TOP

Occasioni buttate

Girano un po’ le scatole dopo la partita di stanotte, girano perchè non approfittare della ripartenza col freno a mano tirato da parte dei simpaticissimi pigiamini è un maledettissimo peccato. D’altra parte, prima o poi, se vuoi giocare a poker devi avere anche delle carte buone, mica sempre puoi bluffare; bisogna essere onesti : Andrew Miller è il corrispondente baseballistico di una carte poco buona, ogni tanto puoi bluffare, poi alla fine trovi qualcuno che te le viene a vedere e quei qualcuno si chiama Tampa Bay Rays.

Devo ammettere di essere impressionato dal livello di gioco della franchigia della Florida : un payroll tra i più bassi, un pubblico tra i meno numerosi ed i meno appassionati tanto è vero che quando giocano i Red Sox a Tampa sembra di essere al Fenway Park South, infatti ciclicamente girano ipotesi di spostamento della squadra in altra città. Nonostante tutto ciò anche quest’anno i Rays sono un osso durissimo da rodere , mi tolgo il cappello davanti allo scounting ed a Joe Maddon che riesce a far rendere la squadra al meglio.

Tornando ai nostri bisogna dirsi contenti di essere ancora primi in classifica nonostante l’ecatombe dei lanciatori partenti, secondo me non si è tenuto troppo in considerazione da parte dei mass-media il fatto d’avere dei Miller ad evoluire dalla collina e, fino ad ora, siamo riusciti a galleggiare bene lo stesso. ora però serve tornare ad una gestione più normale del monte. Ciò può avvenire in due modi : col ritorno dei giocatori infortunati oppure investendo sul mercato.

Epstein continua a dire di non aspettarsi molto dal prossimo mercato, e che semmai si cercherà di investire su un uomo che possa offrire un surplus di attacco, ovviamente un battitore destro, anche per il fatto che di battitori dovrebbero essercene ed invece di lanciatori partenti sembrano essercene molto pochi e francamente di qualità non eccelsa.

Stando così le cose e credendo che tutte queste voci non siano opera di disinformazione per sviare i giornalisti dai veri bersagli, proviamo di vedere com’è la situazione dei giocatori rotti fermi ai box :  Lester s’è detto confidente di poter tornare in campo nella serie del prossimo weekend contro i Seattle Mariners, per Buchholz invece c’è da aspettare un po’ di più, al momento è pronto per riprendere la preparazione ed aspettiamoci che comunque venga fatto ripartire con un paio di partite nelle Minors per “rifarsi il braccio”.

Quindi assodato che Beckett se non altro non ha un problema serio e tirerà a Tampa la partita di domenica, andremo per almeno una settimana con la formazione rattoppata di questi ultimi tempi, dando semmai una chanche al veterano Kevin Millwood che non sta andando male a Pawtucket, stasera intanto sarà il turno di Lackey opposto a Shields che come Price non è certo il lanciatore che storicamente riusciamo a digerire meglio. Se non altro Lackey viene da una partita bellissima, per espugnare il Tropicana ne serve un’altra.

Share

3 comments. Leave a Reply

  1. Gabry999

    Capitolo Crawford: potrebbe rientrare per la serie contro gli Orioles?

    • pberti

      Yes. Dovrebbe rientrare lunedì a Baltimore, ieri sera ha fatto 1/2 con un RBI + una baseball in Triplo A

      • Gabry999

        Grazie per la conferma!
        Finalmente qualcuno che ritorna…

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.