TOP

Se prima era dura, ora è molto peggio

Davvero faccio fatica a dire qualcosa, quando un tifoso vede la propria squadra arrivare ad uno snodo decisivo dell’annata e poi la vede giocare una partita di uno spessore ridicolo e di una insipienza assoluta come questa gara-2 davvero non si sa cosa tirar fuori dalla tastiera. Sia ben chiaro, ci stava anche di perdere, anzi il sottoscritto discutendo col proprio mentore baseballistico sosteneva che ci fossero un po’ troppe fanfare e che il pronostico ci poteva veder favoriti contro la Tribù, ma non era così a senso unico come troppi raccontavano. Però ci sono sconfitte e sconfitte, questa fa veramente male perchè ci mette con le spalle al muro, moralmente e tecnicamente.

Si fa presto a dire cosa sta funzionando in questa serie, giusto un po’ il bullpen, tutto il resto è troppo brutto per essere vero, orrendi i partenti con Price spedito al quarto inning a farsi la doccia alimentando così la sua fama di essere un lanciatore che si squaglia ai playoffs, tanto è vero che potremmo considerare di soprannominarlo Mr.August con la stessa logica di Reggie Jackson che era Mr.October; orrendo anche il box in battuta con turni nel box di pessima levatura, con un numero impressionante di balls girati e con pessime scelte in generale e mi spiace assai segnalare Big Papi con un Oscar negativo : ovvero l’unico momento di difficoltà di Kluber, 4 balls a Pedey e Holt … ed Ortiz che alza un pop sul primo lancio … perchè girare la prima se questo ha appena concesso balls come piovesse ? Molto male anche la difesa, quando in un contesto simile vedi Pedroia farsi fare un tunnel da una palletta elementare capisci che è l’ora di chiudere il pc e di andare a nanna, cosa che il sottoscritto ha fatto.

Cause per tutto ciò ? Ci son solo motivazioni tecniche ? Vigliacca se lo so … di sicuro la squadra pare stanca e scarica, posso pensare che la mischia infame della AL East con 4 squadre in lotta fino all’ultima settimana stia facendo pagare il conto, ma poi uno vede giocare i Blue Jays contro Texas e non li vede così stanchi e così sfibrati. E se fosse che siamo arrivati scarichi ad ottobre, credo si debba puntare l’indice contro chi non è abbastanza condottiero per guidare un team in un contesto simile, se dico che il nostro comandante è più simile ad un Pietro Badoglio che ad un George S. Patton dico probabilmente una cattiveria, ma se fosse ancora vivo qualche reduce che è stato sotto il comando del maresciallo piemontese credo che qualche analogia con Mr.Farrell la troverebbe. Ovviamente non posso sapere io se sia successo qualcosa nello spogliatoio, come non lo sa nessuno ed anzi se in questi giorni leggerete cose del genere (possibile) sappiate che sono al 99% cavolate, quando vengono fuori casi simili (pollo fritto 2011 … tanto per capirci) sono gli stessi protagonisti che lo fanno trapelare, non l’articolo di Tizio o il blog di Caio.

La serie è finita ? Vorrei rispondere con un : “è forse finita quando i tedeschi hanno bombardato Pearl Harbour ?” … e spero che l’esimio John Blutarski non mi sgridi. Non è finita perchè ci sono esempi di rimonte che noi ben conosciamo, anche contro la Tribù, ma ci sono mooooolti casi in più dove sotto 2-0 hai poi perso la serie, mi piacerebbe vedere almeno una decente partita di baseball anche perchè un cappotto molto pesante agirebbe poi da lente deformante su tutta la nostra stagione, già sento voci dire per esempio : “ma JBJ è affidabile ai vertici ?” Stiamo calmi un attimo, facciamo un bel respiro ed evitiamo di buttarci in un’orgia di teste mozzate, qualche cambiamento andrà fatto, è normale sia così, ma non scordiamoci del bello che abbiamo visto per sei mesi.

Fatemi solo chiudere con una piccola provocazione molto nostalgica, visto come stanno andando la nostra ma anche le altre serie : ” ma non possiamo riprenderci Francona, Lester. Miller … e semmai anche Epstein (il mio mentore riderà a quest’ultimo nome) e rimandare da dove sono venuti Farrell, Price, Kimbrel e Dombrowski ?” Nostalgia canaglia !!!

Share

40 comments. Leave a Reply

  1. Fabrizio

    Leggo ora il commento del buon Paolo e mi viene da ripostare ciò che avevo scritto precedentemente. A proposito di nostalgiche provocazioni:

    Price IP 3,1 ERA 13,50 (Lester IP 8,00 ERA 0,00)!
    Ovviamente per nessuno di noi è una sorpesa, nè tecnica nè emozionale per la rilevanza morale dei due nè per quello che avevano dimostrato in regular.
    Io al pari dell’amore sviscerato per i Red Sox metto l’amore per atleti (ex bostoniani ma anche no) che mi fanno sognare in questo meraviglioso e maledetto sport.
    Ci sono alcuni giocatori che stimo così tanto che vorrei vederli vincere sempre anche lontano da Boston, come ci sono giocatori che non mi sorprendono affatto quando ci trascinano nel baratro senza (peraltro) creare nessuna sorpresa particolare.
    Credo che ciò possa anche essere “sentito” dall’intera squadra e non solo da qualche tifoso che non conterebbe nulla.
    Qualche speranza ancora? Certo, come quel cinese che era certo che prima o poi l’acqua sarebbe andata verso l’alto…
    E allora tutti a vedere il prossimo corso d’acqua spumeggiante e vigoroso scorrere verso la vetta delle tre prossime vittorie di fila!
    (Non c’è limite a cosa fa scrivere…l’amore).

  2. stefano

    Concordo pienamente conla tua analisi.pure io ho tirato una fast ball nel letto a meta’ partita.ora attendiamo domenica x sperare cio che e’successo nel lontano 2004 sotto 03. Abbiamo asfaltato i pigiami. Ma erano forse altri tempi. Go sox forever

  3. wildthing#99

    concordo con l’analisi di Paolo…ho visto una squadra veramente scarica…errori bestiali in attacco e in difesa…price poi che gioca (si fa per dire) una partita ridicola, viene richiamato nelle retrovie e manco lo vedo sbroccare con se stesso per la prestazione fantozziana appena offerta…va beh…poi sì, tunnel a pedroia e poppettone del Papi con due uomini in base girato alla cazzum e capisci che la serata (o serie…) è bella che andata…
    BTW, LET’S GO RED SOX!!!

  4. Greed17

    Guardate riguardo il discorso nostalgia, posso dire che Lester è un grandissimo lanciatore uno dei migliori della lega, meglio di Price? mi piace di più Lester.
    Però Lester è andato ha fatto la sua scelta, forse no potevamo gestire meglio la cosa, ma resta il fatto che lui a scelto la strada lontano da Boston quindi sinceramente ora posso apprezzare le sue abilità posso godermi una sua partita per l’amore per lo sport.
    Ma per il resto fottesega, anzi potrei provare un poco di rancore per la sua scelta (anche se totalmente rispettabile) di cambiare squadra. Solo che io amo i Sox quindi posso rispettarla ma non certo condividerla.
    Francona non mi esprimo perché ho iniziato a seguire i sox l’anno di Valentine. E Miller è stato ceduto per Rodriguez quindi non ci piango tanto su.
    Questi sono i Red Sxo che abbiamo oggi e sono un un buco nero che più brutto non si può ma sono la mia squadra e quindi attualmente li amo più di qualunque altro seppur fortissimo giocatore.
    Si la mia ragazza è gelosa

  5. Max

    Peggiore annata di Price e c’è proprio da sperare che i prossimi 6 anni la musica cambi… gara 3 a Buchholz ed eventuale gara 4 a Rodriguez.
    11 W di fila e poi una sola su 8 gare; due settimane fa sembravamo in forma splendida e adesso siamo totalmente scarichi: è un bel mistero.
    Concordo con Paolo, bisogna in ogni caso evitare che una stagione comunque positiva lasci brutti strascichi

  6. stefano70

    Che dire Paolo…. sta succedendo ciò che temevo e che avevo scritto mesi fa, quando dicevo che avremmo fatto fatica beccare la wild card.
    Ok, è stato bello vincere la division…. manco ci speravo.
    Ma andare alla post season con la consapevolezza di essere buttati fuori dalla prima squadra seria…. da dolore.

  7. Euro

    Non sono sorpreso della pessima prestazione di Price, si ok avrà la fama di choker nei play-off che ne esce ulteriormente rafforzata dopo la prestazione di ieri sera, ma alla fine ha fatto quello che ha fatto durante tutta la stagione, cioè cagare e scusate il francesismo, ma il bello è che questo lo dovremo sopportare altri 6 anni, ommioddio.
    Adesso si fa grigia veramente e siamo nelle mani di Buchholz, e se lo avessi saputo all’inizio della stagione mi sarebbe preso un colpo, vediamo se pure i battitori si ricorderanno per una sera come si fa a battere quella cosa tonda che i lanciatori gli recapitano sopra il piatto.

  8. vito

    Da poco seguo questo blog ma da15 anni seguo i red sox come i celtics o i bruins e ho amici a boston che mi aggiornano su tutto .
    veniamo da due anni di schiaffoni presi a destra e manca e questa e la prima e secondo me non l ultima di stagioni che ci daranno belle soddisfazioni.Abbiamo un team giovane con poca esperienza nei PO
    Ma credo che sia prematuro dare tutto x finito.Spero che l orgoglio esca fuori e noi dobbiamo sostenerli senza se e senza ma fino alla fine.

  9. Stef.

    Nelle mani di Buchh … Ma io non mi arrendo, mai: domani sera mi aspetto che i Nostri facciano una grande partita al Fenway che onori questi sudati playoff, la Squadra e il nostro comunque e per sempre grande #34 … poi si vedrà.

  10. Skuffia

    Ragazzi anch’io ieri sera ho spento il pc decisamente incazzato, ma la penso come Vito: abbiamo comunque fatto una gran stagione e il futuro mi sembra tutt’altro che grigio, ritiro del Papi a parte.

  11. Giacomo

    -“Why not us?”

  12. Luca

    Come sempre una goduria leggerti….. solo un appunto: Pearl Harbor fu bombardata dai giapponesi!

    • pberti

      Guarda che lo so benissimo che Pearl Harbour fu bombardata dai giapponesi. La mia era solo una piccola citazione da uno dei miei film preferiti ovvero “Animal House”.

      Un piccolo estratto

      https://www.youtube.com/watch?v=IweEB6DOr7c

      • Stef.

        Paolo !!! “Questa potrebbe essere la nostra più grande notte…”

      • Luca

        Scusa Paolo, non avevo afferrato la finezza ….. chiedo venia!

  13. Marco

    Gioco imprevedibile, ed è uno tra i motivi per cui lo amo come non mai. Giuro non temevo di arrivare così spenti al primo appuntamento ma almeno di giocarmela nella finale di Division e di Lega, contro squadre per me abbordabili.Segnali li avevamo avuti, ma il Settembre esaltante ci aveva ottenebrato. il bello di quasto gioco gioco è l’assoluta indeterminatezza. Ad esempio non avrei mai immaginato Hamels e Darvish distrutti early in the game in casa. Mi illudo di ripartire da Bucholz per risalire il ciglio del burrone….che è come sperare che Schettino ci faccia tornare sulla terra con coraggio e fermezza dopo una tempesta, ma quando sei con il giubbotto giallo che tremi tutto bagnato ti affidi a chiunque

    • Salvo

      Sono quasi certo che Buchholz questa sera tirerà fuori dal cilindro una delle sue prestazioni da cy young. Non so perché ma in questo momento è l’unico pitcher del quale mi fido. Sono strano lo so!

  14. pberti

    Meteo orrendo a Boston. Serissimo rischio di rinvio

  15. pberti

    Ufficiale il rinvio. Si gioca domani a mezzanotte

  16. Mauro

    In questi playoff non ce ne è una che va per il verso giusto. Dei nostri ha detto bene Paolo, che meglio non saprei fare. Perfetta la sua analisi: Boh! La squadra appare stanca e scarica come molte volte è successo durante la stagione. A queste fasi seguivano periodi di eccezionale prolificità che, per quanto ne sappiamo, potrebbero capitare di nuovo. Certo abbiamo ancora poco tempo per innescare velocità WARP, ma sperare è molto economico in questo periodo. A me basterebbe solo un’altra streak di 11 W in row, non mi sembra di chiedere la luna 🙂
    D’altra parte questa sembra una stagione in cui c’è un vincitore designato: i Cubs conducono 2-0 sui Giants che rischiano seriamente un’eliminazione in un anno pari, cosa che sovvertirebbe le leggi del creato. In una WS contro i cuccioli saremo stati come l’incrociatore Hood alle prese con la corazzata giapponese Bismarck: un incontro impari 😉
    Come dicevo comunque non ho soddisfazioni su nessun fronte. Ho fatto le ore piccole, o meglio mi sono svegliato presto per vedermi gara 1 con Cueto, partite bellissima, finita ne modo beffardo che sapete. Speravo che l’altra serie AL tornasse a Dallas, ma è finita con un mancato double play. Speravo in una vittoria di Scherzer, e niente. Facevo il tifo per il simpatico Rich Hill (nonostante l’orribile casacca indossata) e non gli hanno fornito adeguato run support. Insomma una postseason di poche soddisfazioni.

  17. Max

    Non sono mica nervoso … no, no …

  18. Max

    Go, go, go!!!!

  19. Angelo Mozzetta

    GO SOX!!!

  20. Soncio79

    Segni di vita in battuta..

    • Angelo Mozzetta

      Segni di una lunga notte…

  21. franz6201

    Non c’è modo di cambiare inerzia a ‘sta serie!?!

    • Max

      Con una valida ogni 4 inning direi di no …

  22. Angelo Mozzetta

    In una partita e mezza, l’unico RBI lo mette a segno il “pupo” Benintendi. Statistica inquietante, da 39 innings non otteniamo piú di un run per inning.

  23. Max

    Eh sarebbe proprio bello fregare il vecchio Miller….

  24. Angelo Mozzetta

    Niente, siamo sempre lí…un punto per inning.

  25. Max

    Un punticino glielo abbiamo preso … in carico a Tomlin … ma intanto la valida se l’è presa

  26. franz6201

    Dai ragazzi dai…

  27. Angelo Mozzetta

    Non è finita finchè non è finita.

  28. Stef.

    Mookie Xander e Koji nell’ VIII mi fanno tornare la parola e persino un sorriso …

  29. Angelo Mozzetta

    Chi vince festeggia, chi perde spiega. Le analisi a dopo…un abbraccio Nation.

  30. Max

    Mo merda (Cit)

  31. franz6201

    Un abbraccio fratelli di fede…

  32. Soncio79

    È stato bello crederci insieme! Notte nation.. E grazie di tutto BIG PAPI!

  33. Salvo

    Una serie veramente strana. Prendiamo una sweep da una squadra che, a mio avviso, è inferiore a noi in ogni ruolo a eccezione del manager, e direte voi scusa se è poco.
    La serie delle vendette sportive. Di Francona, di Napoli gettato via come un ferro vecchio, anche se nullo in questa serie. Ma anche prendere un home run da Coco Crisp è qualcosa difficile da spiegare.
    In linea generale si conferma il detto che a vincere i campionati sono le difese.
    Per me in ogni caso è stata gara 1 e quel maledetto inning da 3 home run a indirizzare la serie. Traditi dal pitcher che aveva tenuto in piedi la baracca per tutta la stagione.
    Peccato, secondo me eravamo molto più forti. Non credo che Cleveland riuscirà a vincere più di una, se va bene, contro Toronto.
    In ogni caso vedo un buon futuro davanti a noi, per molti era la loro prima postseason, sarà tutta esperienza che tornerà utile l’anno prossimo. In prospettiva ci vedo ai vertici negli anni a venire, con qualche ritocco.
    E in ogni caso poco male, questo è l’anno dei Cubs. Meglio uscire subito che illudersi fino alla fine!

  34. Stef.

    Con l’ultima partita di Big Papi, vi posso dire che della rimanente stagione poco mi importa, nemmeno se i Cubs dovessero sconfiggere la capra…..
    Grazie David Ortiz (come si fa a riassumere la riconoscenza che gli dobbiamo?), grazie ai Red Sox che ci hanno regalato una bellissima stagione e una “post” di sofferenza 🙂 , però c’eravamo !!!! Un abbraccio a Paolo per i suoi post illuminanti e per questo bellissimo spazio di incontro e condivisione. Un saluto grande a tutta la Nation/Italia !!!

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>