TOP

Pagelline goduriose – 2° puntata

Mentre arrivano le prime notizie di mercato con la firma di Pearce e raramente ho visto una firma ricevere un apprezzamento così generale, direi che è il momento di concludere le pagelline con gli uomini del campo. Ricordo che nella bacheca c’era chi invocava il 10, ci sono … ci sono …

Benintendi : 9 – Altro passo in avanti generale nella sua carriera, come considerazione generale, come impatto sul gioco. Benny è “on the verge” di passare definitivamente alla categoria All Star Player. Aggiungo il progresso enorme fatto anche in difesa. Cresce il ragazzo … mamma mia se cresce.

Betts : 10 – Se non mettiamo 10 questa volta … Peccato che non abbia lanciato qualche inning, son convinto che avrebbe vinto anche il Cy Young Award che credo sia l’unica cosa che non ha vinto in questa fantasmagorica stagione.

Bogaerts : 8½ – Dopo un 2017 con molte ombre, in questo 2018 è tornato al suo livello di giocatore sui limiti dell’eccellenza. Migliore stagione in carriera offensivamente (23 HR, 883 di OPS, come WRC+ dietro solo Machado tra i pariruolo). Base imprescindibile per il nostro futuro.

Bradley : 8½ – Media perfetta tra un onesto 7 in attacco ed un 10 scintillante in difesa. In una squadra come questa, dove non mancano i giocatori che bombardano, uno come JBJ che difende un territorio grande come il Canada è un valore immenso … e poi comunque anche col bastone l’ha toccata, specie nella seconda parte dell’anno

Devers : 6½ – Ancora troppi imbarazzi in difesa e parecchio altalenante in attacco, anche se al playoff ha fatto vedere di non essere timido. E’ un diamante grezzo che deve essere ancora sgrossato, son convinto che valga molto di più del 1.0 di WAR che ha raccolto.

Holt : 8 – Altra bell’annata per il coltellino dell’esercito svizzero. .277 di average, 109 di WRC+, legittimo in difesa nei vari ruoli dove gioca. Ma cosa volete per un uomo di raccordo qual’è Holt ?

Kinsler : 5½ – Onestamente appare avviato al fine carriera, un modesto .600 di OPS ed un’immagine che rimarrà indelebile nei nostri occhi, ovvero l’erroraccio a Los Angeles. Dicono sia una presenza davvero rimarchevole nel dug-out. E se il duo Cora / DD impostasse con lui un discorso sul post-carriera ?

Leon : 6½ – Ormai in attacco vale quanto un pitcher, però continua ad essere adorato dai lanciatori … ed un motivo ci sarà. Decidere cosa fare dei tre catcher non sarà un tema così banale nella nostro offseason.

Martinez : 10 – E’ andato ad un passo dal vincere la Triple Crown. C’è quasi da augurarsi che l’anno prossimo non vada così bene, visto che a fine 2019 può uscire dal contratto ed ho la sensazione che potrebbe beccare un contratto anche maggiore di quello firmato da noi. 43 HR, 330 di average, 130 RBI. Numeri da Big Papi … anche meglio come media battuta … ed ho detto tutto.

Moreland : 7 – Ha finito la stagione un po’ sulle tele a causa di problemi fisici, ma è riuscito a fare un altro di quegli HR che hanno caratterizzato la cavalcata vincente. Forse l’anno prossimo avrà un impiego più ridotto col platoon Moreland / Pearce, ma comunque rimane un bel giocatore di raccordo.

Nunez : 6½ – Gli anni passano anche per lui e per il secondo anno ha finito al stagione con problemi fisici. Però ho negli occhi un bel boom sul Monster contro i Dodgers. Anche per quello salva una stagione che comunque l’ha visto finire con una WAR in territorio negativo.

Pearce : 9½ – Se uno fa 7 HR e 5 di questi sono contro “quelli là” merita un monumento a prescindere. Se poi a questo unisce una World Series da leggenda il monumento diventa equestre, se aggiungiamo anche quella presa folle col guanto per l’ultimo out ai playoff sempre contro “quelli là” il monumento lo facciamo progettare da un discendente di Michelangelo.

Swihart : 6  – Diciamo che il voto è più per l’atteggiamento mostrato nel guadagnarsi rispetto che per l’effettivo rendimento sul campo. Comunque resta un giocatore con un futuro dubbioso, più di tanto non sembra di poter dare ed un 64 di WRC+ non è francamente abbastanza.

Vazquez : 6 – Vale un po’ il discorso fatto per Swihart anche se qui ci sono però degli skills complessivamente migliori. Ha fatto comunque in tempo a spedire una biglia ai milordini dei bleachers nel Bronx. Per una partita che finì 4-3 non mi pare poco, comunque bisogna faccia meglio di un 42 di WRC+.

I voti ai giocatori finiscono qui, gli anni scorsi non ho mai dato i voti ai manager e voglio continuare la tradizione. Mi chiedo però i voti apparsi qui sopra come sarebbero se al posto di Cora ci fosse stato Farrell … o peggio ancora Valentine. Io non ho mai visto un uomo raccogliere commenti così adoranti come capitato quest’anno con Alex Cora. Brad Stevens per far capire ai Celtics che debbono rinunciare a qualcosa nel proprio orticello per un miglior risultato globale ha detto che “che devono essere come i Sox di Cora”. Un manager ormai veterano ha indicato un rookie come Cora e la sua gestione del team come esempio. Devo aggiungere altro ?

Share

5 comments. Leave a Reply

  1. Soncio79

    Stavolta condivido tutto! Forse un 7 per i playoff devers l’avrebbe pure meritato..ma va bene così! Che tristezza..con le pagelle di Paolo finisce ufficialmente questa magnifica stagione! Non volevo finisse mai…

  2. 2five34

    Mi aspettavo mezzo punto in più per JBJ, Devers e Vazquez. E almeno la lode per Betts, se continua così l’anno prossimo dovrà avere come minimo 11 😉
    Quello che mi aspetto è una stagione bis, ovviamente in primis nel percorso postseason. Ora ci saranno gli aggiustamenti nel roster e poi vedremo a stagione in corso. Ma con il gruppo con cui abbiamo vinto sarà difficile imparare ad accontentarsi. Go SOX!!!!

  3. Xtef.

    L’epilogo di una Stagione esaltante, le pagelle atto secondo ! Una nitida fotografia dello straordinario esistente, il Nostro epico 2018 !!! Le vette, Mookie, JDM, Pierce, JBJ, Xander e la grande maturità di Benintendi, sottolineate bene nel giudizio e anche dal voto. Forse al di la del giudizio Brock Holt è stato determinante per il gioco che Cora ha chiesto alla Squadra, la sua flessibilità e la disponibilità sono state esemplari, trovate un altro giocatore capace di ricoprire alla grande qualsiasi ruolo in qualsiasi momento e che il giorno dopo un cycle battuto nei playoff (voi sapete a chi), viene tenuto in panca e continua ad esaltarsi e tifare come lui ha fatto … e qui si capisce perché tra le tante, una grande mossa di Alex è stata disfarsi dell’indolente Hanley Ramirez ! Nella naturale consonanza col nostro Blogger, sono sorpreso dal disaccordo, sostanziale, sul 5,5 a Kinsler … lo considero più di un onesto session-man, è stato sui passi di Pedroia che lo guardava dal dugout e già questo avrebbe tagliato le gambe a chiunque ed è stato all’altezza di tanto nome !! L’errore di cui sopra è caratterizzato da un piede che trova terreno scivoloso peraltro dopo una buona copertura dietro alla seconda e per quanto “avrebbe avuto il tempo per …. “, non riesco proprio a farne un capo d’accusa …
    Grazie ancora a Paolo !!!

  4. Max

    Letargia, letargia canaglia….

  5. Xtef.

    Cercando di svegliarmi in vista del 3 dicembre, data di rilascio dei ticket per Londra 2019, mi sto riguardando questa gloriosa post-season e ritrovo la meraviglia di questi immensi Red Sox 2018 ! E anche … alcuni istanti di terrore dimenticati, rimossi per ragioni di sopravvivenza 🙂 . Contemporaneamente ai condensed mi apro il blog relativo alla giornata …. che spettacolo, gli articoli di fondo del Blogger e i commenti danno la sensazione di vivere di nuovo quelle situazioni! Per dirla tutta guardo spesso al passato e dell’archivio del Blog si era già nutrita la mia post season, strada facendo in ottobre mi sono riaperto le paginate del glorioso ’13 per cercare, e trovare, analogie e anche per temperare l’ansia …. !!! Propongo a Paolo di fare una selezione dello “storico” e degli interventi in bacheca, ci sono “pezzi” strepitosi !! Grazie ancora e sempre !

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.