rockies, forse va spiegato al ns. front office che ai 1600 mt. di Denver la pallina viaggia, però Boston è sul mare. Se gli acquisti top di Bloom rendono come Story allora è meglio che continui a comprare delle mezze calzette

Hernandez : 5 – Annata deragliata causa infortuni. Oddio … anche quando ha giocato non è che abbia entusiasmato. Diventato free agent, si discute se offrirgli un contratto o no. Per me la risposta è NO !!!

Arroyo : 6½ – Meriterebbe un mezzo voto in più per non essersi opposto all’impiego nell’outfield. Un buon prezzemolino impiegato in 6 ruoli diversi, alcuni con profitto, altri decisamente meno.

Cordero : 3½ – Mi sembra di sparare su uno a sedere sulla tazza del WC (scusate il fine francesismo). Ha .219 di avg, pensate che almeno abbia finito in crescendo ? Nossignore, nelle ultime 30 partite ha un ragguardevole .156 … ed in difesa mia madre 83-enne è meglio. Va mo là

Duran : 4½ – La scorsa settimana mi capitò di rivedere un match di Roberto “Manos de Piedra” Duran. Lo spettacolo era leggermente superiore che vedere Jarren Duran giocare al Fenway. Il gemello di Dalbec ?

Refsnyder : 7½ – La sorpresa dell’anno. Da quarto esterno mi starebbe anche bene, se si pensa ad impieghi maggiori allora siamo da TSO

Pham : 5½ – Un altro ipotetico quarto esterno che ha giocato titolare nei due mesi finali. Ci sono un numero spropositato di quarti e quinti esterni nei Sox, Peccato manchino i primi tre.

Pivetta : 6 – Preso a pallate nella AL East, bene contro le altre squadre. Aspetta un attimo … in quale division giocano i Sox ?

Wacha : 7½ – Ha finito un po’ sulle tele; Giocatore da un anno e via ? Possibile, d’altra parte ha giocato in 4 squadre diverse negli ultimi 4 anni. Quando cominci a denunciare problemi alla spalla … mmmhhh

Hill : 6½ – Ha senso rammaricarsi se un 42-enne salta due mesi per infortunio ? Ma soprattutto ha senso riempire la squadra di giocatori con problemi di “durability” ? Comunque il vecchio mestierante il suo l’ha fatto

Eovaldi : 7 – Anche lui ha avuto problemi alla spalla ed essendo free agent mi chiedo se si sia ai titoli di coda. Se non sarà più coi nostri merita però una birra pagata per ogni volta che si dovesse presentare in New England. Con gli Eovaldi si può anche sperare, con le mezze seghe che c’hanno propinato NO

Whitlock : 6½ – Le cifre (3,45 di ERA, 1,02 di WHIP) sono meglio dell’impressione generale che ho ricavato dalla sua annata, m’è sembrato a volte un po’ travolto dagli eventi, ma sfido a non farsi travolgere coi compagni di bullpen che s’è ritrovato

Crawford : 4 – L’unica cosa buona è il nome di battesimo che ricorda una tipologia di lancio. OK … c’è una K al posto di una C

Winckowski : 4 – A differenza di Crawford non ha nemmeno il nome “curioso”. 70 inning nelle Majors per un giocatore così dimostrano che c’è davvero speranza per tutti nella vita

Schreiber : 7½ – Vicino ai suoi compagni di bullpen sembrava come una cheerleader dei Dallas Cowboys vicino a Frau Blucher (iiihhhh ….. nitrito di cavalli). Se non avete capito la citazione mi spiace per voi.

Brasier : 4 – L’ombra del giocatore che diede un valido contributo negli anni scorsi. Quasi 6 di ERA, 5 opportunità di salvezze, 4 buttate nel cesso.

Houck : 6½ – Vale il discorso fatto per Whitlock, meglio le cifre (3,15 di ERA) che l’impressione generale. Visto però il contesto il buon Tanner è da tenere con cura, anzi andrebbe quasi coccolato

Bello : 5 – 57 inning di esperienza per un giocatore apparso troppo acerbo. Occhio che a buttare allo sbaraglio i ragazzini rischi di bruciarli

Strahm : 6 – 44 inning decenti e nulla più, se prendi Strahm o uno dei mille similari che trovi in giro non cambia assolutamente nulla

Barnes : 5 – Il buon Matt è la prova che investire in contratti pluriennali per il bullpen può essere un’arma a doppio taglio. Considerando lo stipendio è un’annata con molte ombre, se non lo consideriamo pure

 

 

Share

14 thoughts on “Pagelline 2022

  1. D’accordo praticamente su tutto. Mi sarebbe piaciuto vedere il tuo voto a JBJ che comunque ha fatta metà stagione con noi

  2. Le pagelline, ineccepibile l’analisi del Prof.Paolo! Mancherebbe il giudizio su Alex Cora, anche se andrá articolato sulla complessità di questa dimenticabile Stagione …

  3. Non che l’alternativa sia tanto meglio, ma vedere i pigiamini così martoriati dagli Astros mi scalda il cuore

  4. Le pagelline di Paolo sono l’evento che negli ultimi 10 anni per me ha segnato la fine dell’estate, la stagione degli amori, della bellezza e del baseball, e l’inizio del lungo e triste periodo di stasi invernale. Quest’anno arrivano a stagione in corso, testimoniando che (non saprei dire riguardo agli amori e alla bellezza) il baseball ha fatto un po’ schifo per noi appassionati delle calzette rosse.
    Questo fa crescere in me l’ammirazione e la riconoscenza per Paolo, il quale, nonostante l’intento dichiarato, ha avuto lo stomaco per rivivere la terribile stagione dei Sox per distillare (in un voto e una breve motivazione) la prestazione dei titolari 2022. Credo sia stato un compito duro, che sembra proprio che nessun altro se la senta di assumere, e ciò rende Paolo ancora più insostituibile.
    Ad integrazione del pregevole lavoro di Paolo mi piacerebbe tuttavia assegnare un voto anche a Christian Vazquez, che non avrà terminato la stagione con noi, ma francamente ritengo difficile non considerare ancora dei nostri. Il mio voto per il chico è 9 1/2. Lo so è un po’ alto ma questo mio giudizio così lusinghiero poggia su tre componenti:
    1- In parte è dovuto al fatto che Vazquez, fino a quando è rimasto a Boston, aveva numeri nella media come difensore e ben al di sopra della media con il bastone in mano.
    2 -Un’altra parte è dovuta all’invereconda decisione di Bloome di scaricarlo a luglio, quando eravamo ancora in corsa per i palyoff, danneggiano irrimediabilmente lo staff di lancio e la squadra tutta, in un momento critico della stagione.
    3 – Infine tengo anche conto (sono un sentimentale) dell’apparizionei questa notte nelle finali AL, laddove Vasquez ha dimostrato di nuovo di essere un Mr. October, mettendo il suggello alla rotonda affermazione di Houston sugli odiati MFY.

  5. Allora intanto ciao grazie x avermi tenuto informato il tuo blog è stato una bella esperienza. Che dire mancherai a tutti una piccola grande soddisfazione. I PIGIAMI A CASA ANCHE QUEST’ANNO. non tutto è andato storto. W i Red sox torneremo grandi ora spero nella maledizione del brox.

  6. Per la tredicesima stagione consecutiva arriva inesorabile lo Yankees Elimination Day, l’evento organizzato per renderci meno gravosa l’attesa della prossima stagione. Autori dello yankeecidio, ancora una volta, gli Houston Astros. Delle 10 volte che questo giorno è capitato durante una post season, in ben quattro occasioni è toccato a loro questa piacevole incombenza (a noi solo due, per dire). Onore al merito. D’altra parte, a partire dal secondo lustro degli anni 10, sono loro la squadra da battere dell’American League, in grado di riproporsi con continuità ai vertici.
    I MFY vivono male questa situazione. Ad ogni confronto le scuse che tirano fuori sono sempre più ridicole: dai segnali rubati al tetto aperto (che avrebbe compromesso gara 2). Questa volta sono stati sweeppati senza appello da una squadra che ha perso alcuni elementi di rilievo (penso a Springer e Correa) e aveva un Altuve in slump prolungato. Non c’è stato nulla da fare. Solo in gara 4 i MFY si sono trovati in vantaggio alla fine di un inning, per due volte, ma senza riuscire a concludere.
    Una divertente notiziola di colore accaduta ieri. Nella imbarazzante situazione di dover trovare una via d’uscita dal buco di 3-0 nella ALCS, a Boone non è venuto in mente niente di meglio di far vedere alla squadra i video dell’unico precedente favorevole del passato: i Red Sox 2004. Addirittura ha detto di aver chiamato David Ortiz per avere qualche consiglio! (Avrei voluto esserci per vedere la faccia di Big Papi)
    Boone è veramente fantastico. Per motivare i suoi ragazzi gli fa vedere le immagini del più colossale collasso e la più grande umiliazione della sua franchigia. Non vorrei che questa pensata gli costasse il posto. Sarebbe un rischio cambiare una squadra che funziona. Boone Manager e Cashman GM sono una garanzia per il nostro futuro!

  7. Domandone. Ho sentito in un vlog che si vocifera Judge ai RedSox. Che ne pensate?
    A presto ciurma.

    • Non hanno tenuto Mookie, perchè costava troppo. Li viene il braccino anche per tenere XMan e Ciccio Devers, ma poi gli avanzano i cento cazziliardi di dollari che ci vogliono per prendere una scarpa di Judge? Non credo. E poi il californiano è un Mr June, che quando arriva Ottobre si raffredda parecchio. Costa troppo per quanto rende

  8. Judge ai Sox? Più o meno le stesse possibilità che l’Italia vinca il Baseball world classic a Marzo… fai tu!

  9. Ma Jeremy Pena quando diventa FA?
    Se proprio dobbiamo perdere Xander, ci sarebbe questo 1997 che mi fa volare

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.