One more

Seminando infarti tra i membri della Nation i nostri riescono ad arrivare ad una vittoria dal pennant, non sarà uno scherzo perchè sappiamo benissimo che lanciatori partenti andremo ad affrontare ma abbiamo due carte da giocare … Dio cosa pagherei per avere un bel biglietto aereo in mano, il passaporto pronto, arrivo al Logan, un bed & breakfast dignitoso ed un biglietto per il Fenway. Questo è destinato a rimanere un bel sogno per il sottoscritto, un sogno per tutti è invece riuscire a strappare un’altra partita, sbuffando, annaspando ma alla fine portando a casa, nemmeno io so come, un’altra sporca e maledetta partita.

Nel match di stanotte ci sono un po’ di aspetti da mettere in rilievo : anzitutto il fatto che Miguel Cabrera sta iniziando ad essere, probabilmente a causa delle sue condizioni di salute, un fattore negativo per i Detroit Tigers. Una corsa a casa senza senso, un buco costosissimo in difesa, chiaro che non lo cambieranno nemmeno sotto tortura, vorrei conoscere chi ha il coraggio di farlo, ma non è male per noi provare di forzare un po’ il gioco verso di lui, continuo a non capire il non smorzare verso di lui, avevamo anche stasera in formazione un paio di giocatori che in questo momento non batterebbero valido nemmeno lanciasse mia madre, provare un bunt a sorpresa, intendo proprio una smorzata per ottenere la valida non mi sembra una schifezza.

Come secondo aspetto voglio rimarcare l’importanza del fuoricampo mammuth di Napoli, non tanto per l’importanza intrinseca con una partita finita 4-3, ma quanto perchè è stata una ventata di fiducia per tutti, i giocatori in campo in primis, finalmente mettiamo il naso avanti, non siamo stati costretti ad andare in crisi dagli zero che si susseguono sul tabellone.

C’è anche altro però : a mio modestissimo parere gestione non convincente da parte di Farrell, un po’ troppo pronto a chiamare i cambi pitcher, sia togliendo Lester che togliendo Breslow m’è sembrato che si sia andato a cercare la sua coperta di Linus cercando protezione, Breslow mi pareva in pieno controllo ed anche Lester aveva subito un paio di valide, ma che tipo di valide ? Dei bloopers nell’outfield o delle palline che si infilavano di misura tra gli interni. Questa squadra sta chiedendo tanto a tre uomini del bullpen essendo spariti tutti gli altri dagli onori del mondo, stiamo tirando molto sul collo. Però se i cambi sono questionabili, ritengo indiscutibile che lasciare in campo Victorino per battere al nono sia stata una roba incomprensibile, sta bene se smorza, se invece deve girare il bastone non va bene. In questo momento non ha il minimo tempo sulla pallina ed anche la selezione dei lanci lascia a desiderare, se volevi qualcuno che battesse una volata agli esterni occorreva far entrare qualcun’altro.

Fatto sta che nonostante tutto siamo avanti 3-2, mi aspetto qualche cambio, contro Scherzer direi che Nava entrerà, mi sembra meno chiaro chi uscirà tra Gomes e Victorino, col secondo che sembra in difficoltà; poi consideriamo un attimo anche Drew, che in difesa fa sempre il suo ma che in attacco sembra un pitcher nel box.  Già Scherzer è forte, se poi diamo degli out quasi automatici … Non lo so, c’è da pensare e c’è da soffrire ancora tanto … ma ormai ci siamo affezionati alla nostra trincea. Giusto no ?

Share

241 thoughts on “One more

  1. Ciao, stamattina al lavoro vado leggermente più tranquillo, ma sempre abbastanza rimbambito dagli orari. Ieri sera, ammetto, al 7^ ho spento tutto tranne la cronaca weei. Non reggevo proprio e poi avevo l’impressione che da un momento all’altro potevamo capitolare. Condivido tutto quello che il nostro blogger ha detto, non capisco molto di come sta andando, è incomprensibile per le mancanze generali della squadra, ma tant’è…. siamo 3-2 contro un fior fior di squadra…. vallo a sperare ad inizio stagione!

  2. Bene, bene, bene!!!!!!!!
    Lester è il mio mito, perciò sono sempre contento di vederlo con W.
    Quella di Sanchez in gara 1 con nessun hits era stata una seratapiù unica che rara, ed infatti stanotte si è beccato sia hits che runs.
    Farrell ha fatto esattamente quello che fa sempre, però onestamente, se vince non posso dagli torto, semmai è Tazawa che ultimamente lo vedo scarico.
    Sono completamente d’accordo su Victorino, il che mi preoccupa moltissimo: una delle cose che mi innamorano della nostra squadra è Victorino a battere con Ellsbury in prima: sono spettacolari.

    Non so voi, ma se ieri ero fiducioso, oggi ancora di più: una W al Fenway ci stà.
    Io vorrei essere lì…..

  3. Ciao Mauro rispondo in questo post al tuo ultimo commento… ammetto anch’io che siamo stati un pizzico fortunati… certo…. ma non è il motivo per cui siamo vivi!!! 🙂
    Siamo una squadra con i “cojones”… gli episodi fortunati ce li guadagniamo con le unghie abbattendo tutte le avversità!!! Vada come vada… questa sarà una stagione che ricorderemo a lungo… raramente i nostri amati “player” si sono meritati tutta la nostra completa dedizione e ammirazione come quest’anno!!!
    “One more”…. “one more in the name of love”
    (come cantava quel gruppetto rock di Dublino!!!!) 🙂

    • Mi sa che c’è stato in piccolo misunderstanding. Io intendevo dire che noi dobbiamo essere contenti di vivere ora, per assistere a questa vicenda pazzesca. Non che i Red Sox sono fortunati di essere still alive. Come dice Davide la fortuna non esiste.

      • Figurati Mauro… in realtà era abbastanza chiaro che tu non volessi sminuire nessuno!!! Leggendo il tuo post ne ho solo approfittato per dire la mia sul fatto che “la fortuna” ci vuole ma conta fino ad un certo punto!!! 🙂
        Tutto qui

  4. Sono d’accordo abbastanza col nostro blogger , come non esserlo, è evidente che bravura loro o difficoltà nostra il nostro fantastico attacco è in difficoltà. Ok non è che Drew e middelbrock in questa stagione siano stati degli alieni, ma da altri ci si poteva aspettare meglio. Però allo stesso tempo capisco l’ha scelta di Farrel di insistere sugli stessi. La speranza è che si sblocchino vedi Napoli che nelle prime partite sembrava non prenderla manco con un remo ed ora 2 di quelle vittorie vengono dai suoi punti. Insomma per per metterla in termini calcistici se il goleador è in crisi lo tieni in campo finché una palla gli rimbalza sul piede entra in porta e lui si sblocca. ( questa è la mia idea anche se ammetto la mia ignoranza su uno sport che ho iniziato a seguire da soli due anni). Ma nel dubbio GO SOX!

    • D’accordo su Middlebrooks, ma Drew come ss prende palle imprendibili con out.
      Sostanzialmente le statistiche sono importanti e approvo Farrell se mette Bogaerts invece di Middle.

      • Concordo con Stefano. Oltretutto l’unico interno papabile per sostituire Drew sarebbe proprio Bogaerts, che invece abbiamo “deciso” di destinare in terza al posto di Middle. A proposito, avete visto che corsa a tirato fuori al nono il giovanotto? Forse è il motivo che ha indotto Farrel a schierarlo

  5. Per metterla sempre in termini calcistici, la Francia agli Europei del 2000 non ha pensato molto al culo di aver segnato al quarto minuto di recupero dei tempi regolamentari e al primo secondo del golden gol dopo aver visto l’italia giocare meglio e quasi dominare Hanno alzato la loro coppa e via a festeggiare.
    Quindi, prendiamo tutto quello che viene, culo e non, e arriviamo fino alla fine. E poi vediamo.

  6. Due bei libri:
    “La fortuna non esiste.” Mario Calabresi
    “Niente per caso” Richard Bach
    Due belle stats:
    – Tazawa ha indotto 2 GIDP in tutta la regular season, e due ieri sera…
    – Xander Bogaerts is 3rd-youngest ALCS starter ever, behind Claudell Washington (20 years, 55 days) and Bret Saberhagen (20 years, 176 days).
    At 21 years,17 days old, Xander Bogaerts is youngest RedSox player to start a postseason game, surpassing Babe Ruth (21 years, 246 days).

  7. Due bei libri:
    – La fortuna non esiste – Mario Calabresi
    – Niente per caso – Richard Bach
    Due belle stats:
    – Tazawa ha indotto 2 GIDP tutta la regular season, e due ieri sera…
    – Xander Bogaerts is 3rd-youngest ALCS starter ever, behind Claudell Washington (20 years, 55 days) and Bret Saberhagen (20 years, 176 days).
    At 21 years,17 days old, Xander Bogaerts is youngest RedSox player to start postseason game, surpassing Babe Ruth (21 years, 246 days).

    • Grazie Davide per le stat ! e per i libri selezionati, suppongo dai titoli, per la stretta connessione con l’attualità dei nostri Sox! 🙂

  8. Forse è culo, forse no.. Quello che è certo è che domani (e speriamo non anche dopodomani…) ci incazzeremo con Farrel, victorino, drew o middle o con chiunque altro, ma una cosa per me deve essere chiarissima. Alla fine di tutto, qualunque sia il risultato, questi ragazzi vanno ringraziati dal primo all’ultimo perché ci stanno regalando emozioni incredibili e inaspettate. Non essendo un espertissimo vorrei che mi chiariste un dubbio. Dopo tre o quattro salvezze raggiunte da koji in regular season avevo domandato su questo blog se finalmente avessimo trovato un closer. Mi ricordo che qualcuno (Davide credo..) mi aveva risposto che un rilievo non si può reinventare closer e che sarebbe stata soluzione temporanea. Se ora riformulo la stessa domanda, la risposta è sempre la stessa e quindi anno prossimo dobbiamo trovare un nuovo closer? A me parrebbe una cagata, ma essendo novizio aspetto le considerazioni di chi conosce meglio il gioco.,,

    • Soncio, sicuramente, non ero io.
      La frase “un rilievo non si può reinventare closer” non la penso proprio…
      Ricordo bene pensai più a Tazawa che a Uehara (dopo il crack di Bailey) ma esclusivamente per una ragione legata all’utilizzo, e non al valore intrinseco del giocatore.
      Un setup, ancorché dominante, lo puoi utilizzare con un minimo di strategia (sto parlando di RS naturalmente; nei playoff, come in amore e in guerra, tutto è permesso), il closer no… Se una settimana ti dà 5/6 save situation, egli lavora. E considerando l’UNICO, ENORME, limite di Koji è la durability (la capacità di lanciare tre giorni di fila, di lanciare senza day-rest…), un fattore VINCOLANTE per un closer, preferivo Taz a lui.
      Ovvio, io sono un utente ciarliero e assonnato di un blog italiano, John Farrell un Mng. Mlb, e questo io non lo dimentico mai, nemmeno quando (come stanotte, e ne sono ancora convinto…) l’ho insultato per uno squeeze che ci stava tutto, e avrebbe pure “aiutato” Shane a uscire dalla buca.

  9. Gran bel post Paolo, con numerosi e interessanti spunti.
    Su Cabrera sono d’accordo solo in parte. È vero che è menomato dall’infortunio e si vede che gioca col tiro a mano frenato, ma Miggy è sempre Miggy, pur a mezzo servizio è il pericolo pubblico principale, e anche ieri è andato a un paio di metri dall’home-run. Più che lui credo che il problema principale del lineup dei Tigers sia Fielder, male sia in battuta che sul field. Personalmente mi sembra sempre più grasso e svogliato, tutto il contrario di quello che dovrebbe essere un professionista che guadagna fior di milioni di dollari. Lui, combinato alla pessima forma fisica di Cabrera, sta risultando un fattore per noi.
    Su Victorino sono assolutamente d’accordo che sia completamente fuori fase. In questo caso penso però che basti una buona hit, come ci dimostra Napoli. Prima del homer off Verlander era assolutamente nullo, poi ha ritrovato fiducia, convinzione nei propri mezzi, e questo è il risultato. Drew invece lo vedo proprio male, ma ci serve come il pane in difesa. Piuttosto torno a chiedere, visto come difende, e visto che proprio Drew è in scadenza, era il caso rinunciare così a Iglesias, anch’egli eccellente difensore? Non so.
    Il problema è che uno tra Middle e Drew deve giocare per forza, e vista la delicatezza e l’importanza del ruolo, preferisco affidarmi anche io a Drew in difesa, anche se Middle potrebbe dare qualcosa in più nel box. Ma tant’è che questa serie si vince con la difesa.
    Sui rilievi la coperta è corta, Farrell si fida solo di quei 3, avrà i suoi buoni motivi, speriamo che possano resistere.
    Francamente spero in una grande vittoria in gara 6, la vedo più fattibile contro Scherzer che contro Verlander. E poi mi diverto di più a vedere grandi vittorie, non risultati soffertissimi. Un po’, come quando Schumi vinceva i mondiali con 84 gare d’anticipo e tutti dicevano che era noioso, io invece lo trovavo divertentissimo!
    Chiudo con una battuta, ma che impatto ha avuto Ross? Non mi dispiacerebbe vederlo ancora a ricevere per gara 6, voi che ne pensate? Solo un evento estemporaneo?

    • Salvo, anch’io trovavo divertentissime le vittorie dopo 3 GP di Schumi…. ma anche il mondiale vinto all’ultimo GP di Raikkonen in Brasile. Stremato ma felice. Forse l’importante è solo vincere in fin dei conti

  10. Perfetto Davide (scusa ma essendo passato tanto tempo pensavo fossi stato tu a rispondermi..). Capito tutto tranne una cosa.. Dobbiamo trovare un closer anno prossimo i siamo a posto?

    • Si dice che tutte le squadre cerchino sempre un partente, ma la stessa massima si potrebbe applicare ai closer. Infatti, mentre è praticamente obbligatorio averne almeno uno, a nessun manager dispiace disporne di due. Capitò a Francona, qualche anno fa, con Bard e Papelbon, mentre, se vuoi un esempio tratto dall’attualità, potrei citarti Wilson (grandissimo closer dei SFG 2010, rimasto fermo a lungo per un infortunio) e Jansen dei LAD.
      La risposta alla tua domanda, a mio modesto avviso, è questa. Uheara sarà il closer anche per l’anno prossimo. Mi auguro tuttavia che continuino a cercare un’alternativa. Uhera potrebbe infortunarsi o non sapersi ripetere su livelli accettabili. Infatti non è mica garantito che tutti closer abbiano la stessa longevità di Mariano Rivera. Prendi ad esempio Papelbon, diventato Papeblown dei phiellies.

      • E non è nemmeno detto che questa combinazione funzioni. Basti ricordare il duo composto dai pigiamini qualche anno fa; con Soriano-Rivera le partite avrebbero dovuto finire al 7^inning e poi invece non andò proprio così.

      • Papeblown (super… non l’avevo ancora sentito!) si era già intravisto anche durante l’ultima stagione a Boston a dirla proprio tutta… ahimè 🙁

  11. One more..e tra le due..io direi di legnare scherzer(ci riprovo visto che ha portato fortuna)..su cabrera dissento in parte da paolo..anche se fuori forma at bat é sempre pericoloso..io domani spero in un buchholz con i fiocchi visto che in gara 2 mi é piaciuto poco o niente…

  12. Io domani manterrei lo stile Sox di quest’anno, giocherei provando a far salire il conteggio di Scherzer, tengo Gomes e proverei a tenere anche Shane, sperando che recuperi un po’ di smalto nel giorno di riposo. Tengo anche Bogaerts in 3B, perché Middle oltre a vederla meno, è il meno bravo dei nostri a far salire il conto; Drew sta dov’è perché serve in difesa e comunque è paziente al piatto.
    Conto di far scendere Scherzer almeno al 7° (non lancia mica i 120 di JV!) e mi gioco Nava tra gli outfielders (per quello meno produttivo fino ad allora, Shane?) e Middle tra gli infielders (per Drew magari con Xander SS) per migliorare l’attacco, sperando di essere in partita. Se Clay toppasse come Peavy, il dio del baseball non voglia, lo si sostituisce per tempo con i rilievi lunghi: Doubront, Dempster, Workman. 7 e 8 stringo le chiappe, come al solito, fino a Koji.
    Di mercato ci sarebbero tante cose da dire … ma direi che ci possiamo sbizzarrire nell’hot stove league, possibilmente a novembre!

  13. Mi sa che sono l’unico che metterebbe Nava davanti al muro al posto di Gomes… Scherzer ha splits accentuati e contro i destri è disumano…
    JF ha stabilito le gerarchie e sostiene il Sabermetrico essere un fattore imprescindibile; in effetti al Comerica ha sciorinato un paio di numeri in difesa che Daniel non ha nelle corde però c’è da dire a Boston a sinistra si difende molto meno… Ma tanto, qualsiasi cosa sensata, in questa serie rischia di essere ribaltata… Victorino non lo toglierei nemmeno se me lo chiede lui, specie nello spacious rf di Fenway. I playoff sono così ragazzi, 6 su 7 con RISP contro i Rays, un mare di gente lasciata sopra contro i Tigers…
    Xanderino bellino bellino; io non faccio testo, sono già innamorato come una ninfetta, ho scritto ieri l’avrei messo titolare in gara5, figuratevi ora…
    Drew va bene così; e domani inchioda un pikkione, non è possibile sto struggling…
    Da ultimo, interessante Salvo con Ross… In effetti, il veterano (con la barba dimostra 54anni…) a livello di framing porta a scuola Salty col grembiule, ha già ricevuto Clay con successo… non è peregrina l’idea… ma con la mazza ci perdiamo tanto tanto, eppoi se gioca Gomes non possiamo regalare un altro destro lì… No no, andrei col ricciolone….
    Most important: guinzaglio corto cortissimo a Buchholz, a parer mio ha lanciato molto bene i primi 5 inning, poi però è crollato… e siccome ha fatto così pure con Tb, vediamo di essere pronti con Workman please…

  14. Sono già in ansia… e si gioca domani 🙂

    Sulla formazione:
    Nava per Shane… mi spiace per Nava… perchè lo considero il miglior colletto blu della squadra… ma come si fa a togliere l’hawaiano?? Dura dura dura!
    Xender per Middle ci sta… eccome se ci sta!
    Bard (che ridere la sua conversazione con l’arbitro) per Salty invece non ci sta… perché vs Scherzer dei “solo-shot” potrebbero essere decisivi e il “ricciolino” potrebbe dire la sua a riguardo (come del resto “El Senor October”… da cui spero di ricevere il regalone di Natale in anticipo!)

      • Che pirla che sono… volevo scrivere Ross The Beard… per via del siparietto con la barba grigia… poi chissà cosa mi è passato per il cervello!! Tutta colpa dell’ansia come dici tu 🙂

  15. Datemi del pazzo, ma io giocherei con questa formazione. Davide e Max, sono d’accordo con voi sul fatto che Salty sia un po’ più pericoloso in battuta, ma è pure vero che ieri Ross ha messo un doppio (che non è stato un HR per mezzo metro) e un singolo, e comunque è più un trascinatore e uno da gioco duro. E domani, col gioco duro, ci sarà bisogno di gente in campo molto carismatica. Piuttosto tengo fuori Gomes che, insieme a Salty e Middle, può subentrare a partita in corso e dare il suo contributo.
    Io fare cosi:

    Ellsbury
    Pedroia
    Ortiz
    Napoli
    Nava
    Drew
    Ross
    Victorino
    Bogaertz

    Perchè non proviamo ad alternarlo pure noi questo lineup per provare a far rendere chi invece non sta rendendo?
    Nava lo preferisco a Gomes perché è più disciplinato al piatto (ma Gomes difende meglio), e anche Salty comunque ha buona predisposizione ai K.
    La parola d’ordine domani dev’essere pazienza. Se facciamo scendere Scherzer durante il sesto, con quest’alternanza di destri e mancini il buon Leyland, che in genere dal bullpen cambia un pitcher per un batter, potrebbe non capirci più nulla.
    Voi che ne pensate? Pazzia??

    • Caro Salvo, per me la strategia è quella lì, magari non siamo d’accordo su tutti gli interpreti, preferisco Saltine a The Wolf, da statistiche vede di più Scherzer .250 contro ben .417. Stats favorevoli a Gomes Ironsides .333 contro Nava .111. Ma Nava me lo gioco con i rilievi!

  16. Maledetti uccellini.
    Partita spostata di nuovo alle 2 questa notte!
    Speriamo di passare e di suonargliele come nel 2004!

    • Speriamo che questo increscioso episodio ci dia ulteriori motivazioni, caso mai ne fossimo carenti! Ora la missione è: bastonare gli uccellini

  17. Clayton Kershaw prossimo Cy Young award per la NL sciorina la più brutta partita dell’anno nel giorno più importante dell’anno, stasera scende in campo Max Scherzer probabile prossimo Cy Young per la AL, fate come se non avessi detto niente :D.
    ps: ho come l’impressione che qualunque delle due squadre che arriveranno a giocarsi le Word Series contro i Cards fungeranno da vittime sacrificali, sono veramente incredibili, ogni anno sfornano giocatori pronti a fare la differenza nel momento che conta, quest’anno tocca ad un pitcher rookie che è stato scelto nel draft del 2012, ripeto 2012.
    ps2: premesso che se esistesse un dio del baseball i Dodgers giocherebbero a Brooklyn, un pò mi dispiace per loro perchè tutto sommato mi stanno simpatici, ma per quella faccia di m…. di Carl Crawford sono solo contento, tiè.
    ps3: Victorino fuori dal line-up? raga, non scherziamo, chi è quel manager sano di mente (astenersi Valentine) che terrebbe fuori un giocatore del genere e dopo tutto quello che ha dato a questo punto della stagione?

  18. one more one more one more, in trepida attesa per stanotte, let’s go soxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx!

  19. io non sò voi, ma per rilassarmi e caricarmi in positivo, mi riguarderò il docufilm dell’ESPN (quelli della serie “30for30”) dal titolo “4 days in october”….così non si sà mai.

  20. Trepidante attesa, anch’io piena fiducia a Shane e Salty….e non sono d’accordo sugli AL sacrificali vs i cardinals….ogni serie e’ a se’ come ben sapete….30 x 30 4 days in october è un’ottima idea lo rivedrò anche stasera…..io stanotte punto su Papino, salta e bogaerts…..

  21. Ho letto che durante la RS Scherzer e Verlander sono stati partenti in partite consecutive in 19 occasioni. Il record dei Tigers in queste partite è stato 2-0 x 7, 1-1 x 2, 0-2 x 11. Trascurando il fatto che non tornano i conti, non sembrano proprio i risultati di una coppia dominante. Se aggiungiamo i risultati dei Tigers nella PS otteniamo 13/21 (619) di casi favorevoli. Sembrerebbe una statistica incoraggiante, ma se la incrociate con quella che misura in quante occasioni i Red Sox hanno sprecato condizioni favorevoli, sareste preoccupati come me.
    La gara da vincere è quella di stasera e la chiave è sempre quella di arrivare al loro resistibile bullpenn in condizioni giocabili. Nella precedente occasione questo non si è verificato, eravamo sotto per 5-1, perchè JF ha esitato a cambiare Buchholtz che, palesemente, non è più lo shutout starter che era prima dell’infortunio. Io non capisco il crollo di fiducia che JF verso i rilievi lunghi cha abbiamo nel bullpen. Workman, specialmente, quando ne ha avuto la possibilità si è sempre dimostrato affidabile

  22. Boston is 9-3 all-time in the sixth game of a postseason set, including 5-0 at home. The club is 5-0 all-time in the sixth game of an ALCS.

    Questa statistica sciorinata da mlb.com mi terrorizza

  23. Salty, gomes e drew sono 3 k troppo facili per uno come Scherzer… Perché non girare il primo lancio che è sempre buono??

  24. Non è possibile che Victorino faccia questo. Forse lo hanno rapito li alieni e in campo c’+ un replicante
    AAAAAAA il foul di Pedroia

  25. Ma vaffa fa, che opportunità buttata nel cesso proprio! Pedroia come dicevo ha girato il primo lancio, raga il primo lancio è sempre buono. Comunque Scherzer non mi pare molto in forma stasera. E forse, a malincuore, è il caso di togliere Victorino

    • Drew stasera ce la fa vincere (anche) col bastone.
      E’ scritto che lui e Victorino si sblocchino, visto come sta andando l’hawaiano…

  26. 4 lanci per far fuori Papi and Mike … secondo inning veloce per Scherzer. Sembra difficile far un calcolo su quanto possa durare, si va ad inning alterni. Comunque mi sa che la strategia è essere aggressivi, non far salire il conto!

  27. Sì però, SPERO BENE in bullpen ci siano Workman e Doubront a scaldarsi e non a guardare la partita o parlare con Horgan.

  28. Farrell aveva dichiarato che la soglia di Buchholz era di 80 lanci, siamo a 75 e arriva la parte alta del lineup, cosa farà?

  29. Buchholz quest’inning non doveva nemmeno iniziarlo, ma NON possiamo giocare con Morales una gara 6 delle ALCS dove siamo in vantaggio di uno! Raga siamo usciti di senno???

  30. Ma perchè JF organizza i cambi sempre con in runners on? Ancora un cambio rotardato sebbene avesse detto che Clay non poteva andare oltre 80. Braccino corto

  31. Ma che minchia ci fa Morales su quel monte??? Sveglia!!! Dobbiamo regalargliela per forza??? Che cosa hanno bevuto nel dogout, sicuro sia gatorade??
    Non ho parole

  32. Fanculo Farrell, lo sapevano pure i bambini.
    Come buttare nel cesso una stagione in due minuti, non si può non si può e non si può. Quest’uomo dovrà spiegare tante cose

  33. Un manager non fa la differenza su una stagione intera, la può fare sulla singola partita, ma se è una partita di play-off sono cazzi.

  34. Buchholtz, che non doveva neppure iniziare, ha pure i due punti a suo carico! Ci ho ripensato: prendo l’aereo e do fuoco a Morales!

  35. A Detroit è andata malissimo, martinez non fa un grand slam per 1 metro e fielder dimostra ancora una volta di essere un giocatore completamente avulso da queste serie. Potevano avere molto di più, sono solo 2-1. Possiamo riprenderli

  36. E’ vero Euro.
    Però quì si tratta proprio di BASI…
    Possiamo discutere Nava, possiamo discutere i cambi di Lackey, Breslow, Taz e Uehara….
    Ma questo no, questo, no.
    Il tuo, NETTAMENTE, peggior lanciatore, in un momento chiave ALCS.
    P-E-S-S-I-M-O Farrell.
    E’ un uomo intelligente, sono sicuro che con Lovullo e Cherington si confronteranno.

    • Davide, io sono completamente d’accordo con te, e infatti il mio messaggio voleva dire proprio questo.

      • Sì Euro; il mio voleva essere solo un concetto rafforzativo…
        (sprecati 2b e 3b con 1 out… io ormai sono in uno stato fisico e mentale pietoso…)

  37. La cosa assurda p che la lasciato per due turni. Vabbè. hai voluto fa sta cazzata, ma correggi subito, cazzo

  38. Dai raga calma… Il manager fa la differenza anche nella stagione intera… Ricordiamoci anno scorso!! Siamo ancora vivi e questo è l’importante…

    • Diamo a Scherzer quello che è di Scherzer, ha fatto un lancio della madonna in un momento chiave.

  39. Non ho parole su questa partita, se la perdiamo ce la meritiamo. Non è nemmeno giusto sprecare così, manco una squadra amatoriale. Cambi di pitcher scellerati, gestione dietro al piatto pessima.
    Qualcuno mi spieghi cosa sta succedendo

  40. Abbiamo ancora tre attacchi, teoricamente non è finita, ma certo è difficile psicologicamente risalire la china. Eppoi occorre anche non subire ancora. Un incubo!

  41. No vabbè, davvero ma cosa stanno combinando? 2 out trasformati in due on, stasera rasentiamo il ridicolo

  42. Questa è la “fortuna” che aiuta chi sta bene emotivamente. ISperiamo che i tigrotti non si esaltino troppo! Giusto il cambio anche se Workman è incolpevole. Momento ctuciale

  43. Ma dai non riusciamo a mettere nemmeno un bunt, crediamoci che ce la facciamo se ci crediamo!

    • Preferivo restasse, stasera non era nulla di che, con un briciolo di quella fortuna che non abbiamo avuto avrebbe incassato almeno 5 punti

  44. Questo faceva parte del contratto quando abbiamo tradato Iglesias
    E ora un grande campione che non deluderò le aspettative; Shane Victorino

  45. Ah ero io ce lo voleva cambiare !!!!

    eh eh eh eh eh eh eh eh

    Infatti notoriamente sono un pirlaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa !!!

  46. C’entra il giusto ma quando Victorino urla in quella maniera da invasato sembra proprio Ken Watanabe, l’attore di “L’ultimo samurai”

  47. Come minimo Farrell gli deve passare meta dello stipendio all’ hawaiano, come minimo.
    Però non è finita, stiamo calmi che mi prende un infarto.

  48. No ma, innamoriamoci del calcio noi… abbiamo capito tutto…
    P.S. Paolo, se facevamo un sondaggio sul chiedere Nava o Carp al posto di Shane, non lo ritenevano valido per manifesta maggioranza…..

  49. Non sarà quello dei cardinals, ma breslow, workman, tazawa e uehara mi sembra comunque un signor bullpen, dai ragazzi, meno 3, e magari mettiamo qualche punto adesso

      • Morales lo voglio già al Logan e il più distante possibile dal continente americano, se vinciamo non voglio nemmeno vederlo festeggiare

  50. L’unica spiegazione è che Morales sia il figlioccio di Don Vito Corleone, Luca Brazi è andato nel dagout e a JF a fatto un’offerta che non poteva rifiutare

  51. Appena finita ci troviamo tutti in piazza e andiamo in giro a strombazzare con i clacson. Portate i bandieroni

  52. Vi amo tutti, ma soprattutto amo i Red Sox, grazie per tutte le emozioni che mi avete regalato, grazie.

  53. Tre cose da fare:
    – Andare da Nava è dirgli di chiedere scusa a Farrell, ma che in realtà non è del tutto vero che si è chiavato la figlia, è lei che è un po’ zoccoletta e si è attaccata al cavallo dei pantaloni urlandogli gli ricorda Brad Pitt
    – Andare da Pedroia e chiedergli di fare ciò che fece Robert Duvall a Frank Pentangeli nel Padrino due. Chi non conosce cosa, peggio per lui.
    – Andare dall’agente di Bogaerts e firmare un quindicinale. So che è una cazzata, avendolo a cifre controllate per altri 6 anni, ma non possiamo rischiare di fargli fare la fine di Ellsbury. Quel bambino deve essere il brother keystone di Pedey fino al suo ritiro.
    Grazie a tutti Nation, a mercoledì notte.

  54. Eppure, ripenso al buon JF, ma caspita se voleva un mancino contro Fielder, non poteva far pensare a Thornton?

    • Max…
      Maxi caro…
      Io ti voglio bene…
      Fra un pò diventi anche papà, e nonostante abbia due figli, provo una sana e bella invidia…
      Ma…
      Thornton… non è nemmeno a roster… ehm…
      😉

  55. Eravamo tutti delusi da shane e guarda che ti tira fuori…mamma mia….grandi tutti cazzo!

  56. Notte a tutti ragazzi, ho festeggiato con il figlio l’ultimo inning del jappo…. Che grandi i red sox, la nation tutta, e la nation italiana!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.